PDA

View Full Version : gli spettacoli di beppe grillo



eraserhead
20-05-2005, 15:36
... ieri sera sono andato ad un suo spettacolo... qualcosa avevo già visto perché in rete si trovano i suoi precedenti show, su e giù per i palazzetti e i teatri... che dire? che quello che dice è una sassata, dati alla mano dimonstra quanto ci prendono per il culo ogni giorno... quante notizie qui in italia non passano, come siamo considerati all'estero un paese semilibero, ben oltre il 70° posto come libertà di stampa... se vi capita andate a vederlo quando ricomincerà il tour perché avrete di che pensare. e soprattutto andate su www.beppegrillo.it

almayer
20-05-2005, 17:21
... ieri sera sono andato ad un suo spettacolo... qualcosa avevo già visto perché in rete si trovano i suoi precedenti show, su e giù per i palazzetti e i teatri... che dire? che quello che dice è una sassata, dati alla mano dimonstra quanto ci prendono per il culo ogni giorno... quante notizie qui in italia non passano, come siamo considerati all'estero un paese semilibero, ben oltre il 70° posto come libertà di stampa... se vi capita andate a vederlo quando ricomincerà il tour perché avrete di che pensare. e soprattutto andate su www.beppegrillo.it

Mi unisco a quelli che Vi prendono per il culo ogni giorno. :twisted:

Scherzi a parte, lo spettacolo di Milano è stato ritrasmesso dalla TV Svizzera, ne ho fatto un DVD-R...

Lollauser
20-05-2005, 17:27
Scherzi a parte, lo spettacolo di Milano è stato ritrasmesso dalla TV Svizzera, ne ho fatto un DVD-R...


Si trova su eMule, io l'ho fatto vedere ai miei, ma ancora devo finire di vedermelo :P

Però non prendete per oro colato tutto quello che dice, ne spara di cazzate, poi mi pare che ultimamente si stia facendo prendere un po dalla foga di essere "salvatore degli oppressi" e "apritore di menti"...

Certo è che è sempre triste realizzare quante cose che dovrebbe dire l'opposizione ci troviamo invece a sentirle solo dai "comici"

caneparo
20-05-2005, 19:55
sempre di Grillo su raiclick si trova te la do io l'america

Brix
20-05-2005, 20:34
e pensare che il locupletato aperitivo antecedente alla cena g.d.r., si è svolto proprio a due passi da casa sua...... :D

almayer
20-05-2005, 21:02
e pensare che il locupletato aperitivo antecedente alla cena g.d.r., si è svolto proprio a due passi da casa sua...... :D

Di Grillo? Ma non abita in Liguria?

Basik
20-05-2005, 21:06
e pensare che il locupletato aperitivo antecedente alla cena g.d.r., si è svolto proprio a due passi da casa sua...... :D

Di Grillo? Ma non abita in Liguria?
Forse adesso si, ma (ex)moglie e figlia sono di Rimini. :)

eraserhead
21-05-2005, 11:29
... le cose che dice nei suoi spettacoli sono preparate da un lavoro di documentazione accurato, tanto che vengono sempre riportate le fonti. certo che non sarà tutto perfetto, ma anche se solo la metà delle cose che dice fossero messe in bocca all'opposizione avremmo fatto un enorme passo in avanti....

minnimalinconico
21-05-2005, 12:15
beh sulla previsione del crack della parmalat c'aveva azzeccato:
Pensate un po' prima in tv avevamo comici come grillo benigni e verdone, adesso abbiamo gli sfigati di Zelig o colorado cafè

MILANOODIA
21-05-2005, 14:49
Vado un po Off Topic ma visto che se ne parla nel topic... devo far la tesi sulla Manipolazione dell informazione... sia nella storia che nella società attuale... quindi anche liberà di stampa, etc... il tutto con un approccio sociologico... chi mi può aiutare in qualsiasi modo?!

