PDA

View Full Version : Suspiria (D. Argento, 1977)



Pages : [1] 2

Firestone
19-02-2006, 11:26
Ho preso Suspiria con il Messagero, devo dire che rivedendola dopo molti anni fa sempre una certa impressione. le musiche dei Goblin sono ottime e mi ha stupito l'interpretzione di Flavio Bucci e di Miguel Bosè che non ricordavo

Paolo
19-02-2006, 12:02
Sì, infatti, l'interpretazione di Miguel Bosè è una delle due cose che più restano impresse di "Suspiria". L'altra è Flavio Bucci.

Yulai
19-02-2006, 12:44
Ho trovato questa recensione di LUCA MARGARITELLI, non ho idea di chi sia, comunque mi è piaciuta e ve la posto. Suspiria è uno di quei film di Argento che più mi sono piaciuti insieme a Fenomena e ad Opera, Profondo Rosso non ho ancora avuto il coraggio di vederlo....sigh!

Questa recensione svela alcune scene del film, quindi chi non lo ha visto eviti di leggerla!

SUSPIRIA
di Dario Argento

Due anni dopo il Capolavoro ("Profondo rosso"), Argento fece di nuovo centro con quello che forse è il suo film più terrificante: "Suspiria". Abbandonato il genre che lo rese famoso in tutto il mondo (il thriller o meglio ancora il "giallo"), si gettò nell'impresa di rinverdire i fasti del gotico italiano che molto successo riscosse in vari Paesi della Terra nel decennio prescedente, il qualle venne preso come esempio da mnolti registi stranieri.
Già con "Profondo rosso" c'era stato un distaccamento con il thriller classico, avendo inserito nel film concetti e situazioni estranei al genere, basti pensare alla sequenza iniziale durante il congresso di parapsicologia con la sensitiva Helga che "sente qualcosa...qualcuno" o al pupazzo meccanico che fa da preludio all'omicidio del Professore Giordani, fino a tutto lo svolgimento della vicenda.

Ora però in "Suspiria" non conta più la logica e la linearità della sceneggiatura: a farle da padronesono le immagini, i suoni, le musiche e le atmosfere da incubo.
Il film è strutturato come una fiaba (terribile) già prima che inizi, con una voce fuori campo che apre la narrazione, come il "c'era una volta..." delle favole. L'ambientazione si rifà alle classiche e crudeli fiabe ("Hansel e Gretel" su tutte) anche perchè l'infernale accademia di danza si trova a Friburgo, nella Foresta Nera, terra di incubi innominabili. La stessa facciata dell'edificio maledetto è un modello di riferimento all'espressionismo tedesco degli anni '20-'30 ("Il gabinetto del Dott. Caligari", "Nosferatu") di cui Argento è un grande estimatore (è stato anche amico del compianto Fritz Lang, il grande regista di "Metropolis" oltre che di altri capolavori).

Molta importanza è stata data alla fotografia, con delle sequenze ricche di colori innaturali (rosso acceso, blu profondo) che contribuiscono a rendere ancora più irreale l'atmosfera. Procedimenti oramai superati del technicolor Argento li ha riutilizzati, acquistando in Cina gli ultimi rotoli di pellicola Kodak usati negli anni Cinquanta per film di fantascienza, rielaborando i colori in laboratorio facendo così di "Suspiria" anche l'ultimo lungometraggio della storia ad avere avuto queste caratteristiche.

Come in ogni suo film, grandissima importanza ha la colonna sonora anche qui eseguita dagli oramai famosissimi Goblin, dopo che quella di "Profondo rosso" ebbe un successo di dimensioni planetarie.

Numerose sono le sequenze da antologia: dal massacro iniziale delle due allieve, a quella lunga ed estenuante in cui Sara, l'amica della protagonista Susy, per sfuggire all'assassino si infila in una finestrella ma cade in una stanza piena di grandi matasse di filo di ferro dove nel dimenarsi nel tentativo di liberarsi, si trova sempre più intrappolata, fino a che, arrivata all'uscita, la mano misteriosa le taglia la gola con un affilato rasoio: il pubblico soffre con lei fino al tragico epilogo.

Molta importanza vengono dati agli animali, come era successo nei film precedenti: si va dai vermi che letteralmente piovono dalla soffitta sui volti delle ragazze, al pipistrello che assale Susy nella sua stanza, dall'autocitazione della sequenza finale dove accanto al letto in cui riposa la strega Elena Markos, è presente un soprammobile tipo "Uccello dalle piume di cristallo" che basilare importanza avrà nell'epilogo della storia, fino alla sequenza chiave del film dove il pianista cieco interpretato da Flavio Bucci dopo essere stato cacciato dall'accademia in seguito ad un alterco avuto con le insegnanti, in una piazza notturna e desolata viene azzannato alla gola e ucciso dal suo cane, apparentemente senza alcun motivo, come fosse animato da una possessione diabolica (sequenza tra l'altro citata da Fulci ne "L'Aldilà" il suo capolavoro).
Il male quindi aleggia su tutto, nessuno dei protagonisti si può considerare al sicuro dato che può cadere qualsiasi certezza quando gli eventi starordinari sono pilotati da entità malvage ed inafferrbili. Argento quindi chiude con i fuochi d'artificio gli anni '70 con quello che sarà l'ultimo suo film del decennio, pronto però al secondo capitolo di una trilogia che non c'è mai stata (almeno fino ad ora).

VOTO: 9,5

RECENSIONE DI

LUCA MARGARITELLI

Tuchulcha
19-02-2006, 13:24
Ma la pellicola utilizzata per Suspiria non era stata acquistata in Giappone?

Yulai
19-02-2006, 13:26
Ma la pellicola utilizzata per Suspiria non era stata acquistata in Giappone?
Non so...qua parla di Cina...che si sia confuso?:confused: Se si è sbagliato però mi cadono un pò le palle...

SWAT
19-02-2006, 13:32
Vi ricordate ai bei tempi di nocturno quando si parlava delle "anomalie" di suspiria?

Il riflesso di Dario Argento nel vetro del taxi, l' ombra misteriosa sull' albero(segnalata da iochisono se non ricordo male), la macchia di sangue che sembrava una strega sulla scopa.

SWAT
19-02-2006, 13:35
Vi ricordate ai bei tempi di nocturno quando si parlava delle "anomalie" di suspiria?

Il riflesso di Dario Argento nel vetro del taxi, l' ombra misteriosa sull' albero(segnalata da iochisono se non ricordo male), la macchia di sangue che sembrava una strega sulla scopa.

Qualcuno potrebbe postare le still?

ehm.. il mio lettore del PC non è de-regionato ed ho solo il DVD AB. :oops::oops::oops:

Bmw2002
19-02-2006, 13:44
Gran film, lo rividi in VHS registrato 10 anni fa(qualità pessima).
La storia era davvero agghiacciante, il vero film dell'orrore insomma.
Mi ricordo Renato Scarpa, viscidissimo nella parte del dottore e le donne che impersonavano le direttrici della scuola che erano di un ambiguità e inquietudine agghiacciante.

Tuchulcha
19-02-2006, 13:45
L'ombra sull'albero la notammo io e mio fratello da ragazzini,la prima volta che abbiamo visto il film.Effettivamente ci domandavamo se fosse una cosa intenzionale o no...

SWAT
19-02-2006, 13:46
L'ombra sull'albero la notammo io e mio fratello da ragazzini,la prima volta che abbiamo visto il film.Effettivamente ci domandavamo se fosse una cosa intenzionale o no...

La memoria mi ha ingannato.. scusomi.

SWAT
19-02-2006, 13:48
La macchia a forma di strega era questa? (a sx lato dx) o un altra?
A vederla mi sembra simile a quella che ricordo, ma non era sotto l' impiccagione che spiccca qui sopra nel banner?

http://img113.imageshack.us/img113/7702/suspiria2083hn.jpg

Tuchulcha
19-02-2006, 13:50
La memoria mi ha ingannato.. scusomi.
Ma no,perchè?La memoria non t'ha ingannato,efettivamente nel Nocturno forum iochisono e Pulici avevano segnalato tutte queste stranezze,inclusa l'ombra.Però a suo tempo l'avevo notata anch'io,i due ragazzuoli non sono mica i soli ad adorare Suspiria.;)

Tuchulcha
19-02-2006, 13:52
La macchia è proprio quella che hai postato,Swat:se guardi attentamente noterai che uno schizzo sembra proprio avere la forma d'una scopa.

Herr Bitch
19-02-2006, 13:57
Penso proprio sia il mio film preferito, troppo perfetto...e uno dei pochi che alla prima visione mi fece veramente cagare sotto. Ora provo a provvedere per le still, tra l'altro segnalo anche il riflesso sempre di Argento sulla facciata del palazzone dove Suzy incontra il prof.

Herr Bitch
19-02-2006, 14:01
Il dettaglio della porta a vetri dell'aeroporto che si apre all'inizio, l'acqua colorata vista attraverso i vetri del taxi...grande.

Herr Bitch
19-02-2006, 14:08
Argento sulla sinistra:

http://img150.imageshack.us/img150/1766/suspiria06cd.jpg

Herr Bitch
19-02-2006, 14:36
Argento sul cappuccio del tassista:

http://img150.imageshack.us/img150/4751/suspiria17tw.jpg

Firestone
19-02-2006, 15:10
Ho notato però che nel film quando Suzy il giorno dopo arriva alla scuola e trova la vicedirettrice che parla con i poliziotti le viene accennato solo della morte di una delle ragazze ma non dell'altra.

Herr Bitch
19-02-2006, 15:21
Ombra sull'albero, sara' qualche marchingegno di scena ma sembra una mano che brandisce un falcetto: :)

http://img150.imageshack.us/img150/1598/suspiria00ol.jpg

Herr Bitch
19-02-2006, 15:30
Il produttore impone di alzare l'eta' delle ballerine rispetto a quella originariamente prevista. Che ti fa allora Argento? Alza le maniglie delle porte per farle sembrare piu' piccole. :cool:

http://img150.imageshack.us/img150/8535/suspiria05fb.jpg

Herr Bitch
19-02-2006, 15:36
L'uccellino sulla sinistra dovrebbe ricordarvi qualcosa... :)

http://img150.imageshack.us/img150/1388/suspiria00ql.jpg

Herr Bitch
19-02-2006, 15:40
Una piccola caduta di stile, Argento usa il pipistrello piu' finto mai visto nella storia del cinema...ma sono sicuro l'ha fatto apposta per non fare troppo lo sborone:

http://img150.imageshack.us/img150/4851/suspiria15hg.jpg

Yulai
19-02-2006, 15:41
L'uccellino sulla sinistra dovrebbe ricordarvi qualcosa... :)

L'uccello dalle piume di cristallo!:rolleyes:

Herr Bitch
19-02-2006, 15:48
Non so voi ma la Magnolfi mi arrapa non poco (consiglio la visione de "La sorella di Ursula"):

http://img142.imageshack.us/img142/8736/suspiria79ut.jpg

Herr Bitch
19-02-2006, 16:02
La donna a sinistra doveva essere la protagonista, e non e' una donna qualunque...:

http://img142.imageshack.us/img142/1701/suspiria90gm.jpg

SWAT
19-02-2006, 16:03
La donna a sinistra doveva essere la protagonista, e non e' una donna qualunque...:


E la bambina a destra guarda nella telecamera, ride e fa la lingua :-p

Yulai
19-02-2006, 16:34
La macchia è proprio quella che hai postato,Swat:se guardi attentamente noterai che uno schizzo sembra proprio avere la forma d'una scopa.
A me sembra più uno schizzo di Keith Haring ...:rolleyes:

Herr Bitch
19-02-2006, 16:51
La cuoca e un bambino simpatico:

http://img142.imageshack.us/img142/2908/suspiria104ol.jpg

Killer Klown
19-02-2006, 17:00
La donna a sinistra doveva essere la protagonista, e non e' una donna qualunque...:



chi è? :oops:

SWAT
19-02-2006, 17:04
chi è? :oops:

Ehm... una certa Daria Nicolodi

Killer Klown
19-02-2006, 19:16
Non l'ho riconosciuta mica :oops::mad:

drugo
22-02-2006, 01:55
Manco io. Capirai a me sembrava Jenny Tamburi:rolleyes:

Calibro9
24-02-2006, 14:27
Qualcuno di voi possiede il doppio dvd di Suspiria?
Volevo sapere qualcosa circa l'intervista ai Goblin.
Mi spiego: posseggo il cd riedizione de "Il fantastico viaggio.." in cui come extra c'è una mini intervista ai Goblin e volevo sapere se era la stessa presente anche nel dvd.
Mi affido ai cultori di Argento e co!
Sempre a proposito di Suspiria...tempo fa ho visto il dittico di film di Prandino Visconti, "La Orca" ed "Oedipus Orca".
I film sono usciti un anno prima di Suspiria e non si tratta di horror...ma nel cast figurano Miguel Bosè e Flavio Bucci e, il finale di "Oedipus", vede un uomo trafitto da una vetrata che si stacca dall'alto e che lo lascia squartato a terra esattamente come la ragazza di Suspiria!!

oliveto
25-02-2006, 19:14
Qualcuno potrebbe postare le still?

ehm.. il mio lettore del PC non è de-regionato ed ho solo il DVD AB. :oops::oops::oops:

Se non ricordo male il dvd Anchor Bay e' regione 0 quindi dovresti poterlo vedere....

Firestone
25-02-2006, 19:17
La cuoca mi sembra di averla vista anche nel film Roma l'altra faccia della violenza, è quella che blocca la strada alla volante della polizia con il carretto della spazzatura quando vanno in quella borgata. Oppure mi sbaglio?

johnnyb
26-02-2006, 04:56
Non l'ho riconosciuta mica :oops::mad:

Perchè io sono poco convinto che sia davvero lei...

SWAT
26-02-2006, 05:01
Perchè io sono poco convinto che sia davvero lei...

Effettivamente la somiglianza non è TOTALE, io più che altro mi sono basato su voci che circolano da anni.

Tuchulcha
26-02-2006, 14:00
Qualcuno di voi possiede il doppio dvd di Suspiria?
Volevo sapere qualcosa circa l'intervista ai Goblin.
Mi spiego: posseggo il cd riedizione de "Il fantastico viaggio.." in cui come extra c'è una mini intervista ai Goblin e volevo sapere se era la stessa presente anche nel dvd.
Mi affido ai cultori di Argento e co!
Sempre a proposito di Suspiria...tempo fa ho visto il dittico di film di Prandino Visconti, "La Orca" ed "Oedipus Orca".
I film sono usciti un anno prima di Suspiria e non si tratta di horror...ma nel cast figurano Miguel Bosè e Flavio Bucci e, il finale di "Oedipus", vede un uomo trafitto da una vetrata che si stacca dall'alto e che lo lascia squartato a terra esattamente come la ragazza di Suspiria!!
Una sequenza analoga è presente pure nell'horror Alla 39° eclisse,con Charlton Heston.Film che ritengo abbia ispirato non poco la sceneggiatura del fulciano Manhattan Baby.

almayer
23-03-2006, 12:53
La cuoca mi sembra di averla vista anche nel film Roma l'altra faccia della violenza, è quella che blocca la strada alla volante della polizia con il carretto della spazzatura quando vanno in quella borgata. Oppure mi sbaglio?

Può essere, è Franca Scagnetti, grande caratterista italica, ha fatto molti film con Albertone:

http://www.imdb.com/name/nm0768719/

federicop
01-04-2006, 11:29
Curiosissime le foto di 'sto topic! Bello, bello!

Beh, che dire sul film...STUPENDO!

Regia pazzesca, musiche azzecatissime e storia che si sviluppa in maniera meravigliosa, intervallata da scene indimenticabili il cieco sbranato dal cane, per citarne solo una...
Per quanto riguarda Argento, questo film è secondo solo a "Profondo Rosso".

Tuchulcha
01-04-2006, 12:12
Curiosissime le foto di 'sto topic! Bello, bello!

Beh, che dire sul film...STUPENDO!

Regia pazzesca, musiche azzecatissime e storia che si sviluppa in maniera meravigliosa, intervallata da scene indimenticabili il cieco sbranato dal cane, per citarne solo una...
Per quanto riguarda Argento, questo film è secondo solo a "Profondo Rosso".
Io lo ritengo il suo capolavoro,e quindi superiore anche al peraltro bellissimo PR.

Herr Bitch
01-04-2006, 12:44
Io lo ritengo il suo capolavoro,e quindi superiore anche al peraltro bellissimo PR.

Concordo, pur essendo generi diversi se fossi costretto a scegliere, ma non solo tra loro due, tra qualsiasi film, non avrei alcun dubbio.

SWAT
21-04-2006, 14:54
Le location di Suspiria oggi:
http://www.witchstory.com/location_suspiria.htm

...e colgo l' occasione per dare il mio personalissimo benvenuto a Folletto Argento, che come si intuisce dal nome, grandissimo esperto di uno dei nostri registi preferiti.:)

MILANOODIA
13-06-2006, 17:00
Suspiria diventa un anime. Beccatevi sta news e reagite come meglio credete. Io ancora non ho un sentimento in proposito. Sono seriamente combattuto.
http://www.twitchfilm.net/archives/006532.html

LaBelvaColMitra
13-06-2006, 17:07
Suspiria diventa un anime. Beccatevi sta news e reagite come meglio credete. Io ancora non ho un sentimento in proposito. Sono seriamente combattuto.
http://www.twitchfilm.net/archives/006532.html

Tutto, ma non questo...
Avrei quasi preferito un remake!!!:( :(

ivanrassimov
13-06-2006, 18:23
Tutto, ma non questo...
Avrei quasi preferito un remake!!!:( :(

Un remake no, ve prego. non avrebbe senso....al limite l'anime si. lo trovo più logico.

Emiliano
16-08-2006, 09:41
Se inspiegabilmente non siete in possesso del DVD del film in questione e ne siete alla ricerca, evitate a tutti i costi quello "30° anniversario" a disco singolo della Fox!!! Manca un dialogo nel finale con Elena Markos e invece dei classici titoli di coda con "Avete visto... Suspiria", appare un'orribile scritta gialla a tutto schermo che sancisce "FINE". Questo non succede nel più recente e succulento disco doppio italiano che potete trovare in giro anche a 9.90.

SWAT
16-08-2006, 20:08
Se inspiegabilmente non siete in possesso del DVD del film in questione e ne siete alla ricerca, evitate a tutti i costi quello "30° anniversario" a disco singolo della Fox!!! Manca un dialogo nel finale con Elena Markos e invece dei classici titoli di coda con "Avete visto... Suspiria", appare un'orribile scritta gialla a tutto schermo che sancisce "FINE". Questo non succede nel più recente e succulento disco doppio italiano che potete trovare in giro anche a 9.90.

L' Anchor Bay 3 dischi può essere tranquillamente definita la "Ultimate" (usando un termine gggiovane) edizione disponibile sul mercato, tutto il resto è feccia.

Emiliano
16-08-2006, 21:58
L' Anchor Bay 3 dischi può essere tranquillamente definita la "Ultimate" (usando un termine gggiovane) edizione disponibile sul mercato, tutto il resto è feccia.

