PDA

View Full Version : I carabinieri, il marocchino e il videofonino



SWAT
28-02-2006, 23:00
Visto che ce n'è poca, apriamo un po' di polemica.

http://img157.imageshack.us/img157/9901/pestaggio3sb.jpg

http://multimedia.repubblica.it/italia/144581

Un immigrato clandestino, in stato confusionale, in città (dove girano anziani e bambini) aggredisce dei militari, oppone resistenza all' arresto in modo violento e minaccia di morte... che si deve fare secondo voi?

Ripeto la domanda, che si deve fare?

La ripeto, visto che il senso del mio topic VUOLE essere QUESTO!

Che si deve fare secondo voi?

Mi correggo, visto che qui è pieno di buonisti ed estremisti che la pensano ognuno a modo loro, ripeto la domanda e il senso del topic, non mi interessa il giusto o sbagliato.

Che si deve fare secondo voi?

Herr Bitch
28-02-2006, 23:04
Rimandarlo da dove e' venuto?

Bmw2002
28-02-2006, 23:50
Non saprei proprio:confused:
Uno per andare in giro in stato confusionale e attaccare dei carabinieri facendo resistenza all'arresto auto-procuratosi beccandosi giustamente qualche sonora manganellata deve essere proprio scemo dentro...ma come cazzo stà!:confused:

A me che appena vedo una divisa mi scatta subito il rispetto e il senso dell'autorità....questa cosa risulta inconcepibile.

scerbanenco1986
01-03-2006, 00:02
Riempirlo di botte fino a quando non finisce il suo stato confusionale.

Bmw2002
01-03-2006, 00:10
Oppure rivoltarlo come un calzino, spremerlo come un limone, tagliargli braccia e gambe, sigillarlo in una botte e gettarlo in una palude, come gli avrebbero fatto al suo paese dove sicuramente è più rispettoso delle regole e non avrebbe fatto tutto ciò.

Lollauser
01-03-2006, 00:20
Boh, ma non se la fa mai a giudicare un fatto con un po di equilibrio?


Abbiamo un immigrato clandestino, pregiudicato, sotto l'effetto di alcool, che stava lanciando oggetti contro una palazzina per non so quale motivo, ed aveva già causato problemi, è sotto l'effetto di alcool. Evidentemente si tratta di un problema, e infatti arrivano i carabinieri (prima quello in borghese, poi gli altri 2).
Ok, 3 contro 1, ed è giustissimo, almeno sono perfettamente in grado di immobilizzarlo, disarmarlo eventualmente (pare brandisse una bottiglia rotta) e portarlo dove non può fare danni.
Questo coglione, per creare ancora più problemi si spoglia, e a quanto pare causa in qualche modo una prognosi di 4 giorni a un carabiniere e di 8 a un altro (ma a questo ci credo poco, li avete visti?)
Ancora tutto ok, ci stava qualche manganellata, se era veramente armato, ma una volta che era per terra in mutande, e una volta inerme contro la macchina MI DOVETE SPIEGARE CHE BISOGNO C'ERA DI PESTARLO COSI'
MI SPIEGATE A CHE CAZZO SERVE??
Non credo certo a "rieducare" l'individuo, quello probabilmente era già alla frutta e adesso lo saraà ancora di più, l'unico risultato e fare incazzare gli altri che hanno assistito alla scena, creando magari odio e instabilità dove potenzialmente non c'era.

Io non capisco, lo dico dal cuore, chi si esalta con queste scene...forse avete visto troppi film di genere, il giustiziere di sta minchia ecc.. ecc..

Cosa c'è che non funziona, di difficile da capire? esistono le leggi, valgono sia per gli italiani che per gli immigrati, vanno fatte rispettare, esiste un codice penale e uno di procedura penale, chi sgarra va in galera, ecc.. ecc..


