PDA

View Full Version : Mioddio, no, l'ho rifatto!



Franco Grattarola
19-02-2006, 22:18
http://www.tusciaweb.it/notizie/2006/febbraio/19_14politiche.htm

Herr Bitch
19-02-2006, 22:28
Questo e' quello che ci vorrebbe per creare un vero Stato: un governo di pochi ma buoni intellettuali.

Paolo
19-02-2006, 22:37
Addio spenzieratezza...

Franco Grattarola
19-02-2006, 22:41
Così potrai finalmente sostituire il tuo avatar...

Paolo
19-02-2006, 22:48
No, opto per la passata e vigorosa opulenza, non per l'attuale faccidezza. Sai che sono un nostalgico.

Franco Grattarola
19-02-2006, 22:51
Flaccidezza? E per chi mi hai preso, per Ualter Ueltroni?

SWAT
20-02-2006, 00:09
Un topic così VA postato in attualità! :D

Lollauser
20-02-2006, 00:10
http://www.swr3.de/__pix/cover/500x435/6498.jpg

Basik
20-02-2006, 00:14
http://www.swr3.de/__pix/cover/500x435/6498.jpg


Tropy mi hai battuto sul tempo... Propongo al Franco nazionale questa canzone come inno ufficiale della sua campagna.

SWAT
20-02-2006, 00:15
GRATTARULEZ!!!!11

:gratold:grattarol:?:

SWAT
20-02-2006, 00:32
Allenatevi votando Grattarola già dal forum http://www.gentedirispetto.com/forum/images/buttons/reputation.gif (http://www.gentedirispetto.com/forum/reputation.php?p=8337) :gratold

SWAT
20-02-2006, 00:40
In quanto Generale del forum ESIGO un poster autografato!!!11:grattarol

Tuchulcha
20-02-2006, 00:48
Gratta,perchè non ti candidi in Piemonte?Così so chi votare alle prossime elezioni.Naturalmente ti imponiamo di postare in anteprima il manifesto di propaganda elettorale.Con tanto di strambotto.

Tuchulcha
20-02-2006, 00:51
Mentre il Grattarola si presenta alle elezioni
sperando che tutto vada a gonfie vele
il presidente mulo fa le ore piccole con le audio-trascrizioni
e si tien desto con beveroni di caffeina,sborra e fiele

Franco Grattarola
20-02-2006, 02:49
Tutti i vostri desideri saranno esauditi (eccetto la candidatura in piemonte, anche se il cognome, da questo punto di vista, mi sarebbe d'aiuto in quelle lande).

Herr Bitch
20-02-2006, 08:48
La barra della reputazione di Franco sta sfondando...non dico cosa. :-p

caneparo
20-02-2006, 10:06
complimenti, ma potreste spiegare cos'è questa "rosa"???

Slogun
20-02-2006, 10:25
complimenti, ma potreste spiegare cos'è questa "rosa"???

Ma dove vivi, Canepà?? ;)

"La Rosa nel Pugno" è la realtà politica creata essenzialmente dai Radicali di Pannella e dei Socialisti Democratici di Del Turco (più forse un altro paio di sigle minori che non ricordo). In linea teorica appoggiano la coalizione dell'Unione, ma avevo letto che c'erano state delle discussioni all'indomani della presentazione del programma da parte di Prodi, quindi non so come sia la situazione al momento.

Anzi, se Franco avesse voglia di illuminarmi gli sarei grato. ;)

caneparo
20-02-2006, 10:33
vivo a castellanza, vicino Mediolanum, ma esendo residente a Santeramo in Colle (BA) non voto da 5 anni. Sono talmente schifato della politica italiana che non me ne interesso più di tanto...

Slogun
20-02-2006, 10:35
vivo a castellanza, vicino Mediolanum, ma esendo residente a Santeramo in Colle (BA) non voto da 5 anni. Sono talmente schifato della politica italiana che non me ne interesso più di tanto...

