PDA

View Full Version : Quali sono i migliori registi degli ultimi 10 anni?



mister.steed
24-12-2008, 15:46
Ispirato dal buon Michelangelo (non l'artista ma il valente forumista)
eccomi a voi con questo thread natalizio per far lavorare il vostro cervello anche in una giornata come questa... :D


Originally Posted by MILANOODIA http://www.gentedirispetto.com/forum/images/buttons/viewpost.gif (http://www.gentedirispetto.com/forum/showthread.php?p=205927#post205927)
Da anni ragiono, scrivo note, prendo appunti su come la storia del cinema non sia solo quella dagli esordi agli '80 come si legge in gran parte delle storie del cinema che ho letto, ma anche ora si possono trovare decine e decine di registi che hanno una loro poetica ben precisa, appartengono ad un movimento, etc, quindi fanno storia del cinema. E allora, quali sono i migliori registi di questi ultimi dieci anni? Bella domanda.
Allora... quali sono i migliori registi di ogni dove emersi negli ultimi dieci anni, ovvero negli anni duemila? Ovviamente potete inserire anche quei registi che pur avendo iniziato a girare nei '90 sono esplosi dopo il 2000

Comincio io con i primi nomi che mi vengono in mente:
Michel Gondry
Kim Ki Duk
Paolo Sorrentino
Matteo Garrone
Francois Ozon

continua...

MILANOODIA
24-12-2008, 15:51
Beh, Kim Ki-Duk è da inserire obbligatoriamente, anche se ultimamente si è un po perso. Poi a livello di coerenza tematica e tecnica bisogna mettere a mio parere anche Wes Anderson. Vorrei spezzare una lancia a favore di Danny Boyle che sta facendo un lavoro pauroso non solo nei suoi film ma nel creare un proprio tipo personalissimo di fare cinema. Ora vo a lavurà un paio di ore poi ci penso e scrivo ancora!

PS: Sorrentino si chiama Paolo, non claudio...

mister.steed
24-12-2008, 15:57
Beh, Kim Ki-Duk è da inserire obbligatoriamente, anche se ultimamente si è un po perso. Poi a livello di coerenza tematica e tecnica bisogna mettere a mio parere anche Wes Anderson. Vorrei spezzare una lancia a favore di Danny Boyle che sta facendo un lavoro pauroso non solo nei suoi film ma nel creare un proprio tipo personalissimo di fare cinema. Ora vo a lavurà un paio di ore poi ci penso e scrivo ancora!

PS: Sorrentino si chiama Paolo, non claudio...
Hai ragione... mi sono confuso con Claudio Sorrentino, il doppiatore di Gibson e Travolta :oops:
Adesso ho editato il thread...

Kim Ki Duk andrebbe inserito anche solo per Ferro 3 e L'isola
anche Ozon in realtà si è un po' perso (l'ultimo film l'ho detestato) ma l'ho inserito perché ritengo che Sotto la sabbia, ovviamente IMHO, sia in assoluto uno dei migliori film degli anni 2000

Concordo su Wes Anderson che avevo omesso per pura dimenticanza... a 'sto punto però aggiungerei anche Paul Thomas Anderson, no?

Danny Boyle sicuramente non si è cullato sugli allori di Trainspotting... però non ho visto l'ultimo film di cui dicono tutti un gran bene... certo che però A Life Less Ordinary era davvero un pastrocchio

gu61
24-12-2008, 16:09
Sconcertato dall'inclusione, in Elenco, dell'Eterno Incompiuto Sorrentino...
...Nolan è ad altro livello, è Cinema con la Maiuscola...:)

scerbanenco1986
24-12-2008, 16:10
Mah sinceramente vedo cose buone da gente che ha cominciato negli 80/90 nei 70 addirittura anche prima magari...

dopo il 2000 direi sicuramente:


Christopher Nolan
David Ayer
Chris Nahon
Paolo Sorrentino
Park Chan-Wook
Olivier Marchal

mister.steed
24-12-2008, 16:14
Sconcertato dall'inclusione, in Elenco, dell'Eterno Incompiuto Sorrentino...
...Nolan è ad altro livello, è Cinema con la Maiuscola...:)
Secondo me Le conseguenze dell'amore non è un film incompiuto... è uno dei noir più belli e coinvolgenti, nonostante un'apparente freddezza, degli ultimi 10 anni...