Sì, contiene in più il cd della colonna sonora e forse qualche extra in più... ma costa il triplo. Poi il master e la compressione sono identici mentre invece il DTS e il Dolby sono in inglese invece che in italiano (al contrario dell'edizione della Eagle che dico io) e questo non penso sia di gradimento proprio a tutti. Per non parlare della regione 1 ed del formato NTSC. Per una volta che abbiamo un buon prodotto.... Cmq io non volevo aprire un dibattito ma solo sconsigliare l'edizione del "25° anniversario" - mi correggo, che fu il mio primo DVD e anche prima sola :(

Killer Klown
16-08-2006, 23:08
Tra le altre cose, l'Anchor Bay è dotata anche di una serie di cartoline parecchio stilose. Se si cerca bene la si trova ad un prezzo decentissimo data la mole di materiale. Io non la pagai più di 15 dollari (soldi che mi sono pocurato con la vendita della versione Fox da edicola Espresso a ben 12 euro) ed all'epoca non era neanche uscita la versione Eagle

Emiliano
16-08-2006, 23:39
Tra le altre cose, l'Anchor Bay è dotata anche di una serie di cartoline parecchio stilose. Se si cerca bene la si trova ad un prezzo decentissimo data la mole di materiale. Io non la pagai più di 15 dollari (soldi che mi sono pocurato con la vendita della versione Fox da edicola Espresso a ben 12 euro) ed all'epoca non era neanche uscita la versione Eagle

Tre cartoline in cartoncino 250g lucido pure per la Eagle. Io cmq lo dicevo per chi ancora non l'avesse recuperata perchè adesso mi sembra un piccolo affare e poi perchè si trova abbastanza facilmente anche nei cestoni. Ma le versioni da edicola come usato non valgono un fico secco, sul retro della copertina hanno sempre scritto "non vendibile separatamente alla rivista", a chi hai rifilato il pacco? :D

Qui trovate molte versioni dei DVD e non solo, per il mercato estero http://www.giallo.dsl.pipex.com/argento/3movie.html

almayer
22-08-2006, 16:34
Sì, contiene in più il cd della colonna sonora e forse qualche extra in più... ma costa il triplo. Poi il master e la compressione sono identici mentre invece il DTS e il Dolby sono in inglese invece che in italiano (al contrario dell'edizione della Eagle che dico io) e questo non penso sia di gradimento proprio a tutti. Per non parlare della regione 1 ed del formato NTSC. Per una volta che abbiamo un buon prodotto.... Cmq io non volevo aprire un dibattito ma solo sconsigliare l'edizione del "25° anniversario" - mi correggo, che fu il mio primo DVD e anche prima sola :(

Ma perché, nel 2006 siamo ancora con i DVD non dezonati??
Eppoi si trova ancora ad un prezzo più che decente, ed è la miglior edizione possibile:

http://www.amazon.com/gp/offer-listing/B00005LQ04/ref=dp_olp_2/104-8217200-6817541?ie=UTF8

Emiliano
22-08-2006, 19:46
Ma perché, nel 2006 siamo ancora con i DVD non dezonati??
Eppoi si trova ancora ad un prezzo più che decente, ed è la miglior edizione possibile
C'è chi da più importanza alla lingua di padre Dante, chi invece preferisce il meritevole CD della colonna sonora e il dolby in inglese. Penso che abbiamo dato abbastanza elementi a chi volesse procedere all'acquisto per valutare la sua scelta ;)

Markus
02-11-2006, 12:27
in questi gg ho visionato l'extra del dvd special edition uscito in'Italia che e' uguale a quello uscito anni fa' in Usa per la Anchor Bay, ed ho notato che alcune parti dell'intervista alla Harper, nella versiona italica, sono state tolte, come ad esempio quando lei dice che si accorse durante le riprese del film, che i tedeschi non amano gli italiani...
Non so' se avete notato pure voi...

Shanghai Joe
02-11-2006, 15:05
in questi gg ho visionato l'extra del dvd special edition uscito in'Italia che e' uguale a quello uscito anni fa' in Usa per la Anchor Bay, ed ho notato che alcune parti dell'intervista alla Harper, nella versiona italica, sono state tolte, come ad esempio quando lei dice che si accorse durante le riprese del film, che i tedeschi non amano gli italiani...
Non so' se avete notato pure voi...

Non ho ancora avuto occasione di salutarti Markus, benritrovato!

...anch'io ho notato i salti all'interno dell'intervista nel DVD Italiano...e se non sbaglio è accaduto qualcosa di simile anche in un'altra edizione dvd con extra riciclati...indagherò...

Markus
03-11-2006, 11:08
Non ho ancora avuto occasione di salutarti Markus, benritrovato!

...anch'io ho notato i salti all'interno dell'intervista nel DVD Italiano...e se non sbaglio è accaduto qualcosa di simile anche in un'altra edizione dvd con extra riciclati...indagherò...

Ciao Shanghai Joe!!! ;-)
Ti ringrazio per la tua indagine...io sta' cosa l'ho notata, perche' questa affermazione della Harper, mi colpi', dunque quando ho visionato la versione con sottotitoli italiani, c'era qualcosa che non tornava...

Giorgio Brass
09-08-2007, 21:33
A fine settembre la Blue Underground ristamperà l'edizione Anchor Bay, senza però il cd audio.

http://img240.imageshack.us/img240/9793/suspiriaboxz1buhiresvp7.jpg

stampante
09-08-2007, 21:38
Non dimentichiamo che di questo ottimo film, esiste un'eccellente edizione italiana CDE a due dischi, che ora si trova a meno di 10 Euro.
Video di qualità notevole con colori stupendi.

Akasha
10-08-2007, 11:41
L'edizione CDE a due dischi è proprio quella che possiedo io e ne sono molto soddisfatta. Che dire invece del film.. senza dubbio una delle opere migliori di Argento (anche se gli preferisco leggermente Inferno) dal fascino indiscusso: ambientazione gotica, colori psichedelici, musiche allucinanti, omicidi indimenticabili… non deve mancare nella collezione di ogni appassionato!

liberAnomalia
10-08-2007, 21:34
continua la saga dei remake.
ormai è ufficiale... i diritti del film sono stati comprati e anche il capolavoro di Argento "subirà" l'ennesimo remake.

qui ho letto la notizia:
http://www.horror.it/index.php?option=com_content&task=view&id=332&Itemid=42#akocomment1059
:mad:

Giorgio Brass
10-08-2007, 21:42
continua la saga dei remake.
ormai è ufficiale... i diritti del film sono stati comprati e anche il capolavoro di Argento "subirà" l'ennesimo remake.

qui ho letto la notizia:
http://www.horror.it/index.php?option=com_content&task=view&id=332&Itemid=42#akocomment1059
:mad:

Il tipo che ha scritto la news non è particolarmente attendibile e non ha fonti di prima mano quindi non mi dispererei più di tanto.
Piuttosto ricordo che si parlò di un remake a cartoni animati proveniente dall'Asia. Questa notizia, all'epoca, sembrava abbastanza confermata.

liberAnomalia
10-08-2007, 21:59
Il tipo che ha scritto la news non è particolarmente attendibile e non ha fonti di prima mano quindi non mi dispererei più di tanto.

spero davvero che si tratti dell'ennesima leggenda metropolitana.
anche perché di remake non se ne può più:(

Giorgio Brass
25-09-2007, 14:58
http://img263.imageshack.us/img263/9540/suspiriaboxz21sehiresbe8.jpg

Non penso che se ne sentisse il bisogno, comunque il 5 dicembre esce una nuova edizione del film, stavolta qui in Francia, edita dalla Wild Side (la casa già fece uscire l'ottimo cofanetto di Profondo Rosso).
Sarà un'edizione a 2 dvd + il cd della colonna sonora.
Gli extra saranno tutti inediti, ecco l'elenco:

Intervista con Dario Argento (20 minuti)
Intervista inedita con Dario Argento (26 minuti)
The Argento Connection (featurette di 26 minuti dedicata ad Argento con la sua "famiglia" del cinema e la sua famiglia di sangue che parlano di lui)
Intervista con Luciano Tovoli (direttore della fotografia)
Intervista con Claudio Simonetti (compositore)
Intervista con Davide Bassan (figlio ed assistente dello scenografo)
"Argento visto da..." (featurette di 26 minuti con vari intervistati - Gaspar Noé, Pascal Laugier, Christophe Gans, Alain Schlokoff, JB Thoret... - che parlano di Argento)
Trailer
Photogallery
Filmografie
Link

Presumo che saranno tutti in italiano tranne la featurette con i francesi che parlano di Argento.

Il dvd avrà l'audio in italiano e il video sarà restaurato a partire dal nuovo master HD che peraltro sta per tornare nelle sale qui in Francia.

scerbanenco1986
25-09-2007, 16:13
sarebbe la terza versione senza contare le vhs...ma il richiamo è forte.
D'altronde dvd del genere li fanno proprio perchè coglioni come me ci cascano con tutte le scarpe..

gu61
25-09-2007, 17:34
sarebbe la terza versione senza contare le vhs...ma il richiamo è forte.
D'altronde dvd del genere li fanno proprio perchè coglioni come me ci cascano con tutte le scarpe..

La Special Edition Italiana, in doppio dvd, mi sembra ottima sotto tutti i punti di vista (corposissimi extra compresi, oltre ad ottimo versante audio-video)...
...non sento proprio il bisogno, quindi, di altro...:wave:

scerbanenco1986
25-09-2007, 17:38
La Special Edition Italiana, in doppio dvd, mi sembra ottima sotto tutti i punti di vista (corposissimi extra compresi, oltre ad ottimo versante audio-video)...
...non sento proprio il bisogno, quindi, di altro...:wave:

Eh...ce l'ho già ma come extra non siamo messi granchè bene.
Qui siamo su un altro livello...
In Italia ci hanno coglionato con 3 cartoline da pezzenti rieditando in un cofanetto (di bassissimo profilo) lo stesso film della CDE...
Piuttosto...Argento in Francia ha semopre un trattamento speciale,come testimoniano i numerosi Box e edizione limitate..

gu61
25-09-2007, 20:30
...Piuttosto...Argento in Francia ha semopre un trattamento speciale,come testimoniano i numerosi Box e edizione limitate..
...e negli USA, poi...
...che masochismo in Italia...;)

Killer Klown
25-09-2007, 20:56
http://img263.imageshack.us/img263/9540/suspiriaboxz21sehiresbe8.jpg

Non penso che se ne sentisse il bisogno, comunque il 5 dicembre esce una nuova edizione del film, stavolta qui in Francia, edita dalla Wild Side (la casa già fece uscire l'ottimo cofanetto di Profondo Rosso).
Sarà un'edizione a 2 dvd + il cd della colonna sonora.
Gli extra saranno tutti inediti, ecco l'elenco:

Intervista con Dario Argento (20 minuti)
Intervista inedita con Dario Argento (26 minuti)
The Argento Connection (featurette di 26 minuti dedicata ad Argento con la sua "famiglia" del cinema e la sua famiglia di sangue che parlano di lui)
Intervista con Luciano Tovoli (direttore della fotografia)
Intervista con Claudio Simonetti (compositore)
Intervista con Davide Bassan (figlio ed assistente dello scenografo)
"Argento visto da..." (featurette di 26 minuti con vari intervistati - Gaspar Noé, Pascal Laugier, Christophe Gans, Alain Schlokoff, JB Thoret... - che parlano di Argento)
Trailer
Photogallery
Filmografie
Link

Presumo che saranno tutti in italiano tranne la featurette con i francesi che parlano di Argento.

Il dvd avrà l'audio in italiano e il video sarà restaurato a partire dal nuovo master HD che peraltro sta per tornare nelle sale qui in Francia.

Sembra la fotocopia della versione Anchor Bay che uscì parecchi anni fà. Anche quella era provvista del CD della colonna sonora e di una bella serie di cartoline

liberAnomalia
25-09-2007, 21:05
http://img263.imageshack.us/img263/9540/suspiriaboxz21sehiresbe8.jpg

ma sbaglio o la collezione si intitola "gli introvabili"?
:D

gu61
25-09-2007, 21:51
Comunque al box italiano SE Double disc, come accennavo, non manca nulla: splendide interviste, ottime genesi e sapienti confronti, colori vivi e video di qualità, audio impeccabile, confezione di classe, prezzo economico...
...è uno di quei casi, Suspiria edition predetta, in cui non mi sento di fare l'esterofilo...
...per altri dvd di Argento, la Mosica cambia...
...ma, in quei casi argentiani, guardate anche agli Usa oltre alla France (spesso apparente più che reale)...:wave::wave::wave:

Markus
25-09-2007, 22:33
Comunque al box italiano SE Double disc, come accennavo, non manca nulla: splendide interviste, ottime genesi e sapienti confronti, colori vivi e video di qualità, audio impeccabile, confezione di classe, prezzo economico...
...è uno di quei casi, Suspiria edition predetta, in cui non mi sento di fare l'esterofilo...
...per altri dvd di Argento, la Mosica cambia...
...ma, in quei casi argentiani, guardate anche agli Usa oltre alla France (spesso apparente più che reale)...:wave::wave::wave:

Proprio confrontando la versione Usa con quella Italiana, che hanno sostanzialmente i medesimi extra, notai che l'intervista alla Harper nella versione ita è cut...

Tuchulcha
25-09-2007, 22:37
A dirla tutta, l'audio italiano non era così eccezionale. Buona definizione video e master integro (la Eagle precedentemente aveva fatto una gran cazzata, eliminando la voce di Helena Markos in alcune sequenze finali), ma non l'ho trovata così extralusso come edizione. Comunque di buona qualità, un film così l'ho comprato a scatola chiusa.

Giorgio Brass
25-09-2007, 23:41
Il fatto che questo dvd francese utilizzi un nuovo transfer da master hd fa ben sperare per quello che riguarda la qualità audio/video.
Io non sottovaluterei la cosa.

Così come non sottovaluto il piacere di rivedere il film in sala (dalla nuova copia) quando tornerà nei cinema francesi.

Ma in Italia non esce?

scerbanenco1986
26-09-2007, 00:07
Ma in Italia non esce?

Dovrebbe uscire poco prim dell'uscita del nuovo capitolo ma solo a Roma.


Io spero sempre in un opera pio dello spazio oberdan di Milano..

Giorgio Brass
26-09-2007, 00:14
Qui esce il 21 novembre, data confermata.

luciferrising
27-10-2007, 12:17
Il master della nuova edizione steelbook italiana, mi dicono abbia i titoli di testa e di coda italiani, per i più feticisti. Inoltre dovrebbe essere stato ulteriormente migliorato.

liberAnomalia
27-10-2007, 12:40
Il master della nuova edizione steelbook italiana, mi dicono abbia i titoli di testa e di coda italiani, per i più feticisti. Inoltre dovrebbe essere stato ulteriormente migliorato.

però in questa nuova edizione CDE gli extra sono scarsini, pesantemente accorciate, per esempio, le interviste:confused:

ma si può stare tutta la vita a comprare sto benedetto film?
se metto nel conto anche i tempi delle vhs è il film che ho comprato più volte in vita mia:confused:

non so se prenderò quest'ennesima edizione. anche se in effetti la tentazione c'è:mad:
magari quando la svenderanno a 9 euro;)
(vabbè che cmq non ha un costo eccessivo)

luciferrising
27-10-2007, 13:43
Si, sta già in giro a 12,90 euro. Comunque il tuo discorso non fa une piega

Giorgio Brass
27-10-2007, 13:49
Il master della nuova edizione steelbook italiana, mi dicono abbia i titoli di testa e di coda italiani, per i più feticisti. Inoltre dovrebbe essere stato ulteriormente migliorato.

Il master dovrebbe essere quello della nuova edizione francese, quello ricavato dal nuovo master in HD.

Zardoz
31-10-2007, 18:32
Presa codesta edizione Eagle: confermo che la nuova versione ha titoli di testa e di coda in italiano, ma che soprattutto.. è effettivamente restaurata! Mai visto così, il film di Argento: supera perfino l'eccellente master dell'Anchor Bay, precedentemente il migliore che avessi visionato. Immagine pulitissima, colori carichi.. un gran lavoro, davvero! Un solo appunto: a volte, nei primi piani, i volti appaiono come sovraesposti. Ah, sulla confezione riportano pure la presenza dell'audio Dolby a 6 canali, mentre come audio abbiamo "solo" italiano 5.1 e mono, e originale inglese. Sottotitoli in italiano e english.
P.S. Il secondo disco di extra NON è uguale alla precedente edizione 2 dischi Eagle, comprendente anche lo speciale preso "paro paro" dall'edizione AB. Stavolta sono andati un pò al "risparmio" (hanno investito sul nuovo master..): l'intervista ad Argento apparsa ancora nella riedizione vhs del 2001, un breve special sempre con Argento e alcune immagini d'epoca, trailer vari, galleria foto. Ma 12,90 direi che li vale tutti, eccome..

Markus
31-10-2007, 18:52
Presa codesta edizione Eagle:confermo che la nuova versione ha titoli di testa e di coda in italiano,ma che soprattutto..è effettivamente restaurata!Mai visto così,il film di Argento:supera perfino l'eccellente master dell'Anchor Bay,precedentemente il migliore che avessi visionato.Immagine pulitissima,colori carichi..un gran lavoro,davvero!Un solo appunto:a volte,nei primi piani,i volti appaiono come sovraesposti.Ah,sulla confezione riportano pure la presenza dell'audio Dolby a 6 canali,mentre come audio abbiamo "solo" italiano 5.1 e mono,e originale inglese.Sottotitoli in italiano e english.
P.S.Il secondo disco di extra NON è uguale alla precedente edizione 2 dischi Eagle,comprendente anche lo speciale preso "paro paro" dall'edizione AB.Stavolta sono andati un pò al "risparmio"(hanno investito sul nuovo master..):l'intervista ad Argento apparsa ancora nella riedizione vhs del 2001,un breve special sempre con Argento e alcune immagini d'epoca,trailer vari,galleria foto.Ma 12,90 direi che li vale tutti,eccome..

Ottimo, grazie oer la dettagliata descrizione di questa ennesima edizione.
Stavo valutando l'acquisto (io ho la AB), ed effettivamente il costo basso e la qualità è cosa buona, certo è che l'intervista riciclata dal 2001...che brutta roba!

Giorgio Brass
01-11-2007, 23:25
Un inquietante confronto tra alcuni frames tratti dal nuovo dvd italiano e dal vecchio master Anchor Bay.

http://whiggles.landofwhimsy.com/archives/2007/10/the_digital_restoration_bandit.html

Herr Bitch
01-11-2007, 23:36
Un inquietante confronto tra alcuni frames tratti dal nuovo dvd italiano e dal vecchio master Anchor Bay.

http://whiggles.landofwhimsy.com/archives/2007/10/the_digital_restoration_bandit.html

Cioe' la nuova edizione italiana corrisponde a guardarsi il film sotto acidi da quel che si vede...

liberAnomalia
02-11-2007, 14:45
Un inquietante confronto tra alcuni frames tratti dal nuovo dvd italiano e dal vecchio master Anchor Bay.

http://whiggles.landofwhimsy.com/archives/2007/10/the_digital_restoration_bandit.html

boh, forse sono strano.. ma francamente guardando questo confronto io spesso ho preferito le vecchie immagini. quelle nuove mi sembrano... come dire?... false, troppo "bruciate".. a volte i colori sono così invadenti da celare le magnifiche scenografie...
i dubbi sull'acquisto aumentano piuttosto che svanire:confused:

luciferrising
02-11-2007, 15:09
Azz, davvero inquietanta, il film mi è arrivato oggi. Me lo riguarderò con calma, anche se ad una occhiata veloce no nmi sembra così tragica la situazione, anzi

Venticello
02-11-2007, 15:11
boh, forse sono strano.. ma francamente guardando questo confronto io spesso ho preferito le vecchie immagini. quelle nuove mi sembrano... come dire?... false, troppo "bruciate".. a volte i colori sono così invadenti da celare le magnifiche scenografie...
i dubbi sull'acquisto aumentano piuttosto che svanire:confused:

Trovaci un lato positivo, non dovrai acquistare anche questa nuova versione che sembra una vera ciofeca

liberAnomalia
02-11-2007, 15:18
Trovaci un lato positivo, non dovrai acquistare anche questa nuova versione che sembra una vera ciofeca

io francamente su questo film comincio a non capirci più nulla. cioè, dico: il progetto della fotografia originale qual'era? Regista e Direttore della Fotografia come lo volevano sto film?
perché comincio a temere che con questa foga di remasterizzazioni etc etc si comincino a fare degli scempi:confused:
io non ho visto questa nuova edizione quindi non posso che basarmi sulle immagini del confronto postate da Brass.. però lì mi sembra che ci siano delle "robe" improponibili.. bah...

