PDA

View Full Version : Incubo sulla città contaminata



mariomerola
22-12-2005, 20:29
Un film di Lenzi da considerarsi la risposta italiana alal trilogia degli Zombie di Romero!La trama in pratica è identica a quella di "Zombie" con la sola differenza ke ai mostri truccati da Tom Savini qua vengono sostituiti dei fantomatici contaminati (conciati cmq come degli zombies di cui imitano le lente movenze); in un turbinio di effetti splatter (alquanto pessimi) è cmq la scena dell'ascensore quella con cui il regista si diverte di + a citare il film a cui si ispira,capovolgendone gli effetti!Da notare la presenza di M.R.Omaggio, protagonista anche della scena + assurda del film: una volta contaminata,viene uccisa dal marito ke le fa saltare in aria la capoccia (guarda caso anche i contaminati vanno uccisi con un colpo in testa,come gli zombie..)ma al momento in cui la Omaggio si accascia al suolo....la testa è di nuovo sana e intatta!!Misteri del cinema! :D
Buona la colonna sonora che ricorda quella di....Zombie (ma va?!)..nelle scene iniziali (lo studio tv in rivolta).
Chi lo ha visto ke ne pensa?

Shanghai Joe
22-12-2005, 20:56
Il film è un Lenzi's classic, da vedere e rivedere...

SWAT
22-12-2005, 21:28
Un film di Lenzi da considerarsi la risposta italiana alal trilogia degli Zombie di Romero!

Direi che al contempo è una risposta italiana anche a Ecatombe di Romero stesso.
Bella l' ambientazione e affascinante l' inizio, quest' aereo misterioso senza insegne che atterra da non si sa dove.

Un bellissimo film da rivedere sempre volentieri.

Da segnalare la presenza del bravo Ugo Bologna in vesti "serie".

Peccato il finale, non sono mai riuscito ad apprezzarlo appieno.

Tuchulcha
22-12-2005, 23:10
Piace molto anche a me,ha ritmo e si rivede sempre con piacere.Oltre a Romero mi fa venire in mente un romanzo di James Herbert edito da Urania,Nebbia.C'è la stessa idea dei due protagonisti che entrati in chiesa si trovano a fronteggiare il prete contagiato(fra l'altro quest'idea viene ripresa spesso nel cinema zombesco,penso a Virus e 28 giorni dopo).

Caltiki
23-12-2005, 09:23
Per Mariomerola: non mi par di ricordare che la testa rimanga intatta. Viene colpita da un proiettile di pistola in fronte, e la testa si stacca.
Per quanto concerne il film, secondo me non è-parere personale ovviamente-un film molto riuscito. Al di là dei pessimi effetti speciali e del makeup dei contaminati, abbastanza scadente, la storia non dice nulla in più rispetto ai grandi film zombeschi, ed inoltre ha un finale assurdo, uno dei più brutti che abbia mai visto, che "ammazza"-dà il colpo di grazia-all'intero film.

Giorgio Brass
23-12-2005, 09:34
Peccato il finale, non sono mai riuscito ad apprezzarlo appieno.

Neanch'io... Anche perché veniva spoilerato a tradimento sul retro della vhs Golden Video.

mariomerola
23-12-2005, 10:15
Per Mariomerola: non mi par di ricordare che la testa rimanga intatta. Viene colpita da un proiettile di pistola in fronte, e la testa si stacca.


Difatti la testa si stacca e skiatta...ma quando la MROmaggio viene inquadrata a terra si vede ke la testa perde sangue ma è intatta ed attaccata al corpo.
Cmq grande film!

Caltiki
23-12-2005, 10:27
Difatti ma è intatta ed attaccata al corpo.


Questo particolare non lo ricordo, verificherò!