Sull'incompiutezza degli altri suoi titoli invece possiamo discuterne... con me sfondi una porta aperta... per me è così anche Il Divo

gu61
24-12-2008, 16:18
Secondo me Le conseguenze dell'amore non è un film incompiuto... è uno dei noir più belli e coinvolgenti, nonostante un'apparente freddezza, degli ultimi 10 anni...

Sull'incompiutezza degli altri suoi titoli invece possiamo discuterne... con me sfondi una porta aperta... per me è così anche Il Divo

Sul divo mi sono già espresso altrove in tal senso, l'amico di famiglia gli è morto tra le mani...
..."le conseguenze...", per sua ammissione, oggi lo rifarebbe meglio (è l'unico, comunque, che salvo)...
...poco, anzi pochissimo per inserirlo tra i Migliori registi of New Century...
...poco meno di nulla...:o

luciferrising
24-12-2008, 16:23
Menzione d'obbligo anche per Park Chan-Wook che ancora, imho, non si è perso.
Concordo su Danny Boyle e Wes Anderson, che stanno dimostrando personalità e costanza.
A suo modo anche Miike Takashi lo inserirei, è uno che si sa destreggiare bene fra film a basso costo o straight to video e film a budget più elevato, oltre a sfornarne in quantità industriale, Insomma un più che onsto artigiano e non solo.
Poi Darren Aronofsky, anche se ancora non ho visto The Wrestler...

mister.steed
24-12-2008, 16:24
Sul divo mi sono già espresso altrove in tal senso, l'amico di famiglia gli è morto tra le mani...
..."le conseguenze...", per sua ammissione, oggi lo rifarebbe meglio (è l'unico, comunque, che salvo)...
...poco, anzi pochissimo per inserirlo tra i Migliori registi of New Century...
...poco meno di nulla...:o
Tutto si può migliorare... ma ricordati che anche per Ridley Scott il 'suo' Blade Runner è migliore di quello che tutti noi abbiamo visto in sala nel 1982... ma secondo me mente sapendo di mentire :D

Beh...personalmente di Sorrentino ritengo che anche L'Uomo in più sia un gran bel film, che definirei più imperfetto che incompiuto anche se scontava sicuramente l'esiguità del budget che gli ultimi due invece non hanno come scusante... cmq l'inclusione di Sorrentino è dettata soprattutto dalla sua bravura tecnica: era da anni che in Italia non avevamo un regista che sa come usare una macchina da presa

ma torniamo in topic altrimenti rischiamo di deragliare dal tema principale della discussione... cmq votate votate votate i vostri preferiti che poi nei prox giorni stiliamo una classifica delle preferenze

luciferrising
24-12-2008, 16:26
Su Sorrentino non sono invece così titubante, lo inserirei tranquillamente.

gu61
24-12-2008, 16:32
ma torniamo in topic altrimenti rischiamo di deragliare dal tema principale della discussione... cmq votate votate votate i vostri preferiti che poi nei prox giorni stiliamo una classifica delle preferenze
...cinque son troppi, sientamm'è...:rolleyes:

luciferrising
24-12-2008, 16:53
Ah, ok! Dovendone citare solo 5 allora metto che ho seguito di più:
Park Chan-Wook
Miike Takashi
Kim Ki-Duk
Paolo Sorrentino
Sul quinto sono combattuto fra Aronosfky, Gondry, Anderson, Nolan.
Ci penso su, non vorrei aver dimenticato qualcuno...

mister.steed
24-12-2008, 17:56
Ah, ok! Dovendone citare solo 5 allora metto che ho seguito di più:
Park Chan-Wook
Miike Takashi
Kim Ki-Duk
Paolo Sorrentino
Sul quinto sono combattuto fra Aronosfky, Gondry, Anderson, Nolan.
Ci penso su, non vorrei aver dimenticato qualcuno...
No no... 5 lo ha detto Gu... la scelta è libera... sono già tanto pochi quelli al livello dei 'maestri', se limitiamo pure la scelta facciamo prima a chiudere il thread!!! :D

Votate quelli che vi vengono in mente e che considerate siano meritevoli di essere inclusi nelle 'storie del cinema' degli anni a venire...

scerbanenco1986
24-12-2008, 17:59
Mah sinceramente vedo cose buone da gente che ha cominciato negli 80/90 nei 70 addirittura anche prima magari...

dopo il 2000 direi sicuramente:


Christopher Nolan
David Ayer
Chris Nahon
Paolo Sorrentino
Park Chan-Wook


Agginugo Fuqua.