Giorgio Brass
02-11-2007, 15:35
Quello che mi lascia perplesso è che Tovoli in persona ha supervisionato la realizzazione del nuovo master HD...
Quindi o gli screenshots non sono veritieri, oppure c'è qualcosa che non va...

Io ho già 4 dvd di Suspiria, sinceramente non mi va di prenderne un quinto se poi il master è così strano.
Certo che però il fatto che i titoli siano in italiano è una cosa che mi invoglia all'acquisto.
In ogni caso aspetto il nuovo dvd francese.

Herr Bitch
02-11-2007, 16:59
Quello che mi lascia perplesso è che Tovoli in persona ha supervisionato la realizzazione del nuovo master HD...

Il bello e' che Tovoli aveva supervisionato anche quello Anchor Bay, o almeno cosi' c'e' scritto dietro la confezione del box.

Zardoz
02-11-2007, 17:08
Boh?! Anch'io ho fatto confronti diretti fra la AB (di qualità comunque rispettabilissima), e la nuova restaurata. Quest'ultima la preferisco innanzitutto per maggiore nitidezza e pulizia d'immagine, ma specialmente per l'intensità dei colori (in particolare il rosso della facciata dell'accademia, appunto!). Il bello del Technicolor "recuperato" per le riprese del film era proprio questo, la "forza" cromatica, a costo di essere magari "antirealistica" (come in certe opere di Bava, del resto). Sarà questione di gusti, d'accordo, ma l'acquisto continuo a consigliarlo..

luciferrising
02-11-2007, 17:23
Quindi o gli screenshots non sono veritieri, oppure c'è qualcosa che non va...



Da quel poco che ho visto al volo gli screenshot non mi paiono un pò esageratamente contrastati

Herr Bitch
02-11-2007, 17:30
Ma la luce rossa nei fotogrammi finali della nuova edizione che roba e'?

Zardoz
02-11-2007, 17:49
La "luce rossa" del finale mi pare invece un problema-come ho già detto-di sovraesposizione,riscontrabile anche in diverse altre scene.

liberAnomalia
02-11-2007, 17:59
La "luce rossa" del finale mi pare invece un problema-come ho già detto-di sovraesposizione,riscontrabile anche in diverse altre scene.

scusa un'altra domanda: e il giallo della scena nella stanza dei tre iris che copre le belle decorazioni delle pareti, deriva sempre da sovraesposizione?:confused:

roller
02-11-2007, 21:53
Un inquietante confronto tra alcuni frames tratti dal nuovo dvd italiano e dal vecchio master Anchor Bay.

http://whiggles.landofwhimsy.com/archives/2007/10/the_digital_restoration_bandit.html


Ciao a tutti. Questi screenshots non sono assolutamente veritieri. Visto sul pc portatile è già eccellente (OVVIAMENTE regolando la luminosità contrasto eccetera, non si vorrà usare il pc per lavorare e vedere i film senza modificare le impostazioni). L'ho poi controllato sul mio crt 32 pollici 16:9 50hz e confermo la perfezione del master. Rivisto interamente con LCD 32" ed è fantastico. La cosa che mi fa imbestialire è che ancora viene citato quello schifo di master AB ASSOLUTAMENTE non fedele allo stile del film e soprattutto NON FLUIDO, a causa del sistema NTSC e soprattutto della compressione assurda (il film pesa 3,6 GB su un DVD9!!!). Poi ci sono i titoli di testa e coda italiani non montati a forza ma proprio perché hanno usato il negativo italiano! Inoltre in questa edizione sono usciti fuori dettagli che non avevo mai visto, tipo nell'omicidio di Stefania Casini si vedono alle sue spalle, prima che sia colpita, gli occhi scintillanti dell'assassino. Una scena questa che finora era poco comprensibile visto che non si capiva da dove venisse il colpo... Il problema dell'edizione è che costringe a regolare un po' la luminosità (abbassandola) perché forse è un po' alta (per esempio nella scena indicata nello spoiler, sul PC senza regolazioni, si vede troppo, svelando il trucco. Regolando la luminosità l'effetto è quello da infarto come deve essere...). Insomma per ora questa edizione (extra a parte) è il top.
PS: a scanso di equivoci io possiedo anche la AB a 3 dischi, la prima eagle e la seconda eagle a 2 dischi...

gu61
02-11-2007, 22:36
Quello che mi lascia perplesso è che Tovoli in persona ha supervisionato la realizzazione del nuovo master HD...
Quindi o gli screenshots non sono veritieri, oppure c'è qualcosa che non va...

...o entrambe le cose, magari ha un monitor così-così...
....posso capire tutto, ma esaltare quella ciofeca di versione AB...:mad:

luciferrising
03-11-2007, 02:12
PS: a scanso di equivoci io possiedo anche la AB a 3 dischi, la prima eagle e la seconda eagle a 2 dischi...

Si, e c'ho pure anche la versione da edicola. Comunque, come confermi anche tu che mi sembrava quegli screenshot non sono veritieri. Su Suspiria in dvd con questa edizione ci metteri un punto. Potrebbe uscire un'altra versione con questo master e gli extra che mancano, che in ogni caso sono già presenti negli altri dvd.
Non denigriamo la AB, all'epoca era una manna dal cielo, con dvd di extra, cd della colonna sonora e cartoline.

roller
03-11-2007, 11:26
Non denigriamo la AB, all'epoca era una manna dal cielo, con dvd di extra, cd della colonna sonora e cartoline.

Per carità AB Santa Subito! Però ormai è stata superata ampiamente dalla precedente Eagle a 2 DVD, quindi non capisco perché è ancora citata come riferimento. Io forse sono troppo sensibile ai difetti dell'NTSC (la fluidità soprattutto) e Suspiria AB è particolarmente colpita da questo problema... Comunque a 9.90 la definitive è da prendere al volo (io l'ho pagata 11.90)
Ciao Ciao.

Zardoz
05-11-2007, 17:49
Per LiberAnomalia: quello che mi chiedi non so dirtelo. In compenso, Roller ha "sviscerato" la questione "merita o meno l'acquisto" molto meglio di me. Ribadisco solo che vale pure 12,90 tranquillamente, non occorre aspettare il probabilissimo "calo" di 3 euro 3..mica sarete di braccino corto, noo?!
P.S. Ma l'AB non è certo da buttare! Io in questo momento ho la versione da edicola (allegata a "l'Espresso"-audio solo italiano), l'AB e la nuova Eagle. E me le tengo strette tutte e tre..,

stampante
05-11-2007, 18:53
....Ribadisco solo che vale pure 12,90 tranquillamente,non occorre aspettare il probabilissimo "calo" di 3 euro 3..mica sarete di braccino corto,noo?!

Costa già meno di 10 € nei megastore!


P.S.Ma l'AB non è certo da buttare!Io in questo momento ho la versione da edicola (allegata a "l'Espresso"-audio solo italiano),l'AB e la nuova Eagle.E me le tengo strette tutte e tre..,
Anch'io penso di avere la versione da edicola, pur avendola comprata al Comet in offerta a 1.90. In questo DVD non sono presenti gli extra indicati in fascetta e mancano i titoli di coda. La qualità video è comunque già molto buona, perciò mi chiedo: in che cosa sono migliori le edizioni CDE successive (integralità a parte)?

liberAnomalia
05-11-2007, 19:59
Costa già meno di 10 € nei megastore!

Anch'io penso di avere la versione da edicola, pur avendola comprata al Comet in offerta a 1.90. In questo DVD non sono presenti gli extra indicati in fascetta e mancano i titoli di coda. La qualità video è comunque già molto buona, perciò mi chiedo: in che cosa sono migliori le edizioni CDE successive (integralità a parte)?

guarda la parte finale. lì, come ricordava Tuchulcha, ci sono diversi problemi di audio.. problemi rilevanti, a mio avviso;)


Per LiberAnomalia:quello che mi chiedi non so dirtelo.In compenso,Roller ha "sviscerato" la questione "merita o meno l'acquisto" molto meglio di me.Ribadisco solo che vale pure 12,90 tranquillamente,non occorre aspettare il probabilissimo "calo" di 3 euro 3..mica sarete di braccino corto,noo?!

si infatti, roller ha sviscerato a dovere.
grazie cmq.;)

Zardoz
06-11-2007, 17:54
Per Stampante:se compri 'sta nuova "definitive edition",e poi la confronti con la Eagle in tuo possesso,capirai perfettamente "in cosa è migliore"!Come vedere un altro film,o quasi..

gu61
06-11-2007, 20:35
Per Stampante:se compri 'sta nuova "definitive edition",e poi la confronti con la Eagle in tuo possesso,capirai perfettamente "in cosa è migliore"!Come vedere un altro film,o quasi..

Qualsiasi versione Eagle? :confused:

stubby
06-11-2007, 20:53
DVD Visto stasera pure in edicola con blister di Ciak.

liberAnomalia
08-11-2007, 14:50
Per LiberAnomalia:quello che mi chiedi non so dirtelo.In compenso,Roller ha "sviscerato" la questione "merita o meno l'acquisto" molto meglio di me

ho scoperto "altrove" ciò che mi interessava sapere riguardo a questo dvd; altrove, infatti, IOCHISONO ha sviscerato la questione "merita o meno l'acquisto" in maniera decisamente inappuntabile, con valide argomentazioni e tanto di confronto immagini.
un confronto non troppo diverso da quello segnalato precedentemente da Brass e che Roller dava per "non veritiero".
orbene, fino ad oggi ho sempre trovato precise e attendibili le informazioni provenienti dal buon IOCHISONO, precise e attendibili reputo anche queste nuove informazioni.
per quanto mi riguarda, e sottolineo per quanto mi riguarda, questo dvd NON merita l'acquisto. e non si tratta di braccini corti, ma di principio.
tra la vecchia edizione e quest'ultima, la vecchia risulta più fedele e non è snaturata.
l'ultima, con tutti i problemi che presenta, non può essere considerata "definitiva".

poi certo ognuno farà come reputerà più opportuno fare, io mi tengo la vecchia edizione cartonata.... avrà i titoli in inglese, sì, ma quantomeno il colore non divora i meravigliosi dettagli di molte sequenze;)

Zardoz
08-11-2007, 18:29
Per LiberAnomalia:liberissimo di NON comprare il nuovo disco.Ma secondo me fai male..eppoi la "fedeltà" è un concetto relativo,in ogni campo.
Per Gu:sì,la nuova edizione "straccia" TUTTE le precedenti Eagle!Opinione mia..ma spero non solo!
P.S.Sì,indubbiamente i difetti ci sono,"definitive" fino a un certo punto.Per esempio..chissà come rende il nuovo master hd,trasferito su dischetti Blu-Ray o HD?

liberAnomalia
09-11-2007, 01:30
Per LiberAnomalia:liberissimo di NON comprare il nuovo disco.Ma secondo me fai male..eppoi la "fedeltà" è un concetto relativo,in ogni campo.


beh, la "fedeltà" sarà anche un concetto relativo, su questo non posso darti torto.
ma non chiamerei "relativi" anche tutti i dettagli che questa nuova versione dissolve nei colori troppo "sparati", fino a farli sparire.
francamente, dalle immagini che ho visto -qui e altrove- non ritengo di far male snobbando il disco.
la concludo così: non sarà mia priorità, per adesso, cercarlo e comprarlo. in futuro, magari, tanto per togliermi lo sfizio...
si vedrà;)

gu61
09-11-2007, 16:55
beh, la "fedeltà" sarà anche un concetto relativo, su questo non posso darti torto.
ma non chiamerei "relativi" anche tutti i dettagli che questa nuova versione dissolve nei colori troppo "sparati", fino a farli sparire.
francamente, dalle immagini che ho visto -qui e altrove- non ritengo di far male snobbando il disco.
la concludo così: non sarà mia priorità, per adesso, cercarlo e comprarlo. in futuro, magari, tanto per togliermi lo sfizio...
si vedrà;)
...la mia curiosità è, comunque, tanta a questo punto...;)

roller
09-11-2007, 22:59
beh, la "fedeltà" sarà anche un concetto relativo, su questo non posso darti torto.
ma non chiamerei "relativi" anche tutti i dettagli che questa nuova versione dissolve nei colori troppo "sparati", fino a farli sparire.
francamente, dalle immagini che ho visto -qui e altrove- non ritengo di far male snobbando il disco.
la concludo così: non sarà mia priorità, per adesso, cercarlo e comprarlo. in futuro, magari, tanto per togliermi lo sfizio...
si vedrà;)

Ciao, volevo ribadire che le immagini fisse postate ovunque NON sono veritiere della qualità dell'edizione perché l'effetto che si ha sul televisore (crt o LCD ho potuto provare io) è tutto un altro. Ogni televisore modifica l'immagine secondo le proprie caratteristiche e soprattutto i 'difetti' come l'eccessiva luminosità si risolvono abbassandola un po' rispetto agli altri dvd. Si guadagna in termini di pulizia della pellicola che è veramente incredibile. In movimento la versione vecchia Eagle si vede che è sporca (spuntinature e graffi) e la AB è scattosa (e cromaticamente inferiore a cusa dell'NTSC). Quindi per me le immagini catturate col pc lasciano veramente il tempo che trovano...
Ciao Ciao

Giorgio Brass
10-11-2007, 13:10
La recensione di DVDTIMES (in genere molto attendibile) non è positiva: http://www.dvdtimes.co.uk/content.php?contentid=66235

liberAnomalia
10-11-2007, 15:45
La recensione di DVDTIMES (in genere molto attendibile) non è positiva: http://www.dvdtimes.co.uk/content.php?contentid=66235

in questa recensione ecco un altro confronto immagini che lascia, a dir poco, perplessi.
si prendano le immagini tratte dalla fine del film quando l'Accademia è sconvolta dalla Distruzione

è davvero irritante vedere azzerato l'ambiente in quel modo:mad:

cmq sia, credo che ormai questa discussione sia diventata sterile. le informazioni su questo nuovo dvd sono dettagliate e precise.
per qualcuno -compreso il sottoscritto- trattasi di una versione troppo alterata, snaturata (e messa in circolazione per le stesse ragioni per cui è saltato fuori all'improvviso Inferno. ovvero il richiamo della Terza Madre!).
per altri questa nuova versione è il "top che straccia ogni versione precedente".

chi vuole comprarla la comprerà, e d'altronde il prezzo è irrisorio.
chi non vuole comprarla non la comprerà, e d'altronde è legittimo pure investire i propri 10 euro altrove (io per esempio farò l'upgrade GdR, anche se in ritardo:P).

il mio parere, e con ciò concludo, è che se davvero si vuole recuperare una nuova versione di Suspiria bisogna aspettare un dvdHD che, cmq, non tarderà di certo ad arrivare.;)

scerbanenco1986
10-11-2007, 16:05
Posto il fatto che comunque se la trovassi sui 5 euro la comprerei pe puro feticismo...non mi sembra che ci sia molto di cui discutere.
E' chiaro che la nuova edizione sia solo una versione eccessivamente chiara della CDE del 2001.
Se osservate anche il confronto postato da Luca Rea su Nocturno avrete conferma.

liberAnomalia
10-11-2007, 16:11
E' chiaro che la nuova edizione sia solo una versione eccessivamente chiara della CDE del 2001.
Se osservate anche il confronto postato da Luca Rea su Nocturno avrete conferma.

sì, infatti avevo citato IOCHISONO.
lì, addirittura, si è detto che per avere questa nuova versione basterebbe regolare luminosità e contrasto della tv guardando la vecchia versione.

c'è da dire, però, che la vecchia versione ha i titoli in inglese, la nuova in italiano:confused:

john trent
10-11-2007, 16:23
Nel link segnalato da Giorgione Brass (che riporto http://www.dvdtimes.co.uk/content.php?contentid=66235)
gli ultimi 2 fotogrammi confrontati con le vecchie edizioni sono agghiaccianti...

almayer
12-11-2007, 18:21
ho scoperto "altrove" ciò che mi interessava sapere riguardo a questo dvd; altrove, infatti, IOCHISONO ha sviscerato la questione "merita o meno l'acquisto" in maniera decisamente inappuntabile, con valide argomentazioni e tanto di confronto immagini.

Posta il link.

liberAnomalia
12-11-2007, 21:17
Posta il link.

certamente:
http://www.nocturno.it/bbforum/smf/index.php?topic=6972.45

;)

almayer
13-11-2007, 16:04
certamente:
http://www.nocturno.it/bbforum/smf/index.php?topic=6972.45

;)

Ok, grazie. Almeno adesso è assodato che la nuova versione sia una fetenzia, al massimo mi prenderò la cartonata, o resto con la AB.

gu61
29-11-2007, 00:26
Ok, grazie. Almeno adesso è assodato che la nuova versione sia una fetenzia, al massimo mi prenderò la cartonata, o resto con la AB.

Non così per AF DIGITALE nella recensione su questa ultima Definitive Edition che, di seguito, trascrivo integralmente :
" Qualità Dell'Edizione ••••
A tre anni di distanza dall’Edizione Speciale, Suspiria ritorna in una Definitive Edition davvero esaltante. Il film può contare su un supporto a doppio strato che permette un bit rate medio eccellente e il risultato si vede. Da una rapida comparazione tra le edizioni, è facile notare quanto il video migliori. Già allora, le immagini colpirono per pulizia, croma e dettaglio; oggi, anche il minimo segno d’usura è stato eliminato, il croma è da livelli di riferimento e la definizione davvero particolareggiata. Le tinte sono corpose e sature,
con rossi sempre più vivi, ma mai debordanti, blu ancora più equilibrati e un nero dalla profondità impeccabile. Solo in un paio di occasioni (come al 30’), il quadro si fa rumoroso, ma subito ritorna all’ottima qualità. La compressione non fa rilevare problemi. Sul versante audio rimangono le opzioni del 2004, con una buonissima traccia multicanale in italiano (con dialoghi di ottima pulizia e surround ben utilizzato) e le due stereo in italiano e inglese. Uno speciale Dario Argento racconta (5’) arricchisce la sezione extra della versione precedente, costituita dall’intervista al regista, trailer cinematografici, spot televisivi e radiofonici, gallerie fotografiche e locandine."