Tuchulcha
23-12-2005, 14:01
Per Mariomerola: non mi par di ricordare che la testa rimanga intatta. Viene colpita da un proiettile di pistola in fronte, e la testa si stacca.
Per quanto concerne il film, secondo me non è-parere personale ovviamente-un film molto riuscito. Al di là dei pessimi effetti speciali e del makeup dei contaminati, abbastanza scadente, la storia non dice nulla in più rispetto ai grandi film zombeschi, ed inoltre ha un finale assurdo, uno dei più brutti che abbia mai visto, che "ammazza"-dà il colpo di grazia-all'intero film.
Non sono d'accordo sul fatto che il film non aggiungerebbe niente di nuovo al filone.Per ammissione dello stesso Lenzi è un modello che si distacca nettamente dagli altri zombi-movies:qui i mostri sono in realtà dei mutanti,sono consapevoli del loro stato e uccidono per sopravvivere.Non sono privi di coscienza come i morti viventi romeriani,tant'è vero che attaccano gli umani adottando vere e proprie strategie,usano armi e mezzi meccanici...la belluina filosofia che li spinge si riassume nel classico "o noi o loro",più che ad un contagio apocalittico assistiamo ad una guerra,un'invasione!
Quanto al finale,a me piace:fa molto horror anni 70.Ovviamente capisco che possa apparire forzato,è questione di gusti;ma il film nell'insieme lo trovo tutt'altro che scadente,malgrado l'imbarazzante esiguità di mezzi con cui è stato realizzato.

SWAT
23-12-2005, 14:13
Non sono d'accordo sul fatto che il film non aggiungerebbe niente di nuovo al filone.Per ammissione dello stesso Lenzi è un modello che si distacca nettamente dagli altri zombi-movies:qui i mostri sono in realtà dei mutanti,sono consapevoli del loro stato e uccidono per sopravvivere.

E dove lo mettiamo il concetto di zombi "atletico"??? :)
Agli zombi veloci prima non ci aveva pensato nisciuno.

Caltiki
23-12-2005, 14:36
tant'è vero che attaccano gli umani adottando vere e proprie strategie,usano armi e mezzi meccanici...la belluina filosofia che li spinge si riassume nel classico "o noi o loro",più che ad un contagio apocalittico assistiamo ad una guerra,un'invasione!

nel cinema li abbiamo già visti, ad esempiogli stessi zombies che, più o meno, si ritrovano nell'ultimo uomo della terra: mutati da una "sostanza estranea", consapevoli del loro stato, capaci di applicare strategie (considera l'assedio-cum grano salis-attuato dagli zombies capitanati da Rossi Stuart nella casa di Price:"ti prenderò! ti prenderò!"


Quanto al finale,a me piace:fa molto horror anni 70.Ovviamente capisco che possa apparire forzato,è questione di gusti;ma il film nell'insieme lo trovo tutt'altro che scadente,malgrado l'imbarazzante esiguità di mezzi con cui è stato realizzato.
ovviamente è questione di gusti, ma rimango dell'opinione che sia un brutto finale, probabilmente escogitato per togliere un po' di "castagne dal fuoco" (evidentemente dettato dal basso budget a disposizione). Se parliamo di una certa godibilità nella trama, ok, in linea generale è un film che si segue, perlomeno non hai voglia di fermare la cassetta.

Tuchulcha
23-12-2005, 16:19
nel cinema li abbiamo già visti, ad esempiogli stessi zombies che, più o meno, si ritrovano nell'ultimo uomo della terra: mutati da una "sostanza estranea", consapevoli del loro stato, capaci di applicare strategie (considera l'assedio-cum grano salis-attuato dagli zombies capitanati da Rossi Stuart nella casa di Price:"ti prenderò! ti prenderò!"


ovviamente è questione di gusti, ma rimango dell'opinione che sia un brutto finale, probabilmente escogitato per togliere un po' di "castagne dal fuoco" (evidentemente dettato dal basso budget a disposizione). Se parliamo di una certa godibilità nella trama, ok, in linea generale è un film che si segue, perlomeno non hai voglia di fermare la cassetta.
Sul film con Price(che fra l'altro trovo sì godibile ma non 'sto capolavoro che tanti declamano)non posso darti torto,ma lì c'era il grandioso romanzo di Matheson come base.E poi si tratta di cose diverse:lì c'era il paradosso del protagonista che si rende conto di essere lui l'anomalia,il mostro,dal momento che oramai il mondo appartiene ai succhiasangue e pertanto il vampirismo è la norma;qui c'è lo scontro fra due comunità,la lotta fra umani e contagiati viene mostrata in tutto il suo orrore.Senza contare che nel film di Ragona i vampiri all'inizio sono poco intelligenti e solo in seguito evolvono(dando origine,in effetti,a una nuova specie nemica quanti gli umani dei succhiasangue zombeschi e privi di controllo);nel film di Lenzi,invece,i contagiati non hanno perso la loro intelligenza,pur dominati dal bisogno di nutrirsi adottano da subito strategie per sopraffare i loro avversari(vedi scena dell'aereo).Poi è senz'altro vero che di per sè non è gran cosa(Lenzi non l'ha mai amato,sebbene io ritenga che nella sua carriera abbia diretto di peggio);ma considerate le scarse aspettative legate alla sua realizzazione,direi che ne è venuto fuori un horror niente male,che forse avrebbe meritato un maggiore sforzo produttivo.

