PDA

View Full Version : Plasma, LCD, Oled e nuovi display



MILANOODIA
28-12-2008, 20:02
E' che volevo infatti capire, anche a seconda delle mie esigenze. Poi ho trovato due commessi di due negozi diversi che mi hanno sconsigliato di prendere lcd o plasma perchè tra poco esce una nuova tecnologia, di cui ho dimenticato il nome, che spazzerà via proprio tutto. Mah, vorrei capire e magari comprare. Ma ho visto tanti lcd sui quali si vede mille volte peggio del mio catodico, quindi non vorrei spendere e vedere male.

tepepa77
28-12-2008, 21:45
E' che volevo infatti capire, anche a seconda delle mie esigenze. Poi ho trovato due commessi di due negozi diversi che mi hanno sconsigliato di prendere lcd o plasma perchè tra poco esce una nuova tecnologia, di cui ho dimenticato il nome, che spazzerà via proprio tutto. Mah, vorrei capire e magari comprare. Ma ho visto tanti lcd sui quali si vede mille volte peggio del mio catodico, quindi non vorrei spendere e vedere male.
si riferiva alla tecnologia oled ? => http://www.multimediazone.net/2008/05/09/schermi-tv-oled-il-futuro-sta-per-arrivare/

almayer
07-01-2009, 08:34
Eh che 'tte devo dì, non si vedono: potenza della Sony..
E proprio Scerba ne è testimone.

Faccio il SanTommaso e non ci credo finché non vedo. Non per altro. Ormai con gli anni ho notato che il "si vede bene" è un discorso molto relativo che varia da persona a persona. Conosco gente che duplicava dvd collegando un lettore ad un DVD-R con cavi RCA, affermando che "si vedeva benissimo". Non metto in dubbio la buona fede vostra, Caltiki e Scerba, né la qualita` del Bravia (ottimo pannello, peccato che vada a scatti, tranne la serie W FULL-HD). Però noto come molte marche cerchino di coprire i difetti intrinseci del LCD con processori video digitali, con risultati variabili. Il problema di questi algoritmi di processione (riduzione del rumore video, contrasto variabile, eliminazione degli artifatti MPEG) si riassume nel famoso detto "there's no such thing as a free meal", ovvero se guadagno da una parte, perdo dall'altra. E quindi mi risolvono si` alcuni problemi (tipo riduzione dei cubetti), ma me ne creano altri, magari meno avvertibili per una persona ma più irritanti per un'altra. Ho passato ore e ore a verificare pannelli LCD, dai Samsung agli LG, dai Sony Bravia ai Philips. E tutti presentavano problemi, chi risolveva da una parte perdeva dall'altra. Alla fine, considerando che lo scaling del Bravia proprio non mi andava giù (e la serie W aveva un costo ingiustificato per qualita` intrinseche), mi sono accattato questo:

http://www.consumer.philips.com/consumer/en/za/consumer/cc/_onlineStoreStatus_false/_productid_42PFL9532_98_ZA_CONSUMER/_retailStoreStatus_false/Flat-TV+42PFL9532-98

Ma anche con questo, dopo aver visionato un po' di dvd, sono giunto alla personale conclusione che è meglio eliminare ogni filtro possibile e lasciare il tutto alle capacità del pannello, della sorgente (sia nel senso di lettore che di master) e dei cavi. Contento del tutto? No, il Philips 100Hz CRT che avevo prima era probabilmente meglio per fonti analogiche (e per i DIVX), ma per ora questa e` la situazione.

Per quanti non abbiano capito la differenza tra HD READY e FULL HD, riporto un link:

http://it.wikipedia.org/wiki/HDTV

molto utile, in particolare:


* Il formato 720p, comunemente chiamato HD READY (i televisori che lo supportano riportano il logo HD ready, cioè "pronto per l'alta definizione"), presenta una risoluzione complessiva di almeno 921.600 pixel (1280×720) con scansione progressiva, ovvero per ciascun ciclo di trasmissione di un fotogramma (50 o 60 Hz a seconda dei Paesi) viene trasmesso l'intero quadro dell'immagine. Ogni aggiornamento coinvolge tutte le 720 linee e i 921.600 pixel dello schermo. Nel caso di schermo al plasma con pixel non-quadrati è HD READY anche la risoluzione complessiva di 786.423 pixel (1024x768).