E badate bene, mi fanno altrettanto incazzare le lance (e i conseguenti scudi) che subito si levano contro le forze dell'ordine in generale...ma perchè? Abbiamo un filmato, ci sono dei responsabili, che hanno agito al di fuori del loro mandato, verranno puniti e bona li, non mi sembra complicata la questione.
Questo perchè anch'io rispetto le forze dell'ordine, fanno un lavoro essenziale per la società, a volte rischiano la vita, ma appunto per questo ruolo che hanno devono essere AL DI SOPRA di certi comportamenti, perchè devono far rispettare la legge, non essere loro la legge.
Altrimenti l'ordine pubblico diventa un problema facile da risolvere: basta armare qualsiasi violento, qualsiasi coglione estremista, ed ecco tutte le "forze dell'ordine" che vogliamo...
Per quello che si vede nel filmato io ho solo una parola, vigliaccheria.

Se volete chiamatelo pure buonismo, garantismo, o come preferite, ma a me pare il ragionamento più banale e lineare che si possa fare in un caso come questo.
E scusa SWAT se non sono stato abbastanza polemico, ma della questione sinceramente non è che me ne freghi più di tanto :)

Franco Grattarola
01-03-2006, 00:46
Metterlo in condizione di non nuocere (a se stesso, soprattutto).

Tuchulcha
01-03-2006, 01:02
Ingaggiare agenti del corpo di polizia di New Orleans.Loro sì che sanno trattare gli mbriaghi con il tatto richiesto da situazioni così delicate.

Frank n Furter
01-03-2006, 01:13
Non mi lascio andare, mal che vada perderei solo qualche punto di reputazione ;)

Vi invito però a leggere cosa si è scritto in quest'altro forum di miei amici, ho contribuito anch'io (la mia opinione potete leggerla lì), tanto per dimostrarvi come lo stesso fatto può essere visto da 2 punti di vista totalmente diversi...
http://ilmap.no-ip.org/phpBB2/viewtopic.php?t=158
Diciamo chiaramente che nel topic che linko c'è chi esagera e chi straparla (come qui d'altronde), o chi parla essendo poco informato... Fatto sta che la realtà è che gli sbirri hanno pestato a sangue un tipo che era già totalmente inerme, forse ammanettato (dalle immagini non ho capito bene) e che non poteva più nuocere loro in alcun modo.
Altro non dico.

Per il resto quoto Lollo pressochè in toto.

E poi per farvi due ghignate mi raccomando date un occhio al link che viene riportato da marcuz nella pagina che ho linkato...
http://www.forza-italia.it/speciali/sicurezza_giornale.htm
Quei picchiatori assetati di sangue non mi sembrano affatto rassicuranti zii di famiglia!!!

Frank n Furter
01-03-2006, 01:16
Parli sul serio?

Anche se era umoristico, questo intervento denota...

Mah, non saprei cosa, ma credimi che denota!:smt018


Oppure rivoltarlo come un calzino, spremerlo come un limone, tagliargli braccia e gambe, sigillarlo in una botte e gettarlo in una palude, come gli avrebbero fatto al suo paese dove sicuramente è più rispettoso delle regole e non avrebbe fatto tutto ciò.

Frank n Furter
01-03-2006, 01:26
Che si deve fare secondo voi?


Anzi va là, rispondo.

Arrestarlo. Evitando di fargli male più del dovuto. Fosse anche la più somma testa di cazzo del pianeta. La differenza tra potere esecutivo e potere giudiziario ce l'avete presente? La polizia deve arrestarlo, il tribunale infliggergli la pena. La polizia o carabinieri o chi per essi non hanno il diritto di arrogarsi il potere giudiziario. Cos'è, dovevano insegnargli a non fare lo stronzo, a comportarsi bene, a rispettare l'autorità? Secondo me se mai ha soltanto imparato a odiare ancora di più il nosto paese, le nostre leggi e chi le deve far rispettare.