MILANOODIA
24-12-2008, 18:58
Devo ordinare le idee, ma ovviamente PCW lo metto anch'io, eccome.
E' un peccato non poter mettere Michael Mann perchè la sua carriera pre 2000 è troppo importante per non essere considerata. Sto pensando di inserire Bong Joon-Ho, e sicuramente inserirei Johnnie To.
Completamente contrario a quanto sostiene Gu perchè Sorrentino resta un baluardo del nostro cinema, visionario quando serve, razionale quando è importante. Peccato che non citi L uomo in piu che secondo me è il Sorrentino piu compiuto.

Dimenticavo: da inserire il maggiore rappresentante, a mio parere, della sesta generazione cinese, Wang Xiaoshuai. D'obbligo.

mister.steed
24-12-2008, 18:59
Devo ordinare le idee, ma ovviamente PCW lo metto anch'io, eccome.
E' un peccato non poter mettere Michael Mann perchè la sua carriera pre 2000 è troppo importante per non essere considerata. Sto pensando di inserire Bong Joon-Ho, e sicuramente inserirei Johnnie To.
Completamente contrario a quanto sostiene Gu perchè Sorrentino resta un baluardo del nostro cinema, visionario quando serve, razionale quando è importante. Peccato che non citi L uomo in piu che secondo me è il Sorrentino piu compiuto.
Infatti L'uomo in più lo avevo messo anch'io nel computo dei suoi film da pollice in su

Ma ricapitolando in vista delle classifiche... Paul T.Anderson l'ho citato solo io? :confused:

scerbanenco1986
24-12-2008, 19:18
Devo ordinare le idee, ma ovviamente PCW lo metto anch'io, eccome.
E' un peccato non poter mettere Michael Mann perchè la sua carriera pre 2000 è troppo importante per non essere considerata. Sto pensando di inserire Bong Joon-Ho, e sicuramente inserirei Johnnie To.
Completamente contrario a quanto sostiene Gu perchè Sorrentino resta un baluardo del nostro cinema, visionario quando serve, razionale quando è importante. Peccato che non citi L uomo in piu che secondo me è il Sorrentino piu compiuto.

Dimenticavo: da inserire il maggiore rappresentante, a mio parere, della sesta generazione cinese, Wang Xiaoshuai. D'obbligo.

Beh ma To anche prima del 2000..altrimenti l'avrei inserito sicuramente.

mister.steed
24-12-2008, 19:22
Beh ma To anche prima del 2000..altrimenti l'avrei inserito sicuramente.
Io direi di inserire solo quei registi che hanno fatto pochi film prima del duemila... magari al massimo 2 o 3 e cmq di scarsa risonanza (che non vuol dire necessariamente scarsa bellezza) ...Garrone e Kim Ki Duk ad esempio fan parte di questa categoria.. certo se poi uno nei '90 ha fatto 10 film magari inserirlo tra i migliori registi degli anni 2000 mi pare un po' eccessivo

MILANOODIA
24-12-2008, 19:39
Ok togliamo To. Ha fatto troppo di buono prima del 2000.
Si anche PT metterei!

Johnny Global
25-12-2008, 13:09
io boccio Gondry, non mi piace (anche se devo vedere l'ultimo che mi incuriosiva). Per il resto non ho 5 nomi. Ho solo Wes Anderson che sicuramente per lo stile personalissimo e la cura nel creare dei mondi va inserito nella lista e poi posso concordare con la qualità sempre maggiore di Danny Boyle (ma vale considerarlo un regista degli anni 2000?) e allora per lo stesso discorso ci metterei anche un Rodriguez che ha dimostrato versatilità dirigendo anche film per bambini, horror-trash, noir fumettistici, sempre ottenendo ottimi risultati, anche di pubblico (da non dimenticare, perchè ricordiamoci sempre che il cinema è una cosa che deve essere vista dalla gente e secondo me un regista che se ne frega altamente di questo cercando solo di fare "arte" può anche andare a farsi friggere e non sa fare il suo mestiere).