A.N.
23-12-2005, 18:28
>film di Ragona

Ancora con 'sto Ragona...

Tuchulcha
24-12-2005, 14:55
>film di Ragona

Ancora con 'sto Ragona...
Hehehe,lo sapevo che t'incazzavi...vabbè,dai,è solo per una questione di credits.Tipo La cosa da un altro mondo ,che uno continua ad accreditare a Niby anche se in realtà era di Hawks.

Firestone
17-02-2006, 22:18
A me piacque molto, è inquietante soprattutto nel finale e c'è la consapevolezza che nessuno sopravviverà. L'unica cosa che ho sempre notato in molti di questi film zombeschi fino a Tu vivrai nel Terrore dell'Aldilà che il protagonista non ricaricava mai la pistola e non solo non si inceppava mai. Comunque ho notato che i soldati nel film indossavano la tuta da combattimento in dotazione ai soldati italiani negli anni settanta che era la parte sopra chiazzata e la parte sotto erano i pantaloni verde oliva addirittura notai un tizio con la tuta da combattimento che in caserma i nonni passavano ai "rospi".

SWAT
18-02-2006, 02:16
A me piacque molto, è inquietante soprattutto nel finale e c'è la consapevolezza che nessuno sopravviverà. L'unica cosa che ho sempre notato in molti di questi film zombeschi fino a Tu vivrai nel Terrore dell'Aldilà che il protagonista non ricaricava mai la pistola e non solo non si inceppava mai. Comunque ho notato che i soldati nel film indossavano la tuta da combattimento in dotazione ai soldati italiani negli anni settanta che era la parte sopra chiazzata e la parte sotto erano i pantaloni verde oliva addirittura notai un tizio con la tuta da combattimento che in caserma i nonni passavano ai "rospi".

Vogliamo parlare anche delle sirene della polizia fatte col portapacchi? :D

El topo
18-02-2006, 02:31
Hehehe,lo sapevo che t'incazzavi...vabbè,dai,è solo per una questione di credits.Tipo La cosa da un altro mondo ,che uno continua ad accreditare a Niby anche se in realtà era di Hawks.

Dai..rialfabetizziamo(ci): L'ultimo uomo della Terra di Sidney Salkow. C'è tanta italianità nel film, ma dobbiamo metterci in testa che è una produzione americana.

Firestone
18-02-2006, 10:44
Credo addirittura che gli agenti di polizia e le auto fossero in realtà i metronotte di una società di sicurezza, è come se da noi utilizzassero gli agenti della sicurezza della Metroferro.

Shanghai Joe
03-07-2006, 00:39
Io spezzerei invece una lancia in favore del make-up...ovviamente è grezzo ai massimi livelli, ma cose più raffinate, in special modo in questo filone, non si sposano a dovere...il feticismo verso queste pellicole è dato anche dalla chiara presenza di grosse limitazioni...come nella musica, se devi usare un pianoforte ma non hai il pianoforte "vero", è inutile cercare i campionamenti migliori della terra in modo da avvicinarsi il più possibile al suono di un reale pianoforte...meglio usare un suono palesemente "Finto" e sfruttare i suoi limiti per creare qualcosa di personale, innovativo e al tempo stesso omogeneo con il suo contesto...


sono pazzo.

the dead
05-01-2007, 18:40
Ho visionato questo film qualke annetto fa,e devo dire,da amante degli zombie movies,ke è davvero bello...Umberto Lenzi ha ricreato le atmosfere e le situazioni di " Ecatombe - la città verrà distrutta all'alba ",aggiungendo anke qualke elemento in più,come il make-up,grossolano ma efficace,dei contaminati.Molto coinvolgenti le ultime scene,in cui la tensione sale ad alti livelli.Verrebbe da dire xò,ke forse x Lenzi sarebbe stato meglio rimanere nel filone dei cannibali,perchè questo film,nonostante una certa scorrevolezza del plot,mantiene i difetti di sempre della produzione minore italiana,cioè recitazione da telefilm e sceneggiatura latitante.Ma alla fine,cosa ci si deve aspettare da una sceneggiatura firmata dal grande vate del trash Piero Regnoli(Zombi horror a.k.a. le notti del terrore)...?Qualcuno direbbe : " sembra di vedere Pierino con gli zombi e gli omicidi "...!! A mio avviso però davvero un buon film,per gli appasionati come me,del trash movie e dello zombie movie.
ah una mia piccola curiosità : qualcuno sa per caso se l'edizione AVO in vhs del film(quella con in copertina il teppista con la cresta bionda,e dietro l'elicottero) è un'edizione CUT o UNCUT..? Io credo sia CUT...
grazie mille