Yulai
25-10-2005, 10:52
... ieri sera sono andato ad un suo spettacolo... qualcosa avevo già visto perché in rete si trovano i suoi precedenti show, su e giù per i palazzetti e i teatri... che dire? che quello che dice è una sassata, dati alla mano dimonstra quanto ci prendono per il culo ogni giorno... quante notizie qui in italia non passano, come siamo considerati all'estero un paese semilibero, ben oltre il 70° posto come libertà di stampa... se vi capita andate a vederlo quando ricomincerà il tour perché avrete di che pensare. e soprattutto andate su www.beppegrillo.it
Sono da tanto una sua ammiratrice, e mi sono iscritta nel suo Blog.
Questa mattina ecco cosa mi sono trovata in posta:
"( Il Blog di Beppe Grillo: L'onanista catodico)

2005.10.24 20:25:01

------------------------------------------------------------------------

I potenti, quelli veri, avevano una volta come nemici Richelieu, Trotsky, Bakunin e confessavano le loro paure a Versailles o nella Piazza Rossa.
I sette nemici del portatore nano di paure sono invece i fratelli Guzzanti, la Dandini, Gnocchi, Celentano, Vergassola e Bertolino, e si confessa da Bruno Vespa.

------------------------------------------------------------------------

Clicca sul link seguente per visualizzare il post:
http://www.beppegrillo.it/2005/10/lonanista_catod.html"

Lollauser
25-10-2005, 11:26
Sono da tanto una sua ammiratrice, e mi sono iscritta nel suo Blog.
Questa mattina ecco cosa mi sono trovata in posta:
"( Il Blog di Beppe Grillo: L'onanista catodico)



Io ho sottoscritto il feed RSS, come la mailing list, più o meno ;)



Pe quanto riguarda la sinistra che dovrebbe dire queste cose, e non Grillo, beh...non credo che lo amino molto più che a destra, anche perchè se la maggior parte delle sue critiche sono rivolte al governo, ci sono anche iniziative come "parlamento pulito" che non fanno piacere a nessuno, da quelle parti...

Yulai
25-10-2005, 11:32
Io ho sottoscritto il feed RSS, come la mailing list, più o meno ;)



Pe quanto riguarda la sinistra che dovrebbe dire queste cose, e non Grillo, beh...non credo che lo amino molto più che a destra, anche perchè se la maggior parte delle sue critiche sono rivolte al governo, ci sono anche iniziative come "parlamento pulito" che non fanno piacere a nessuno, da quelle parti...
Ah, bhè, lui spara a destra e a sinistra, non ha tanti peli sulla lingua!
Ma noi siamo in una botte di ferro con sto governo!!...nooo?!? :confused:
Di che ci preoccupiamo a fare???!!! ... ... ..
...fiuuuuuu....(...il vento ha gelato la stanza....) .. . Sigh! :cry: :(

Tuchulcha
25-10-2005, 12:24
Il bello è che quest'altra fazione politica che si prepara a sostituire l'attuale governo non promette niente di buono,in 5 anni avevano già dimostrato di che pasta fossero fatti.Ma state certi che l'ostracismo televisivo di Grillo non verrà revocato mai,come giustamente osservato da qualcuno i suoi discorsi non piacciono neanche a sinistra.

SWAT
25-10-2005, 16:50
Bah...

http://www.gentedirispetto.com/forum/showthread.php?t=869&highlight=universo+cazzo

agentespeciale
30-10-2005, 23:58
Bah...

http://www.gentedirispetto.com/forum/showthread.php?t=869&highlight=universo+cazzo
Credo che tu sia il mio fratello gemello.
Concordo su tutto cazzo ma cos'è?
Sei telepate.

Yulai
31-10-2005, 17:43
Dal Blog di Beppe Grillo

"Stefano Benni mi ha mandato queste sue riflessioni.

"Il presidente Silvio non voleva la guerra in Iraq ma Bush non gli ha dato retta.
Il presidente Silvio voleva sollevare l'economia ma gli imprenditori non hanno avuto fiducia in lui.(...continua (http://www.beppegrillo.it/2005/10/il_dipendente_d.html))

CUG
31-10-2005, 18:18
"Stefano Benni mi ha mandato queste sue riflessioni.

"Il presidente Silvio non voleva la guerra in Iraq ma Bush non gli ha dato retta.
Il presidente Silvio voleva sollevare l'economia ma gli imprenditori non hanno avuto fiducia in lui.(...continua (http://www.beppegrillo.it/2005/10/il_dipendente_d.html))

'sta cosa mi è già arrivata nella posta due volte tramite catena di sant'antonio e francamente io mi sono rotto i coglioni di "comici" o "scrittori" o "artisti" che scrivono 'ste banalità, e ancor più francamente credo che i suddetti comiciscrittoriartisti al nostro giovane premier gli dovrebbero baciare il culo perché grazie a lui possono ricevere grasse risate (sforzate) e applausi (compiaciuti) senza dover fare sforzi creativi. Scusami SWAT se ricalco il tuo monologo sull'universo però è così.

agentespeciale
03-11-2005, 00:37
Ho sentito dire a Grillo in una sua performance:
Queste cose dovrebbero dirle i politici non io che sono un comico!
Grillo stai zitto perchè se davvero ste cose le dicono i politici te che cazzo di mestiere ti metti a fare?
Che hai sempre e solo rotto i coglioni con ste cazzate( che per carità fanno ridere ma insomma regolati).
A forse sai che ti metti a fare?
Il venditore di i-pod al pesto insieme a quel babalò di Basik.

