PDA

View Full Version : L'uccello dalle piume di cristallo (Dario Argento, 1970)



geepy
22-09-2005, 14:53
L'Uccello dalle piume di Cristallo, Special edition by Blue Underground

Uscita: 25/10/2005
Video: 2.35:1 anamorfico
Audio: English DD 2.0 + DD 5.1 + DTS 6.1; Italian DD 2.0 + DD 5.1
Sottotitoli: inglese

Extra: Audio Commentary with Journalists Alan Jones and Kim Newman, Out Of The Shadows - Interview with Co-Writer/Director Dario Argento, Painting With Darkness - Interview with Cinematographer Vittorio Storaro, The Music Of Murder - Interview with Composer Ennio Morricone, Eva's Talking - Interview with Actress Eva Renzi
:shock:

lamadama
22-09-2005, 21:01
Cavolo è da poco che ho preso l'edizione medusa a prezzo ribassato. Comunque sono felice l'uccello dalle piume meritava un'edizione così.

Caltiki
12-10-2005, 10:05
Ho trovato 3 screen-caps di questa release, che pare davvero pregevole:

http://www.j.a.knott.btinternet.co.uk/bird_crystal_1.bmp

http://www.j.a.knott.btinternet.co.uk/bird_crystal_2.bmp

http://www.j.a.knott.btinternet.co.uk/bird_crystal_3.bmp

Caltiki
12-10-2005, 15:20
Leggetevi la recensione di Tim Lucas:

http://www.videowatchdog.com/watchblog/2005/10/building-better-bird.html

mikeattacks
17-10-2005, 14:30
Ottima recensione con screenshots:
http://www.10kbullets.com/reviews/birdcrystalplumage.html
Direi che si tratta dell'edizione definitiva, difficilmente se ne vedranno di migliori per questo film.

stampante
26-12-2007, 16:40
Rivisto per la terza (o forse quarta) volta, nell'ottimo DVD Medusa, per il cui acquisto ho atteso la discesa del prezzo sotto i 10 euro.
Curiosamente, nonostante la mia precedente visione del film fosse abbastanza recente, mi ero completamente scordato della presenza di siparietti comici, da me tanto vituperati in questo genere di film, in quanto tendono a spezzare l'atmosfera thrilling; in questo caso particolare, comunque, non nuocciono più di tanto e quest'esordio alla regia di Argento rimane un'ottimo film, una pietra miliare che ha avuto il merito di portare al successo quello che è il mio genere cinematografico preferito.
Una curiosità: l'attrice Eva Renzi è in realtà tedesca (vero nome Evelyn Renziehausen). Siamo quindi di fronte ad un raro caso, un'inversione di tendenza, in cui viene scelto un nome d'arte tutto italiano.

Tuchulcha
26-12-2007, 17:50
Rivisto per la terza (o forse quarta) volta, nell'ottimo DVD Medusa, per il cui acquisto ho atteso la discesa del prezzo sotto i 10 euro.
Curiosamente, nonostante la mia precedente visione del film fosse abbastanza recente, mi ero completamente scordato della presenza di siparietti comici, da me tanto vituperati in questo genere di film, in quanto tendono a spezzare l'atmosfera thrilling; in questo caso particolare, comunque, non nuocciono più di tanto e quest'esordio alla regia di Argento rimane un'ottimo film, una pietra miliare che ha avuto il merito di portare al successo quello che è il mio genere cinematografico preferito.
Una curiosità: l'attrice Eva Renzi è in realtà tedesca (vero nome Evelyn Renziehausen). Siamo quindi di fronte ad un raro caso, un'inversione di tendenza, in cui viene scelto un nome d'arte tutto italiano.

Non unico, peraltro; penso a Nadia Cassini, pseudo italianissimo per un'attrice americana.

luciferrising
30-12-2007, 11:38
Sono tentato dall'edizione BU, anche perchè si parla di master including recently discovered never-before-seen footage of explicit violence .
Nessuno l'ha presa?

liberAnomalia
03-01-2008, 18:31
Sono tentato dall'edizione BU, anche perchè si parla di master including recently discovered never-before-seen footage of explicit violence .
Nessuno l'ha presa?

ripropongo la domanda di Lucifer perché interesserebbe saperne di più anche a me di queste scene inedite.
di che si tratta?
:confused:

Hell of the Living Dead
03-01-2008, 20:59
Io l'ho appena comprato, ma mi deve ancora arrivare (dagli States). Appena mi arriva vi dico.

le uniche info che ho trovato sono queste :

Includes a few seconds of more material to the murder by razor scene that takes place in the stairway near the elevator.

liberAnomalia
29-01-2008, 15:56
Io l'ho appena comprato, ma mi deve ancora arrivare (dagli States). Appena mi arriva vi dico.

le uniche info che ho trovato sono queste :

Includes a few seconds of more material to the murder by razor scene that takes place in the stairway near the elevator.

novità su questi "secondi" inediti?
thanx;)

Hell of the Living Dead
29-01-2008, 17:07
non ho avuto ancora modo di visionarlo tutto e paragonarlo con l'altra versione. Però ho visto che effettivamente questi pochi secondi in ascensore ci sono in più... non me li ricordi nella versione "normale"...

liberAnomalia
29-01-2008, 17:22
non ho avuto ancora modo di visionarlo tutto e paragonarlo con l'altra versione. Però ho visto che effettivamente questi pochi secondi in ascensore ci sono in più... non me li ricordi nella versione "normale"...

ah, notizia interessante.
ma, in soldoni, che cosa conterrebbero in più?
cioè si tratta di cose significanti o giusto qualche dettaglio tanto per gradire?