Io ho la cartonata, questa non l'ho vista ancora (amici del Nord Italia, che l'hanno acquisita, me ne parlano benissimo)...
...come San Tommaso, vorrei metterci le mani e verificare: gli screen shot mostrati su AF sono fantastici e mi riportano alla nitidezza di colori di quanto la vidi, in Sala, in Prima Visione...

Quanto alla precedente Versione con Copertina Cartonata reputo possa essere utile leggere, dalla medesima rivista, la Recensione del tempo:
" Qualità Dell'Edizione •••½
A tre anni di distanza dalla buona edizione per il venticinquesimo anniversario del film, CDE ripropone Suspiria in una Special Edition a due dischi che va a colmare la principale lacuna del precedente DVD (i pochi extra) ma che non aggiunge nulla di nuovo a quanto visto e sentito rispetto a prima. Il video in widescreen anamorfico e la traccia in Dolby Digital 5.1 sono infatti rimasti identici, con l’unica aggiunta di una traccia italiana in stereo che farà piacere a quei puristi che non avevano apprezzato del tutto il nuovo remixing multicanale. Visto che già in precedenza la qualità video era decisamente alta, non ci sarebbe nulla di male, ma spiace comunque ritrovare il film ospitato su un disco a singolo strato quando l’occasione avrebbe permesso l’utilizzo di un DVD 9 per contenere il più possibile gli effetti della compressione. Il bit-rate infatti è rimasto pressoché uguale, ma per fortuna, come già successo in precedenza, gli artefatti non arrivano mai a creare un vero disturbo a una visione che rimane ancora oggi apprezzabile in tutti i suoi componenti. Il restauro dei materiali originali ha infatti permesso di ottenere un quadro estremamente pulito (solo nelle prime inquadrature assistiamo a brevi scariche di puntinature), definito ma soprattutto cromaticamente perfetto. Il merito maggiore dei tecnici è infatti quello di aver riproposto le sfumature della fotografia originale in tutto il loro splendore, con rossi saturi ma mai debordanti, blu perfettamente tarati e neri estremamente profondi (si veda l’arrivo all’accademia al primo capitolo o l’omicidio al cap. 7). Qua e là compare un leggero rumore video che va a intaccare gli sfondi (la stanza-dormitorio virata al rosso al cap. 5) e qualche luce un po’ troppo “sparata” (il muro nero del corridoio al cap. 8) ma, considerando anche i quasi trent’anni che ci separano del film, non potevamo davvero aspettarci la perfezione assoluta. La traccia multicanale, forte di dialoghi vivaci anche se non molto brillanti, risulta molto più tonica e meglio costruita delle due in semplice stereo, ma ha il difetto di presentare un missaggio un po’ troppo sbilanciato sui due posteriori, che quando entrano in scena nei momenti più concitati (la comparsa dei vermi al cap. 5, l’efferato omicidio al cap. 7), tendono a coprire in modo eccessivo i tre frontali. Il risultato è quello di avere una scena certamente dettagliata e piacevole all’ascolto (pregi già di per sé notevoli per un remixing di questo tipo), ma non molto omogenea. Gli extra, contenuti nel secondo disco, comprendono un documentario realizzato nel 2001 con numerose interviste ai membri del cast (52’), un intervento di Dario Argento già presente nella prima edizione (21’), una bella galleria fotografica con sequenze del film e numerose locandine dell’epoca, due trailer del film in 1.85:1 anamorfico, tre spot radiofonici e tre cartoline da collezione presenti nell’elegante confezione digipack. Si sente la mancanza di un commento audio o di un vero e proprio making-of con scene dal set (per non parlare del CD della colonna sonora presente nella Collector’s Edition americana di Anchor Bay), ma nel complesso possiamo ritenerci più che soddisfatti."

Di sicuro posso garantire che L'Anchor Bay, rispetto alla cartonata italiana, è si essa una fetenzia...;)

Marcello
29-11-2007, 09:52
Oggi mi devo esser svegliato male (come lunedì, martedì e mercoledì) e ribadisco, con parole mie, quello che ha già espresso un muscolosissimo forumista sull'argomento.

Trovo "deviante" tutto questo rincorrere nuovi colori, nuove emozioni, nuove riedizioni.

Non si tratta di "nuovo cinema" ma semplicemente di un vecchio, vecchissimo, trucchetto che butta l'esca laddove la zucca del singolo (acquirente) traballa.

Pensateci bene.

Che diamine otterreste correndo dietro all'ultima edizione restaurata?

Un cinema migliore?

Assolutamente NO.

Suspiria, Apocalypse Now e Bla Bla Bla (che sta, pure lui, per essere riimmesso sul mercato con nuovi sfavillanti colori) sono già entrati da un bel pezzo nelle pagine della critica cinematografica per come, giustamente, furono proiettati al tempo. Quindi con quel montaggio/minutaggio/croma etc. etc. etc.
Se furono giudicati capolavori allora, con quei colori e quell'"arrangiamento", perchè dovrebbero essere modificati?

Certo, i motivi commerciali li comprendiamo tutti; i motivi psicologici legati alle debolezze di chi fa del collezionismo una ricerca della perfezione, quelli forse li comprendono meglio gli studiosi della materia.

Posso capire che, dopo centinaia di anni senza vedere il parrucchiere, la chioma della Gioconda abbia un poco perso i suoi riflessi bruniti. Ma non accetterei mai che ogni nuova luna si ricorra ad una nuova eccitantissima tintura per rinvigorirne lo splendore.
Costringendo gli studiosi d'arte a nuove revisioni, i critici a rimangiarsi le parole e gli editori dei testi di storia a rieditare nuove immagini.

Questa filiera della follia, spacciata da alcuni per "ricerca della purezza", di "purista" non ha invero nulla.
Tuffarsi nella pornografia, intesa come culto assoluto del particolare, del tripudio delle texture a discapito dell'oggetto, finisce inevitabilmente per sviare l'attenzione dal centro immagine. Ed il cuore dell'opera diviene così meno interessante delle vene ed arterie che le pompano il sangue.

Ha tutto questo un senso?

Qualche mese fa acquistai Una Lucertola Con La Pelle Di Donna in dvd.
Dissero che, finalmente, si trattava delll'edizione "originale".
Su questo stesso forum vi siete scatenati con i vostri bei cronometri.
Pareva di essere alle Olimpiadi. Anzi di più.
Tutti con i tempi migliori..."Ce l'ho io il miglior tempo!"..."No! Mio cugino possiede la pizza svizzera con ben 7, diconsi 7!, millesimi in più nella sequenza dei cani!"..."Io ci ho tutto, dico tutto!, il carrello sui capezzoloni della svedesona che ci ho la versione venezuelana con 4 secondi di extra di footage!"...

*

E' più che giusto che i forum sulla rete salvaguardino il livello di pazzia in modo da scongiurare il temuto avvento dell'Era Della Ragione.
Più che giusto!
Ma qui mi sembra che si stia pure andando oltre...

Stasera, quando rincasate e vi calate la braghetta, perchè non soffermarsi un attimo pure sulle vostre amatissime palle?
Ma non vi sembra forse che, negli ultimi mesi, abbiano perso un poco del loro originario splendore?
Che dite, non è ora di un bel restauro che ne riporti al giusto valore lo splendido incarnato?

Eh sì eh?

Poi andate in camera da letto e buttate un occhio alla vostra compagna...
Beh, qui è ancora più facile accorgersi che, decisamente, il restauro deve essere r-a-d-i-c-a-l-e!

Qui ci vuole una femmina BEST EDITION ! ! !


Una Truffa Con La Pelle Di Cinema.



* E che successe qualche mese dopo tutto sto affannarsi?
Che, evidentemente, uscì un'altra versione in dvd dello stesso film...
Perchè, una volta che ci si accorge di avre in mano dell'esca buona, di "pesci" a casa si ha voglia di portarsene sempre più...

Rocco Musco
29-11-2007, 10:21
discorso che condivido in pieno, nonostante odi questo modo di scrivere

comunque giusto

il mio discorso è sempre quello, con i soldi che si spendono per le nuove versioni ci si poteva comprareun film che non si era visto e magari ci scappa anche un capolavoro nascosto

Tuchulcha
29-11-2007, 15:03
Mi pare evidente che recuperare una versione strongly uncut o director's che dir si voglia non equivalga a sperare in una versione "più capolavoro" della precedente. Ma mi chiedo anche: che male c'è ad essere curiosi? Perchè se uno vuole recuperare i 40 minuti in più di Cruising o un master di Suspiria dai colori più vivaci deve passare da babbeo? Saran pure cazzi suoi, o no? A me i metri di pellicola in più di Apocalypse Now son piaciuti un casino, e onestamente me ne frego se nel ridoppiaggio italiano è andata perduta la battuta sul "cazzuto" che ha fatto tanto sbrodolare i cinefili di una volta. Ti dà un'idea di quali progetti avesse il regista; e a prescindere dal fatto che gli aggiornamenti possano risultare interessanti o superflui (valga per il secondo caso la spider-Reagan de L'Esorcista), ritengo valga la pena buttarci un'occhiata. Se tirassero fuori una versione uncensored di Suspiria con Helena Markos che costringe la Harper ad un rapporto orale prima di scannarla vorrei visionarla, salvo poi magari concludere che Argento avesse fatto bene a tagliare in moviola. E' così difficile da capire? Di una versione in DVD più brillante e colorizzata di prima m'interessa poco (al limite la vedrei volentieri in sala, la pellicola è un'altra cosa); ma capisco chi tira fuori le svanziche per averla. Noi cinefili siam baccaloni? Verissimo; se ci considerano malati un motivo ci sarà. E io non ho mica fretta di guarire.

liberAnomalia
29-11-2007, 15:27
Se tirassero fuori una versione uncensored di Suspiria con Helena Markos che costringe la Harper ad un rapporto orale prima di scannarla vorrei visionarla, salvo poi magari concludere che Argento avesse fatto bene a tagliare in moviola. E' così difficile da capire? Di una versione in DVD più brillante e colorizzata di prima m'interessa poco (al limite la vedrei volentieri in sala, la pellicola è un'altra cosa); ma capisco chi tira fuori le svanziche per averla. Noi cinefili siam baccaloni? Verissimo; se ci considerano malati un motivo ci sarà. E io non ho mica fretta di guarire.

ovviamente io capisco benissimo il discorso del cinefilo, e non lo ritengo per questo un baccalone. e se tirassero fuori una versione di Suspiria come quella da te descritta mi fionderei a cercarla senza pensarci su due volte.
e naturalmente non darei mai del baccalone a chi decide di prendere anche questa ennesima versione tin box, ci mancherebbe. e capisco la curiosità.. io stesso ne avevo tanta, di curiosità, e ho visto il dvd in questione comprato da un amico.
visione che ha confermato "la fluorescenza" di certi momenti, altro che croma bilanciato.

ma il punto non è questo, secondo me ovviamente.
io stesso sto ri-comprando l'ennesima versione di Nightmare in dvd, ma in questo caso si tratta davvero di un master "altro" che ripara i difetti del precedente.
ma perché continuare a dar soldi a chi sfrutta la debolezza del collezionista? i film da te citati erano cmq proposti in edizioni che, in modo superfluo o no, cmq davvero aggiungenvano qualcosa e arricchivano la conoscenza del cinefilo riguardo al tale film.. mi riferisco ovviamente ad Apocalypse, L'esorcista, Cruising...
gli interventi possono entusiasmare o meno, ma sono cmq degli interventi reali.
qui il caso, sempre secondo me ovvio, è ben diverso: qui si tratta di speculazione fine a se stessa, supportata dall'uscita del nuovo film. ok, il bit rate è migliore, ma è un pregio che si scontra contro altri difetti.

poi certo, spazio permettendo, ognuno è libero perfino di avere uno scaffale pieno solo di tutte le edizioni di Suspiria, ci mancherebe;)
io resto dell'opinione che questa nuova edizione non aggiunge nulla di nuovo.

Marcello
29-11-2007, 18:09
Il discorso mi pare molto interessante e quindi intervengo ancora.

Mi sono chiesto più volte quale sia lo scopo di tirar fuori dai cassetti qualcosa che qualcuno, spesso proprio chi ha creato l'opera prima, avesse ai tempi deciso di sbatterci dentro.

Ora, dopo l'intervento di Tuchulca, potrei prendere come punto di partenza quello che lui ha scritto e ricominciare il ragionamento da lì.

La curiosità dei fan, le voglie e i caxxi di tutti dovrebbero motivare una rieditazione continua dell'opera prima (che mai si sarebbe meritata questo appellativo con più ragione).

Bene.

Allora finalmente comprendo appieno pure le motivazioni della bella Yoko quando si è decisa a tirar fuori dai cassetti tutti quei nastri.
Era giusto che il popolo sapesse quali altri genialate era stato in grado di partorire la Buon'Anima di suo marito.
Ecco, ora lo so!
Poco importa, evidentemente, se Lui l'avesse ritenuta allora roba di poca considerazione o molto peggio.
Ai tempi avevo creduto si fosse trattato di una becera speculazione commerciale. Ora ho capito quanto mi fossi sbagliato!
Me tapino...scambiare un moto di autentica filantropia per un'azione commerciale!!

Ora però so e vedo le cose sotto la giusta luce.

Ora so che, quando a dicembre uscirà la quarta edizione definitiva de Una Lucertola, i tizi incaricatisi dell'operazione "parleranno per volere del popolo".

Bene.

Mi si presenta innanzi solo un piccolo scoglio, un piccolo scoglio che mi separa dalla mia bell'isola che non c'è.

Questo scoglio si chiama "idea creativa vs esigenze dei fan", ove per "idea creativa" voglio identificare esattamente ciò che l'artista (cantante, pittore, scultore, architetto, o regista che fosse) si fosse prefisso di raggiungere e di svelare agli occhi del pubblico.

Ma per sgombrarmi dall'orizzonte pure questo piccolo impedimento farò a voi una domanda che mi schiarirà del tutto le idee.

Come concepite l'arte?

Come un qualcosa che pesca le sue valenze nel momento sociale in cui è stata partorita (la famosa espressione "allo stato dell'arte") o invece credete che la stessa debba esser considerata per i suoi valori "in divenire"?
Come considerate un artista, o la casa di produzione che si occupa di promuoverlo, quando questi continuano ad immettere sul mercato "nuove versioni" della stessa opera?
Pensate che un regista non desideri consegnare agli occhi del suo pubblico il lavoro esattamente come lui lo sente?
E pensate che un artista, in generale, speri nell'opera di revisione di futuri parenti o imprenditori vari in modo da consegnare ai posteri le sue emozioni giustamente illuminate?
Credete sia giusto "aprire i cassetti", colorare quello che un colore e senso già ce l'aveva e così via per dare delle risposte al pubblico?

Ho fatto una domanda che qui avrà certo facile risposta.

Qui c'è un sacco di gente che ha intervistato registi, chi ha conosciuto artisti o chi, proprio in prima persona, si è dedicato a qualcosa di creativo.

Quindi, ne son certo, mi leverete presto ogni dubbio o, peggio, qualche brutta miopia che mi porto dietro.

rangoon
29-11-2007, 18:53
Condivido la critica all'idea di aggiungere all'opera d'arte (cinema, letteratura o altro) qualcosa che l'autore ha ritenuto di buttare via. Recuperarlo è un'operazione prima di tutto commerciale e dal punto di vista artistico ampiamente discutibile. Aggiungo poi che spesso a fare i soldi sugli artisti morti sono gli stessi che li hanno maltrattati e otacolati quando erano in vita.

Tuchulcha
30-11-2007, 17:21
Il discorso sull'arte è ovviamente stimolante, non posso esimermi dal rispondere. In divenire? No, non direi: ho già messo in chiaro che una nuova edizione di Suspiria non potrà mai divenire "più capolavoro" della precedente. Detto questo, però, mi chiedo: se Argento avesse girato qualcosa in più, perchè non dovremmo poter visionare tale materiale? Non si tratta di visioni in vista di chissà quali rivalutazioni; semplicemente la curiosità è forte, non vedo che ci sia di male. Insomma, se certe cose fossero irrilevanti perchè inserire gli extra nei DVD? Perchè tanto interesse per i finali alternativi di Nightmare? Quando Manzoni diede alle stampe I Promessi sposi, si trattava di un riarrangiamento del Fermo e Lucia; ma aldilà del fatto che la seconda versione sia la migliore, che male ci sarebbe nel voler leggere il primo manoscritto? Mi pare che aiuti a capire quali idee passassero per la testa dell'autore, no? Poi per carità, non metto in dubbio si tratti di manovre commerciali; e capisco chi afferma che di un nuovo DVD di Suspiria non sentisse il bisogno. Io non ho preso 'sta versione, non so quindi quali siano i pregi e i limiti; ma è abbastanza ovvio che i fans spesso vogliano tutti i masters esistenti di una pellicola che adorano, per confrontare e magari valutare se ne hanno voglia. Alla fine andiamo alle retrospettive non solo per rivedere su grande schermo vecchi film di cui conoscevamo solo versioni televisive, ma anche nella speranza di rielaborarli sotto una nuova luce. Io ho praticamente riscoperto Il profumo della signora in nero grazie al DVD Raro, dai colori assai più nitidi della versione televisiva. Badate bene, non è che prima lo trovassi meno bello; alla fine conservo la medesima opinione su un horror che trovo originale ed intrigante, anche se un po' freddo. Però è indubbio che la ritrovata bellezza della fotografia lo valorizzi di più, e non mi sembra poco. Quanto a Suspiria, già la seconda versione Eagle riparava i danni della precedente, in cui venivano eliminate parti del doppiaggio italiano; mo' bisogna vedere com'è questo ennesimo prodotto, anche se al momento preferisco spendere le mie svanziche per altre cose.