Yulai
03-01-2006, 20:37
Ancora Grillo...

"Siamo tutti preda di un incantesimo.
Un incantesimo creato da noi.

Ci siamo autoipnotizzati!

Abbiamo creato un gruppo di persone che parla, che fa e disfa, che influenza le nostre vite.
Giornalisti che sentenziano (in base a quale competenza?), politici (ma ormai che mestiere è?), finanzieri che creano soldi (ma i soldi non si creano), ministri (senza conoscenza di ciò che gestiscono), dirigenti di azienda (che pensano di essere loro i padroni al posto degli azionisti).

Signori del nulla.

Un incantesimo malato, che premia i peggiori, quelli che non creano valore, quelli che non hanno una professione.
E che fanno della politica e dell’informazione una cosa loro, privata, non un servizio.

Un incantesimo che emargina chi vuole cambiare, che fa emigrare i nostri migliori ragazzi, che ha impoverito la nazione.

Esorcizziamoli, proviamo ad annullare l’incantesimo, questa gente non ci serve, è indispensabile solo a sé stessa.

L’incantesimo si può spezzare con qualche amuleto.

Incominciamo con un primo amuleto, dedicato ai nostri dipendenti:
una proposta di legge popolare per ridurre a due sole legislature la possibilità di essere eletto al parlamento, italiano o europeo.

Ovviamente con effetto retroattivo.

Basta con i pomiciniandreottimastellacasinidalemaviolanterutel li.

No ai politici a vita, si ai dipendenti a tempo determinato."
Beppe Grillo (http://www.beppegrillo.it/muro_del_pianto/politica/index.html)

Allora, dato che lui dice che le cose si possono cambiare.... mi sapete dire esattamente come? Ma non in teoria, in pratica, io che posso fare? Eleggere un altro deficente bugiardo che si costruirà leggi per pararsi il culo? Continuare a votare chi non verrà eletto? Non andare a votare?
Voglio sapere come cazzo si possono effettivamente cambiare le cose !
Fatti, non pugnette!

Bmw2002
03-01-2006, 23:08
Allora, dato che lui dice che le cose si possono cambiare.... mi sapete dire esattamente come? Ma non in teoria, in pratica, io che posso fare? Eleggere un altro deficente bugiardo che si costruirà leggi per pararsi il culo? Continuare a votare chi non verrà eletto? Non andare a votare?
Voglio sapere come cazzo si possono effettivamente cambiare le cose !
Fatti, non pugnette!

è come dici tu purtroppo..in Italia son tutti buoni a parlare ma a troppi sta bene così come va e quindi anche se sappiamo tutto il marcio che c'è nessuno fa niente, e ci danno un contentino, ci fanno credere che possiamo cambiare le cose, col nostro voto...ma non cambierà un cazzo almeno finchè qualcuno si incazzerà sul serio....ma.....quel qualcuno che deve incazzarsi sul serio e che può fare qualcosa quando s'è incazzato lucida un seggio col culo e in 5 anni o meno ha pensione principesca, non paga un cazzo e ha 1000 benefit e io pirla che lavoro 3 mesi in estate regalo il 41% del mio salario anche a questo personaggio....( e la cosa più buffa è che ce lo abbiamo mandato noi, col nostro voto...)

Yulai stasera sono un pò disfattista ma a dirtela tutta...ci hanno davvero ingabbiato x benino.... :mad:

Sperando di non essere andato troppo ot ...
Buona Notte

Hayao433
07-01-2006, 22:03
'sta cosa mi è già arrivata nella posta due volte tramite catena di sant'antonio e francamente io mi sono rotto i coglioni di "comici" o "scrittori" o "artisti" che scrivono 'ste banalità, e ancor più francamente credo che i suddetti comiciscrittoriartisti al nostro giovane premier gli dovrebbero baciare il culo perché grazie a lui possono ricevere grasse risate (sforzate) e applausi (compiaciuti) senza dover fare sforzi creativi. Scusami SWAT se ricalco il tuo monologo sull'universo però è così.