Hell of the Living Dead
29-01-2008, 18:03
ah, notizia interessante.
ma, in soldoni, che cosa conterrebbero in più?
cioè si tratta di cose significanti o giusto qualche dettaglio tanto per gradire?

beh, ovviamente non sono secondi imprescindibili, però è più godibile così !

liberAnomalia
30-01-2008, 13:23
beh, ovviamente non sono secondi imprescindibili, però è più godibile così !

capisco. mi interessava sapere, cmq, visivamente in cosa consistono.. cioè che succede durante questi secondi?
più sangue? più violenza? più urla? raccordi?
grassie;)

johnnyb
03-05-2008, 15:11
più sangue, ma proprio poco poco. Si tratta di pochi secondi e niente più.

Peccato per i titoli di testa e di coda in lingua inglese perchè il master è davvero eccellente.
Il secondo disco contiene le interviste ad Argento, Morricone e Storaro in italiano, mentre quella alla Renzi è in inglese. Molto bello il trailer italiano, che tra l'altro conteneva uno di questi famigerati dettagli gore poi eliminati nella versione uscita in sala (per evitare il vm 18 ?)

liberAnomalia
03-05-2008, 17:20
Molto bello il trailer italiano, che tra l'altro conteneva uno di questi famigerati dettagli gore poi eliminati nella versione uscita in sala (per evitare il vm 18 ?)

si tratta del trailer di 3 minuti e qualche secondo che comincia con la citazione della battuta di Hitchcock?
per intenderci quello visibile su yuo tube;)

naturalmente grazie per la dettagliata risposta al quesito che avevo posto prima.

Tuchulcha
03-05-2008, 19:29
si tratta del trailer di 3 minuti e qualche secondo che comincia con la citazione della battuta di Hitchcock?
per intenderci quello visibile su yuo tube;)



Se è quello, l'unico dettaglio gore inedito è il sangue che sgocciola sul palmo della mano.

liberAnomalia
03-05-2008, 19:50
Se è quello, l'unico dettaglio gore inedito è il sangue che sgocciola sul palmo della mano.

sì infatti. e credo sia abbastanza improbabile che il v.m.18 potesse riguardare l'inserimento -o meno- di dettagli minimi come questo da te citato.
poi boh.. in censura tutto è possibile.

cmq sia questo doppio disco mi tenta davvero. non per questi secondi.. c'è gente che sta comparando le due edizioni senza nemmeno riuscire a scorgere le differenze. non perché non ci siano, ovviamente. ma appunto, come dice johnnyb, si tratta di "più sangue, ma proprio poco poco".
piuttosto mi tenta per gli extra che son stati segnalati.

la spesa sarebbe considerevole e per adesso non potrei affrontarla. tanto più che attendo un pacco abbastanza impegnativo -dico economicamente.
però prima o poi.. lo so già.. anche quest'edizione sarà mia:D

gu61
03-05-2008, 21:06
sì infatti. e credo sia abbastanza improbabile che il v.m.18 potesse riguardare l'inserimento -o meno- di dettagli minimi come questo da te citato.
poi boh.. in censura tutto è possibile.

cmq sia questo doppio disco mi tenta davvero. non per questi secondi.. c'è gente che sta comparando le due edizioni senza nemmeno riuscire a scorgere le differenze. non perché non ci siano, ovviamente. ma appunto, come dice johnnyb, si tratta di "più sangue, ma proprio poco poco".
piuttosto mi tenta per gli extra che son stati segnalati.

la spesa sarebbe considerevole e per adesso non potrei affrontarla. tanto più che attendo un pacco abbastanza impegnativo -dico economicamente.
però prima o poi.. lo so già.. anche quest'edizione sarà mia:D

...Se l'edizione di cui stiamo parlando è questa: http://www.bloodbuster.com/index.php?idlingua=1&pageid=dettagli&idprodotto=705
...allora m'intriga non poco e, pertanto, intanto posso iniziare a tenerla tra i miei pensieri...
...perché il film è Grandissimo indi, in dvd, merita il Meglio Possibile...;)

EDV
03-05-2008, 21:58
...Se l'edizione di cui stiamo parlando è questa: http://www.bloodbuster.com/index.php?idlingua=1&pageid=dettagli&idprodotto=705
...allora m'intriga non poco e, pertanto, intanto posso iniziare a tenerla tra i miei pensieri...
...perché il film è Grandissimo indi, in dvd, merita il Meglio Possibile...;)

L'edizione è proprio quella.

Se acquistata negli States, costa molto meno, complice il cambio favorevole.

