PDA

View Full Version : Porco mondo



Renato
19-06-2008, 14:05
Regìa: Sergio Bergonzelli, 1978
Soggetto e sceneggiatura: Sergio Bergonzelli
Fotografia: Julio Bragado
Montaggio: Giancarlo Negarucci
Musiche: Nello Ciangherotti

Con: William Berger, Arthur Kennedy, Stefano Davanzati, Alida Valli, Carlo De Mejo, Karin Well, Maurizio Mattioli, Eduardo Bea, Tony Fuentes, Anna Valentino, Monica Zanchi, Aiché Nanà, Luigi Ida.

http://img237.imageshack.us/img237/2554/porcomondocb4.jpg (http://imageshack.us)

http://www.cinematografo.it/bancadati/consultazione/schedafilm.jsp?codice=15740&completa=si
----------------------------------------------------------------------------

Di questo esiste la vhs General Video che dovrebbe essere soft.....esisterà anche un'edizione hardizzata, come per altri film del regista? Penso di sì, visto che risulta anche col titolo alternativo Porco mondo (porno)...lascio la parola agli esperti in materia...

ps - c'è pure Stefano Davanzati, lo Speroni de L'allenatore nel pallone... :D

Tuchulcha
19-06-2008, 14:16
Io non l'ho mai visto, ma da quanto ne so il film era altra cosa dal genere porcellone che il titolo lascerebbe supporre. In sostanza un dramma familiare incentrato sulle malefatte di un politico che dietro la facciata di ipocrita perbenismo cela un animo depravato.

Cine70
19-06-2008, 16:06
Trattasi di film "di denuncia" con una serie situazioni (un'orgia in casa di un senatore, eccetera, eccetera) particolarmente proclivi all'hardizzazione (che effettivamente ci fu, quando "Porco mondo" fu ridistribuito nelle sale tra il 1979 e il 1980).

johnnyb
24-06-2008, 22:02
un titolo alternativo era Porco mondo (porno).

Tuchulcha
24-06-2008, 22:17
un titolo alternativo era Porco mondo (porno).

Esatto, l'aveva già menzionato Renato. In un vecchio numero di Nocturno cinema c'era una foto della locandina col titolo alternativo; l'immagine era ancora più ammiccante di quella postata da Renato e i flani pubblicitari riportavano un "rigorosamente vietato ai minori" d'altri tempi.

Renato
04-02-2011, 13:25
Quando si guarda un film di Bergonzelli, più o meno ci si aspetta già il peggio.
Film pazzesco, l'ho visto in versione soft (anche se ci sono vari nudi frontali, quasi tutti maschili purtroppo) nell'incredulità più assoluta: storia, dialoghi, riprese, montaggio e soprattutto doppiaggio sono da galera.
Alida Valli in mezzo a 'sta roba fa quasi tenerezza, anche se personalmente non l'ho mai considerata 'sta grandissima attrice.

Paolo Tarsis
28-01-2017, 17:54
Visto in un'ottima registrazione televisiva da un canale TV spagnolo muxato con l'audio italiano.
Nonostante una dimostrazione del marciume di un certo tipo di società un po' didascalica, il film funziona abbastanza e sicuramente lo consiglierei anche se non è un capolavoro. Mai capito perché Bergonzelli fosse fissato con l'inquadratura "triplicata"...


(Le musiche verranno riciclate in "Blood delirium - Delirio di sangue" anni dopo!)

ilbestione
02-02-2017, 09:06
Visto in un'ottima registrazione televisiva da un canale TV spagnolo muxato con l'audio italiano.
Nonostante una dimostrazione del marciume di un certo tipo di società un po' didascalica, il film funziona abbastanza e sicuramente lo consiglierei anche se non è un capolavoro. Mai capito perché Bergonzelli fosse fissato con l'inquadratura "triplicata"...


(Le musiche verranno riciclate in "Blood delirium - Delirio di sangue" anni dopo!)

La versione Spagnola presenta un 'edit' un po diverso da quella italiana. Scene sono accorciati ma (mi sembra...) che tutto il sesso e violenza rimane. Non penso che era un mux - penso che e stato proprio trasmesso in spagna con l'audio italiana/spagnola, tipo dual audio (ho collaborato con la persona che la registrato) E un edit molto interesante e, per me superiore, perche si muove a un passo piu veloce. Pero... non buttare la VHS italiana! (e integrale!) Attenti alla registrazione da TV italiana che c'era in giro - e tagliato (scusami, massacrato!) e tutto a la violenza/sesso e sparito rendendo il film quasi inutile.

Bel film, e un buon candidato per un uscita DVD/Bluray - anzi, sono sorpresso che nessuno la gia fatto - il livello di sleaze/trash e altissimo. Non c'e proprio una persona 'buona' nel film - sono tutti corrotti in qualche modo. Si potrebbe paragonare con film come 'Fango Bollento'. La fotografia di 'Porco Mondo' e eccelente per un film di questo livello, recitazione buoni, script assurdo... cosa manca?!