Grazie,Marì
30-11-2007, 22:34
eh, questo è un film meraviglioso, un perla di Dario il grande, non la Terza Madre!!:mad:

gu61
08-12-2007, 17:25
Acquisita, finalmente, la Definitive Edition in Tin Metal Box (che terrò insieme alla precedente) vi sono tre notizie da dare: una brutta, l'altra bella e l'ultima neutra.
La brutta notizia riguarda gli extra giacché, rispetto alla edizone dei 25 anni di cartone, manca il documentario-interviste (speciale venticinquennale) di circa un'ora non compensato certo dall'intervista inedita di cinque minuti o da quello di poco più di venti minuti contenuto sia negli extra del 2° disco dell'ES di cartone che (udite, udite) nel disco singolo della prima uscita: in mancanza, del più succoso degli speciali, ne consegue inevitabilmente la negatività del comparto extra che diventano miserrimi con grande spreco dello spazio a disposizione del 2° disco che (non per niente) è un dvd 5. :mad:
La bella notizia riguarda invece l'ottimo restauro compiuto nel primo disco, quello del film da cui scompaiono del tutto spuntinature e lievi segni d'usura preesistenti nella precedente versione, che (a mio avviso) riporta in lunghi tratti alla nitidezza e brillantezza di colori che ricordavo esistere soltanto per aver visto il film al Cine in prima visione e nel secondo giorno di programmazione (se anche su "Inferno" faranno un lavoro così, mi fionderò di corsa ad acquistare il prodotto): al riguardo mi trovo peraltro perfettamente in linea con quanto detto dall'Utente Zardoz e da AF DIGITALE poiché, in merito, risibilissimi i problemi (se si possono definire tali) sporadici di luminosità in un film pieno di alternanze di luci-ombre-bagliori pienamente godibili in un ottimo restauro (che, in quanto tale, ovviamente non restituisce la pellicola originale per quanto ottimale) da sfruttare a pieno con monitor adeguati (plasma o lcd) che abbiano valori validi già in default (in particolare profondità di neri, brillantezza colori e saturazione). :-p
La notizia neutra riguarda un recentissimo Mistero perché tale edizione, da poco, è finita FUORI CATALOGO per cui non so per quanto tempo ancora sarà reperibile per chi è interessato. :confused:

liberAnomalia
08-12-2007, 19:24
... riporta in lunghi tratti alla nitidezza e brillantezza di colori che ricordavo esistere soltanto per aver visto il film al Cine in prima visione e nel secondo giorno di programmazione (se anche su "Inferno" faranno un lavoro così, mi fionderò di corsa ad acquistare il prodotto): al riguardo mi trovo peraltro perfettamente in linea con quanto detto dall'Utente Zardoz e da AF DIGITALE poiché, in merito, risibilissimi i problemi (se si possono definire tali) sporadici di luminosità in un film pieno di alternanze di luci-ombre-bagliori pienamente godibili in un ottimo restauro (che, in quanto tale, ovviamente non restituisce la pellicola originale per quanto ottimale) da sfruttare a pieno con monitor adeguati (plasma o lcd) che abbiano valori validi già in default (in particolare profondità di neri, brillantezza colori e saturazione). :-p
La notizia neutra riguarda un recentissimo Mistero perché tale edizione, da poco, è finita FUORI CATALOGO per cui non so per quanto tempo ancora sarà reperibile per chi è interessato. :confused:

segnalo agli interessati di questo dvd che non è fuori catalogo.
thrauma, per esempio, lo ha ancora con disponibilità 7-14 giorni.

rispetto al resto del discorso.. io per esempio non ho "monitor adeguati al plasma o lcd" e guardando il film in un semplicissimo televisore ho riscontrato problemi che non sono risibilissimi e che possono tranquillamente esser considerati tali. e non credo di essere impazzito all'improvviso né tanto meno che siano impazzite tutte quelle persone che confermano la cosa.
detto questo, come ti scrissi già privatamente, son contento che il nuovo disco ti abbia entusiasmato così tanto. io, cmq, continuo a non comprarlo e attendo tempi migliori per una versione, per esempio, hd.
(e con tempi migliori intendo anche la possibilità di recuperare tutto l'occorrente per l'hd).

now torno a stendermi a letto che oggi la febbre mi ha stroncato:(

uomomorto
22-12-2007, 13:37
Ciao, volevo chiedere un'informazione.
L'edizione CDE che si acquistava con "L'espresso" com'è? Dal punto di vista dio qualità del video/audio e soprattutto se sono presenti tagli.
La versinoe di cui parlo è su un solo dvd e non contiene alcun extra. Grazie, ciao

gu61
23-12-2007, 22:20
Ciao, volevo chiedere un'informazione.
L'edizione CDE che si acquistava con "L'espresso" com'è? Dal punto di vista dio qualità del video/audio e soprattutto se sono presenti tagli.
La versinoe di cui parlo è su un solo dvd e non contiene alcun extra. Grazie, ciao

E' identica a quella contenuta nel primo disco dell'edizione cartonata di cui, scorrendo indietro alcuni miei post, trovi i dettagli ricavati dalla Recensione di AF DIGITALE: di ottima Fattura, quindi...:wave:

stubby
12-03-2009, 16:58
Una piccola caduta di stile, Argento usa il pipistrello piu' finto mai visto nella storia del cinema...ma sono sicuro l'ha fatto apposta per non fare troppo lo sborone

Non sono d'accordo................hai mai visto quelli della Hammer?

Rivisto oggi dopo più di 20 anni che non lo rivedevo........

liberAnomalia
12-03-2009, 18:06
a proposito di Suspiria: segnalo agli interessati che il BR è "finalmente" uscito ma, come si temeva, purtroppo è l'ennesima "sola".

qui il discorso è più preciso:
http://www.nocturno.it/bbforum/smf/index.php?topic=14328.0

e anche qui se ne parla:
http://thrauma.it/forum/index.php?topic=5645.0

da evitare insomma.

gu61
13-03-2009, 01:47
a proposito di Suspiria: segnalo agli interessati che il BR è "finalmente" uscito ma, come si temeva, purtroppo è l'ennesima "sola".

qui il discorso è più preciso:
http://www.nocturno.it/bbforum/smf/index.php?topic=14328.0

e anche qui se ne parla:
http://thrauma.it/forum/index.php?topic=5645.0

da evitare insomma.

Notizia preziosissima verificheremo, appena ne procurerò una copia in giro (magari tra quelle a nolo), se è un problema arginabile agevolmente con i filtri anti rumore video del tv (come in "The Bird...") o più difficilmente ma con successo (come in "The Stendhal Syndrome") o se è irrimediabile.
Ricordo, sugli extra, che i più completi li trovate nella special edition dvd del venticinquennale nera e cartonata a doppio disco di cui parlavo alcuni post or sono (e di cui peraltro, ieri, la Cde-Videa m'informava telefonicamente di aver perso i diritti) non in quella dvd metallica di cui ho parlato comunque. :)

almayer
18-03-2009, 09:43
William Fanelli della Impronte digitali risponde piccato sul forum di AVMagazine:

http://www.avmagazine.it/forum/showthread.php?t=132020&page=2

DartBadio replica su Nocturno:

http://www.nocturno.it/bbforum/smf/index.php?topic=14328.45

Tuchulcha
18-03-2009, 12:10
Non sono d'accordo................hai mai visto quelli della Hammer?


A parte il fatto che i prodotti Hammer sono assai più vetusti e quindi ci sta pure che i trucchi fossero più artigianali, parliamo di film il cui fascino attuale risiede anche nelle ingenuità di fondo. Suspiria è un film che fa paura pure adesso, un gioiello del cinema fantastico contemporaneo; che ci debbano infilare un trucco tanto posticcio mi pare un'incongruenza, almeno a me quella scena non piaceva e continua a non piacere. Preferisco la riproposta fulciana in Quella villa accanto al cimitero, lì la situazione risultava più realistica e repellente (ma anche i pipistrelli meccanici che aggrediscono Mimsy Farmer in Black Cat erano ben fatti)

liberAnomalia
18-03-2009, 13:08
William Fanelli della Impronte digitali risponde piccato sul forum di AVMagazine:

http://www.avmagazine.it/forum/showthread.php?t=132020&page=2


bah! certo che negare l'evidenza è davvero ridicolo. non parlo del BR perchè non l'ho visto.. ma il master usato è quello dell'ultima edizione Dvd CDE, e negare che in quel master i colori siano completamente sballati e sparati è, appunto, come negare l'evidenza.

cmq sia, siccome il signor William contesta anche un'info proveniente da Brass (la critica di Tovoli al suddetto master, che è lostesso usato per l'edizione francese del film) qui è possibile leggere la necessaria puntualizzazione dell'utente:

http://thrauma.it/forum/index.php?topic=5645.0

johnnyb
18-03-2009, 19:40
il nuovo master fa schifo: basta avere un po' di buon senso (non dico occhio) per capire che la taratura dei colori e della luminosità è completamente sbagliato! E pensare che nella piccata risposta viene pure detto che si vede meglio che al cinema !

Tuchulcha
19-03-2009, 12:10
il nuovo master fa schifo: basta avere un po' di buon senso (non dico occhio) per capire che la taratura dei colori e della luminosità è completamente sbagliato! E pensare che nella piccata risposta viene pure detto che si vede meglio che al cinema !

Una risposta del genere si commenta da sola, quanto a canagliesca millanteria.

scerbanenco1986
19-03-2009, 13:43
Capisco benissimo Federico, grandissimo appasionato prim'ancora che professionista..E' ridicolo difendere un massacro come quello perpetrato alle ultime versioni di Suspiria..

liberAnomalia
19-03-2009, 15:13
Capisco benissimo Federico, grandissimo appasionato prim'ancora che professionista..E' ridicolo difendere un massacro come quello perpetrato alle ultime versioni di Suspiria..

la cosa più assurda è che il tizio di ID continua a dire che siccome il master è stato supervisionato da Argento e Tovoli i momenti "sparati" e "sovraesposti" del BR -e quindi anche del famoso dvd- sono non un errore tecnico ma una precisa scelta "artistica" dei due autori.

cioè.. ma vi rendete conto?

che poi sappiamo da Brass che Tovoli stesso ha criticato la resa finale del dvd francese che, appunto, usa lo stesso master di partenza di questo BR.

bisognerebbe davvero contattare Argento eh eh eh

Tuchulcha
20-03-2009, 17:23
la cosa più assurda è che il tizio di ID continua a dire che siccome il master è stato supervisionato da Argento e Tovoli i momenti "sparati" e "sovraesposti" del BR -e quindi anche del famoso dvd- sono non un errore tecnico ma una precisa scelta "artistica" dei due autori.

cioè.. ma vi rendete conto?

che poi sappiamo da Brass che Tovoli stesso ha criticato la resa finale del dvd francese che, appunto, usa lo stesso master di partenza di questo BR.

bisognerebbe davvero contattare Argento eh eh eh

Probabilmente ti rifilerebbe le stesse fregnacce. Da uno che dichiara di aver utilizzato determinate tecniche cinematografiche solo perchè non aveva i soldi per gli effetti speciali cosa t'aspetti?

DartBadio
22-03-2009, 21:51
http://img17.imageshack.us/img17/950/confronto3.th.jpg (http://img17.imageshack.us/my.php?image=confronto3.jpg)

Confronto DVD Anchorbay (sopra) - Bluray CDE (sotto).

No, sul serio... c'è un modo per parlare direttamente con Tovoli??

liberAnomalia
23-03-2009, 14:15
http://img17.imageshack.us/img17/950/confronto3.th.jpg (http://img17.imageshack.us/my.php?image=confronto3.jpg)

Confronto DVD Anchorbay (sopra) - Bluray CDE (sotto).

No, sul serio... c'è un modo per parlare direttamente con Tovoli??

non so come contattare Tovoli, però se può interessarti ti segnalo che qui:

http://thrauma.it/forum/index.php?topic=5645.msg111692;topicseen#msg111692

c'è stato qualche sviluppo.
William ha scritto, gli abbiamo risposto.

DartBadio
26-03-2009, 17:05
Così, tanto per gradire... :D

http://img12.imageshack.us/img12/7057/confronto8compressed.jpg

http://img12.imageshack.us/img12/5246/confronto31compressed.jpg

http://img12.imageshack.us/img12/7651/confronto13compressed.jpg

http://img204.imageshack.us/img204/7186/confronto14compressed.jpg

p.s. ovviamente i frame del Bluray sono stati rimpiccioliti (e, viceversa, quelli del DVD sono ingranditi): ma non cambia nulla perchè scopo del confronto è mostrare le differenze nel colore e nella luminosità, non nella definizione.

liberAnomalia
26-03-2009, 22:41
l'immagine della Strega è davvero assurda.. e pensare che c'è chi sostiene che questi colori sono la vera resa del Technicolor...
ma per piacere...

almayer
21-04-2009, 13:06
Ecco la più che esaustiva rece di DartBadio:

http://imieibluray.blogspot.com/2009/04/suspiria.html

In definitiva, meglio tenersi la Anchor Bay.

Grazie,Marì
21-04-2009, 23:55
ma quali dei due formati ha mantenuto il technicolor con quella particolare tonalità di rosso tipica di quel film?

almayer
22-04-2009, 10:51
ma quali dei due formati ha mantenuto il technicolor con quella particolare tonalità di rosso tipica di quel film?

Non è in technicolor.


e quindi sulla tecnica usata per la ripresa (che non è il technicolor, come molti credono, ma un sistema che lo simula tramite l’uso d’una pellicola a bassissima sensibilità).

Il technicolor è stato usato dopo:


The film was shot with anamorphic lenses. The production design and cinematography emphasize vivid primary colors, particularly red, creating a deliberately unrealistic, nightmarish setting. This look was emphasized by the use of imbibition Technicolor prints. The imbibition process, used for The Wizard of Oz and Gone with the Wind, is much more vivid in its color rendition than emulsion-based release prints, therefore enhancing the nightmarish quality of the film.


In 1975, the US dye transfer plant was closed and Technicolor became an Eastman-only processor. In 1977, the final dye-transfer printer left in Rome was used by Dario Argento to make prints for his horror film Suspiria. In 1980, the Italian Technicolor plant ceased printing dye transfer.

Grazie,Marì
22-04-2009, 10:53
ho capito...
Cmq il colore del blu ray è troppo vivido, che ne dite?

liberAnomalia
24-04-2009, 21:00
ho capito...
Cmq il colore del blu ray è troppo vivido, che ne dite?

più che vivido direi che è proprio fluorescente.
a me, e sottolineo a me, basterebbe da sola l'immagine della Strega per bocciare il BR.

l'ultimo Nocturno lo recensisce bene e sostiene che la qualità audio-video è "sorprendente".
bah...

johnnyb
24-04-2009, 21:22
in effetti sorpende... in negativo ma sorprende... a proposito del blue ray pare manchi la battuta della strega analogamente alla prima edizione dvd italica, confermate ?

gu61
25-04-2009, 15:30
Chissà perché quando si parla di Dario Argento, a qualsiasi livello, ci si attesta sempre (o assai spesso) su due estremi opposti o è un capolavoro o è una boiata et similia: dal film, all’immagine, all’atteggiamento, al pensiero, all’home video ci si trova (inspiegabilmente) di fronte a plotoni d’esecuzione o tribunali d’inquisizione pronti a segare un capello in mille.
Quanto poi ci spostiamo sul bluray di ”Suspiria”, come già accaduto per il precedente dvd, sorgono voci calamitose pronte a scongiurarne l’acquisto come se si trattasse di un’eresia inenarrabile…
…ma quanti lo hanno visto?, molti che l’hanno visto (pur evidenziando alcune ombre, dovute al materiale d’origine piuttosto che all’encoding del brd) si dissociano da giudizi negativi e/o demolitori qui:
http://www.avmagazine.it/forum/showthread.php?t=132020&page=5
come qui:
http://www.afdigitale.it/FORUM/Topic278530-41-2.aspx
ed ancora qui:
http://www.nonsolocinema.com/Blu-ray-Suspiria_15338.html
e persino su Nocturno, l’ottimo Roller lancia un post annichilito da tante stranezze lette, ricordando che il dvd AB (cui invano ho tentato di sottrarmi ad una recente revisione forzata in quel di Firenze, mi sono allontanato a metà visione circa con pretesti vari stanti conati di vomito estetico frattanto intercorsi) è si una ciofeca pazzesca, e di non riuscire a spiegarsi le critiche al brd giacché “così bello non è mai stato (almeno in casa)” e che si esagera alquanto:
http://www.nocturno.it/bbforum/smf/index.php?topic=14328.75
Il fatto è che la giovane età non sempre è un vantaggio giacché (oltre a Tovoli, ovviamente) soltanto quanti abbiamo avuto la fortuna di vederlo al cinema in prima visione possiamo affermare con certezza cristallina che queste tinte che molti hanno definito “innaturali” o “sparate” o con altri termini simili sono quelle autentiche e volute (con fotogrammi simili anche in molti film dell’epoca, perché di fotogrammi si tratta) il più innaturale possibile, in un film rivoluzionario che di naturale (colori compresi) non ha proprio (ancora volutamente) un bel nulla: spiace che molti, incolpevolmente, non abbiano avuto questa possibilità di vederlo (a prescindere dalle valutazioni) così com’è e non come l’hanno visto o immaginato ma non si può inventare un mondo su misura (sia pure soltanto cinematografico) per gli ignari o per gli ignavi perché non sarebbe politicamente corretto.
L’attesissima AF digitale infatti, nella sua recensione non linkabile se non avete vuna password del sito ma è ancora in edicola il cartaceo di aprile, conferma la bontà del prodotto (certo non ai massimi livelli, ma simile a tanti rimasterizzati che hanno l’età del film de quo) precisando che non vi è “nulla di tragico” anche se (vedi extra) “si poteva fare senz'altro di meglio”: ma quanto ai colori, ricorda e sottolinea, che “CDE pubblica sul proprio sito istituzionale un comunicato in cui afferma che il direttore della fotografia, Luciano Tovoli, ha supervisionato la color correction al telecine, il che di fatto "chiude il discorso"”.
Da tale ultima notazione non si capisce che senso abbia andare a colpi di screen shoot, peraltro fatti malissimo su questo topic ma molto meglio sul link che ha postato Almayer, quando la premessa (sui colori originali) è stata rigettata da tanti che ricordano l’esordio in sala del film: se no si ha una catena video in full hd, 24p e con azionabilità della modalità schemo a “pixel pieno” non ha senso argomentare a mio modestissimo avviso; recatevi in un negozio delle grandi catene e, di fronte al medesimo film proiettato su televisori lcd hd ready e full hd potrete vedere le differenze a prescindere dalle distanze dai monitor….
…il resto sono chiacchiere, anche (o più che mai) per questo film.
Per comodità riporto la prima parte della mia recensione su AV Magazine ove, essendo molto popolato da cultori dell’alta definizione che hanno dai cento titoli in su con catene audio visive impressionanti e (solitamente) riportate in firma, mi è stato agevole esprimermi avendo ivi trovato diverse persone che hanno visto il brd:
“Dopo due giorni di molteplici prove volte da un lato a valutare quanto rilevato in alcune recensioni negative, dall’altro ad individuare le migliori condizioni possibili di visione di un film che amo molto: oggi l’ho visto per intero e, nonostante alcune ombre rilevate anche in recensioni positive effettuate anche in altri Forum (e, sostanzialmente condivisibili), devo dire che il giudizio sul br è positivo argomentando come segue:
1) condivido in pieno l’analisi (positiva, pur con qualche rilievo) di Ivs sul Forum di AF giacché, avendo visto il film in prima visione al 2° giorno di programmazione ed avendolo rivisto altre volte, hanno torto coloro i quali hanno (a torto) gridato allo scandalo quando uscì il dvd Cde (doppio nella confezione di metallo) lamentando colori troppo accesi. è quella infatti, non per niente vi è stata la supervisione di Tovoli, la più fedele riproduzione cromatica del film (un film che, abituati al Dario Argento classico da gialli più tradizionali, sconcertò per forma e contenuti me e molti coetanei che lo abbiamo rivalutato in seguito maturati anche come spettatori ma che all’estero ebbe grande seguito da subito);
2) il br è un nettissimo passo avanti rispetto al dvd e, già soltanto per questo, l’upgrade è consigliato;
3) una precauzione mi sento di suggerire nella visione del br per godere appieno della qualità in mostra: azionare, almeno nei momenti (frequentissimi) di scene monocromatiche (di alta intensità) elevando i valori di retroilluminazione e nitidezza per non perdere la brillantezza dei colori, la modalità Theatre che la sony ha creato apposta per certi tipi di film (Cinema è infatti il modo d’Immagine determinato da Theatre) ma che quasi tutti i tv (con nomi e modi differenti) prevedono;
4) globalmente abbiamo una qualità video più che buona, in certi momenti (nei tantissimi primi piani e nelle splendide sequenze a tinte unite) addirittura esaltante, inficiata soltanto da una sorta di rumore video (variabile nel corso del film, ma sottile e mai davvero invasivo e non spesso come certa grana in giro tra i br) che assume la forma di piccoli puntini (ripeto, non invasivi) che: Ivs (parlando soprattutto di “neri che sgranano” specie su certi abiti scuri ed in altri frangenti di nero e sia ben chiaro non certamente in tutti i neri del film) attribuisce ad un non completamente corretto DNS (riduzione rumore video) mentre io, in aggiunta, sostengo che (nonostante i pochi extra e la durata del film al di sotto delle due ore, vista la sua peculiare natura) l’elemento principale di tali disturbi siano dovuti prevalentemente a problemi di compressione per l’uso del br 25 a singolo strato anziché del br 50 a doppio strato che reputo (devo dire con molta intransigenza, e senza elasticità alcuna ma con fiera intolleranza) dovrebbe essere adoperato sempre ed obbligatoriamente (come il formato 9 a doppio strato, anziché 5 a strato singolo), nei dvd;
5) gli extra, in standard definition, sono purtroppo (pare per questioni di diritti) quelli della citata edizione dvd metal box anziché quelli cospicui ed estremamente interessanti della prima edizione commemorativa a doppio dvd in copertina cartonata nera della Cde;
6) tale edizione, nonostante i problemi (tutt’altro che drammatici) evidenziati, che possono essere tranquillamente risolti in una prossima (auspico) special edition con un br 50 contenete esclusivamente il film magari con la traccia audio inglese e con un secondo disco anche in mero dvd contenente gli extra della prima edizione a doppio dvd succitata riacquisendone i diritti se possibile (o arricchendola di extra inediti in Italia con contributi che non credo, del resto, mancheranno in giro), è la migliore di quelle sino ad ora realizzate e (con l’accorgimento che ho suggerito in premessa) rende visibili (perfezionando già l’ottimo dvd metallico) particolari visivi essenziali nello svolgimento del film che sia la prima edizione dvd Cde (pur non disprezzabile) sia la tanto conclamata edizione dvd Anchor Bay (che a mio avviso è lontanissima, visivamente come accaduto per altri suoi dvd quali “Twin Peaks-fuoco cammina con me” surclassata dalla successiva edizione dvd Paramount a colori carichi come in “Suspiria” che chi non ha visto il film di Lynch al cinema non può capire) non mostravano esaurientemente e che (essendo nuovo del Forum di AV e non sapendo usare il tasto Spoiler, che non ho trovato e magari qualcuno mi aiuti) purtroppo in questa sede non posso mostrare per non introdurre elementi rivelatori che potrebbero pregiudicare la visione ai forumisti che non conoscono il film;
7) ad onor del vero, come testimoniato in certi frangenti del film in piccole perdite (mai nei primi piani) di definizione (nulla di eccezionale, s’intenda) in volti o oggetti, occorre considerare (e non dimenticare) la vetusta età del master d’origine e la sua usura originaria;”.
A fare giustizia sul brd è frattanto intervenuta la splendida recensione su “Nocturno” (rivista, non sul forum) ad opera di Manlio Gomarasca, cui il disco non è per niente dispiaciuto così come a Davide Pulici (a quanto mi consta, personalmente), con 4 stelle su 5 di gradimento assegnato rigettando le obiezioni sulle tinte evidenziando al contrario la qualità di un prodotto “che invece presenta una qualità audio-video sorprendente” ricordando il “solito discorso di quelli che guardano il dito anziché la luna” che sovente anima Nocturno come altri forum popolati da urlatori professionisti.
Ora, a meno che non pensare che tanti (ma saremmo, obiettivamente, in troppi) ci siamo presi una sbronza, forse qualche piccola riflessione ulteriore occorrerebbe: fermo restando che, ancora una volta e qui come altrove, l’alta definizione è proprio tutt’altra cosa e (lasciandovi ai vostri distinguo) preferisco (continuare a) godermela con le mie visioni e revisioni. :oops::oops::oops:

liberAnomalia
25-04-2009, 15:56
quanto ai colori, ricorda e sottolinea, che “CDE pubblica sul proprio sito istituzionale un comunicato in cui afferma che il direttore della fotografia, Luciano Tovoli, ha supervisionato la color correction al telecine, il che di fatto "chiude il discorso"

il comunicato in questione non chiude affatto il discorso visto che è stato già rilevato che lo stesso Tovoli si è lamentato della resa finale del master francese -lo stesso del dvd cde tin box.

e francamente non è che un comunicato cde sia necessariamente più attendibile dell'altra fonte.
probabilmente, come è stato suggerito da tanti altri poco entusiasti del br in questione o del vecchio scandaloso dvd, durante il trasferimento è successo qualcosa.
e fin quando non sarà Tovoli in persona a far chiarezza è inutile sbandierare come attendibile il comunicato da te citato.
le affermazioni dei forum citati -e concludo- valgono tanto quanto quelle di chi non è contento del prodotto.

riguardo alle riflessioni sulle "età" giovani o meno giovani per sapere la "verità".. nemmeno rispondo.
ah Gù.. guarda che non sei l'unico ad aver visto Suspiria in pellicola eh... proprio per niente.

poi ovvio ognuno è libero di farsi piacere quel che vuole.
figurati.. io godo ancora guardando certi film perfino in vhs.. ci mancherebbe.

gu61
25-04-2009, 16:04
il comunicato in questione non chiude affatto il discorso visto che è stato già rilevato che lo stesso Tovoli si è lamentato della resa finale del master francese -lo stesso del dvd cde tin box....

...diceria non adeguatamente (o incontrovertibilmente) supportata, dell'interessato, è stato pagato per l'edizione de quo restaurata e la casa produttrice ha fatto un comunicato...;)


il...non sei l'unico ad aver visto Suspiria in pellicola eh... proprio per niente...
...sono in ottima compagnia, infatti, se poi anche Gomarasca e Pulici li discutiamo amen...
...eppoi, tu lo hai visto il bluray?...
...chi lo ha visto, la maggior parte di quelli che hanno postato per forum, non sono insoddisfatti ma tutt'altro non un capolavoro ma buon video...;)

liberAnomalia
25-04-2009, 16:14
...diceria non adeguatamente (o incontrovertibilmente) supportata, dell'interessato, è stato pagato per l'edizione de quo restaurata e la casa produttrice ha fatto un comunicato...;)


...sono in ottima compagnia, infatti, se poi anche gomarasca e Pulici li discutiamo amen...
...eppoi, tu lo hai visto il bluray?...
...chi lo ha visto, la maggior parte di quelli che hanno postato per forum, non sono insoddisfatti ma tutt'altro...;)

io del BR ho visto solo i frame comparati nell'ultima esaustiva rece di Dart, il dvd cde tin box, invece, l'ho purtroppo visto tutto. io -fino ad oggi- ho criticato soprattutto il master di quel dvd -imho- osceno.
in questo BR ho notato che esistono le stesse problematiche, punto.
ciò mi basta a non ritenerlo così esaltante come dici.

io discuto, se capita, anche Gomarasca (la rece è sua, non di Pulici)... mica è Il Verbo Rivelato -fermo restando il massimo rispetto che ho per lo scrittore in questione.
inoltre Gomarasca si limita a scrivere 4 righe.. la rece di Dart è ben più approfondita.

ripeto Gu: per quanto mi riguarda per chiudere il discorso serve una dichiarazione di Tovoli sui colori di questo film.. i tuoi ricordi, o i ricordi di chi non apprezza il BR, restano cmq dicerie.

inoltre non vedo perchè dovrei dare più credito ad un comunicato cde piuttosto che alla dichiarazione di una persona che, fino ad oggi, nessuno ha potuto smentire. una persona che si è firmata e che ha scritto pubblicamente su Thrauma ciò che Tovoli in persona gli ha detto.

ognuno reputa attendibile chi preferisce, a questo punto. quando comparirà un comunicato di Tovoli (e non della cde) ne riparliamo.
;)

gu61
25-04-2009, 16:57
Per carità stiamo parlando del brd, del dvd e delle sue recensioni positive si era già detto ed il brd è decisamente meglio.
Dart aveva mosso agli inizi una serie di rilievi sulle verticalizzazioni su cui poi, con estrema coerenza si è corretto mentre sui 45 minuti finali è stato smentito da altri utenti che (vedendolo in full hd, non in hd ready come dart al tempo del suo primo intervento) non hanno (sono tra questi) rilevato il problema: ha senso allora tornare indietro, con una premessa sulla scelta dei colori? credimi è orrendo ed infedele il dvd AB, meglio e di gran lunga il 1° CDE.
Poi quando parlo di vista al cine mi riferisco, giacché non mi risultano restauri per il cinema appositi, a chi lo ha visto in prima visione prima che il master ingiallisse invecchiato dal tempo.
La recensione è di Gomarasca lo so bene però, de audito directo, ch'è piaciuto anche a Davide Pulici (cui ci unisce stima reciproca): ma a tanti il brd, come puoi leggere negli interventi, è piaciuto da buon prodotto (ripeto) non il massimo ma buono con punte elevatissime e straordinarie nei primissimi piani.
Com'è non lo vedi certo da quegli screen shot, poi amen: certo è significativo, non poco, che la maggior parte di chi l'ha visto (tra gli intervenuti sui vari forum che ti ho linkato) ne sia soddisfatto.
Non dimenticare che Tovoli è stato pagato ed ha diretto il lavoro, non è tenuto a diramare comunicati: non credo, del resto, che siamo tutti sbronzi i vecchietti che intanto godiamo a rivederlo così piazzati nel presente e proiettati nel futuro di ciò che di buono può dare ai nostri occhi l'hd. ;)

johnnyb
25-04-2009, 17:14
la pellicola ingiallisse ?? questa me la spieghi ?

gu61
25-04-2009, 17:31
la pellicola ingiallisse ?? questa me la spieghi ?
Non vedo come, sbiadiscono i colori, compaiono segni d'usura, etc.: è noto che spesso AB ha avuto l'indubbio merito di restituirci in dvd capolavori perduti (come "Fire walk with me"), anche se in non perfetto stato di conservazione (ma era ciò di cui disponevano al momento), ma è altrettanto vero che scaduti idiritti ed intervenuti restauri coi fiocchi da parte di altre case (come la Paramount sul titolo che ti ho citato, a mero titolo esemplificativo) la musica cambia alquanto e la Ab è (ovviamente ed incolpevolmente) surclassata.
Rivisto in tv diversi anni or sono già "Suspiria" non lo riconoscevo più, come "Inferno" del resto, almeno in dvd e bluray non dovremmo correre rischi restando cristallizzate le situazioni proposte.
Poi si può pensarla come meglio si crede e, altrettanto liberamente s'intende, godersela. ;)

liberAnomalia
25-04-2009, 18:06
a tanti il brd, come puoi leggere negli interventi, è piaciuto da buon prodotto (ripeto) non il massimo ma buono con punte elevatissime e straordinarie nei primissimi piani.

a tanti altri, invece, i colori fluorescenti di certi momenti del film non sono piaciuti.
il mondo è bello perchè vario;)
piace anche a Pulici?
buon per lui. ciò non toglie che questo fatto non implica necessariamente che debba piacere anche ad altri per forza.

Tovoli è ovvio che non è tenuto a rilasciare comunicati.. ma dal momento che ormai questa querelle va avanti già da tempo magari un suo parere diretto sarebbe auspicabile, non credi?
anche perchè vorrei proprio leggerla una sua affermazione in cui dichiara che quei colori sono una scelta stilistica e non, invece, il risultato di un problema tecnico verificatosi, magari, dopo la sua supervisione.

tornando ad un altro punto del tuo post: il dvd cde tin box è già stato ampiamente criticato. "rece positive"?
ne ho lette tantissime negative. firmate anche da gente consapevole e precisa -basta leggere questo stesso topic dall'inizio o quello analogo su nocturno.

io, cmq, quel dvd l'ho visto e come già scrissi l'ho trovato deludentissimo, appunto, per quanto riguarda la colorimetria di tante sequenze. gli preferisco nettamente l'edizione precedente. questo resta, ovviamente, il mio punto di vista.
sul dvd AB non posso dir nulla perchè non lo possiedo.. l'ho solo visto una volta da amici e ne ho ricordi parziali.

condivido, cmq, ciò che scrivi: ognuno creda ciò che vuole e goda con quel che preferisce;)



Dart aveva mosso agli inizi una serie di rilievi sulle verticalizzazioni su cui poi, con estrema coerenza si è corretto mentre sui 45 minuti finali è stato smentito da altri utenti che (vedendolo in full hd, non in hd ready come dart al tempo del suo primo intervento) non hanno (sono tra questi) rilevato il problema: ha senso allora tornare indietro, con una premessa sulla scelta dei colori

l'ultima rece di Dart -segnalata prima da Almayer- credo analizzi il BR in modo competente e approfondito.
non ho trovato, nei link riportati da te, nulla di minimamente paragonabile.
;)

johnnyb
25-04-2009, 20:14
Non vedo come, sbiadiscono i colori, compaiono segni d'usura, etc.: è noto che spesso AB ha avuto l'indubbio merito di restituirci in dvd capolavori perduti (come "Fire walk with me"), anche se in non perfetto stato di conservazione (ma era ciò di cui disponevano al momento), ma è altrettanto vero che scaduti idiritti ed intervenuti restauri coi fiocchi da parte di altre case (come la Paramount sul titolo che ti ho citato, a mero titolo esemplificativo) la musica cambia alquanto e la Ab è (ovviamente ed incolpevolmente) surclassata.
Rivisto in tv diversi anni or sono già "Suspiria" non lo riconoscevo più, come "Inferno" del resto, almeno in dvd e bluray non dovremmo correre rischi restando cristallizzate le situazioni proposte.
Poi si può pensarla come meglio si crede e, altrettanto liberamente s'intende, godersela. ;)


i colori delle pellicole non sbiadiscono, alcune assumono una dominante magenta, e i segni di usura non si creano da soli ma da un uso prolungato dei materiali.

gu61
25-04-2009, 21:23
...a tanti altri, invece, i colori fluorescenti di certi momenti del film non sono piaciuti...

Il gusto è soggettivo molti della mia generazione, vedendolo al cine, restarono sorpresi ai limiti dello sconvolto: lo rivalutammo con il tempo, i tempi allora non erano maturi ed eravamo reduci da profondo rosso...
...ma i colori, per quanto sconvolgenti, erano quelli che vedi...;)

liberAnomalia
25-04-2009, 22:26
beh sì, certo, i tempi non erano ancora maturi per la fotografia sovraesposta, certo.

cmq, su Nocturno viene ulteriormente segnalato quanto prima detto da JohnnyB: a parte il discorso colori nel BR dovrebbe mancare il sonoro -parte di esso- sulle battute della Strega:(

gu61
26-04-2009, 02:38
beh sì, certo, i tempi non erano ancora maturi per la fotografia sovraesposta, certo.
Non lo erano, maturi, per apprezzare un cambiamento epocale di Argento dal thrilling all'horror spiazzante ed irrealistico con una fotografia nuova ed irreale come le situazioni descritte.
Però, sempre che non siamo tutti sbronzi (ripeto) noi vecchiarelli le immagini (viste e riviste, senza l'home video un film lo vedevamo anche dieci volte al cinema) ce le ricordiamo benissimo e siamo in tanti.
Tra l'altro, con un semplice click del telecomando, con i nostri full hd passiamo in modalità cinema e scompaiono (come d'incanto) tutte le sovraesposizioni e l'immagine sparata non c'è più.
Già del resto la strega rossa in questo topic, non lo è più nello screenshoot sul blog di Dart: si cambia impianto e cambiano i giudizi ma c'è poco da fare, che piacciano o no i colori sono quelli eppoi (ripeto ancora) è così orribile l'Ab meglio il primo cartonato Cde che ha pure un secondo disco zeppo d'extra.
Il tanto criticato dvd su cui torni all'infinito, ma ben recensito a pieni voti nelle riviste di settore Af compresa, è andato esaurito in Cde Videa...
...si trova in giro, come rimanenza di qualche fornitore presso cui è ordinabile ma ma è andato esaurito.
Poi Rick, sai quanto ti stimo e tra poco ti riparlo su Thrauma-forum, ma il mondo cambia: erano belle le manovelle dei fratelli Lumiere, ci sembravano meravigliose le vhs, da sogno i dvd...
...ma in brd è un altro mondo, anche per "Suspiria" se hai impianto adeguato (non certo migliaia di euro per un full hd rispettabile, ma meno di quanto costava un hd ready sino a pochi anni fa) e se (principalmente) capisci i limiti di un master di un film che ha passato i trent'anni te la godi tutta...
...e non sempre chi gradisce un film ti fa un trattato per forum, ma spesso in due parole ti dice ch'è bello e ti basta.
Consolati Rick l'alta definizione andrà e va avanti comunque con te, senza di te, oltre te o contro di te: tu farai le tue scelte ma, nonostante l'età, apparterrai indelebilmente al passato se ti ancorerai al vecchio...
...il peggior brd, e non è certo questo il caso, surclassa il miglior dvd del medesimo film: datti un'occhiata in giro, che non ci perdi niente, e te ne accorgerai ora che i costi son scesi ancora ed il cine d'autore ha trovato i suoi spazi (Argento compreso, ovviamente). :wave:

almayer
26-04-2009, 10:05
l'ultimo Nocturno lo recensisce bene e sostiene che la qualità audio-video è "sorprendente".
bah...

Gli avranno comprato un po' di pubblicità.


…il resto sono chiacchiere, anche (o più che mai) per questo film.

Le chiacchere le fai tu, in dozzine di post hai sperticato le lodi di master infami della Hobby & Work, spargendo disinformazione grazie alla tua ciarlataneria e scarsa conoscenza tecnica. Da qualche tempo hai poi trovato la tua nuova ruota da criceto, nella fattispecie il Blu-ray, e con lo stesso pressapochismo declami lodi sperticate del nuovo dischetto, a prescindere dal master. E quando ogni risorsa è finita, utilizzi l'età come ultima difesa: ma come giustamente dice liberAnomalia, non sei l'unico ad aver visto Suspiria (come altri film) in pellicola; e l'età a volte può indicare saggezza, più spesso demenza senile.


...diceria non adeguatamente (o incontrovertibilmente) supportata, dell'interessato,

Adeguatamente invece. L'affermazione proviene da un professionista del settore che si firma con nome e cognome, non da un amateur che pasticcia tra dischetti e HDMI.

Tuchulcha
26-04-2009, 12:14
beh sì, certo, i tempi non erano ancora maturi per la fotografia sovraesposta, certo.

cmq, su Nocturno viene ulteriormente segnalato quanto prima detto da JohnnyB: a parte il discorso colori nel BR dovrebbe mancare il sonoro -parte di esso- sulle battute della Strega:(

Allora avranno utilizzato il master edito in DVD prima dell'edizione 2 dischi della CDE. Quello da cui mancava, appunto, il monologo minaccioso di Helena Markos ("Eccomi, americana! Vengo!! E che i vivi incontrino i morti e i morti i vivi!").

liberAnomalia
26-04-2009, 12:32
Consolati Rick l'alta definizione andrà e va avanti comunque con te, senza di te, oltre te o contro di te: tu farai le tue scelte ma, nonostante l'età, apparterrai indelebilmente al passato se ti ancorerai al vecchio

cmq vorrei precisare Gu una cosa, e con questo chiudo l'argomento: io non ho nulla contro l'alta definizione. appartenere al "passato" non mi turberebbe più di tanto,anzi... ma resta il fatto che io NON HO NULLA contro le nuove tecnologie nè, tanto meno, contro i BR.
nè, infine, contro la CDE -non è un caso che ho sempre lodato altri prodotti cde, compresa la seconda edizione di Suspiria che ho sempre considerato molto buona.

io HO CRITICATO un master che -imho- fa schifo per varie ragioni. non un supporto tecnologico. UN MASTER indecoroso che è stato usato prima per un pessimo dvd, adesso per un altrettanto pessimo BR. salta fuori che è perfino cut nel dialogo come il primo dvd... e ancora stiamo a menarla?

punto. avete speso 25 -28- 30 eurozzi per sta sola e siete contenti?
ma chi vi dice nulla?
però basta con le mistificazioni e la disinformazione.