A tal proposito - per chi non lo conoscesse - consiglio l'amico Tony Simonelli, grande amante dell'exploitation e persona decisamente affidabile.

http://xploitedcinema.com/catalog/bird-with-crystal-plumage-2disc-special-edition-p-5411.html

Tuchulcha
04-05-2008, 12:45
sì infatti. e credo sia abbastanza improbabile che il v.m.18 potesse riguardare l'inserimento -o meno- di dettagli minimi come questo da te citato.
poi boh.. in censura tutto è possibile.


Tantopiù che si era nel 1970, e bastava poco per vedersi addirittura bocciare un film dalla commissione censura. Personalmente trovo il dettaglio dell'omicida che strappa le mutandine ad una vittima prima di pugnalarla (la simbologia fallica è evidentissima) parecchio morboso; fa un certo effetto pure oggi quindi figuriamoci all'epoca...

johnnyb
04-05-2008, 13:37
si tratta del trailer di 3 minuti e qualche secondo che comincia con la citazione della battuta di Hitchcock?
per intenderci quello visibile su yuo tube;)

naturalmente grazie per la dettagliata risposta al quesito che avevo posto prima.

non ho visto il trailer presente su you tube, cmq inizia effettivamente con la frase di Hitchcock.

liberAnomalia
04-05-2008, 13:59
Tantopiù che si era nel 1970, e bastava poco per vedersi addirittura bocciare un film dalla commissione censura. Personalmente trovo il dettaglio dell'omicida che strappa le mutandine ad una vittima prima di pugnalarla (la simbologia fallica è evidentissima) parecchio morboso; fa un certo effetto pure oggi quindi figuriamoci all'epoca...

sì, ma appunto per questo dicevo.
voglio dire: è molto più estremo (o morboso) il dettaglio citato da te piuttosto che quello della mano con il rivolo di sangue.

gu61
09-11-2008, 02:02
Acquistata ma, devo dire, mi aspettavo meglio sotto il profilo audio-visivo...
...presto, anche, in Blue-Ray sempre by Blue Underground: http://www.blue-underground.com/product.php?product=167 ;)

Frank Costello
09-11-2008, 23:02
Acquistata ma, devo dire, mi aspettavo meglio sotto il profilo audio-visivo...
...presto, anche, in Blue-Ray sempre by Blue Underground: http://www.blue-underground.com/product.php?product=167 ;)

Uno dei film per i quali comprerei immediatamente un lettore Blu-Ray... l'ho (ri)visto un mese fa al cinema dopo anni di visioni in DVD e non me lo sono mai goduto cosi' tanto, i dettagli, le inquadrature si apprezzano veramente solo al cinema, secondo me.
Il Blu-Ray può rendere questa sensazione.

Tutto Argento in Blu-Ray!!!

gu61
04-03-2009, 22:52
Arrivato, Via UK-Ebay (Rpidissimamente. peraltro) il Bluray Blue Underground:
http://img25.imageshack.us/img25/6468/bwcpfront.jpg (http://img25.imageshack.us/my.php?image=bwcpfront.jpg)
http://img23.imageshack.us/img23/796/bwcpretro.jpg (http://g.imageshack.us/img25
[URL=http://img23.imageshack.us/my.php?image=bwcpretro.jpg)
...Analoga Edizione, nei Contenuti, al dvd della Medesima Casa Statunitense e di cui abbiamo parlato prima in dettaglio...
...che nonostante il dichiarato uso (da parte della Casa Produttrice) del BRD 50 (a Doppio Strato), si ripropone lo Stesso (Unico) Vizio della BU con molti dvd: il non riuscire ad attenuare gli effetti della Compressione (che comunque attenuo, Personalmente, adoperando al massimo i Filtri Video del Mio TV) anche se con effetti di gran lunga minori (e risolvibilissimi con il settaggio del TV) rispetto all'altro Film di Dario Argento BU in BRD (Blu Ray Disk) "THE STENDHAL SYNDROME"...
...queste le Caratteristiche Tecniche, tutto anche in Italiano Ovviamente (come nel dvd):
FEATURES
Audio Commentary with Journalists Alan Jones and Kim Newman;
Out of the Shadows - Interview with Co-Writer/Director Dario Argento;
Painting With Darkness - Interview with Cinematographer Vittorio Storaro;
The Music of Murder - Interview with Composer Ennio Morricone;
Eva's Talking - Interview with Actress Eva Renzi;
U.S. Trailer;
Italian Trailer;
TV Spots;
# Color
# English: 7.1 DTS-HD; 7.1 Dolby TrueHD; 5.1 Dolby Digital Surround EX
# Italian: 5.1 Dolby Digital Surround EX
# Optional Subtitles: English
# 2.35:1
# 1970
# 96 Mins
# Not Rated
# Region Code: 0
Attesa Premiata, quindi...:)


Uno dei film per i quali comprerei immediatamente un lettore Blu-Ray... l'ho (ri)visto un mese fa al cinema dopo anni di visioni in DVD e non me lo sono mai goduto cosi' tanto, i dettagli, le inquadrature si apprezzano veramente solo al cinema, secondo me.
Il Blu-Ray può rendere questa sensazione.
Tutto Argento in Blu-Ray!!!
...Due Titoli sono già Usciti, come citato, "Suspiria" esce a giorni (11 marzo) in Edizione Italiana by Eagle...;)