In Italia c'è il viziaccio di perdere di vista le cose che realmente contano. Il mezzo (in questo caso Grillo) attraverso il quale si diffondono denunce sociali quale cazzo di importanza ha? Un concetto giusto o comunque condivisibile rimane tale sia se pronunciato da un uomo rispettato che da un buffone-scrittore-artista-comico. E' così difficile continuare a scavare invece di starsene al sicuro in superficie? Lasciamo da parte le persone. Riflettiamo sui concetti e non su chi ne parla. Considerare "banalità" i discorsi di Grillo è terrificante. Ascoltare un suo discorso e dire: "Ha ragione, è tutto uno schifo, tanto sono cose che si sanno" è quanto di più inutile e dannoso si possa fare. E ancora, altro vizio di molti è quello di aspettare che siano gli altri a cominciare le cose. Cosa cazzo aspettano non si sa. Cosa si può fare in concreto? Incazzarsi sul serio, protestare, lottare, partecipare attivamente a movimenti, creare movimenti(ancora meglio). 10. 100, 1000 Beppe Grillo. Io da un pò faccio la mia parte.

minnimalinconico
08-01-2006, 13:42
In Italia c'è il viziaccio di perdere di vista le cose che realmente contano. Il mezzo (in questo caso Grillo) attraverso il quale si diffondono denunce sociali quale cazzo di importanza ha? Un concetto giusto o comunque condivisibile rimane tale sia se pronunciato da un uomo rispettato che da un buffone-scrittore-artista-comico. E' così difficile continuare a scavare invece di starsene al sicuro in superficie? Lasciamo da parte le persone. Riflettiamo sui concetti e non su chi ne parla. Considerare "banalità" i discorsi di Grillo è terrificante. Ascoltare un suo discorso e dire: "Ha ragione, è tutto uno schifo, tanto sono cose che si sanno" è quanto di più inutile e dannoso si possa fare. E ancora, altro vizio di molti è quello di aspettare che siano gli altri a cominciare le cose. Cosa cazzo aspettano non si sa. Cosa si può fare in concreto? Incazzarsi sul serio, protestare, lottare, partecipare attivamente a movimenti, creare movimenti(ancora meglio). 10. 100, 1000 Beppe Grillo. Io da un pò faccio la mia parte.
non si può non essere d'accordo con ciò che dice Grillo, cazzo è uno dei migliori comici che l'italia abbia avuto negli ultimi 25 anni(va la ricordate te la dò io l'amirica, o te lo dò io il brasile?) e non lo possiamo più vedere, a cusa di ciò si è creato da solo uno spazio su internet, ha cominciato a girare i palazzetti e ha registrato il tutto esaurito ovunque senza un cazzo di pubblicità....E' l'unico in italia a non avere appoggi politici per emergere, quello che ha fatto se lo è conquistato da solo, e mi sta sul cazzo che qualche forumista, succube di una società mediatico-berlusconiana si permetta di affermare certei spropositi. R:minni:icordatevi che verso la fine degli anni 80 era l'unico in italia a incazzarsi contro i bastardoni socialisti craxiani che sperperavano la fittizia ricchezza del nostro belpaese...prima di parlare cercate di leggervi la storia del comico genovese.
Unica nota negativa...non mi piace il ruolo di Santone che sta via via proponendo ai tantissimi adepti che ha coinvolto

Hayao433
08-01-2006, 17:33
Non ho capito se sono io il forumista che afferma spropositi.
Il mio intervento è totalmente pro Beppe Grillo...
Forse ti ha ingannato la frase "Ascoltare un suo discorso e dire: "Ha ragione, è tutto uno schifo, tanto sono cose che si sanno" è quanto di più inutile e dannoso si possa fare." Il senso di questa frase è che trovo inutile il fatto di essere d'accordo con lui senza però avere una vera e propria reazione in concreto. Sbaglia, inoltre, chi passa sopra alle magagne denunciate da Grillo solo perché già sentite.
Ammetto di non essermi espresso molto bene.
Se invece non ti riferisci a me...significa che ho frainteso io...cmq sia, pax

minnimalinconico
08-01-2006, 19:27
no, mi sono dimenticato di scrivere che quotavo positivamente il tuo intervento
Qualche forumista sta per forumista generico :minni:

Hayao433
08-01-2006, 19:35
...a scanso di equivoci...fa un fischio se qualcuno cerca ancora di attaccare Grillo...prima o poi torneranno allo scoperto questi forumisti generici...intanto, salute!