Tuchulcha
01-03-2006, 01:34
Concordo con Francoforte sulla separazione fra potere esecutivo e giudiziario.M'immagino la scena:il giudice dichiara il Marocchino colpevole,e gli agenti eseguono la condanna pestandolo di santa ragione in tribunale.:-p

SWAT
01-03-2006, 01:37
Vi invito però a leggere cosa si è scritto in quest'altro forum di miei amici, ho contribuito anch'io (la mia opinione potete leggerla lì), tanto per dimostrarvi come lo stesso fatto può essere visto da 2 punti di vista totalmente diversi...
http://ilmap.no-ip.org/phpBB2/viewtopic.php?t=158


Ecco un altro punto di vista:
http://pub10.bravenet.com/forum/795583276/show/773573

Frank n Furter
01-03-2006, 01:42
Quoto in toto quello che dice tale Ivano nel topic che hai linkato:


E' anche vero che in certe parti, si respira tensione e scontento, ma le FFPP, e in genere chiunque indossi una divisa, dal soldato allo scout passando per i preti, si devono ricordare che rappresentano un qualcosa di enormemente piu grande di loro, e non possono permettersi comportamenti che si riflettono poi su tutta la categoria, perchè, lo ribadisco, chi indossa una divisa, non è lui stesso in prima persona a subire gli effetti di cio che fa, ma l'istituzione che rappresenta...in questi casi, gli uomini dentro la divisa passano in ultimissimo piano..erano carabinieri...a nessuno importa se sono antonio francesco o matteo...erano carabinieri punto e basta; e si devono comportare in quanto carabinieri e non uomini "normali".

Tuchulcha
01-03-2006, 01:44
Mah,da quanto ho visto in quel forum c'è chi vorrebbe mettere i picchiatori del Marocchino sullo stesso piano di quei carabinieri che si occupano dei centri accoglienza immigrati.Sono cose diverse,anche i celerini durante una sommossa devono essere pronti a dar di manganello.Nel caso dell'ubriaco non avevano mica ricevuto ordine di picchiarlo,anzi:la procedura prevederebbe anche una consulenza medica,visto che un ubriaco può sentirsi male sul serio se ha ecceduto coi beveroni.Se oppone resistenza qualche sbiffone ci può anche stare,ma qua parliamo di due energumeni che ad un certo punto sono atterrati a piedi uniti sul torace del tizio.A meno che non si tratti di una nuova disposizione per far passare i postumi della sbornia ai fermati in stato di ebbrezza,direi che non avessero il diritto di farlo.

Tuchulcha
01-03-2006, 01:45
Quoto in toto quello che dice tale Ivano nel topic che hai linkato:
E io straquoto,mai parole furono più vere.

drugo
01-03-2006, 02:43
Punto 1: Sbirri merda e non sò se rendo (A.C.A.B.)
punto 2: Vorrei per cortesia che Agentespeciale riportasse cosa gli disse il suo avvocato dopo una denuncia degli sbirri per minacce aggravate.
punto 3: L'Alcool e la droga non sono per tutti.
punto 4: In quanto alla domanda, quoto Frank.

geepy
01-03-2006, 08:34
Totalmente dalla parte dell'Arma.
E per rispondere a Swat:

Metterlo in condizione di non nuocere (con qualunque mezzo).

Bmw2002
01-03-2006, 08:55
Dunque......

Partiamo da un presupposto.
Un dato di fatto che sta alla fonte di tutto ciò.
La persona che ha commesso il fatto e che è stata picchiata non era regolarmente qui. Quindi non avrebbe dovuto nemmeno essere lì in quel momento.Non sarebbe mai dovuta entrare in Italia.

Che poi una volta ammanettato lo abbiano legnato in tre quello è ovvio, si vede dal filmato e penso che qualcuno pagherà (I 3 canazza sono stati trasferiti, finiranno sotto inchiesta e la forza pubblica verrà bollata come nazi e aguzzina(già me li vedo i manifesti x le città)).

