PDA

View Full Version : A better tomorrow 2: capolavoro o ciofeca?



caneparo
03-10-2005, 12:11
Dopo aver letterealmente forzato il mio coinquilino a guardare a better tomorrow un giorno è tornato con il secondo capitolo appena noleggiato dal blockbastard.
Avendo adorato il primo ho guardato con interesse il sequel.
Diciamo che dal punto di vista delle scene d'azione si vede proprio il trademark fissato dal primo (il duello stile western tra chow yun fat e il tipo con gli occhiali, la straodrinaria performance spadaccina del mitico ti lung) ma la storia è a dir poco una schifezza unica. A parte i buchi di continuity che la storia è proprio brutta e non riesco a capire il motivo. buchi di sceneggiatura? adattamento italiano penoso? problemi di produzione?

Val
03-10-2005, 12:33
Io l'ho visto un bel pò di tempo fa e non me lo ricordo tanto bene. Ho comunque un bel ricordo, soprattutto delle scene d'azione davvero toste, mentre sulla sceneggiatura non saprei dirti. Generalizzando, c'è da dire che spesso e volentieri i film di HK cadono proprio sulla parte narrativa, incoerenti, con una scarsa caratterizzazione dei personaggi e frequenti buchi di sceneggiatura. Da quel che mi ricordo, questo secondo capitolo mi è piaciuto più del primo...Il terzo ABT invece ce l'ho da una vita sullo scaffale ma devo ancora vederlo. Se Kikkoman passa di qua, magari ti sa dire di più ;)

caneparo
03-10-2005, 12:34
grazie per il reply, non ho visto molti HK movies e quindi mi manca un po' la loro morale e la loro mentalità e che mi lascia un po' spaesato alla prima visione

Val
03-10-2005, 12:48
grazie per il reply, non ho visto molti HK movies e quindi mi manca un po' la loro morale e la loro mentalità e che mi lascia un po' spaesato alla prima visione

Si si, capisco lo spaesamento perchè anche io ho provato le stesse sensazioni le prime volte che mi sono avvicinato al cinema di HK. Ma il piacere di scoprire qualcosa di nuovo e di diverso, per i miei occhi abituati a sorbirsi esclusivamente roba occidentale, è stato enorme.

luciferrising
03-10-2005, 13:30
Si, in questa trilogia il mix di melodramma, azione e sentimento non è tanto facile da digerire soprattutto se si è ai primi approcci con il cineme di HK.

El Duderino
05-10-2005, 00:58
Quanto cazzo spacca il finale ?!!

paulthomas
05-10-2005, 12:43
Anche per me A better tomorrow 2 ha delle "imperfezioni": quella parte a New York p. es. mi era sembrata abbastanza debole.
Rimane che fa parte della stagione dei grandi capolavori di Woo e che in quei film la trama è decisamente la cosa meno importante.
Una vota lessi un'intervista a John Woo in cui diceva che il suo regista preferito è Jacques Demy. Non Peckinpah, Leone o Melville bensì il grande regista di musical francese. In fondo i film di Woo, mi riferisco sempre all'ultimo periodo hongkonghese, potrebbero essere visti come musical laddove le scene di danza sono sostituite da scene d'azione spettacolari.

caneparo
05-10-2005, 14:08
è certo che la trama è totalmente pretestuosa e l'involontario riferimento pirandelliano (dei personaggi in cerca d'autore, in cerca di un motivo per cui esistere, il riscatto in questo caso) è la cosa più squisita del film.
Di sicuro le cazzate del film tipo il fumetto o i ragazzi che si vestono come Mark sono delle forzature. Il mio dubbio però nasce dall'inaccuratezza della trama.
e poi...non ho capito bene il finale. Qualcuno potrebbe spoilerarlo please?

paulthomas
05-10-2005, 21:29
Ma... ho appena rivisto il finale, che non ricordavo...


SPOILER


... girato come una specie di videocartolina dei ragazzi del locale di N.Y., che lo hanno rimesso a posto. Sembrerebbe un happy ending in effetti un po' posticcio... :confused:

El Duderino
07-10-2005, 04:53
Quanto cazzo spacca il finale ?!!

Scusate l'autoquote ... ovviamente mi riferivo alla sparatoria finale, nel caso non fosse stato chiaro.

Per quanto riguarda Woo e la passione per i Musical è cosa nota ... per questo già negli anni '90 nelle pubblicazioni anglosassoni si parlava di "Bullet Ballet" ..

caneparo
07-10-2005, 09:28
La sparatoria finale è (usando un termine calcistico) da cineteca. E' solo che ho stentato a capire l'epilogo. Intendo che la storia è piuttosto macchinosa e a certi versi incomprensibile.
Ti Lung con la katana Rulez

Kikkoman
13-10-2005, 13:29
buchi di sceneggiatura? adattamento italiano penoso? problemi di produzione?

Tutti e tre probabilmente.
Forzature di sceneggiatura per rimettere soprattutto in gioco il personaggio di Mark Gor il cui successo nel primo capitolo non era stato minimamente previsto (il film doveva essere un veicolo per rilanciare Ti Lung).
Adattamento italiano penoso. Sicuro.
Problemi di produzione. Sicuro. Tra Tsui e Woo iniziavano gli attriti e, porca troia, Tsui era frustrato, veniva da tre flop, tre commediole, un film smontato dalla produzione e di tutti i film che ha fatto quello che ha incassato di più nella carriera è proprio una sua produzione, A Better Tomorrow. Un pò gli rodeva evidentemente. Tant'è che si riprende tutto in mano e dirige il capolavoro dei tre, A Better Tomorrow III: Love and Death in Saigon.