THE DEAD

LaBelvaColMitra
08-06-2007, 00:49
E dove lo mettiamo il concetto di zombi "atletico"??? :)
Agli zombi veloci prima non ci aveva pensato nisciuno.

Come ti avevo già detto telefonicamente il primo film dove ho riscontrato degli zombi che corrono(almeno il più lontano andando indietro nel tempo che ho visto) è "I Eat Your skin"(1964)...
Comunque tornando in topic il film ,forse proprio per il bassissimo budget, a me è sempre piaciuto, anche se Lenzi ovviamente ha fatto molto meglio in altri generi...molto bello comunque l'attacco degli zombi/contaminati alla stazione TV...

luciferrising
08-06-2007, 00:54
Scusate, il leggero OT. Non so se è attendibile, ho letto, mi pare su XL, che Planet Terror di Rodriguez sia ispirato al film di Lenzi. Mah.....

uomomorto
11-01-2008, 23:57
Devo dire che mi aspettavo di più, e alla fine sono rimasto parzialmente deluso. E' vero il film non annoia mai, si riguarderebbe in scioltezza, tuttavia mi aspettavo un po' più splatter, nonostante le poche scene gore siano piuttosto divertenti. La mia sequenza preferita è sempre quella ripresa dal dietro con parte del cranio che vola via. Mi piace molto anche il trucco degli "zombi" del tutto caratteristico del film di Lenzi. Però il finale non è eccezionale e poi ho odiato questi contaminati che corrono e smitragliano,Mi hanno infastidito fin dall'inizio. Mi dà quasi l'impressione che sia stata un forzatura per discostarsi dal film di Romero, nonostante i riferimenti rimangano pressochè espliciti. Nel complesso direi: decisamente superiore a tantissimi altri horror caserecci italiani ma ci sono altri titoli ben più originali.

uomomorto
12-01-2008, 12:08
... Mi piace molto anche il trucco degli "zombi" del tutto caratteristico del film di Lenzi. Però il finale non è eccezionale e poi ho odiato questi contaminati che corrono e smitragliano,Mi hanno infastidito fin dall'inizio. Mi dà quasi l'impressione che sia stata un forzatura per discostarsi dal film di Romero, nonostante i riferimenti rimangano pressochè espliciti. Nel complesso direi: decisamente superiore a tantissimi altri horror caserecci italiani ma ci sono altri titoli ben più originali.

Infatti...

L'Infame
12-01-2008, 12:20
infatti non sono zombi. non sono morti. sono contaminati e rabbiosi. perché dovrebbero muoversi lentamente?

uomomorto
12-01-2008, 13:09
Non dico che devono muoversi lentamente, solo che non mi piace come idea che questi contaminati corrano e smitragliano quanto gli umani non contaminati. Se non fosse che devono bere sangue potrebbero essere dei terroristi mascherati, per dire...

liberAnomalia
12-01-2008, 14:49
qualcuno sa per caso se l'edizione AVO in vhs del film(quella con in copertina il teppista con la cresta bionda,e dietro l'elicottero) è un'edizione CUT o UNCUT..? Io credo sia CUT...
grazie mille

se ricordo bene è uncut.
ho anche il dvd raro, quando lo vidi non ricordo di averlo trovato diverso... (a parte la qualità sicuramente superiore rispetto alla vhs di cui parli).

SWAT
13-01-2008, 15:55
se ricordo bene è uncut.
ho anche il dvd raro, quando lo vidi non ricordo di averlo trovato diverso... (a parte la qualità sicuramente superiore rispetto alla vhs di cui parli).

la avo è anche fullscreen.

Ma la cover della golden nun se batte.

Grazie,Marì
14-01-2008, 18:27
questo film mi manca,ma ancora per poco...in dvd non c'è, vero?

Giorgio Brass
14-01-2008, 18:31
questo film mi manca,ma ancora per poco...in dvd non c'è, vero?
Invece esiste.
C'è l'edizione Rarovideo Minerva e quella NeoPublishing (con audio italiano).
Esistono anche altre edizioni straniere senza però il doppiaggio italiano.