Ma non dimentichiamo: Entri irregolarmente in uno stato, bevi e fumi ti dai alla pazza gioia perchè nel tuo paese e dalla tua religione è proibito....benvenuto alla fiera della cuccagna Ma TE NE DEVI STARE LI , E NON ROMPERE I COGLIONI a nessuno.... che vuol dire dar fuori di matto così?

Che poi gli agenti ci abbiano calcato un pò la mano è fuori questione, ma (e non voglio giustificarli) sarebbe scappata a più di qualcun altro una reazione del genere.

Si, concordo, avrebbero potuto trattarlo più civilmente, ma secondo me in ogni caso , sia con questa "chiamiamola lezione" che ha ricevuto sia che fosse stato trattato molto più gentilmente e umanamente non avrebbe capito lo stesso.
E probabilmente chissà,andando li e trattandolo da galantuomo magari avrebbe tirato al carabiniere 3 pugni anzichè uno....

Sarebbe come se un ultrà che fa casino fuori dallo stadio ( e accade ogni domenica) dovesse lamentarsi perchè la celere lo ha manganellato...

[Neubauten]
01-03-2006, 10:45
Allora...la questione è spinosa.

Il ragazzo andava bloccato e portato in cella, e poi eventualmente in un tribunale. Picchiarlo in quel modo [ma come si fa a dire 'chiamiamola lezione'?] è fuori dal mondo. Non esiste che dei carabinieri si comportino così, non esiste proprio. E la cosa ancor più triste è che se prima si comportavano così' in privato, adesso lo fanno sulla strada. Davanti a tutti.
Perchè tanto è un immigrato irregolare, e deve solo 'ringraziare e non rompere i coglioni', e anzi almeno così s'impara, e infatti la gente comune è in parte con i carabinieri in in questione.

Questo è preoccupante: sia perchè si rischia di legittimare l'uso della violenza esagerata da parte dell'arma [vi auguro di non trovarvi mai ubriachi, fermati dai caramba, e magari nei fumi dell'alcool dite qualcosa di sgradevole - credo che uno che ti salta a piedi uniti sul petto faccia male], sia perchè è chiaramente il segno di come le forze dell'ordine si stiano americanizzando, e non c'è certo bisogno che ve lo dica io che belle personcine che sono.

Ripeto, il ragazzo andava bloccato, anche con due schiaffoni, se necessario. Con due schiaffoni, però.

Per come la vedo io, i tizi non andavano trasferiti, andrebbero sospesi e processati, e anche condannati, così che magari qualche loro collega ci pensa due volte la prossima volta.

E il marocchino, se è un clandestino, si rimanda a casa, semmai. Non si picchia in quel modo, ma si ferma, e si rimanda a casa.

Se non fosse chiaro il mio pensiero: legge sì, violenza ingiustificata no.

almayer
01-03-2006, 11:51
Boh, ma non se la fa mai a giudicare un fatto con un po di equilibrio?


Abbiamo un immigrato clandestino, pregiudicato, sotto l'effetto di alcool, che stava lanciando oggetti contro una palazzina per non so quale motivo, ed aveva già causato problemi, è sotto l'effetto di alcool. Evidentemente si tratta di un problema, e infatti arrivano i carabinieri (prima quello in borghese, poi gli altri 2).
Ok, 3 contro 1, ed è giustissimo, almeno sono perfettamente in grado di immobilizzarlo, disarmarlo eventualmente (pare brandisse una bottiglia rotta) e portarlo dove non può fare danni.
Questo coglione, per creare ancora più problemi si spoglia, e a quanto pare causa in qualche modo una prognosi di 4 giorni a un carabiniere e di 8 a un altro (ma a questo ci credo poco, li avete visti?)
Ancora tutto ok, ci stava qualche manganellata, se era veramente armato, ma una volta che era per terra in mutande, e una volta inerme contro la macchina MI DOVETE SPIEGARE CHE BISOGNO C'ERA DI PESTARLO COSI'
MI SPIEGATE A CHE CAZZO SERVE??
Non credo certo a "rieducare" l'individuo, quello probabilmente era già alla frutta e adesso lo saraà ancora di più, l'unico risultato e fare incazzare gli altri che hanno assistito alla scena, creando magari odio e instabilità dove potenzialmente non c'era.