Jacopetto & Prospero
05-05-2009, 16:17
Si vocifera di una nuova uscita italiana del film in dvd insieme a Il gatto a nove code, Tenebre e Phenomena, ovvero i quattro film di Argento prodotti dalla Titanus. Si celebra appunto la gloriosa casa di distribuzione dello storico Goffredo Lombardo

lemurian
22-07-2009, 23:12
Qualcuno sa dirmi la differenza fra queste due schede di play.com?
Sembrano la medesima edizione, ma hanno prezzo decisamente DIFFERENTE, pur essendo entrambe 2 dischi BLUE UNDERGROUND:

http://www.play.com/DVD/Region_1/4-/898736/The-Bird-With-The-Crystal-Plumage/Product.html

http://www.play.com/DVD/Region_1/4-/857186/The-Bird-With-The-Crystal-Plumage-Special-Edition/Product.html

Grazie anticipatamente per le delucidazioni che mi darete :D

dr. freudstein
23-07-2009, 00:59
Qualcuno sa dirmi la differenza fra queste due schede di play.com?
Sembrano la medesima edizione, ma hanno prezzo decisamente DIFFERENTE, pur essendo entrambe 2 dischi BLUE UNDERGROUND:

http://www.play.com/DVD/Region_1/4-/898736/The-Bird-With-The-Crystal-Plumage/Product.html

http://www.play.com/DVD/Region_1/4-/857186/The-Bird-With-The-Crystal-Plumage-Special-Edition/Product.html

Grazie anticipatamente per le delucidazioni che mi darete :D

La differernza di prezzo è data dal fatto che il dvd è in vendita su playtrade,ossia i 2 dvd in questione sono usati e i 2 utenti che hanno deciso di rivenderli hanno deciso probabilmente di vendere al prezzo più giusto secondo ciascuno di loro.Per esempio io magari voglio venderlo a 10 euro mentre un altro utente puo decidere di vendere il medesimo oggetto a 20 euro per intenderci.Spero di essere stato chiaro :rolleyes:;):D

lemurian
23-07-2009, 12:52
sei stato chiarissimo, Grazie per la spiegazione!

john trent
09-10-2009, 20:28
Apprendo sul sito di Kultvideo che è uscita una nuova edizione in dvd a cura della 01 che sta editando alcuni film del catalogo Titanus passati su Raisat l'anno scorso.
Leggo formato video 1,85:1 e ovviamente zero extra.
Ma c'erano già l'ottimo dvd Medusa e lo strepitoso Blu-Ray della Blue Underground, oltretutto nel formato corretto.... :mad:

Tuchulcha
09-10-2009, 22:44
Magari hanno scritto ad capocchiam e il master è lo stesso dell'edizione precedente, va' a sapere. Oramai son parecchio imprecisi nel riportare i dati sulle fascette.

mister.steed
10-10-2009, 01:24
Apprendo sul sito di Kultvideo che è uscita una nuova edizione in dvd a cura della 01 che sta editando alcuni film del catalogo Titanus passati su Raisat l'anno scorso.
Leggo formato video 1,85:1 e ovviamente zero extra.
Ma c'erano già l'ottimo dvd Medusa e lo strepitoso Blu-Ray della Blue Underground, oltretutto nel formato corretto.... :mad:

Visti stasera alla Feltrinelli... praticamente tutti i dvd Medusa di Argento sono stati rieditati dalla 01. Sovraccoperta bellissima ma come al solito crediti scritti "ad minchiam": sul retro della fascetta c'è scritto "formato 4/3" :mad:

dan880
11-10-2009, 16:31
praticamente tutti i dvd Medusa di Argento sono stati rieditati dalla 01.



quindi oltre a l'uccello dalle piume di cristallo e il gatto a nove code anche profondo rosso, suspiria, tenebre, phenomena, la sindorme di stendhal, il fantasma dell'opera, non ho sonno, il cartaio e la terza madre?

mister.steed
11-10-2009, 17:11
quindi oltre a l'uccello dalle piume di cristallo e il gatto a nove code anche profondo rosso, suspiria, tenebre, phenomena, la sindorme di stendhal, il fantasma dell'opera, non ho sonno, il cartaio e la terza madre?
No... mi sono spiegato male... i più recenti non credo... immagino solo i titoli Titanus... cmq Phemomena già si trova in giro... e Suspiria invece non era Medusa (né Titanus immagino) quindi non dovrebbe essere tra le ristampe...

scerbanenco1986
12-10-2009, 11:52
No... mi sono spiegato male... i più recenti non credo... immagino solo i titoli Titanus... cmq Phemomena già si trova in giro... e Suspiria invece non era Medusa (né Titanus immagino) quindi non dovrebbe essere tra le ristampe...