Tuchulcha
25-12-2008, 14:58
Matteo Garrone
Rob Zombie (malgrado lo scivolone di Halloween gli sono in debito di due ottimi horror e della "cattiva" più gnocca mai vista nel genere)
Paul Haggis
Neil Marshall
James Wan
A. Aja (ma l'ultimo è davvero mediocre, ohimè)
Olivier Marchal

mister.steed
25-12-2008, 15:01
Matteo Garrone
Quentin Tarantino
Robert Rodriguez
Rob Zombie (malgrado lo scivolone di Halloween gli sono in debito di due ottimi horror e della "cattiva" più gnocca mai vista nel genere)
David Cronenberg
Clint Eastwood
Paul Haggis
David Fincher (altalenante ma sempre valido)
Fratelli Coen
Michele Soavi
Tim Burton
Neil Marshall
James Wan
A. Aja (ma l'ultimo è davvero mediocre, ohimè)

Continua...
Corrado scusa ma qui si parlava dei registi 'giovani', fra quelli emersi negli anni 2000, che probabilmente entreranno di diritto nei manuali di storia del cinema... io adoro Cronenberg ma mi sembra che lui ci sia entrato almeno da una ventina d'anni nei manuali :D

Per intenderci... Haggis, Garrone e Zombie vanno bene... :cool:
Burton e Tarantino no ;)

Azz... ci hai messo anche il 'giovane' (anagraficamente intendo) Eastwood :D

Tuchulcha
25-12-2008, 15:03
Corrado scusa ma qui si parlava dei registi 'giovani', fra quelli emersi negli anni 2000, che probabilmente entreranno di diritto nei manuali di storia del cinema... io adoro Cronenberg ma mi sembra che lui ci sia entrato almeno da una ventina d'anni nei manuali :D
E poi Eastwood quanti anni ha?

Allora perchè ci avete infilato Rodriguez? Giovane quanto vuoi, ma in attività lo è da ben più di 10 anni. Altro che esordiente!

mister.steed
25-12-2008, 15:05
Allora perchè ci avete infilato Rodriguez? Giovane quanto vuoi, ma in attività lo è da ben più di 10 anni. Altro che esordiente!
Rodriguez ce l'ha infilato solo Johnny Global... e infatti stavo per segnalare la cosa anche a lui... cmq se ti rileggi i primi post vedrai che l'ambito temporale è abbastanza chiaro

luciferrising
25-12-2008, 15:18
io boccio Gondry, non mi piace (anche se devo vedere l'ultimo che mi incuriosiva). Per il resto non ho 5 nomi. Ho solo Wes Anderson che sicuramente per lo stile personalissimo e la cura nel creare dei mondi va inserito nella lista e poi posso concordare con la qualità sempre maggiore di Danny Boyle (ma vale considerarlo un regista degli anni 2000?) e allora per lo stesso discorso ci metterei anche un Rodriguez che ha dimostrato versatilità dirigendo anche film per bambini, horror-trash, noir fumettistici, sempre ottenendo ottimi risultati, anche di pubblico (da non dimenticare, perchè ricordiamoci sempre che il cinema è una cosa che deve essere vista dalla gente e secondo me un regista che se ne frega altamente di questo cercando solo di fare "arte" può anche andare a farsi friggere e non sa fare il suo mestiere).

Non sono d'accordo su quest'ultima considerazione. Io credo se è vero che il cinema è anche intrattenimento (e ad esempio non a caso mi incavolo con gli snob che si scandalizzano se dico che John Rambo mi è piaciuto ed è un film riuscito), è anche vero c'è bisogno di chi del cinema ne sappia fare anche un'arte senza fini di intrattenimento, non a caso i registi che mi hanno cambiato la vita e aperto altri orrizzonti sono quelli che vanno in questa direzione, da Kenneth Anger a Maya Deren, a Jodorowsky, registi che hanno una concezione ritualistica e catartica dell'immagine (specie la Deren e Anger). Logico poi che trattandosi in genere di lavori più impegnativi, meno digeribili, più riflessivi, che vanno a toccare certe corde e sentimenti, ognuno ha i suoi prediletti in base alla propria sensibilità.