Shanghai Joe
15-01-2008, 17:25
L'edizione Minerva dovrebbe essere leggermente superiore come qualità video...L'edizione NeoPublishing, se non ricordo male, presenta un leggero fuori sincrono verso la fine del film...

Giorgio Brass
15-01-2008, 17:59
L'edizione Minerva dovrebbe essere leggermente superiore come qualità video...L'edizione NeoPublishing, se non ricordo male, presenta un leggero fuori sincrono verso la fine del film...

Confermo il fuori sincrono nell'edizione francese.
Non so se è presente anche nel master Minerva ma potrebbe essere visto che spesso i master sono gli stessi della NP.

Shanghai Joe
15-01-2008, 18:18
Confermo il fuori sincrono nell'edizione francese.
Non so se è presente anche nel master Minerva ma potrebbe essere visto che spesso i master sono gli stessi della NP.

Possibile...posseggo entrambe le versioni ma non ho mai controllato la Minerva, lo farò a breve. La qualità video di quest'ultima, ripeto, parrebbe comunque migliore...non è detto effettivamente che comunque i master siano differenti...

MAURO CIAVAZZARO
15-01-2008, 20:53
nella versione raro video non ricordo fuori sincrono.

silentmike
14-02-2008, 00:18
Questo e' uno degli "apocalittico/zombie/contamination"di casa nostra che preferisco,anche se a tratti si stiracchia un po'
Comunque sia,secondo me dimostra che anche con budget non hollywoodiani,all'epoca si potevano fare ancora film apprezzabili

silentmike
14-02-2008, 00:26
comunque mi unisco al gruppo di coloro che lo hanno apprezzato...io l'ho visto almeno 3 volte e nn mi stanco..:rolleyes:

stubby
24-03-2008, 01:29
Non è certamente privo di difetti ma è sicuramente una pellicola più che dignitosa e soprattutto con molto ritmo e pochi tempi morti......e poi a me questo make-up scimmiesco\licantropico\Lon Chaney Jr.\sporco\nero mi piace assaje.
Il finale?..........anch'io poco convinto........molto poco convinto.

Tuchulcha
24-03-2008, 11:21
Non è certamente privo di difetti ma è sicuramente una pellicola più che dignitosa e soprattutto con molto ritmo e pochi tempi morti......e poi a me questo make-up scimmiesco\licantropico\Lon Chaney Jr.\sporco\nero mi piace assaje.
Il finale?..........anch'io poco convinto........molto poco convinto.

Mah, io la coloritura "paranormale" dell'ending invece l'ho apprezzata abbastanza. Molto in linea con simili trovate d'epoca (penso alla chiusa di Tutti i colori del buio, ad esempio); a mio parere esistono finali peggiori nel filone.

stubby
24-03-2008, 14:40
Secondo me il finale è esagerato, avrei preferito magari un particolare o una situazione che facesse presagire che il sogno era stato premonitore, ma così la prima volta che l'ho visto credevo fosse un errore del dvd che era ripartito dall'inizio :) ...... e poi il protagonista risulta sciocco visto che non si accorge di aver già vissuto la situazione in maniera tale e quale già dal proiettile di segnalazione lanciato dalla torre di controllo, a meno che non si sia dimenticato i particolari del sogno.
Comunque a Lenzi questi sogni premonitori piacciono, anche ne le porte dell'inferno gioca con questo stratagemma.

Tuchulcha
24-03-2008, 16:46
Ma nel film il protagonista lo capisce di rivivere la situazione del sogno, almeno credo. Una spiegazione anche più inquietante è che sia intrappolato in un vortice temporale e condannato a rivivere lo stesso incubo per l'eternità; possono esserci tante interpretazioni, in ogni caso l'idea mi piace.

meskalamdug
14-04-2008, 09:32
A me è piaciuto molto,per quanto riguarda l'audio è fuori sincrono(solo in alcune scene,si nota da alcuni dialoghi e quando il giornalista spara)sia nel dvd sia nella vhs avo.
Peccato :(

Tuchulcha
14-04-2008, 19:39
A me è piaciuto molto,per quanto riguarda l'audio è fuori sincrono(solo in alcune scene,si nota da alcuni dialoghi e quando il giornalista spara)sia nel dvd sia nella vhs avo.
Peccato :(

Non sarà che i doppiatori italiani all'epoca erano stati un po' cani?