* Il formato 1080i, presenta una risoluzione complessiva di 2.073.600 pixel (1920×1080) con scansione interlacciata, ovvero per ciascun ciclo viene trasmesso un semiquadro formato alternativamente dalle sole linee pari o dispari dell'immagine. Quindi ogni aggiornamento coinvolge 540 righe e 1.036.800 pixel.

* Il formato 1080p, comunemente ed erroneamente chiamato FULL HD, è il più recente dei tre ed equivale alla versione con scansione progressiva del 1080i, per cui ogni aggiornamento coinvolge tutte le 1080 linee e i 2.073.600 di pixel dello schermo, ma di solito è a 24Fps, la velocità della pellicola cinematografica.

Bmw2002
15-01-2009, 08:13
Rimanendo in tema "Inquinamento dei Plasma" ritengo utile spunto di discussione postare quanto detto in discussione analoga da un utente di un altro forum.


ciao!
dato che lavoro nel ambito televisivo\cinematografico specificatamente nel settore post produzione ti posso dire la mia riguardo al tubo\lcd\plasma
fino ad oggi ogni azienda di questo settore ha lavorato con schermi al tubo di controllo (sony sopratutto) che non sono i classici televisoroni a tubo di casa, ma sono monitor tarati per avere determinati valori comuni a tutte le aziende di messa in onda (sky rai e mediaset)
Ogni monitor a tubo vale all'incirca 12\13mila euro, ma dato che la produzione di tubi catodici ormai sta andando scemando, siamo costretti tutti noi del settore ad adoperare monitor piatti che dovranno sostituire i vecchi tubi( che finchè reggono ce li teniamo stretti)!
Tutti i produttori di schermi di controllo stanno uscendo con monitor al plasma o con gli oled(un altro sistema particolare) ma si parla di 42000 euro a monitor(20 pollici)...quindi sono sicuro al 100% che si punterà soprattuto al plasma!
quindi il mio consiglio a tutti coloro che vorrano comprare un televisore per casa è di puntare su un plasma con digitale terrestre hd integrato(nel 2011 ci sarà solo il digitale terrestre, niente piu trasmissioni analogiche)!
un plasma dura all'incirca 60000 ore...prima di smaltirlo ne passerà un bel po di tempo!
Per quanto riguarda i consumi c'è una differenza, un lcd consuma continuamente circa 350w, sia se c'è nero, sia se guardi una partita etc etc, un plasma consuma 800w quando lo schermo è completamente bianco, ma su un film il consumo medio si aggira sui 280w,massimo 400w, pure perchè il bianco pulito forse lo vedi solo sul logo rai con la signorina che mette il dito al centro dello schermo!
non è il caso di fare la caccia alle streghe verso i plasma

** TV AL PLASMA PRESTO FUORILEGGE IN EUROPA ** L'Unione Europea si prepara a bandire la stragrande maggioranza degli attuali televisori al plasma, accusati di consumare troppo.
Link... (http://www.zeusnews.com/index.php3?ar=stampa&cod=9088)

almayer
15-01-2009, 09:31
Rimanendo in tema "Inquinamento dei Plasma" ritengo utile spunto di discussione postare quanto detto in discussione analoga da un utente di un altro forum.

Non gli darei molto affidamento, per alcuni semplici motivi:

- vero che in ambito televisivo è ancora imperante il CRT. Non vero che venga utilizzato il plasma, non valido per il problema del burn-in. In ambito broadcast si usa o il CRT o l'LCD come "reference monitor", il plasma non esiste.

- L'Oled come reference è ancora agli albori, la Sony ha presentato degli Oled per telecamere televisive broadcast all'ultimo IBC (http://www.ibc.org), ma i costi sono ancora proibitivi, e in un momento come questo le società televisive rimangono su LCD.

- Il miglior monitor Broadcast in LCD fino all'anno scorso era realizzato da Sony. Ciononostante, non era al livello dei reference CRT, per il semplice motivo che non riesce a rendere il nero come "nero", basta mettere una semplice scala di grigi per vedere le ultime barre sfumare senza differenze. Lo stesso direttore del progetto broadcast della Sony ha dovuto affermare "più di così dall'LCD non riusciamo a tirar fuori".