Io non capisco, lo dico dal cuore, chi si esalta con queste scene...forse avete visto troppi film di genere, il giustiziere di sta minchia ecc.. ecc..

Cosa c'è che non funziona, di difficile da capire? esistono le leggi, valgono sia per gli italiani che per gli immigrati, vanno fatte rispettare, esiste un codice penale e uno di procedura penale, chi sgarra va in galera, ecc.. ecc..


E badate bene, mi fanno altrettanto incazzare le lance (e i conseguenti scudi) che subito si levano contro le forze dell'ordine in generale...ma perchè? Abbiamo un filmato, ci sono dei responsabili, che hanno agito al di fuori del loro mandato, verranno puniti e bona li, non mi sembra complicata la questione.
Questo perchè anch'io rispetto le forze dell'ordine, fanno un lavoro essenziale per la società, a volte rischiano la vita, ma appunto per questo ruolo che hanno devono essere AL DI SOPRA di certi comportamenti, perchè devono far rispettare la legge, non essere loro la legge.
Altrimenti l'ordine pubblico diventa un problema facile da risolvere: basta armare qualsiasi violento, qualsiasi coglione estremista, ed ecco tutte le "forze dell'ordine" che vogliamo...
Per quello che si vede nel filmato io ho solo una parola, vigliaccheria.

Se volete chiamatelo pure buonismo, garantismo, o come preferite, ma a me pare il ragionamento più banale e lineare che si possa fare in un caso come questo.

Quoto in tutto, Lollo sei un signore. Purtroppo c'è troppa "diffusione della paura" (Bowling for Columbine docet) e la paura genera violenza. :(

Val
01-03-2006, 12:36
Anche io quoto il saggio lollauser. Poi mi vengono in mente tante domande, tra cui: se al posto del nordafricano ci fosse stato, che so, un simil lapo elkann, i carabinieri gli avrebbero dato la stessa dose di pacche?

Frank n Furter
01-03-2006, 12:40
Si, ma tutte indirizzate al bus del cu! :-p


se al posto del nordafricano ci fosse stato, che so, un simil lapo elkann, i carabinieri gli avrebbero dato la stessa dose di pacche?

geepy
01-03-2006, 12:56
Si, ma tutte indirizzate al bus del cu! :-p

E avrebbe proposto i caramba per un encomio :D

grees
01-03-2006, 13:53
Rimandarlo da dove e' venuto?

si.. cercando di non farlo tornare in italia.

Tuchulcha
01-03-2006, 15:13
Anche io quoto il saggio lollauser. Poi mi vengono in mente tante domande, tra cui: se al posto del nordafricano ci fosse stato, che so, un simil lapo elkann, i carabinieri gli avrebbero dato la stessa dose di pacche?
Non è neanche questione di nordafricani:mesi fa è stata aperta un inchiesta su un ragazzo morto in circostanze oscure dopo essere stato fermato dalla polizia all'uscita da una discoteca in stato di alterazione da droghe.Era italiano,e sul cadavere c'erano evidenti tracce di percosse.Lapo non lo toccavano di sicuro,i potenti ricevono da sempre ben altro trattamento.

Tuchulcha
01-03-2006, 15:15
Si, ma tutte indirizzate al bus del cu! :-p
Già duramente provato dalle note frequentazioni uraniste del Lapo.

Hayao433
01-03-2006, 21:40
Purtroppo i miei 56k non mi hanno fatto vedere molto bene il video del pestaggio. Cmq sia, credo di non sbagliare se dico che si è trattato dell'ennesimo episodio di abuso di potere. Il fatto che la vittima sia marocchina non aggiunge e non toglie niente alla sostanza dell'accaduto...
La soluzione mi sembra chiara: Marocchino in prigione(con le proprie gambe), se irregolare, va rimandato a casa. I carabinieri, da parte loro, vanno denunciati, indagati e semmai condannati secondo le leggi vigenti.
Uhm, mi sembra di aver riassunto il pensiero di Lollauser...
Tutti d'accordo???