Stavo scherzando, cmq... ;) :slogun:

geepy
20-02-2006, 13:18
Condoglianze.
http://www.tgcom.mediaset.it/politica/articoli/articolo297345.shtml

Franco Grattarola
20-02-2006, 14:55
Le idee non muoiono mai: un saluto a Luca Coscioni.

Paolo
20-02-2006, 14:58
Proprio in questi giornisi stava parlando molto di lui...

Frank n Furter
20-02-2006, 20:48
Se risiedessi in lazio ti voterei di sicuro!

Tanto uno vale l'altro...

:-p:):-p:):-p


http://www.tusciaweb.it/notizie/2006/febbraio/19_14politiche.htm

Frank n Furter
20-02-2006, 20:50
Ops...

leggo solo ora la triste notizia...

ovviamente non volevo fare ironia del cazzo in questa sede, non avevo ancora visto.

Basik
20-02-2006, 20:54
Tanto uno vale l'altro...
Semmai sono gli altri che non valgono Grattarola:badger: :badger: :badger:

geepy
28-02-2006, 10:58
Ciao carooooo :uranismo:

http://www.tgcom.mediaset.it/politica/articoli/articolo298442.shtml

Franco Grattarola
28-02-2006, 14:52
Nessuna meraviglia: siamo, storicamente, il partito dei froci e delle mignotte.

minnimalinconico
28-02-2006, 18:41
secondo me anche paolino stracultino voterà radicali...adesso faccio una ricerca mirata sul web e vi farò sapere

minnimalinconico
28-02-2006, 18:51
:minni: http://www.dsmilano.it/html/Pressroom/2004/11/rep4_1109_fassino-tra-i-trentenni.htm (http://www.dsmilano.it/html/Pressroom/2004/11/rep4_1109_fassino-tra-i-trentenni.htm)

è più fassiniano che radicale, rimane comunque un ottimo comunicatore, uno di quei jovani che hanno imparato ad utilizzare oltre ai sensi anche il ragionamento, l'intelletto e la cultura

Franco Grattarola
28-02-2006, 19:28
Più realista di Lillio Ruspoli, lo Stracultino Nazionale: con Fassino al governo una consulenza a vita con qualche locupletato ente locale o un bel programma alla Rai non glielo leva proprio nessuno. Si accettano scommesse.

Franco Grattarola
28-02-2006, 19:35
>un ottimo comunicatore, uno di quei jovani che hanno imparato ad utilizzare oltre ai sensi anche il ragionamento, l'intelletto e la cultura

Oltre ad altre parti del corpo che il pudore ci invita a tacere.

Tuchulcha
01-03-2006, 01:04
>un ottimo comunicatore, uno di quei jovani che hanno imparato ad utilizzare oltre ai sensi anche il ragionamento, l'intelletto e la cultura

Oltre ad altre parti del corpo che il pudore ci invita a tacere.
Mioddio,no,l'hai rifatto!:gratold

Franco Grattarola
01-03-2006, 01:28
No, è Paolino che, tra una flatulenza, un lazzo e un frizzo, l'ha rifatto. La famosa coazione a straculteggiare.

Franco Grattarola
01-03-2006, 14:54
Uranismo? Sì, grazie. Anche Aldo Busi è con noi.

Elezioni, Aldo Busi: "Voterò e farò proselitismo per la 'Rosa nel Pugno'. Che me ne faccio di una sinistra clericale?"