SWAT
08-01-2006, 19:49
Io sono uno di quelli che spesso attacca Grillo, è il simbolo dell' ignoranza della gente non intelligente che non è in grado di informarsi.

Gente che venera, che applaude, che grida allo scoop e continua la propria vita con le mani in mano.

Inoltre presumo la gente veda ancora Grillo come un comico, lo guarda per ridere, e non trae niente di quello che dice, e già il fatto che uno certe cose le debba venire a sapere da Grillo lo dimostra.
Basta guardarsi intorno.

minnimalinconico
08-01-2006, 20:09
in parte il pubblico di grillo è così come lo descrivi tu swat, però ci sono anche altre persone che definire ignoranti e poco intelligenti non mi sembra per niente corretto.
Mettiamola così: il comico grillo è veramente bravo come non ce non sono in giro(basta guardarsi Zelig e te ne renderai conto), fa dell'ottima satira politica.
Il predicatore Grillo sta sul cazzo anche a me, come tutti quelli che applaudono ad ogni esternazione, in maniera acritica, alle invettive del nuovo profeta:minni:

Hayao433
08-01-2006, 21:29
Io sono uno di quelli che spesso attacca Grillo, è il simbolo dell' ignoranza della gente non intelligente che non è in grado di informarsi.

Gente che venera, che applaude, che grida allo scoop e continua la propria vita con le mani in mano.

Inoltre presumo la gente veda ancora Grillo come un comico, lo guarda per ridere, e non trae niente di quello che dice, e già il fatto che uno certe cose le debba venire a sapere da Grillo lo dimostra.
Basta guardarsi intorno.

marunna mia...da dove iniziare...dunque, tu attacchi Grillo in quanto simbolo dell' ignoranza ecc. ecc...mi domando, che colpa ne ha lui se tra i suoi seguaci ci sono anche persone ignoranti, non intelligenti e non in grado di informarsi? Non credo proprio che lui sia partito con l'obiettivo di diventare simbolo di questa categoria. Tolte le sue responsabilità in questo senso, perché nel giudizio su di lui pesa così tanto il tipo di pubblico che lo segue? E' vero, molti lo vedranno ancora solo in quanto comico ma questo cosa a che fare con lui e con il suo "movimento"? Infine, Grillo non è l'unica fonte di controinformazione e non credo ne sia l'emblema. Leggo parole come "predicatore"...termini come questo distolgono l'attenzione e creano pregiudizio...come ho già scritto, credo che tutti questi aspetti distraggono dal nocciolo della questione ossia gli argomenti che affronta. Solo quelli contano. Il resto è fumo negli occhi che avvantaggia i signorini che detengono il potere...

SWAT
08-01-2006, 22:28
Predica male, si impone più come comico che come "contro-informatore" e la gente in lui vede solo quello.

Tuchulcha
08-01-2006, 23:07
Predica male, si impone più come comico che come "contro-informatore" e la gente in lui vede solo quello.
Non credo sia esattamente così.La satira è spesso il modello più efficace per denunciare verità scomode,in tal senso Grillo fa informazione e la gente lo sa.La questione è un'altra:quanti hanno il coraggio di rimboccarsi le maniche e fare qualcosa di concreto perchè le cose cambino?Dire "ha ragione,'sta faccenda è uno schifo" non basta se poi non ci si comporta di conseguenza.Non è tanto un problema della satira,quanto del modo in cui la si interpreta.Tanti applaudono la Guzzanti e quanti come lei fanno satira anti-Berlusconi non soltanto perchè considerano vergognosi gli abusi perpetrati dal governo ai danni dei cittadini,ma anche per semplice campanilismo politico.Non è certo colpa della Guzzanti che dal canto suo fa il proprio mestiere,dipende dalla sensibilità del suo pubblico.Se lo stesso cittadino che applaude nel veder ridicolizzato l'operato del Polo accetta passivamente qualsiasi porcata commessa dal partito che vota è semplicemente un imbecille,ma non si può negare che la satira di sinistra dica delle verità e lo faccia in maniera persuasiva.

kaciaro
31-08-2017, 10:32
ma adesso ?????era meglio prima===

Tuchulcha
31-08-2017, 11:26
Era meglio Spasmo. A parte questo, rimpiango pure io i suoi trascorsi da giullare televisivo; entrando in politica, non è che se la sia cavata troppo bene... i maligni direbbero che continua a fare il comico, ma su altri livelli.