MAURO CIAVAZZARO
14-04-2008, 22:58
Il film e' doppiato dalla gloriosa C.D.C. la cooperativa di doppiaggio italiana piu' famosa e piu' curata,quindi non credo sia dovuto a loro,tra l'altro l'ho visto
numerose volte e non me ne ero accorto.

meskalamdug
15-04-2008, 09:37
Non sarà che i doppiatori italiani all'epoca erano stati un po' cani?
Non so dirti..potrebbe essere stato un errore tecnico..certo che chi ha fatto il dvd poteva rattoppare.
Io conosco il metodo:supponiamo un film "Il cittadino si ribella",che ha l'audio fuori sincrono
al minuto 01:11:34 fino al minuto 01:11:36,si prende quella parte e si allunga o si accorcia
l'audio finchè non torna sincrono,e così su tutte le scene fuori sincrono...
è un lavoro snervante,ma non impossibile.

silentmike
20-04-2008, 13:27
anch'io ho Dvd in cui audio e video,per alcuni secondi sono fuori sincrono..
bisognerebbe riscovare il film originale in pellicola e vederselo,che dite?(wow....):)

La Goccia d'Acqua
11-09-2008, 20:25
Salve cultori, nuova leva del forum...
Ultimamente sono in revisione lenziana e naturalmente ho rinfrescato anche con questo film.
Volevo chiedervi un dettaglio: mi sembrava che in una preistorica trasmissione locale di questa pellicola il finale non presentasse la frase "l'incubo diviene realtà". Questa presunta mancanza avrebbe dato interpretazioni in più, la fine poteva essere letta come realtà meno infausta del sogno; è vero che era già segnalata l'emergenza ma avrebbe potuto essere molto più "candida", un semplice problema tecnico. In poche parole, è un mio refuso mnemonico? Conoscete eventuali master privi della dicitura?

Shanghai Joe
12-09-2008, 08:55
Ciao Goccia d'acqua, noto con piacere che prediligi il terzo episodio de "I tre volti della paura" e l'uso del tasto spoiler. Bene. per quando riguarda la risposta alla tua domanda, dovrei controllare. Effettivamente, la prima volta che lo vidi in una rassegna (si parla di oltre dodici anni fa) non ricordo se il finale presentasse la dicitura o meno. Sei sicuro, comunque, cha la tv locale non abbia drasticamente tagliato la fine della trasmissione?

caesars
12-09-2008, 10:58
Il film l'ho visto una sola volta, al cinema un po' dopo la sua uscita (non in prima visione però, all'epoca esistevano ancora cinema dove davano pellicole un po' vecchie). Da quello che ricordo la frase "l'incubo diviene realtà" doveva esserci in quanto, pur non ricordandola esattamente, alla fine del film non avevo dubbi sul fatto che tutto ricominciava. Quindi, pur non avendone la sicurezza al 100%, direi che nella versione cinematografica la dicitura c'era.

La Goccia d'Acqua
12-09-2008, 18:24
Ciao Goccia d'acqua, noto con piacere che prediligi il terzo episodio de "I tre volti della paura" e l'uso del tasto spoiler. Bene. per quando riguarda la risposta alla tua domanda, dovrei controllare. Effettivamente, la prima volta che lo vidi in una rassegna (si parla di oltre dodici anni fa) non ricordo se il finale presentasse la dicitura o meno. Sei sicuro, comunque, cha la tv locale non abbia drasticamente tagliato la fine della trasmissione?

Grazie per la stima! ;) Sì, amo papà Mario e quell'episodio.
Tornando ad Incubo: potrebbe davvero essere un errata dissolvenza o un taglio netto ad opera di rete locale, ipotesi da non sottovalutare. Comunque non sono sicuro della questione, ho soltanto un vago ricordo di maggiore molteplicità di interpretazione. Aggiungerei che nel modo da me descritto avrei apprezzato maggiormente, non originalissima ma gradita anche l'altra "via".
Per quanto riguarda il film in genere l'apprezzo causa passione per le pellicole di contagi apocalittici. Ci sono momenti di tensione ed un prefinale crudo e dinamico che azzerra eventuali tempi morti precedenti. Discreto anche il make-up, non mi ha dato eccessiva impressione di finto. Degni di nota alcune presenze splatter ma pollice verso per mitragliate che non sortiscono l'effetto scenico desiderato. Un minimo di carenza anche per quanto riguarda interpretazioni di personaggi secondari.

