PDA

View Full Version : Micmacs à tire-larigot - L'esplosivo piano di Bazil (Jean-Pierre Jeunet, 2009)



almayer
25-04-2011, 09:50
http://img577.imageshack.us/img577/6651/mv5bmtgwotc4otk3nv5bml5.jpg

http://www.imdb.com/title/tt1149361/
http://www.cinematografo.it/pls/cinematografo/consultazione.redirect?sch=53700

Visto Giovedi` scorso in dvd, questo e` l'ultimo film dell'estroso regista di Delicatessen e Amelie. Che qui usa la forma della favola per raccontarci una storia antimilitarista, ovviamente a suo modo, con una specie di corte dei miracoli che deicde di attaccare due rivali fabbriche d'armi (e la citazione a Leone e Kurosawa e` ovvia). Il tutto e` sorretto da un Dany Boon in stato di grazia, attorniato da un cast fenomenale: da Dominique Pinon a Omar Sy (una rivelazione!), da Julie Ferrier all'appetitosa Marie-Julie Baup (fare un google e vedere come l'ha conciata Jeunet), da André Dussollier a Nicolas Marié. Divertentissimo, da vedere, preferibilmente in Francese.

mister.steed
28-02-2014, 17:11
Nessuno del forum ha il bluray italico del film? Perché ho letto da qualche parte che la qualità sarebbe scarsina... :confused:

Giorgio Brass
28-02-2014, 17:18
Se il master è lo stesso di quello francese (che ho) la qualità è molto buona.

mister.steed
28-02-2014, 17:46
Grazie Giorgio... perché su amazon un utente parlava di qualità appena sufficiente per il bd e trattandosi di un prodotto Eagle, casa che spesso ha fatto casino con le compressioni dei bluetti (vedi Pulp Fiction), il dubbio era lecito :D

mister.steed
18-03-2014, 15:40
Visto qualche sera fa grazie al buon bd marchiato Eagle. Film godibile, con un cast di attori molto bravi a cominciare dal protagonista, ma, visti anche alcuni dei nomi coinvolti (Boon, Dussolier, Marielle, l'abituale Pinon e la Yolande Moreau di Louise-Michel (http://www.gentedirispetto.com/forum/showthread.php?25279-Louise-Michel-Gustave-de-Kervern-Benot-Delpine-2008&highlight=louis+michel) ecc), questo non costituisce certo una grande sorpresa. Tuttavia secondo me questa sorta di fiaba antimiltarista, lodevolissima negli intenti e a tratti molto gradevole, non è del tutto riuscita: in mezzo alle moltissime trovate e alle scene costruite sapientemente, il tutto, pur "scimmiottando" a tratti il cinema di Terry Gilliam (l'assonanza tra Bazil e "Brazil" secondo me non è un caso), a differenza dei lavori migliori del regista americano qui risulta tutto un po' troppo "carino" e compiaciuto, perdendo quella patina "sporca" e politicamente scorretta che aveva caratterizzato Jeunet ai tempi del sodalizio con Caro nel riuscitissimo Delicatessen (http://www.gentedirispetto.com/forum/showthread.php?14266-Delicatessen&highlight=delicatessen). Forse dopo Amelie il suo cinema si è un po' troppo, se mi passate il termine, imborghesito.

Il bluray italico marchiato Eagle (nonostante si tratti di un film Warner) si rivela onesto tecnicamente oltre che nel prezzo, anche se la definizione non mi è sembrata propriamente ai massimi livelli, forse anche a causa del tipo di fotografia scelto per il film. O forse sono io che ormai mi sono troppo "assuefatto" all'HD.

Pochi gli extra ma gustosi: un "making of" di ben 48 minuti suddiviso in capitoli che svela alcuni retroscena (tra incidenti di percorso e la casuale visita di Audrey Tatou su un set stradale allestito davanti al Moulin Rouge) avvenuti durante le riprese. In aggiunta sono presenti 3 brevi filmati che mostrano la realizzazione delle scenette animate su Eschilo, Lully e Barbarossa, che restanto tra le scene più divertenti del film :D

Piccolo aneddoto: in origine la scelta del protagonista era caduta su Jamel Debbouze (http://it.wikipedia.org/wiki/Jamel_Debbouze) (già presente anche su "Amelie"), che tuttavia, come riportato su wikipedia (http://it.wikipedia.org/wiki/L'esplosivo_piano_di_Bazil), dopo poche settimane di riprese abbandonò il set per "incompatibilità artistiche ed economiche col regista".

Zardoz
15-12-2014, 14:56
Preso in questi giorni il br Eagle, usato, a soli 5 euro. La qualità mi è parsa davvero ottima, equivalente a quella dei br canadesi e yankee. Da avere, quindi. .