- La #1 dei reference monitor CRT è stata per anni la Barco (pubblicita` occulta): chi lavora in Rai sa quanti ne hanno in giro, giusto per fare un esempio. Da meta` dell'anno scorso la Barco ha presentato un nuovo reference monitor, che ha stracciato Sony:

http://www.barco.com/corporate/en/products/product.asp?gennr=1990

il nero è finalmente nero, non esiste un monitor reference sul mercato che abbia le caratteristiche di questo prodotto. Quindi per fare una summa: o CRT o LCD, zero plasma, Oled in futuro (nel mercato di cui parla lui). Ovviamente stiamo parlando di applicazioni broadcast, non consumer. Questi monitor costano sui 20-25000 €, per un 23 pollici.

- il suo discorso sul consumo è in generale vero nella differenza tra plasma e lcd a seconda delle immagini trasmesse. Errato invece nel consumo medio. Un plasma in media consuma molto di + di un LCD. La riprova e` il calore emesso. Un plasma acceso sviluppa un calore che un LCD non si sogna nemmeno.


** TV AL PLASMA PRESTO FUORILEGGE IN EUROPA ** L'Unione Europea si prepara a bandire la stragrande maggioranza degli attuali televisori al plasma, accusati di consumare troppo.
Link... (http://www.zeusnews.com/index.php3?ar=stampa&cod=9088)

Che articolo del put. Ma ci si rende conto della bufala che vi e` contenuta?

Si parte da un'ipotesi:


secondo l'Indipendent il governo starebbe per metterli al bando,

da cui si arriva ad una seconda ipotesi, dalle implicazioni ancora + vaste:


e presto si estenderà in tutta l'Europa.

e da cui si trae il titolo (e sottotitolo) dell'articolo:


Tv al plasma presto fuorilegge in Europa

L'Unione Europea si prepara a bandire la stragrande maggioranza degli attuali televisori al plasma, accusati di consumare troppo.

È vero? No. È vero solo che L'Indipendent presume che il governo britannico stia pensando di metterli al bando, e che una decisione come questa potrebbe influenzare anche l'Unione Europea.

Insomma, aria fritta.

MILANOODIA
17-01-2009, 15:06
Mi dite se è vera la storia per la quale i plasma hanno una vita molto piu breve rispetto agli lcd?

liberAnomalia
17-01-2009, 18:32
Mi dite se è vera la storia per la quale i plasma hanno una vita molto piu breve rispetto agli lcd?

qualche mese fa ho visitato alcune fiere di settore (stavo cercando una telecamera pro adatta alle mie esigenze) e tutti i tecnici a cui ho posto la tua domanda (mentre che ero lì davo un'occhiata anche ai plasma e lcd) mi hanno confermato che è così.

inoltre posso aggiungere che già un mio amico ha buttato un plasma comprato pochissimi anni fa.

MILANOODIA
17-01-2009, 18:41
La differenza di durata quanto sarà? Quanti anni?

robby
17-01-2009, 18:58
La differenza di durata quanto sarà? Quanti anni?

io ho sentito da varie fonti 60.000 ore come minimo
10 ore al giorno sono 20 anni di tv

Bmw2002
04-02-2009, 10:19
Il capolinea degli schermi al Plasma...Riporto l'articolo.


Link (http://www.zeusnews.com/index.php3?ar=stampa&cod=9094)

E intanto Panasonic chiude 27 stabilimenti e 15000 dipendenti rischiano di essere senza posto di lavoro.

Jack Carter
05-02-2009, 00:42
Il capolinea degli schermi al Plasma...Riporto l'articolo.


Link (http://www.zeusnews.com/index.php3?ar=stampa&cod=9094)

E intanto Panasonic chiude 27 stabilimenti e 15000 dipendenti rischiano di essere senza posto di lavoro.



la qualità aveva un prezzo troppo alto da far pagare anche all'ambiente, probabilmente giusto così......periodaccio quello che si prospetta....

Bmw2002
05-02-2009, 08:07
la qualità aveva un prezzo troppo alto da far pagare anche all'ambiente, probabilmente giusto così......periodaccio quello che si prospetta....

Anche buttare ogni genere di rifiuti ai lati delle strade ha un prezzo troppo alto da far pagare all'ambiente. Così come lasciarli li e far si che questi episodi di merda si ripetano.
Non mi comprerò lo stesso mai un plasma ma mi sembra un esagerazione tutta la crociata che è stata fatta contro questa tecnologia.