Grazie,Marì
17-09-2008, 00:35
il finale è quello,non ci dovrebbero essere tagli. Io l'avevo download.
Mi piace molto la parte del luna park.Ma anche l'inizio,con quei ballerini in stile TeleMilano, pre-canale 5.
Ovvio, inquietante Maria Rosaria Omaggio

Tuchulcha
18-09-2008, 19:16
Ovvio, inquietante Maria Rosaria Omaggio

La quale, confidandosi con un mio amico qualche anno fa, diceva peste e corna del film in questione.

robby
06-02-2010, 00:31
nella versione raro video non ricordo fuori sincrono.

nell'edizione raro il fuori sinc è insopportabile e rovina la visione
quando gli attori parlano ci si passa sopra tranquillamente, ma nelle scene di azione ogni colpo ha il rumore che lo precede

il film non sono riuscito ad apprezzarlo, troppo tirato via, budget risicato o no

Ugondo Vianazzi
06-02-2010, 13:51
[...inquietante Maria Rosaria Omaggio...] La quale, confidandosi con un mio amico qualche anno fa, diceva peste e corna del film in questione.

Ricordo un'intervista di qualche anno fa, su Cine70, nella quale Sonia Viviani accennava ad un'incazzatura (una delle solite) di Lenzi nei confronti di "un'attrice gia famosa" durante alcune scene girate assieme, in cui non funzionava. Probabilmente alludeva alla Omaggio.

Riguardo al film, poco da dire: un filmaccio (anch'io ho il DVD "RaroVideo"!), proprio low-budget quasi amatoriale; se non siamo ai livelli di Antropophagus, poco ci manca.......

almayer
16-06-2010, 18:46
A me il film piacque moltissimo, un post-apocalittico zombesco alla Crazies di tutto rispetto, con in più la genialata assoluta del finale. Tensione, ritmo . zombie veloci...che altro si vuole? Peccato per l'assenza di extra del dvd Raro.

SWAN
17-06-2010, 10:51
A me il film piacque moltissimo, un post-apocalittico zombesco alla Crazies di tutto rispetto, con in più la genialata assoluta del finale. Tensione, ritmo . zombie veloci...che altro si vuole? Peccato per l'assenza di extra del dvd Raro.

Concordo, in effetti è un film ben fatto che si lascia guardare tutto d'un fiato, dove ci sono buone idee e buoni spunti, che sopperiscono in maniera egregia alla mancanza di mezzi ... anche il vituperato make-up degli zombi non mi sembra stoni più di tanto.
Ovviamente se si paragona ai film di Romero, o anche a Zombi 2, perde su tutti i fronti .... ma mi sembra comunque superiore alla media dei film zombeschi, se non altro come impianto narrativo. Non per niente è stato preso come spunto da molti film americani, per ultimo anche Planet Terror.
L'idea degli zombi corridori potrebbe essere dovuta al risicato budget e tempi di lavorazione stretti, per preparare gli attori alle cadenze zombesche romeriane ci sarebbero voluti tempi lunghi sia per l'addestramento che per le riprese; così invece si è semplificato molto la cosa. Naturalmente è solo un'ipotesi personalissima, non supportata da nessun riscontro oggettivo. Lenzi infatti,a suo dire (www.hellofthelivingdead.com/pagine/rubriche/interviste/lenzi/lenzi.htm), modifico il copione già scritto e sostituì gli zombi con dei contaminati ... e questo, a mio avviso, potrebbe essere stato fatto proprio per giustificare il fatto che corressero.

almayer
17-06-2010, 11:39
Ovviamente se si paragona ai film di Romero, o anche a Zombi 2, perde su tutti i fronti .... .

Non sono assolutamente d'accordo, né rispetto a The Crazies di Romero né rispetto a Zombies 2. E ad ogni modo trovo questi paragoni perfettamente inutili. Piace o non piace un film? Va bene, ma parliamo di quello. Basta inquinare ogni volta i threads con questi paragoni assolutamente perditempo. Fai a modo.

SWAN
17-06-2010, 13:15
Non sono assolutamente d'accordo, né rispetto a The Crazies di Romero né rispetto a Zombies 2.

???


E ad ogni modo trovo questi paragoni perfettamente inutili. Piace o non piace un film? Va bene, ma parliamo di quello. Basta inquinare ogni volta i threads con questi paragoni assolutamente perditempo. Fai a modo.

Hai ragione, chiedo venia .... cercherò di stare più attento!