Ieri ho visto ristampati in codesta version:

L'uccello dalle piume di cristallo
Il gatto a nove code
Phenomena
Tenebre

uomomorto
11-12-2009, 09:22
Da Blockbuster ho visto della 01 (tutti scontati a 6€ l'uno):
L'uccello dalle piume di cristallo
Tenebre
Phenomena

"L'uccello" qualcuno sa se merita l'acquista o ha qualche solito difetto?
[OT: lo stesso anche per gli altri...]

john trent
05-06-2011, 11:50
Oltre al Blu Ray della Blue Underground è appena uscito il Blu Ray della Arrow.
Inizialmente l'avevo subito prenotato su zavvi.com ma poi, non appena ho letto alcune recensioni in rete, ho immediatamente annullato l'ordine.
Il Blu Ray Arrow non è nel corretto formato 2,35:1 ma è in UNIVISIUM 2:1, un formato ideato da Vittorio Storaro a metà anni '90 che egli sta ora applicando retroattivamente a tutti i suoi film.
E' una autentica PORCATA, soprattutto in un film come questo dove l'inquadratura panoramica è sfruttata al massimo da Argento!!!
Ecco alcuni esempi (le foto le ho prese da dvdbeawer):

Blu Ray Blue Underground:

http://i52.tinypic.com/1z3tdfc.jpg

Blu Ray Arrow:

http://i52.tinypic.com/2viqkh2.jpg

In pratica il mirino della macchina fotografica è tutto tagliato a sinistra!!!!
Per non parlare di questo bianco e nero..........
...... e ancora.......
Oltretutto anche la colorimetria del Blu Ray Arrow mi sembra sballata, la vedo fredda e smorta..... complimenti a Storaro.

Blu Ray Blue Underground:

http://i53.tinypic.com/t6dydk.jpg

Blu Ray Arrow:

http://i51.tinypic.com/2u7amva.jpg

Che assurdità......

raffaele1961
06-06-2011, 08:08
Sono sempre più fermamente convinto che in Italia ci siano i peggiori DVD ed adesso i peggiori Blu ray. Questo in particolare mi sembra addirittura allucinante come rovinare un capolavoro inventando un nuovo formato e con colori direi inesistenti.
Meno male che non l'ho acquistato

Giorgio Brass
06-06-2011, 08:31
Sono sempre più fermamente convinto che in Italia ci siano i peggiori DVD ed adesso i peggiori Blu ray.

La Arrow però è una casa inglese (molto sopravvalutata, a mio avviso).
Non venitemi a dire che parlo così perché è una casa in qualche modo "concorrente" alla mia, però, perché altrilmenti non potrei più scrivere nulla su questo forum. Esprimo un parere che in qualche modo è un dato di fatto.
In ogni caso questo delirio è soprattutto colpa di Storaro, la Arrow l'ha coinvolto nel progetto e ha dovuto rispettare le sue scelte che sono quantomeno discutibili.
Personalmente considero il lavoro fatto sul master un autentico abominio.

Green Jelly
06-06-2011, 12:22
Ho cercato in giro alcune informazioni su questo formato inventato da Storaro…francamente mi pare di capire che nessuno sia molto contento di questa innovazione. Gli screenshots comunque sono molto eloquenti.

Zardoz
07-06-2011, 11:28
Del film di Argento ho la versione BU, quella Medusa e la francese TF1. Che dire? La BU manda nel cesso le altre due (però la Medusa è obiettivamente molto molto buona), e forse prenderò anche il blu-ray. L'edizione Arrow è curiosa, sicuramente discutibile (chissà cosa passa nella mente del vecchio Storaro..), ma interessante, appunto per la scelta di "raffreddare" i colori. Certo tagliare i dettagli con la scusa del "formato preferito" dal direttore della fotografia..boh?!

alx
07-06-2011, 23:35
Beh, fa sempre specie quando sono gli stessi autori-collaboratori di determinati film ad andarseli a sconciare a distanza di tempo, magari pensando di compiere chissà che operazione autoriale.

Giorgio Brass
08-06-2011, 00:06
Sono operazioni scorrette che, secondo me, soffrono un po' del delirio di onnipotenza degli autori (come ha fatto Celentano con Yuppi Du, diciamo).
L'ideale sarebbe presentare il film in doppia versione (storica e nuova) ma costerebbe un sacco e poche case se lo potrebbero permettere.

roller
11-06-2011, 17:45
Sono operazioni scorrette che, secondo me, soffrono un po' del delirio di onnipotenza degli autori (come ha fatto Celentano con Yuppi Du, diciamo).
L'ideale sarebbe presentare il film in doppia versione (storica e nuova) ma costerebbe un sacco e poche case se lo potrebbero permettere.

D'accordissimo! Ricordiamoci che Storaro all'epoca era agli inizi e con questo film ha cominciato a costruire la sua carriera. Le inquadrature de L'uccello dalle piume di cristallo sono MILLIMETRICHE e sono sicuramente ideate da Argento (e Storaro è stato bravo a realizzarle). Il fatto che adesso voglia imporre un suo formato video è solamente una questione commerciale (altrimenti non l'avrebbe 'battezzato'). Poi basta leggere sul suo sito le giustificazioni farneticanti sull'Univision per capire che purtroppo la vecchiaia è brutta anche per i geni...