LaBelvaColMitra
01-06-2006, 16:45
A me non è affatto dispiaciuto invece...
E' vero che nella prima parte ci sono troppi "sentimenti" e per chi non è abituato ai film orientali suona molto comico oltre che palloso(piccolo OT basta dire che a molti miei amici non è piaciuto the killer perchè era pieno di cinesi e sentimenti da vomito...per cui...), ma è pur sempre un buon film...
Il finale è davvero da antologia del cinema ed è uno dei più belli che abbia mai visto...i capolavori di Woo forse sono altri, ma per me gli ultimi 20' finali di A Better Tomorrow II sono indimenticabili e superiori a tutte le altre scene d'azione mai girate nella storia del cinema, compresi gli altri di John...che rappresentano comunque le vette più alte raggiunte dal cinema di azione...

nikydragon
01-06-2006, 19:32
è stata fatto sette mese dopo al primo solo per speculare. tutto pretestuoso a parte il finale da antologia.
bello e sottovalutato il terzo capitolo. fetente il quarto capitolo return to a better tomorrow che non ha attinenza con la trilogia.

LaBelvaColMitra
01-06-2006, 19:35
Beh tutti i film sono fatti per speculare...sennò i produttori cosa ci guadagnerebbero???? E comunque il fatto di sfruttare il successo del primo non significa che il film non sia bello, anzi...della trilogia è quello che forse mi è piaciuto di più...
Per me è più capolavoro che ciofeca...

nikydragon
01-06-2006, 20:10
.....concordo in parte. la scena di Lang che impazzisce è fastidiosa. come pure i saparietti di ken quando piange per finta assaggiando il riso...oppure la ridicola storia del gemello spuntato....ripeto almeno per i miei gusti si salva l'esplosivo finale. niky

LaBelvaColMitra
01-06-2006, 20:16
Per carità...un po' di aggiustamenti di sceneggiatura fatti alla c***o si vedono...ma tutto sommato a me non sembrava malaccio e sicuramente è piaciuto ed ha avuto successo perchè se hanno poi girato il terzo...
E poi ripeto ai nostri occhi alcune cose sembrano strane o stomachevoli, ma credo che sia la stessa cosa far guardare in oriente i film mielosi occidentali...

Burian
02-06-2006, 13:54
lo ho visto qualche anno fà e pur avendo qualche difetto, il finale è da antologia e solo per questo deve rimanere nella storia del cinema orientale!!mentre una vera ciofeca credo che sia hard boiled......

Bmw2002
16-02-2007, 02:09
Visto pochi giorni fa grazie alla Belva che me lo ha prestato.
Mah...nè capolavoro, nè ciofeca. A me è risultato godibile e con un finale(Gli ultimi 25') esaltante,da starsene in piedi sul divano urlando Woooow!!!:cool: con qualche scena noiosetta ma anche con qualche scena spassosissima che mi ha piegato dal ridere Su tutte Mark (Chow Yun Fat) che costringe i mafiosi nel suo ristorante a mangiare il Riso puntandogli la pistola e partendo con tutto un discorso sull'importanza del suo riso. O anche quando cerca di far riprendere dalla depressione il suo amico.
Personaggi davvero molto ben caratterizzati. Il Cinema Orientale sta diventando sempre più una bella scoperta per me.
Sicuramente è inferiore a The Killer , ma non mi è dispiaciuto, nè mi ha deluso.

gu61
05-03-2007, 11:16
Pensate che ha una buona recensione persino nell'ipercritico dizionario, di cinema, Mereghetti: ho tutti e tre i dvd Eagle di ottima fattura e ve li consiglio. :-p

nikydragon
05-03-2007, 12:01
..infatti, il film è bello, nella sparatoria finale i morti si contano a pacchi, ma l'umorismo cinese è di grana grossa e non sempre capito da noi occidentali. dopotutto non si possono avere 90 minuti di continue sparatorie. La parte terza che sarebbe il prequel delle prime 2 parti, a mio avviso è il migliore della serie. Tsui hark arma la defunta Anita Mui ed è strage compiuta!!!!:D

Frank Costello
19-01-2009, 21:47
A me piace molto poco. Ho il DVD, pagato pochissimo, comprato solo per completare la trilogia. L'assenza di Mark Gor pesa tantissimo e l'esponente del fratello gemello è una trovata ridicola, ma Chow-Yun Fat ci doveva essere a tutti i costi, ormai assunto a superstar asiatica. Carina la scena dei ragazzi vestiti come Mark (dopo il trionfo del primo capitolo, a Hong Kong i ragazzi si vestivano come Mark Gor con il cappotto lungo, gli occhiali- della linea di Alain Delon, che ringraziò Chow per le vendite stratosferiche in Asia- e il fiammifero in bocca) ma ridicola quella del riso cantonese. Il terzo capitolo è meglio, e il primo non si batte. Questo è una mezza ciofeca.

E i ''sentimenti'' che giudicate tanto mielosi a me piacciono, l'onore e la lealtà sono concetti rarissimi nella vita di tutti i giorni e siamo disabituati persino a trovarli in un film.

''Hard Boiled'' è un capolavoro, altro che ciofeca! E ''The Killer'' un gradino sotto.

Bmw2002
11-04-2009, 20:23
Io piuttosto rigirerei la domanda sul terzo capi (http://www.gentedirispetto.com/forum/showthread.php?t=19157)tolo che a mio parere lascia parecchio a desiderare........