[Neubauten]
01-03-2006, 21:43
Purtroppo i miei 56k non mi hanno fatto vedere molto bene il video del pestaggio. Cmq sia, credo di non sbagliare se dico che si è trattato dell'ennesimo episodio di abuso di potere. Il fatto che la vittima sia marocchina non aggiunge e non toglie niente alla sostanza dell'accaduto...
La soluzione mi sembra chiara: Marocchino in prigione(con le proprie gambe), se irregolare, va rimandato a casa. I carabinieri, da parte loro, vanno denunciati, indagati e semmai condannati secondo le leggi vigenti.
Uhm, mi sembra di aver riassunto il pensiero di Lollauser...
Tutti d'accordo???

Io, sì.
Tutti, non mi pare :-)

almayer
01-03-2006, 22:34
']Io, sì.
Tutti, non mi pare :-)

Io pure.

Caltiki
02-03-2006, 10:37
']Io, sì.
Tutti, non mi pare :-)

Anch'io, assolutamente d'accordo. Non dico nulla, ha detto tutto Lol.
Il filmato è assolutamente vergognoso, triste.

[Neubauten]
02-03-2006, 10:43
Anch'io, assolutamente d'accordo. Non dico nulla, ha detto tutto Lol.
Il filmato è assolutamente vergognoso, triste.

Sai cos'è che mi fa incazzare, e nemmeno poco?

I commenti della gente che ho letto nel forum specifico, e quelli che ho letto in rete.
La vera faccia dell'Italia che viene fuori in casi come questo, è quello che mi fa vergognare, che mi intristisce.

Italiani brava gente?
Come no.

Caltiki
02-03-2006, 10:59
Purtroppo c'è un sacco di razzismo in giro, è così, inutile nasconderselo.
Italiani brava gente? in parte si, in parte no. Noi italiani siamo così: ci accaniamo con i poveracci e lecchiamo il culo ai potenti.

[Neubauten]
02-03-2006, 13:23
Si cominciano a vedere i risultati della cosa: ho appena letto sul giornale che qualcuno, intanto, ha ben pensato di prendere a fucilate un paio di marocchini ieri sera a Sassuolo.

drugo
04-03-2006, 06:04
Brutta cosa il razzismo, molto meglio il ciclismo.

SWAT
05-03-2006, 01:10
Cito questo intelligente post da un altro forum citato precedentemente:


In definitiva possiamo riassumere e concludere dicendo che:
a) siamo dalla parte dei Carabinieri
b) deve però venire posta in essere una metodologìa differente che preveda un maggiore self-control da parte dei militari
c) nuove tecniche di immobilizzazione in casi analoghi con tutte le precauzioni onde evitare altri casi come quello che è costato la vita a Cristian Scambartulo
d) maggior rigore e maggiore moralità a tutti i livelli fatta rispettare dai Comandanti: da quello della più piccola stazione CC ai Comndanti Regionali e Interregionali; un modus operandi particolare che ovviamente legittima la difesa se si è aggrediti violentemente ma con altrettanta fermezza saldezza di nervi occorre risolvere casi el genere con quel "savoir-faire" che noi tutti auspichiamo da Carabinieri, poliziotti, finanzieri e altri appartenenti alle forze dell' ordine.

Sicuramente un filmato del genere non influenza il nostro pensiero, ma l'iter formativo ( sopratutto iniziale) e la figura dei comandanti sono sempre i fattori determinanti sul comportamento in situazioni operative sia d'ordine pubblico, PS e PG sia in operazioni militari.