Il Nazariota
25-06-2011, 20:56
secondo me per delle chiarificazioni su questa ca@@ta di UNIVISIUM 2:1, o semplicemente per protesta, bisognerebbe rivolgersi (e in massa) direttamente a Lui vittorio@storarovittorio.com

johnnyb
26-06-2011, 11:32
Sono operazioni scorrette che, secondo me, soffrono un po' del delirio di onnipotenza degli autori (come ha fatto Celentano con Yuppi Du, diciamo).
L'ideale sarebbe presentare il film in doppia versione (storica e nuova) ma costerebbe un sacco e poche case se lo potrebbero permettere.

In questo caso però era possibile: saranno partiti dalla versione originale per poi modificarne il formato ed elettronicamente la colorimetria: il doppio disco avrebbe accontentato tutti rendendo la versione nuova una interessante curiosità da confrontare con quella "storica".

Giorgio Brass
26-06-2011, 11:38
Sì, ma è una cosa che costa. Detta così sembra una cosa facile e veloce, in effetti, in pratica però non è una cosa così immediata. E ha pure dei costi non indifferenti.

E poi magari Storaro non avrebbe voluto.

almayer
22-09-2011, 17:03
Per informazioni su Storaro & Univision rimando all'apposito thread:



http://www.gentedirispetto.com/forum/showthread.php?24783-Storaro-e-l-Univisium&highlight=storaro

Zardoz
20-02-2012, 18:33
Visionato il "famigerato" br Arrow. Premessa: se uno non ha MAI visto il film di Argento, bè, se lo gusti prima nei dvd Medusa o BU, entrambi coi giusti colori e nel formato corretto. Se invece l'avete già STRAvisto in tutte le salse (a cominciare dalle vecchie vhs CHV e Mondadori, con quell'orrido master full), allora potete avvicinarvi a questa edizione nel modo giusto, e apprezzarlo quindi come "bizzarria". Il difetto principale rimane appunto il formato 2:1, che TROPPE volte elimina dettagli in immagini che a suo tempo il regista aveva certo preparato con cura, mentre le tonalità cromatiche "raffreddate" non so se migliorano o peggiorano la pellicola in sè, ma certo la rendono più.."moderna" ecco. Insomma, auguriamoci che Storaro non perseveri in operazioni simili (e se fossi Argento, gli sputerei in faccia, sia chiaro), ma "L'uccello.." così, per cinefili bendisposti o "aperti", almeno una volta andrebbe visto.

Giorgio Brass
04-04-2015, 11:01
Quando incontrai Aldo Lado per la prima volta era il 2006 o il 2007 ed eravamo a Parigi. Dopo la prima intervista passammo un lungo pomeriggio assieme in un pub sotto casa sua e mi raccontò un sacco di cose sulla sua vita e la sua carriera.
Tra le varie cose ce ne fu una che mi colpì particolarmente ma dopo avermela raccontata mi disse "Questa però tienila per te, non la racconto mai perché preferisco che non diventi di pubblico dominio". Io ovviamente rispettai il suo volere e non la raccontai a nessuno.
Adesso però lo stesso Aldo mi ha detto che non ha problemi a parlarne e quindi sono autorizzato a raccontarla (tra l'altro lui ne fa cenno anche nel recente - e bruttarello - libro/intervista su lui e Gastaldi pubblicato da Il Foglio Letterario).

Aldo e Dario si conobbero sul set di Probabilità Zero, che era prodotto da Salvatore Argento e scritto da Dario.
I due familiarizzarono e Dario disse ad Aldo che Bernardo Bertolucci aveva letto un romanzo giallo che l'aveva colpito così tanto che cercò di acquistarne i diritti. Purtroppo per lui, però, non riuscì ad ottenerli. Lo stesso Dario trovava quel romanzo molto interessante e allora Aldo se lo fece passare perché questa storia l'aveva incuriosito. Probabilmente si parla de "La Statua Che Urla".
Comunque, Aldo lesse il libro e non lo trovò poi straordinario anche se riconobbe che conteneva un'idea dal meccanismo interessante, con l'assassino convinto che il testimone dell'omicidio l'avesse visto in viso. Scrisse così un primo soggetto - che peraltro conteneva anche l'elemento della galleria d'arte - e lo mostrò ad Argento che ne fu entusiasta. Quindi i due scrissero insieme la sceneggiatura e trovarono pure il titolo.
Lado quindi partì in Spagna per girare "Chiedi Perdono A Dio, Non A Me" (era l'aiuto del regista Musolino) e al suo ritorno in Italia venne a scoprire che Lombardo aveva deciso di produrre il film e che, addirittura, le riprese erano già iniziate. Così Aldo si precipitò sul set per chiedere spiegazioni ma non gli fu permesso di parlare con Dario. Lado era ovviamente furioso e minacciava di andare da Lombardo per raccontargli la situazione. Salvatore Argento, allora, lo pregò di tornare il giorno dopo. Così accadde e Lado fu liquidato con una somma di denaro (nemmeno straordinaria, racconta lui, ma sempre meglio di nulla) e l'obbligo di non avanzare più pretese sulla sceneggiatura del film e di non parlare del suo coinvolgimento nella sceneggiatura.

Questo è ovviamente il racconto di Aldo, non ho nessun problema a crederci. Sarebbe interessante sentire la versione di Argento, sicuramente non mancherà occasione.