Roma, 1 marzo 2006

• Quello che segue è il testo integrale del fax inviato questa mattina da Aldo Busi a Daniele Capezzone, e, per conoscenza, ad Emma Bonino:

Busi per Capezzone, e p.c. Bonino, c/o Radicali, Roma, s.v.p.; rif: fax che si può rendere pubblico




Voterò e farò proselitismo per la 'Rosa nel pugno': visto che ero quasi deciso per l'astensione totale, te lo comunico più per il mio piacere che per il tuo. Che me ne faccio di una sinistra clericale? che c'entrano Rutelli (controfigura trasteverina di Casini) e Mastella con qualsivoglia concetto di sinistra? che cosa investono in speranza di uno stato finalmente laico i grossi cresimati e folgorati dalla ricerca di Dio tramite cabina elettorale Bertinotti, Fassino, Prodi? E D'Alema, in fatto di credibilità, è fuori tempo massimo, né più né meno di Luxuria, non perché sia una maschera, ma perché la faccia di un politico è già di per sé una maschera, cioè il suo vero volto, e di uno con ben due maschere, e una dietrologia di troppo cui costringermi, non ne ho proprio bisogno. La mentalità della sinistra che vuole farci credere di aspirare al governo resta quella dell'aclista perpetuo, della bizantina laicità di maniera di tali Amati (forse solo dai loro cari, se gliene restano) e delle forforose gazzette che pubblicano i loro articoli di contorsionistica automacerazione pietistica il cui sunto è: "chiedo perdono a Dio se sono o se risultassi laico un po' più del convenuto". E questi sinistrati bigottoni tutti a dire che mica intendono fare come Zapatero per Pacs e aborto e fecondazione assistita e scuola pubblica, che faranno, sì, qualcosina in questa direzione ma "senza esagerare", "un poco per volta", che, e dài, non sono mica come Zapatero, loro: ma lo sappiamo che non arrivate neanche alle caviglie di Zapatero, che bisogno c'è di sottolinearlo? Meglio un nemico vero - di nuovo la destra al governo - che un finto amico, e talmente finto che millanta di voler vincere le elezioni, mentre di fatto sta facendo di tutto per perderle (tutto calcolato, anche le liti tra lor capponi) mantenendo le poltroncine personali. Inoltre, un'aspirante sinistra che non si perita nemmeno di contattare me - per viltà, paura, invidia e tanta ignoranza - almeno come spin doctor (e Prodi ne avrebbe un bisogno sacrosanto!) che sinistra può mai essere? Una brutta fotocopia della destra. Qui, se non si cambia radicalmente cultura in fatto di diritti civili e di ascolto della società civile, non si cambia neppure andazzo economico - e spirito europeo. L'obsoleto assestamento culturale prospettato dagli attuali uomini in lizza della sinistra non compensa in alcun modo né il miraggio di un miglioramento economico né lo sforzo di ulteriori sacrifici che ci verranno richiesti in prospettiva (perché tanto si dovrà fare per colmare gli abissi finanziari e legislativi e costituzionali lasciati dal lebbroso governo della maggioranza, si fa per dire, uscente). In Italia non si combinerà mai niente di niente, né a destra né a sinistra, se non si comincia con l'abolizione del Concordato con la Chiesa e lo smantellamento dei suoi sibaritici, assolutistici privilegi economici e giuridici. E in culo anche agli embrioni, specialmente a quelli che sono arrivati a parecchi chili di troppo e a sessant'anni per niente e hanno trasformato l'Italia nell'Islam d'Europa.




Vive cordialità.

Aldo Busi

Tuchulcha
01-03-2006, 15:39
Mmm,troppi uranisti.Considerate le mie simpatie radicali,alle prossime elezioni invece di turarmi il naso farò meglio a turarmi il culo.

Franco Grattarola
01-03-2006, 15:44
Sei hai di questi scrupoli, allora turati anche la bocca...

Tuchulcha
01-03-2006, 15:52
Sei hai di questi scrupoli, allora turati anche la bocca...
Che,mi si fanno pure lì?!?

almayer
01-03-2006, 16:04
E in culo anche agli embrioni, specialmente a quelli che sono arrivati a parecchi chili di troppo e a sessant'anni per niente e hanno trasformato l'Italia nell'Islam d'Europa.

Hmmm, circoscrizione estera, ma mi sa che anch'io andrò sulla Rosa nel pugno.

Pollanet
01-03-2006, 16:30
ma ti dirò mi sto quasi perfino convincendo pure io a tornare a votare la rosa nel pugno