Comunque tornando a noi aggiungo pure io Rob Zombie, almneo un capolavoro l'ha fatto.

mister.steed
25-12-2008, 16:22
Comunque tornando a noi aggiungo pure io Rob Zombie, almneo un capolavoro l'ha fatto.
Infatti io per lo stesso motivo, ovvero l'aver girato - ovviamente IMHO - almeno un capolavoro, ho inserito sia Gondry (Eternal sunshine...) che Ozon (Sotto la sabbia)

gu61
26-12-2008, 18:01
Quindi: Christopher Nolan e M. Night Shyamalan...
...poi: Quentin Tarantino, Robert Rodriguez, David Cronenberg, Fratelli Coen e Tim Burton...
...un po più giù, confermo anch'io l'altalenanza, David Fincher...
...Paul Haggis lo preferisco, alquanto, da Sceneggiatore...;)

Tuchulcha
26-12-2008, 18:39
Quindi: Christopher Nolan e M. Night Shyamalan...
...poi: Quentin Tarantino, Robert Rodriguez, David Cronenberg, Fratelli Coen e Tim Burton...
...un po più giù, confermo anch'io l'altalenanza, David Fincher...
...Paul Haggis lo preferisco, alquanto, da Sceneggiatore...;)

Non si può, Gu: vogliono solo gli esordienti, non hai visto che m'hanno fatto accorciare la lista? :(
Su Haggis, a me gusta pure come regista (ma, appunto, di gusti si tratta)

mister.steed
26-12-2008, 19:19
Quindi: Christopher Nolan e M. Night Shyamalan...
...poi: Quentin Tarantino, Robert Rodriguez, David Cronenberg, Fratelli Coen e Tim Burton...
...un po più giù, confermo anch'io l'altalenanza, David Fincher...
...Paul Haggis lo preferisco, alquanto, da Sceneggiatore...;)
Allora io voto Sam Peckimpah: per me è cmq migliore di qualsiasi esordiente degli ultimi 10 anni :D


Non si può, Gu: vogliono solo gli esordienti, non hai visto che m'hanno fatto accorciare la lista? :(
Su Haggis, a me gusta pure come regista (ma, appunto, di gusti si tratta)
Come vedi anche Tuch ha editato la sua lista... accorciala anche tu Umberto... oppure aggiungi registi meno 'matusa' ;)

L'Infame
26-12-2008, 19:20
io dico Orsone Welles.
e uno giovane: tale Davide Lynch.

mister.steed
26-12-2008, 19:27
io dico Orsone Welles.
e uno giovane: tale Davide Lynch.
E Stanley, l'inventore dei cacciaviti e dei metri avvolgibili, dove lo metti? :D

p.s. questi ultimi post si autodistruggeranno entro stasera

ZAPPATORE
26-12-2008, 19:29
Non sono d'accordo su quest'ultima considerazione. Io credo se è vero che il cinema è anche intrattenimento (e ad esempio non a caso mi incavolo con gli snob che si scandalizzano se dico che John Rambo mi è piaciuto ed è un film riuscito), è anche vero c'è bisogno di chi del cinema ne sappia fare anche un'arte senza fini di intrattenimento, non a caso i registi che mi hanno cambiato la vita e aperto altri orrizzonti sono quelli che vanno in questa direzione, da Kenneth Anger a Maya Deren, a Jodorowsky, registi che hanno una concezione ritualistica e catartica dell'immagine (specie la Deren e Anger). Logico poi che trattandosi in genere di lavori più impegnativi, meno digeribili, più riflessivi, che vanno a toccare certe corde e sentimenti, ognuno ha i suoi prediletti in base alla propria sensibilità.


Sono d'accordo. Propongo, in diretta conseguenza narrativa con Maya Deren,
Deborah Farina.

stampante
26-12-2008, 20:30
Sono d'accordo. Propongo, in diretta conseguenza narrativa con Maya Deren,
Deborah Farina.

Oh, dimenticavo Giuseppe, salutami Maria Deborah e augurale buone feste da parte mia!

MILANOODIA
26-12-2008, 22:11
Nonostante quello che si legge in giro, che il cinema mondiale non abbia niente da dire, etc, cinque nomi sono troppo, troppissimo pochi. Mi vengono in mente registi da inserire ogni secondo, tra i quali anche Shane Meadows, anche se l ultimo film ancora mi manca!

mister.steed
26-12-2008, 22:47
Nonostante quello che si legge in giro, che il cinema mondiale non abbia niente da dire, etc, cinque nomi sono troppo, troppissimo pochi. Mi vengono in mente registi da inserire ogni secondo, tra i quali anche Shane Meadows, anche se l ultimo film ancora mi manca!
Ma infatti io mica ho messo il limite di 5 nomi... la lista è libera! Siete voi che vi siete fatti fuorviare dal mio primo post in cui ho inserito i primi 5 che mi sono venuti in mente... se me ne venivano in mente 6 ne avreste messi anche voi 6? ;)