Il Gobbo
08-01-2011, 19:49
A me non è dispiaciuto.
Certo si tratta di una sorta di fumettone filmato.
Interessante un certo clima anni 80 che comincia a trasparire dal film: i balletti in stile fininvest che vengono spazzati via dalla furia dei contaminati. Come a ricordare allo spettatore che i peccati di una civiltà moderna alla fine strabordano sulle apparenze, sui lustrini e sull'edonismo.

NoName
11-02-2011, 17:45
Ho trovato questa edizione danese a cura della Another world:

http://www.anotherworldent.com/index.php?n=catalogue&s=list&q=nightmare+city

Qualcuno è in grado di dirmi se ci sono problemi di audio fuori sincro con la traccia italiana?

Grazie

liberAnomalia
30-11-2013, 12:59
in uscita il bluray RaroVideo... 31 dicembre!
speriamo sia una bella edizione.

Zardoz
30-11-2013, 18:00
Già il dvd aveva un master coi fiocchi. Il film di Lenzi in hd..non l'avrei mai detto!
P.S. E ricordiamo che NON sono zombi..

georgeromero
11-01-2014, 21:26
http://www.blu-ray.com/movies/Nightmare-City-Blu-ray/70207/#Review

recensione bluray raro

johnnyb
12-01-2014, 13:33
sembra di capire che la qualità è la solita dei bd raro :(

georgeromero
13-01-2014, 12:26
però, meglio del dvd..almeno è 1080p a 60hz e non 1080i 50hz...insomma un bluray da "compitino"...staremo a vedere se arrow farà qualcosa di meglio...

liberAnomalia
13-01-2014, 12:29
io ho dato un'occhiata veloce al master e mi è sembrato accettabile ma certo non da riferimento.
cmq meglio del dvd sicuramente.

georgeromero
13-01-2014, 12:52
ottimo...dove l'hai preso???vorrei evitare la dogana in qualche modo...non mi va più di pagare dazi e iva per prodotti che non escono in italia...

liberAnomalia
13-01-2014, 12:59
ottimo...dove l'hai preso???vorrei evitare la dogana in qualche modo...non mi va più di pagare dazi e iva per prodotti che non escono in italia...

ho approfittato di un pacco ordinato da Thrauma con altra roba americana, eravamo in tanti quindi non abbiamo pagato spese di spedizione (ma ormai faccio sempre così quando ordino da Thrauma).
il bluray si presenta con slipcase cartonato e dentro il classico amaray.

cmq, hanno ragione nella recensione, l'HD rende ancora più posticci gli fx eh eh eh
ma io adoro sto film anche per questo :D

georgeromero
13-01-2014, 18:31
devo vedere la scena del seno maciullato in hd ahahah...chissà com'è...:rolleyes::oops:

ho chiesto a arrow su facebook se c'erano news riguardo alla futura loro uscita...ecco la risposta :
"Hi Alex, we are still working on this title so everything is still TBC at the moment. We are hoping to release it this year however."

Giorgio Brass
04-03-2015, 14:23
Tom Savini vuole farne un remake e chiede i vostri soldi su indiegogo: https://www.indiegogo.com/projects/tom-savini-umberto-lenzi-present-nightmare-city

Zardoz
04-03-2015, 15:16
Avvertire gentilmente mr Savini che il remake del film di Lenzi è già stato fatto. Anzi, ce ne sono due: "28 giorni dopo" e "Planet terror".

Zardoz
04-09-2015, 17:33
Intanto la solita Arrow ha recuperato pure questo, proponendo anche due negativi differenti per la visione, alè! Rece su www.dvdbeaver.com/film5/blu-ray_reviews_68/nightmare_city_blu-ray.htm

Saimo
28-04-2016, 11:38
Segnalo che il BD+DVD della Arrow si trova momentaneamente in offerta a 11 euro su Amazon.it
http://www.amazon.it/gp/product/B00W7ADVZC/ (http://www.amazon.it/gp/product/B00W7ADVZC/ref=as_li_ss_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=24114&creativeASIN=B00W7ADVZC&linkCode=as2&tag=penvid-21)

kaciaro
21-06-2016, 15:05
Invece esiste.
C'è l'edizione Rarovideo Minerva e quella NeoPublishing (con audio italiano).
Esistono anche altre edizioni straniere senza però il doppiaggio italiano.

e' questa l'edizione ora in edicola con la collana della gazzetta dello sport???contiene extra???