Il Blu Ray Arrow non è nel corretto formato 2,35:1 ma è in UNIVISIUM 2:1, un formato ideato da Vittorio Storaro a metà anni '90 che egli sta ora applicando retroattivamente a tutti i suoi film.
E' una autentica PORCATA, soprattutto in un film come questo dove l'inquadratura panoramica è sfruttata al massimo da Argento!!!

Lo stesso Argento non è affatto d'accordo con questa manipolazione e mi ha detto che è una cosa che lo fa inorridire, la trova senza senso. E mi ha pure detto che non accetterebbe nemmeno una versione a doppio disco con le due versioni del formato. Il film è in cinemascope, punto e basta.

johnnyb
04-04-2015, 15:13
Grazie per questo aneddoto, un vero regalo pasquale. Fa anche piacere leggere che Argento è contrario a questo pasticcio di Storaro nonostante non abbia mai preso posizione pubblicamente in proposito.

Giorgio Brass
04-04-2015, 15:22
Di questa storia di Storaro ne abbiamo parlato l'altra sera e lui è stato categorico. È una cosa che non accetta e che non capisce. Priceless il suo commento: "Ma come si fa, dai? Il film è così bello in scope..."

Zardoz
05-04-2015, 21:19
Bè, allora Argento non è del tutto rincretinito, eh..
P.S. E il br BU è il modo migliore per visionare il film.

caesars
07-04-2015, 15:22
Grazie Giorgio per aver condiviso sia il racconto di Lado sia la critica di Dario alla manipolazione del formato del suo film. Sono 2 belle chicche.

Giorgio Brass
11-05-2015, 23:00
In uscita un mediabook (in edizione limitata) per Koch Media

http://s15.postimg.org/93chhr3ij/KM_L_UCCELLO.jpg

georgeromero
14-05-2015, 13:21
In uscita un mediabook (in edizione limitata) per Koch Media

http://s15.postimg.org/93chhr3ij/KM_L_UCCELLO.jpg

per fortuna ho la blue underground....ad ogni modo si sa che master userà koch ? spero non quello arrow, ma uno in 2.35...

Giorgio Brass
14-05-2015, 14:01
Ci sarà il master in scope.

georgeromero
14-05-2015, 20:31
Ci sarà il master in scope.

ottimo !

Giorgio Brass
12-08-2015, 18:14
Il mediabook Koch è regolarmente uscito.

barrett
12-08-2015, 20:15
master BU o quello nuovo uscito per VCI? purtroppo all'epoca persi la BU e sto cercando una valida alternativa...

Giorgio Brass
12-08-2015, 20:25
Master Blue Underground

Venticello
19-08-2015, 14:11
Ma il blu ray BU è su amazon e Ebay a prezzi altissimi...è così prezioso ?

Giorgio Brass
19-08-2015, 14:14
Sì, è da un po' che viene rivenduto a prezzi folli.

Comunque l'edizione tedesca è identica, anzi, ha pure un extra in più.

Venticello
19-08-2015, 14:20
Mi è appena arrivata l'edizione tedesca e devo dire che questi mediabook sono sempre una libidine, all'interno anche la cartolina con raffigurato "il quadro".

barrett
19-08-2015, 21:51
confermo è arrivato anche a me oggi. la BU è fuori catalogo da anni, per questo si trova solo a prezzi da rapina. Questa della Koch è un'ottima edizione, bitrate video elevatissimo (media 35mbps), quadro granitico e dettagliato. presenti le due versioni del film su file diversi (cut italiano e cut tedesco, ma non in seamless branching), peccato solo per le titolazioni in inglese (sia di testa che di coda), ma usando il master BU era praticamente scontato. extra non ancora visionati. consigliatissimo!!

robby
30-08-2015, 18:55
l'edizione tedesca è identica, anzi, ha pure un extra in più.

bellissimo intervento di Melelli, è veramente un piacere ascoltarlo

molto belle anche le altre interviste, che non conoscevo, in particolare ovviamente quella a Dario Argento che racconta senza mezzi termini tutte le vicissitudini della produzione, circondato com'era da sfiducia per la sua inesperienza e per le sue idee capite poco e nulla

Severino Cicerchia
10-11-2015, 11:34
Una curiosità (non so se già trattata, nel caso rimandatemi a quel post): ma è noto l'autore originale del quadro naif che si vede nel film, attribuito nella pellicola a Berto Consalvi? Il mediabook tedesco lo riproduce in cartolina, ma non è l'originale ma (mi par di intendere) copia identica disegnata da tale Bax Werner appunto per questo cadeau. Lo studio che ha fatto la riproduzione per il mediabook dovrebbe essere questo https://www.facebook.com/Wish.you.Art

La domanda nasce pensando ai quadri ad es usati da Argento in Profondo Rosso, originali di Colombotto Rosso poi riprodotte in copia per il film da Francesco Bartoli. Quindi mi chiedevo se qualcuno avesse scoperto o chiesto a Dario di quel dipinto, da dove saltava fuori o meglio chi lo realizzò.

Severino Cicerchia
13-11-2015, 08:37
Mi rispondo da solo. Secondo il Dizionario del turismo cinematografico presente su Facebook (idem confermato da Jacopo Mariani, il bimbo di Profondo Rosso e Suspiria) il dipinto naif del film è opera dello scenografo (del film) Romeo Costantini.