Jack Carter
05-02-2009, 10:07
Anche buttare ogni genere di rifiuti ai lati delle strade ha un prezzo troppo alto da far pagare all'ambiente. Così come lasciarli li e far si che questi episodi di merda si ripetano.
Non mi comprerò lo stesso mai un plasma ma mi sembra un esagerazione tutta la crociata che è stata fatta contro questa tecnologia.

di sicuro anche il marketing avrà pesato, però un amico del settore mi ha spiegato che per diversi aspetti la produzione industriale del plasma è "allucinante", lui è un tecnico non un commerciale.....oltretutto anche pir chi lo guarda, rispetto al LCD, il plasma emana un calore più forte e più fasttidioso per l'utente. come qualità però sono il TOP, a mio parere......


ps come dici tu sarebbe meglio fare "altre" crociate, però ogni piccolo aspetto PRO salute e ambiante lo trovo positivo....poi io stesso fare altre crociate.......

almayer
11-02-2009, 05:22
Pioneer spegne le sue tv
possibile anche l'addio ai dvd

http://www.repubblica.it/2009/02/sezioni/economia/crisi-14/pioneer-tv-dvd/pioneer-tv-dvd.html

almayer
31-03-2009, 09:31
Per la serie nuove tecnologie in campo TV, Sony & Cannon Toshiba gettano la spugna:


Sony has announced that it will be shutting down its Field Emission Display development, primarily because of "difficulty in raising funds for the acquisition of plant and equipment investment."
FED has been widely touted as a true successor to CRT display technology; hardly surprising as it works on similar principles - though on a more compact scale. The technology was recently demonstrated running Gran Turismo 5 at 250fps and at that time Sony was suggesting production units would be available in 2009. Not any more.
Sony spin-off Field Emission Technologies is to be liquidated, the implication being that Sony is completely calling quits on FED - with no plans to resume development at a later date. Considering Sony was FED's biggest proponent, it seems unlikely anything will come of the technology now.

SED (surface emitting diode from Cannon Toshiba) is also with one foot in the grave since a longer time now, due to prolonged patent wars.

Ho spostato questo post dal thread BR-HD-DVD visto che non c'entra molto.

Comunque, alcuni aggiornamenti:

- Samsung & Pioneer hanno già smesso la produzione di plasma, altri si accoderanno.

- Oled non è un'alternativa per il momento: dopo le 300h di vita si hanno già problemi col display, e la produzione di massa per il momento è limitata al massimo a 7 pollici. Si spera di avere display da 14 pollici per notebook nel 2010.

In sostanza, proiezione a parte, l'unica soluzione per l'HD attualmente è l'LCD.

Bmw2002
31-03-2009, 09:40
Pioneer spegne le sue tv
possibile anche l'addio ai dvd

Peccato perchè la serie Kuro non era affatto male

Invece Qui (http://compraonline.mediaworld.it/webapp/wcs/stores/servlet/ProductDisplay?catalogId=20000&storeId=20000&productId=1896174&langId=-1&category_rn=13951)l'unico Oled Tv momentaneamente in commercio nella grande distribuzione.
Come potete vedere prezzo e dimensioni sono per il momento assolutamente fuori mercato

almayer
31-03-2009, 10:03
Invece Qui (http://compraonline.mediaworld.it/webapp/wcs/stores/servlet/ProductDisplay?catalogId=20000&storeId=20000&productId=1896174&langId=-1&category_rn=13951)l'unico Oled Tv momentaneamente in commercio nella grande distribuzione.
Come potete vedere prezzo e dimensioni sono per il momento assolutamente fuori mercato

Lo XEL-1 lo stiamo testando in laboratorio, dopo 300h di vita ha già problemi.

agentespeciale
31-03-2009, 13:02
Ma portatili con schermi oled a quando?
C'è una data certa?

almayer
31-03-2009, 13:08
Ma portatili con schermi oled a quando?
C'è una data certa?

Si parla dell'anno prossimo, soldi permettendo. E la vedo dura.

almayer
21-06-2009, 10:48
Una bella analisi realizzata internamente su Plasma, LCD, DLP, OLED:

http://www.barco.com/projection_systems/downloads/LCD_whitepaper.pdf