Tuchulcha
26-04-2009, 12:37
cmq vorrei precisare Gu una cosa, e con questo chiudo l'argomento: io non ho nulla contro l'alta definizione. appartenere al "passato" non mi turberebbe più di tanto,anzi... ma resta il fatto che io NON HO NULLA contro le nuove tecnologie nè, tanto meno, contro i BR.
nè, infine, contro la CDE -non è un caso che ho sempre lodato altri prodotti cde, compresa la seconda edizione di Suspiria che ho sempre considerato molto buona.

io HO CRITICATO un master che -imho- fa schifo per varie ragioni. non un supporto tecnologico. UN MASTER indecoroso che è stato usato prima per un pessimo dvd, adesso per un altrettanto pessimo BR. salta fuori che è perfino cut nel dialogo come il primo dvd... e ancora stiamo a menarla?

punto. avete speso 25 -28- 30 eurozzi per sta sola e siete contenti?
ma chi vi dice nulla?
però basta con le mistificazioni e la disinformazione.

Pienamente d'accordo. E' lo stesso genere di stronzate che in passato mi son dovuto sorbire sui DVD: certo che la qualità del digitale supera il VHS, ci mancherebbe. Ma se editano un DVD col master da vomito che facciamo? Lo lodiamo ugualmente perchè "il digitale è meglio delle videocassette"? Per me il master della VHS Shendene di Mio caro assassino è di gran lunga superiore al DVD Surf, poi ognuno valuti come vuole.

liberAnomalia
26-04-2009, 12:45
Pienamente d'accordo. E' lo stesso genere di stronzate che in passato mi son dovuto sorbire sui DVD: certo che la qualità del digitale supera il VHS, ci mancherebbe. Ma se editano un DVD col master da vomito che facciamo? Lo lodiamo ugualmente perchè "il digitale è meglio delle videocassette"? Per me il master della VHS Shendene di Mio caro assassino è di gran lunga superiore al DVD Surf, poi ognuno valuti come vuole.

infatti, vediamo un pò se uno che critica un master deve passare per quello che appartiene "indelebilmente (?) al passato"... ma per piacere.
bah...

PS: e naturalmente concordo: il master Shendene di MCA è molto meglio di quello Surf... ;)

gu61
26-04-2009, 13:44
...se editano un DVD col master da vomito che facciamo? Lo lodiamo ugualmente...

Qui il master non è affatto da vomito, dove lo era (vedi, a mero titolo esemplificativo, le recensioni di "1997 fuga da New York" su Av http://www.avmagazine.it/forum/showthread.php?t=126938&highlight=fuga+york ), lo abbiamo criticato aspramente.
Per esprimersi in decimi, visto che sono stati reintrodotti nelle valutazioni scolastiche, diciamo che la valutazione media è tra il 7 e l'8 a mio avviso: con punte, notevoli e cospicue, da 10 (su certe sequenze di primi piani soprattutto, anche a tinte dominanti, quali quella dell'omicidio della Casini in cui vedi l'assassino incappucciato come non l'hai visto mai sino ad ora-nel primo omicidio ma anche tantissime altre).
Un brd tutt'altro da evitare, imho, con l'auspicio che anche "Inferno" abbia un giorno un'edizione hd adeguata così come hanno fatto (in Francia) per la terza madre ed Italia con l'ottimo dvd http://www.gentedirispetto.com/forum/showthread.php?t=4209&page=24 :oops:

uomomorto
05-10-2009, 14:17
Ho visto in edicola che c'è una collana horror con Suspiria. Qualcuno ha notizie? Che edizione sarebbe? Il prezo era 4,99€

Tuchulcha
05-10-2009, 15:24
Suppongo si tratti del master CDE. Quello in DVD era abbastanza buono, sui limiti del BluRay si son già espressi in tanti...

caesars
06-10-2009, 10:41
Se qualcuno prende questa edizione da edicola mi può dire se è quella con colori "normali" o, per così dire, "solarizzati" (tipo versione blu ray)?

Grazie,Marì
06-10-2009, 11:59
sarà il master per il dvd,non credo per il blu ray

Jacopetto & Prospero
06-10-2009, 14:59
Scusate, ma di che collana fa parte? comprende tutti i film di Argento?

Grazie,Marì
06-10-2009, 15:24
Scusate, ma di che collana fa parte? comprende tutti i film di Argento?

dalla pubblicità che ho visto pare che ci sarà una raccolta intera di film di Dario Argento...chissà,forse anche La terza madre:D:lobster::rolleyes: ahaahahahahaa!

caesars
06-10-2009, 16:30
sarà il master per il dvd,non credo per il blu ray

Hai ragione mi sono espresso male.
Esistono due master ben diversi dal quale sono stati realizzati i dvd: uno con colori "normali" e l'altro (che poi è stato usato anche per il blu ray) con colori "solarizzati" che pare essere stato approvato da Tovoli in persona (ma che ha suscitato un vespaio incredibile). Volevo sapere quale delle due edizioni è quella in vendita ora in edicola ora. Per 4.99 se fosse l'edizione coi colori sfalsati (l'altra l'ho già) la prenderei, solo per poter giudicare con i miei occhi il lavoro fatto.

gojira
06-10-2009, 18:36
si tratta della vesrsione masterizzata im HD (e solarizzata :-)), la colonna audio è comprensiva della famosa frase mancante nell'edizione brd

Giacomo1978
06-10-2009, 23:37
si tratta della vesrsione masterizzata im HD (e solarizzata :-)), la colonna audio è comprensiva della famosa frase mancante nell'edizione brd
quindi suppongo che hai acquistato il dvd allora?potresti dirmi come si chiama la collana?e se si possono vedere su internet gli altri titoli?
grazie.

Blu petrolio
07-10-2009, 00:27
quindi suppongo che hai acquistato il dvd allora?potresti dirmi come si chiama la collana?e se si possono vedere su internet gli altri titoli?
grazie.

http://edicolafabbri.corriere.it/Opere/DettaglioOpera.aspx?opera=15346

Giacomo1978
07-10-2009, 01:31
se qualcuno ha comprato suspiria in edicola e se gentilmente potrebbe dirmi se la label del dvd(serigrafia del cerchio) ha inciso sopra la bellissima figura diciamo della danzatrice con la testa mozza come si vede sulla cover del dvd sotto la scritta suspiria..spero mi sia spiegato!!:oops:
grazie mille a chi mi risponderà;)

Piazza_Ugo
08-10-2009, 10:48
Possiedo la vecchia versione uscita in edicola per Playpress anni fa'! Conviene acquistare anche questa verione? Ci sono extra nel dvd fabbri???

caesars
08-10-2009, 14:04
Possiedo la vecchia versione uscita in edicola per Playpress anni fa'! Conviene acquistare anche questa verione? Ci sono extra nel dvd fabbri???

Secondo me non conviene. Si tratta della versione "restaurata" nei colori che è stata approvata da Tovoli in persona. A mio parere (e non solo mio) però la resa è tutt'altro che fedele ai colori originali. Di extra neppure a parlarne (si tratta del disco col solo film contenuto nell'edizione a 2 dvd oramai fuori catalogo). Di positivo c'è solo il prezzo: 4.99. Se, come me, avessi curiosità per vedere che cosa è uscito fuori dal "restauro" puoi anche comprarla, altrimenti lascia perdere tranquillamente. Se sei interessato a degli extra piuttosto compra la versione a due dvd che ancora si trova in commercio (e che non ha i colri completamente "sballati"); ad esempio su dvdstore la trovi a 9.99.

liberAnomalia
08-10-2009, 14:29
vi segnalo che la NOUVEAUX PICTURES nel periodo natalizio tirerà fuori un'altra edizione a 2 dischi del capolavoro argentiano.

qui maggiori info:
http://thrauma.it/forum/index.php?topic=1515.0;highlight=suspiria

meglio aspettare piuttosto che spendere, anche se son solo 5 euro, soldi per la versione da edicola;)

dan880
11-10-2009, 16:32
l'uscita in edicola di suspiria fa parte di una collezione esclusivamente dedicata al cinema di dario argento.

Giorgio Brass
17-08-2010, 22:23
http://img227.imageshack.us/img227/6599/suspiriabd.jpg

Annunciata l'edizione in blu ray per la francese WildSide, che già aveva fatto uscire un dvd ricco di extra ma con l'orrido master di cui si è parlato fin troppo.
Chissà come sarà questa nuova edizione, vedremo se stavolta useranno un master corretto...
Loro dicono che è un transfer nuovo di zecca... Vedremo...

johnnyb
18-08-2010, 14:52
http://img227.imageshack.us/img227/6599/suspiriabd.jpg

Annunciata l'edizione in blu ray per la francese WildSide, che già aveva fatto uscire un dvd ricco di extra ma con l'orrido master di cui si è parlato fin troppo.
Chissà come sarà questa nuova edizione, vedremo se stavolta useranno un master corretto...
Loro dicono che è un transfer nuovo di zecca... Vedremo...

certo che far uscire a distanza di pochi mesi e in br un nuovo master dopo aver pubblicato quello che era già un nuovo master, fa pensare che anche loro si siano accorti della sola che hanno ricevuto e del possibile colpaccio di pubblicare per primi una edizione davvero da dischetto blu del capolavoro horror di Argento.

liberAnomalia
18-08-2010, 14:54
vi segnalo che la NOUVEAUX PICTURES nel periodo natalizio tirerà fuori un'altra edizione a 2 dischi del capolavoro argentiano.

qui maggiori info:
http://thrauma.it/forum/index.php?topic=1515.0;highlight=suspiria

meglio aspettare piuttosto che spendere, anche se son solo 5 euro, soldi per la versione da edicola;)

io nel frattempo ho avuto modo di vedere il bluray inglese della Nouveaux Pictures...
non è indecente come il famoso disco -è meno chiaro- ma i problemi di fluorescenza rimangono e deturpano gravemente molti momenti del film... vedere la Markos è una pena:s
lo sconsiglio vivamente.

speriamo il nuovo master segnalato da Brass faccia finalmente giustizia a questo capolavoro.

Giorgio Brass
18-08-2010, 20:41
Ho riletto le ultime pagine di questo topic e ho sorriso sconsolato di fronte alla logorroica cialtroneria di un noto forumista disinformatore che ha messo in dubbio quello che ho raccontato a proposito di Tovoli e del master con i colori "sparati'.
Ma vabbeh, che torni all'oblio che gli appartiene...

Noto che prima dell'intervento di Ricky che precede il mio, nessuno ha parlato del blu ray inglese della Nouveaux Pictures.

In effetti il master è frutto del famigerato nuovo transfer HD che tanto malcontento ha (giustamente) creato.
È vero che è leggermente meglio di quello italiano ma non era certo possibile fare miracoli e la qualità resta quella che è.
A livello di extra il migliore è sicuramente il commentary di Alan Jones e Kim Newman che, seppur gestito male e con diversi momenti di stanca, è abbastanza interessante anche se fondamentalmente non viene detto nulla di nuovo.
Ci sono poi altre due featurette, entrambe non imprescindibili dove vengono intervistati Argento (che comunque parla poco e solo in una delle due), Simonetti, Norman J.Warren (!), Kim Newman e una tipa tatuata della quale non ricordo il nome che raglia trascurabili banalità.

Qui trovate un trailer riferito al blu ray:



http://dai.ly/d5wlCN

In definitiva non è certo un acquisto imprescindibile ma qualche completista/talebano potrà certamente trovare materiale interessante.

Segnalo anche l'orrida cover con tanto di imbarazzante logo della Cine Excess.
Dubito che ad Argento avrà fatto molto piacere quel "Taking Trash Seriously"...

http://img10.imageshack.us/img10/1383/blusus.jpg

johnnyb
28-11-2010, 10:09
Trasmesso nella notte da Rai 3 in 16/9 con titoli di testa e di coda in italiano e dialoghi della Markos completi (anche se una parte del dialogo pare presa da altra fonte perchè gli effetti in quei secondi quasi scompaiono). La colorimetria mi è parsa meno "psichedelica" e non possedendo il br riporto qui cosa era scritto in coda: "Supervisore al restauro per Videa Massimo Rghetti, eseguito da Technicolor e a seguire i nomi del Colorist, dei Digital cleaning e del Customer Service. Nuova edizione in arrivo ?

Giorgio Brass
28-11-2010, 10:18
Nuova edizione in arrivo ?

Quella francese è recentemente uscita solo in dvd ( http://www.amazon.fr/Suspiria-collector-DVD-Jessica-Harper/dp/B000VQVJAI/ref=sr_1_1?ie=UTF8&s=dvd&qid=1290935715&sr=8-1), in blu ray non ancora.
Il master dovrebbe essere diverso da quello di cui si è parlato per mesi ma la cosa andrebbe confermata.

johnnyb
28-11-2010, 10:36
ok restiamo in attesa allora, ho trovato anche un po' sospetto che proprio nelle ultime settimane il br CDE è diventato reperibile attorno ai 12 euro.

Zardoz
10-12-2010, 17:22
Confronto fra br UK e quello giapponese su www.dvdbeaver.com/film/DVDReviews19/suspiria_dvd_review.htm

Kakyoin
11-12-2010, 09:53
Il BD giapponese mi sembra lo stesso master del CDE rimaneggiato per quanto possibile. Purtroppo DVDBeaver non propone fotogrammi delle scene più problematiche quindi non si può averne la certezza.

liberAnomalia
12-12-2010, 03:56
questa sera, durante una rassegna catanese curata da me, Kakyoin e un altro amico (Midnight Cult, un ciclo di proiezioni notturne in pellicola), abbiamo proiettato Suspiria.
ora: ok la pellicola aveva qualche graffio, spuntinature, cadute di fotogrammi a fine rulli.... ma per essere una pellicola non restaurata posso tranquillamente dire che era in buone condizioni, e soprattutto: i colori erano ottimi.
perfino brillanti.

è stato spontaneo pensare alla quantità di stronzate che tempo fa qui e altrove qualcuno ha detto in merito al blu ray di Suspiria: buttatelo, quel disco-truffa.

johnnyb
15-12-2010, 20:52
infatti all'epoca quando il tipo affermò che il suo dischetto era meglio della pellicola, lo sfidai a fare un confronto: ovviamente sparì.

Caltiki
19-03-2011, 22:11
Il BD Cde, che mi son rivisto un paio di giorni fa, contiene una corposa intervista ad Argento in cui lui si diverte, a mio avviso, a raccontare diverse piccole bugie (che fanno parte comunque del suo personaggio).

(censored)

Azz... rileggendo tutti i post, e vedendo come vi siete abbondantemente scannati sull'argomento, mi vien voglia di cancellare quello che ho scritto..non vorrei incorrere in qualche linciaggio..
Anzi, cancello tutto.:)

Comunque, vorrei spezzare una lancia a favore del tanto vituperato master CDE.
Non per aizzare nuovamente polemiche inutili, ma a mio avviso i confronti delle pagine precedenti sono falsati...
I frames, chiamati "sovraesposti", in realtà paiono catturati semplicemente nei momenti in cui vi sono degli effetti luminosi nel film...nel momento in cui vi sono dei flash luminosi (e parlo della camminata della Harper nel corridoio).
Posto un po' di frames catturati dal bluray, in risoluzione originale di 1900x1080.
A me non sembra per nulla un brutto master, anzi...
Per gli effetti di saturazione dei colori, tornando ai posts precedenti: era un effetto ricercato, per ottenere il quale hanno usato una particolare pellicola (ne parla Argento nell'extra..).

Li ho compressi in jpeg per pubblicarli un po' più velocemente, per cui se li zoomate nella loro grandezza naturale vedrete la compressione...

http://img191.imageshack.us/img191/7757/shot0001cjl.th.jpg (http://img191.imageshack.us/i/shot0001cjl.jpg/) http://img534.imageshack.us/img534/9593/shot0002qo.th.jpg (http://img534.imageshack.us/i/shot0002qo.jpg/) http://img215.imageshack.us/img215/6866/shot0003ao.th.jpg (http://img215.imageshack.us/i/shot0003ao.jpg/)http://img21.imageshack.us/img21/3554/shot0004co.th.jpg (http://img21.imageshack.us/i/shot0004co.jpg/)http://img31.imageshack.us/img31/8560/shot0005dx.th.jpg (http://img31.imageshack.us/i/shot0005dx.jpg/)http://img607.imageshack.us/img607/4707/shot0007o.th.jpg (http://img607.imageshack.us/i/shot0007o.jpg/)http://img69.imageshack.us/img69/1364/shot0009rl.th.jpg (http://img69.imageshack.us/i/shot0009rl.jpg/)http://img600.imageshack.us/img600/3258/shot0010dw.th.jpg (http://img600.imageshack.us/i/shot0010dw.jpg/)http://img830.imageshack.us/img830/8397/shot0014z.th.jpg (http://img830.imageshack.us/i/shot0014z.jpg/)http://img833.imageshack.us/img833/7118/shot0015a.th.jpg (http://img833.imageshack.us/i/shot0015a.jpg/)http://img694.imageshack.us/img694/2533/shot0017f.th.jpg (http://img694.imageshack.us/i/shot0017f.jpg/)http://img684.imageshack.us/img684/4514/shot0018o.th.jpg (http://img684.imageshack.us/i/shot0018o.jpg/)http://img828.imageshack.us/img828/6600/shot0019p.th.jpg (http://img828.imageshack.us/i/shot0019p.jpg/)

Zardoz
17-04-2011, 11:30
D'accordo con Caltiki: visto ieri sera, sul nuovo led Samsung da 46", questo vituperato blu-ray. A parte la grandezza del film (che va sempre sottolineata, NONOSTANTE l'inarrestabile declino di Argento), l'immagine è davvero notevole, e gli "eccessi" cromatici di talune scene non disturbano affatto. Se verrà fuori un'edizione in hd più valida (e con extra adeguati..), tanto meglio. Nel frattempo, preferisco sicuramente questa alle versioni "standard" AB e Eagle.

sasiccio
01-02-2012, 20:36
Salve ragazzi, scusate per la domanda stupida, ma qual'è secondo voi la migliore edizione per quanto riguarda il master? se mi cancellerete vi capirò...:)

Giorgio Brass
01-02-2012, 20:43
Leggi tutto il topic e potrai farti un'idea precisa dei vari master.

johnnyb
31-10-2013, 19:48
nuovo master (e nuovo BD) in arrivo!

ROMULUS, MI – Synapse Films, Inc. has acquired the North American home-video rights to the 1977 classic horror film SUSPIRIA, directed by Italian horror master Dario Argento. Described as “one of the scariest films of all time” by Entertainment Weekly, SUSPIRIA stars the beautiful Jessica Harper as a young girl caught up in a coven of witches controlling a German dance academy.