Quella sotto, mostrato sul Dizionario di cui sopra, non è però l'originale ma la riproduzione di Bax Werner usata per la cartolina del mediabook Koch. Vedete in basso a destra la firma di Werner. Chissà che fine ha fatto l'originale di Costantini................

https://scontent-frt3-1.xx.fbcdn.net/hphotos-prn2/v/t1.0-9/s720x720/10676210_587741414705058_4275834839109792934_n.jpg ?oh=0c9300413eb422a0d571735a4fe0f0fd&oe=56B4DEB2

Giorgio Brass
18-03-2017, 14:26
https://s9.postimg.org/azglywr4v/17218465_1488764204490902_1180865784870260841_o.jp g

In uscita una nuova edizione per la Arrow. Nuovo master e nuovi extra

Zardoz
18-03-2017, 15:39
Sarà, come la precedente edizione, in 2:1 o verrà rispettato l'originale formato 2,35:1?

Giorgio Brass
18-03-2017, 15:53
2.35:1

Zardoz
18-03-2017, 17:41
Mille grazie. Questo conferma come la Arrow sia fra le pochissime case a rimediare agli "errori" (involontari e no..) commessi in passato.

psaicous1975
07-04-2017, 14:37
La limited Arrow è disponibile anche su Zavvi (UK).
L'ho preordinata per 29.50 spese comprese.
Esce il 19 giugno.

Maldorath
11-04-2017, 01:30
Ottimo, grazie dell'informazione! :)
Avevo fatto il preorder su Amazon uk ma Zavvi conviene, ne ho approfittato utilizzando anche uno sconto del 10% e la pago 26,54 :cool:

Venticello
11-04-2017, 12:34
https://s9.postimg.org/azglywr4v/17218465_1488764204490902_1180865784870260841_o.jp g

In uscita una nuova edizione per la Arrow. Nuovo master e nuovi extra

Ma rispetto al mediabook tedesco ?

Giorgio Brass
11-04-2017, 12:34
Altro master, altri extra.

psaicous1975
15-06-2017, 21:53
Disponibile la special edition firmata Arrow.
Zavvi UK ha già provveduto a spedire.

barrett
15-06-2017, 22:45
prima rece ufficiale

http://www.mondo-digital.com/crystalplumage.html

Zardoz
26-06-2017, 17:28
Altra rece su www.dvdbeaver.com/film2/DVDReviews44/bird_with_the_crystal_plumage_blu-ray.htm

johnnyb
28-06-2017, 07:09
visto ieri sera al cinema alla presenza di Darione nel nuovo master Arrow, resta ancora un gran bel film. Sala piena e lunghissima e sincera ovazione per il Maestro che si è pure commosso nonostante fosse visibilmente stanchissimo.

Zardoz
05-07-2017, 11:48
Visto ieri sera il nuovo br Arrow. In breve, nettamente il master migliore che il film abbia avuto: colori caldi, definizione ottimale, niente artifici digitali, resa visiva "da cinema". Non solo il master di Storaro rimane una parentesi da dimenticare, ma anche quello (pur pregevole) della Blue Underground viene agevolmente superato. E nella confezione, oltre al br, abbiamo pure il dvd, 6 cartoline, un poster e un libretto. Arrow, se non ci fossi dovrebbero inventarti..

Nembokid
05-07-2017, 12:08
Visto ieri sera il nuovo br Arrow. In breve, nettamente il master migliore che il film abbia avuto: colori caldi, definizione ottimale, niente artifici digitali, resa visiva "da cinema". Non solo il master di Storaro rimane una parentesi da dimenticare, ma anche quello (pur pregevole) della Blue Underground viene agevolmente superato. E nella confezione, oltre al br, abbiamo pure il dvd, 6 cartoline, un poster e un libretto. Arrow, se non ci fossi dovrebbero inventarti..


Grande notizia, grazie! Sta per arrivare anche a me

Dottor Betti
15-11-2017, 13:15
Mi chiedo cosa ne sarebbe stato di questo film senza la regia di Argento. Ferdinando Baldi è stato un buon regista però Argento è tutt'altra storia e credo che il film avrebbe preso una strada diversa facendolo catalogare tra i prodotti magari sopra la media però non tra i capolavori del genere

Zardoz
16-11-2017, 12:25
Baldi alla regia? Sarebbe stato un buon film, professionalmente ineccepibile, ma certo non epocale. Argento ha dato una "svolta" al genere, a livello italiano e oserei dire anche a quello internazionale. I meriti restano, a prescindere da quello che ha combinato negli ultimi anni, poche balle..

Dottor Betti
16-11-2017, 19:43
Baldi alla regia? Sarebbe stato un buon film, professionalmente ineccepibile, ma certo non epocale. Argento ha dato una "svolta" al genere, a livello italiano e oserei dire anche a quello internazionale. I meriti restano, a prescindere da quello che ha combinato negli ultimi anni, poche balle..

D'accordo parola per parola. Argento rimane sempre un Maestro che ha fatto tanto per questo genere nonostante una seconda parte di carriera poco esaltante e credo che su questo non ci siano dubbi