“I’ve been involved in the restoration and release of many films in my career, but SUSPIRIA has always eluded me, until now,” says Donald May, Jr., President of Synapse Films. “It’s one of my favorite horror films and I’m ecstatic that my business partner, Jerry Chandler, was able to negotiate with the rights holders to release this film. This is going to be an amazing project for us.”

Synapse Films, Inc. will work closely with Technicolor Rome and Technicolor Los Angeles to create an all-new high-definition 2K scan from the original negative for a possible 2014-15 video release. “It’s important to spend as much time as possible to create the definitive high-definition home video version for the fans,” May explains. “We’re going to take our time with this one.”

Synapse Films, Inc. is currently planning the extensive work on SUSPIRIA in conjunction with Technicolor, utilizing both their Rome and Hollywood facilities. The film scanning will be coordinated and supervised by Technicolor Hollywood’s Director of Restoration Services, Tom Burton, whose film restoration credits include Ridley Scott’s BLADE RUNNER, Georges Méliès’ A TRIP TO THE MOON and BREAKFAST AT TIFFANY’S.

Final specifications, retail pricing, and extras for the Synapse Films release of SUSPIRIA will be announced closer to the as yet to be determined release date.

georgeromero
09-11-2013, 12:02
al momento tengo strettissima l'edizione limitata anchor bay...vedremo cosa combineranno stavolta con questa nuova futura release!

georgeromero
04-01-2014, 13:45
beh c'è poco da dire(nel senso che ormai è stato detto tutto...) suspiria è stato ed è uno dei più grandi horro italiani conosciuto anche dai sassi all'estero...la storia delle maniglie ad altezza bambino poi è una genialata assurda (almeno imho...) cioè non posso fare film con ragazzini bene allora alzo tutte le maniglie delle porte,fantastico...jessica harper poi calza a pennello nel suo ruolo(mi sembra che argento la scelse dopo aver visto il fantasma del palcoscenico di De Palma...)...ecco questo è uno di quei film che andrebberò visti con un impianto audio serio e le musiche dei goblin a palla (WIIITTCCHHH) per non parlare eventualmente di una visione da sala!!!!....ma si sa poi comè finita la storia di un eventuale remake???

Nameless
31-07-2014, 15:57
Spettacolo!
http://i60.tinypic.com/16aqjxh.jpg

georgeromero
01-08-2014, 12:08
scopro su altri lidi che sembra che in questa edizione ci sia un nuovo fantomatico master(oppure è sempre quello alterato per l'ennesima volta digitalmente?)...mah staremo a vedere io comunque attendo la synapse che a quanto dicono stia lavorando a un nuovo scan 2k...di edizioni luccicose ne siamo pieni quello che magari manca è un suspiria degno di esser preso e visto in bluray(anche se recentemente ho dato un'occhiata al bluray italiano che usa il master incriminato e beh mi aspettavo naschifezza e invece non era malaccio)....ad ogni modo attendo synapse e attendo cavie per il bluray crucco :o

Nameless
01-08-2014, 13:51
scopro su altri lidi che sembra che in questa edizione ci sia un nuovo fantomatico master(oppure è sempre quello alterato per l'ennesima volta digitalmente?)...mah staremo a vedere io comunque attendo la synapse che a quanto dicono stia lavorando a un nuovo scan 2k...di edizioni luccicose ne siamo pieni quello che magari manca è un suspiria degno di esser preso e visto in bluray(anche se recentemente ho dato un'occhiata al bluray italiano che usa il master incriminato e beh mi aspettavo naschifezza e invece non era malaccio)....ad ogni modo attendo synapse e attendo cavie per il bluray crucco :o

Son sempre io anche su altri lidi :) Dai stiamo fiduciosi, Synapse per quando è annunciato? Io sinceramente spero escano con lo stesso master così per velocizzare il dubbio su quale prendere!

georgeromero
01-08-2014, 14:16
http://www.blu-ray.com/movies/Suspiria-Blu-ray/36024/

purtroppo non si sa ancora...ogni tanto butto l'occhio su facebook sulla pagina ufficiale ma ancora non c'è una data precisa (si parla di 2015 comunque)...comunque la mediabook è mancante dell'audio stereo italiano...c'è solo il 5.1 a quanto leggo.

Nameless
01-08-2014, 20:02
Accettano preordinazioni fino al 15 settembre e stamperanno solo le copie richieste fino a quella data... che ca@@ata! Costasse poco da rischiare a scatola chiusa :(

akuma
17-12-2014, 20:14
https://www.facebook.com/media/set/?set=a.953460761348596.1073741830.193094600718553&type=1

johnnyb
18-12-2014, 05:53
Il Synapse sarà strepitoso: senza la collaborazione di nessuno hanno aperto il borsellino e hanno rifatto la scansione da zero ed ecco il risultato: sulla pellicola c'è già tutto, non c'è nulla da correggere pastrocchiando come hanno fatto i genidioti italiani. Se ci sarà (ma immagino di si) la traccia italiana completa sarà l'edizione definitiva, indipendentemente dagli extra.

luciferrising
01-02-2015, 18:04
Visto che oggi, 1 febbraio ricorre l'anniversario della prima di Suspiria, porto su il topic per chiedere se qualcuno ha preso il dvd tedesco.

Giacomo1978
30-10-2015, 22:25
ciao ragazzi che ne dite di questa edizione di Suspiria della spagna?a me piace molto la confezione ma qualcuno più esperto che ne pensa?
http://www.mundodvd.com/suspiria-132110/#post3687273

grazie... :)

barrett
31-10-2015, 21:58
benché non ne abbia certezza, immagino usi il solito master sballato presente in tutte le edizioni fin'ora uscite. L'unica che sta facendo il lavoro di ri-scansionare il negativo orginale (in 4K) è Synapse... ti consiglio di aspettare quella...

Giacomo1978
01-11-2015, 00:41
benché non ne abbia certezza, immagino usi il solito master sballato presente in tutte le edizioni fin'ora uscite. L'unica che sta facendo il lavoro di ri-scansionare il negativo orginale (in 4K) è Synapse... ti consiglio di aspettare quella...
ciao scusami per master sballato cosa intendi?grazie.

Giorgio Brass
01-11-2015, 09:04
Leggi i 213 post che precedono il tuo e capirai di cosa si parla

Giacomo1978
01-11-2015, 13:09
Leggi i 213 post che precedono il tuo e capirai di cosa si parla
vabbè che risposta..ci voleva tanto nello scriverlo??devo rileggermi i 213 post?che gentilezza..grazie lo stesso non mi interessa più saperlo.ciao.

Giorgio Brass
01-11-2015, 13:20
Ci sono decine e decine di post dove non si parla d'altro.
In questo topic trovi già tutte le risposte che cerchi. Basta leggerle.

Zardoz
14-03-2016, 18:47
Marzo 2016: insomma, ci sarà il br Synapse o l'uscita è stata cancellata? Chi sa qualcosa, informi il popolo..

barrett
14-03-2016, 23:00
allo stato attuale non vi sono notizie di cancellazione... le ultime che avevo letto ancora l'estate scorsa erano che il processo di restauro della nuova scansione 4k era arrivato al 30%... nel frattempo a fine febbraio è uscito Tenebre (che però è molto simile alla seconda edizione Arrow, con un lieve miglioramento del colo grading, ma il master è lo stesso) e prima dell'estate è in uscita anche Phenomena (che però anche qui riciclerà il vecchio master in circolazione - che non mi entusiasma per nulla)... per Suspiria secondo me si va al 2017...

Zardoz
15-03-2016, 09:20
Mille grazie per le informazioni. Sì, a occhio e croce direi proprio che prima del 2017 non lo vedremo. .

psaicous1975
23-07-2016, 10:25
Il blu-ray spagnolo indica sulla cover un "nuovo transfer digitale in alta definizione"... immagino, considerato il logo Videa stampato sul disco, che il master sia il solito... cmq solo adesso mi son accorto di quest'ennesima uscita estera ed anche qui è incluso l'audio italiano:

https://www.amazon.es/Suspiria-Blu-ray-Jessica-Harper/dp/B016CGR9GI/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1469255867&sr=8-1&keywords=suspiria

Giacomo1978
23-07-2016, 12:11
Il blu-ray spagnolo indica sulla cover un "nuovo transfer digitale in alta definizione"... immagino, considerato il logo Videa stampato sul disco, che il master sia il solito... cmq solo adesso mi son accorto di quest'ennesima uscita estera ed anche qui è incluso l'audio italiano:

https://www.amazon.es/Suspiria-Blu-ray-Jessica-Harper/dp/B016CGR9GI/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1469255867&sr=8-1&keywords=suspiria
ciao,è la stessa edizione di cui chiedevo informazioni io tempo fa..
http://www.mundodvd.com/suspiria-132110/#post3687273

è molto bella come edizione molto ben curata..guardate qui l'unboxing:
https://www.youtube.com/watch?v=6aI8FimsXzo

io la prenderei..ha poi un bellissimo menu :)

barrett
24-07-2016, 12:20
mah... se ha il transfer Videa così com'è stato presentato qui non ci penso minimamente... di tutte le edizioni che ho visto in giro (e che usano lo stesso master) la migliore è la tedesca... sempre aspettando l'ormai chimerica edizione di Synapse...

Zardoz
09-11-2016, 12:36
In occasione del quarantesimo anniversario, il film di Argento torna in sala dal 30 gennaio al 1 febbraio 2017, restaurato in 4K. Minchia. .

Blu petrolio
02-12-2016, 21:59
Una domanda: nei titoli di coda italiani (almeno nel master che ho io) non è indicato il copyright. Andando a logica dovrebbe essere:

© 1977 P.A.C. Produzioni Atlas Consorziate

Qualcuno di voi ha dati certi? Grazie mille.

johnnyb
03-12-2016, 01:54
non è SEDA Spettacoli ?

Giorgio Brass
03-12-2016, 09:14
La SEDA l'ha prodotto, la PAC l'ha distribuito.

Blu petrolio
03-12-2016, 09:27
Sì, esatto.
Per l'edizione americana il copyright è attribuito alla distribuzione statunitense, come si legge a 0'52'' di questo trailer:


https://www.youtube.com/watch?v=cpFz1e1RaS8

Di conseguenza suppongo che in quella italiana dovrebbe leggersi nei credits il nome del distributore nostrano.
Ma, appunto, la mia è una supposizione non suffragata da materiale visivo e avrei bisogno dei dati precisi.

georgeromero
15-12-2016, 00:17
in uscita a febbraio per eagle la nuov a edizione restaurata.
mah
vedremo eagle che combina con l'authoring e soprattutto con l'audio italiano (monco nelle ultime edizioni homevideo...)

psaicous1975
03-01-2017, 10:26
Si presume che il nuovo bluray conterrà la versione 4K approntata per l'uscita cinematografica.
Vediamo se - almeno a sto giro - il restauro nostrano sarà all'altezza... C'è anche l'americana Synapse che ci sta lavorando.
Ecco il trailer:

https://m.youtube.com/watch?v=0qqpd8qh1Wk

Giorgio Brass
30-01-2017, 14:27
Notevole scatto backstage pubblicato su facebook dall'amico Toni Mecacci (che nella foto trucca la Casini per la scena finale sotto l'attento sguardo di Luciano Tovoli)

https://s28.postimg.org/d8m4h2t3h/16300364_10210408067951767_1674381414490681025_o.j pg

Zardoz
30-01-2017, 14:45
Non so come fanno nelle altre città, ma qui a Ts il multiplex The Space ha proprio un "bel" modo di onorare il film di Argento: lo proiettano oggi e dopodomani. Un solo spettacolo al giorno, alle 21.50! Ma vaffan...

Herr Bitch
30-01-2017, 15:20
Non so come fanno nelle altre città, ma qui a Ts il multiplex The Space ha proprio un "bel" modo di onorare il film di Argento: lo proiettano oggi e dopodomani. Un solo spettacolo al giorno, alle 21.50! Ma vaffan...

Idem da queste parti, unico spettacolo alle 22. Io vado stasera...
Ho notato anch'io che molti The Space lo proiettano oggi e mercoledì, saltando domani.

Venticello
30-01-2017, 15:29
Io vado stasera all'Arcadia di Melzo anche qui unico spettacolo alle 20:30

Zardoz
30-01-2017, 15:33
Proprio bene, allora: se questo è il modo di festeggiare i 40 anni del film, potevano risparmiarsi tutta la buffonata della riedizione in sala, e fare uscire direttamente il nuovo br. Non si tratta così il bel cinema italiano del passato..

johnnyb
30-01-2017, 20:02
a Ferrara all'Uci unico spettacolo dopodomani alle 22 in una sala da 125 posti con struttura orizzontale ovviamente in 2k .. morale attendo il blu-ray

roller
31-01-2017, 01:41
Visto stasera al The Space Cinema Moderno a Roma. Restauro s-t-r-a-o-r-d-i-n-a-r-i-o!!!! :)
Sono veramente felice che lo abbiano realizzato con questa qualità e felicissimo che l'audio sia COMPLETO!!! Ora se sbagliano il bluray li denuncio!!!!!

johnnyb
31-01-2017, 02:14
a suo tempo lessi che i titoli di testa erano stati rifatti: sono identici agli originali o hanno cambiato qualcosa, tipo aggiungere i nomi degli attuali aventi diritto come ha fatto De Laurentiis con il primo Amici miei ?

roller
31-01-2017, 02:51
I titoli di testa sono identici anche se sono preceduti da un "nomechenonricordo presenta" con la stessa grafica ;)
Per i titoli di coda non sono sicuro se sono stati rifatti, comunque sono sempre sullo sfondo dell'incendio. Tutti dettagli del restauro sono in una schermata alla fine del film, quindi nulla è stato intaccato!
I fenomeni gestori della sala hanno cominciato ad accendere le luci poco prima dell'inizio dei titoli di coda: mi è quasi partito un bestemmione fantozziano!!!
Per il resto visione sublime!!!

Herr Bitch
31-01-2017, 09:19
Minchia, a proposito del restauro la prima cosa che ho pensato ieri alla fine del film è stata che mi è parso di vedere il DVD Anchor Bay che ho a casa...ma era una vita che non lo vedevo, forse lo ricordo meglio di quel che è.
La storia dell'audio incompleto cos'era? Solo il monologo della strega? Che nel cofano Anchor Bay c'era mi pare.
Mi pareva poi che i tre iris...gira quello blu pronunciato all'inizio fosse più incomprensibile nelle vecchie versioni.

Visione mediocre comunque nel cinema dove l'ho visto io, a volte fuori fuoco e i lati dello schermo sembravano compressi in larghezza, specialmente nelle scene di danza i ballerini si vedevano stretti e allungati.

Qualche perla captata nei momenti di silenzio del film:
"il cieco è Dario Argento stesso!"
nella scena della piazza: "Ma è Torino?"

Venticello
31-01-2017, 09:24
Perdonate l'ignoranza, ma ho notato che in alcune situazioni c'era un notevole fuori fuoco. Io l'ho visto sul mega schermo di Melzo ed ero leggermente laterale, poteva essere dovuto a quello ? Si notava un casino nei campi lunghi, tipo nella scena con Flavio Bucci nella piazza, ma anche per dire quando Susy verso la fine passa davanti a quei tre paravento bianchi con le stampe nere....queste sembravano sfocate.
Per il resto la visione è stata davvero straordinaria.

luciferrising
31-01-2017, 12:19
Segnalo che al Multiplex le Befane di Rimini, mercoledì, cioè domani, ci sarà proiezione alle 21 con ospite Simonetti che farà anche uno showcase, purtroppo l'ho saputo solo ieri quando ero già in sala.
Concordo che forse qualche fuori fuoco c'era, anche l'audio finale era ovattato, ma per il resto puro godimento...

Momenti cult del pubblico: ragazzini che fanno casino e ridono...qualcuno urla "Fate silenzio"...questi rispondono "Capirai, è un film anni '80!" ?#?#?
Serie di insulti di gente vicino a me a cui dico: "tranquilli, al primo omicidio esce metà sala"
Ci ho quasi preso, non metà sala ma una decina di persone sono uscite sconvolte.

SWAT
31-01-2017, 12:51
Questa sera e domani a Rimini.

Lo spettaccolo di domani sarà preceduto dal concerto di Claudio Simonetti.

https://www.facebook.com/events/1785025381814707/

johnnyb
31-01-2017, 22:20
premesso che non ho visto la versione restaurata, alcune sfocature potrebbero essere dovute all'utilizzo di lenti sferiche anamorfiche in fase di ripresa che fortunatamente a quanto pare non sono state pasticciate o manipolate digitalmente, mentre per la deformazione dell'immagine, mah potrebbe essere questione di videoproiettori ma non ci metto la mano sul fuoco. Riguardo all'audio, va ricordato che Suspiria fu il primo film italiano in stereo, seguito poi da Il gatto dagli occhi di giada

Tuchulcha
31-01-2017, 22:49
premesso che non ho visto la versione restaurata, alcune sfocature potrebbero essere dovute all'utilizzo di lenti sferiche anamorfiche in fase di ripresa che fortunatamente a quanto pare non sono state pasticciate o manipolate digitalmente, mentre per la deformazione dell'immagine, mah potrebbe essere questione di videoproiettori ma non ci metto la mano sul fuoco. Riguardo all'audio, va ricordato che Suspiria fu il primo film italiano in stereo, seguito poi da Il gatto dagli occhi di giada

Aspe', non era Chi sei? di Assonitis il primo film italiano in stereo?

johnnyb
01-02-2017, 02:08
secondo me no: Suspiria uscì in varie sale nazionali con una colonna sonora magnetica simile a quella del 70 mm mentre nel caso del film di Assonitis le sale (o la sala) che utilizzavano il suo Assony-round (ovvero altoparlanti dismessi per sua stessa ammissione del film Terremoto che era in Sensurround) gli effetti erano comandati a mano dall'operatore in alcuni punti prestabiliti della pellicola (e chissà che casino sarà capitato con proiezioni sempre diverse). Va ricordato che in Sensurround uscirono in Italia solo 4 film poi il sistema fu abbandonato perchè era si spettacolare ma estremamente pericoloso con molti locali sia in Italia che all'estero in cui ci furono crepe e minicrolli a causa delle innaturali vibrazioni.

Zardoz
01-02-2017, 10:17
Scusate, la domanda spontanea che mi passa per la testa è: quando esce il nuovo br italiano? C'è già una data?

akuma
01-02-2017, 10:31
Scusate, la domanda spontanea che mi passa per la testa è: quando esce il nuovo br italiano? C'è già una data?

il 22 febbraio 2017.

Zardoz
01-02-2017, 11:47
Ottimo, grazie. Oltre al nuovo master, spero che stavolta ci sia anche l'audio inglese..

barrett
01-02-2017, 19:26
Ottimo, grazie. Oltre al nuovo master, spero che stavolta ci sia anche l'audio inglese..

dalle prime specifiche né audio né sottotitoli in inglese... l'ho cmq ordinato vediamo cosa viene fuori

johnnyb
01-02-2017, 22:25
purtroppo ero stato profetico (o cassandra a vostra scelta): i titoli di coda hanno i caratteri differenti da quelli originali, me ne sono accorto subito grazie a una foto fatta da un amico con il cell in sala.