Enzo Cumpostu (http://enzocumpostu.ilcannocchiale.it/)

giacomo
05-03-2006, 09:39
qua parliamo di due energumeni che ad un certo punto sono atterrati a piedi uniti sul torace del tizio.A meno che non si tratti di una nuova disposizione per far passare i postumi della sbornia ai fermati in stato di ebbrezza,direi che non avessero il diritto di farlo.

Lo stavano aiutando, Tuchulcha. Anche a me una volta, ai tempi in cui eccedevo con l'alzata di gomito, un amico mi chiese se per liberarmi lo stomaco preferivo mettermi due dita in gola e vomitare o se mi andava di farmi saltare sulla panza. Pare che la seconda opzione sia la più efficace per digerire l'alcol ed evitare noiosi postumi da sbornia. Sono cose che insegnano ai carabinieri nei corsi di aggiornamento. Tecniche di pronto soccorso esposte dal famoso paramedico americano John Cena.
Scherzi a parte. Da figlio di poliziotto, vissuto per un periodo della vita in un quartiere abitato quasi esclusivamente da carabinieri e poliziotti, posso dire che nell'arma e nel corpo di ps, come in ogni settore, ci sono delle brave persone e delle emerite teste di cazzo. Una divisa dà una sensazione di potere non indifferente. La consapevolezza di essere, alla fine, un comune impiegato dello stato con tutti i problemi e (a volte) le frustazioni che questo comporta, amplifica il desiderio di riscatto. C'è chi resiste alla tentazione di usare male questo potere e agisce in modo corretto; c'è chi è motivato da un lodevole senso di giustizia; c'è invece chi indossa una divisa con l'idea di riscattare la propria nullità. Il problema secondo me sta alla base: il momento della selezione dei futuri tutori dell'ordine. Gli strumenti per valutare chi stanno arruolando ci sono, e vanno usati con scrupolo. Così come ci sono i metodi per immobilizzare un uomo in stato di ubriachezza molesta senza per forza ridurlo in polpette.

[Neubauten]
05-03-2006, 10:57
Adesso non so come funziona, se qualcosa è cambiato - però anni fa, se avevi un tatuaggio, in polizia non entravi.
Potevi aver fatto le peggio cose, ma se avevi il tatuaggio...

Ho visto [con questi occhietti santi, che dio me li preservi] nelle forze dell'ordine drogati, dal semplice fumatore di spinelli al cocainomane incallito.
Lungi da me criticare, ognuno fa quel che vuole [io per primo] ma i drogati in polizia no però.

Oppure ho visto commissari di polizia farsi scappare delinquenti [di mezza tacca, peraltro] da dentro la macchina di servizio, e comportarsi come se questi fossero chissà chi [per capirsi, mettendosi a sparare come pazzi in mezzo alla strada - e alla gente]. Incompetenza pura - poi non ci scandalizziamo se non sanno tenere a bada un ubriaco senza usare violenza assurda.

E chiudo qua. Certo, ne ho visti anche di onestissimi, gente che non ho timore a definire 'grandi' poliziotti. E sono tanti, non so se siano maggioranza o meno [credo, spero fortemente di sì]. E' solo che ci son le 'mele marce', come dappertutto.

E al di là del fatto che non dovrebbero proprio esserci, voglio credere che si siano bacate *dopo*. Tu cosa fai se trovi una mela bacata? Io la butto.
La mia speranza è che anche le forze dell'ordine la pensino così.
Questi carabinieri non andavano trasferiti, ma cacciati e processati, sia come militari, sia come civili. Non mi stancherò mai di dirlo. Il marocchino clandestino? Rimandato a casa sua come è giusto,naturalmente. Ma con metodi *civili*. Si mette in cella, gli si fa passare la sbronza, si processa e nel caso a casa - magari, si fa anche una legge con la quale chi è espulso non ha 15 giorni per andarsene, così che il 99% delle volte girella un pò e resta qua. Ma queste son cosine che ho già detto.

agentespeciale
06-03-2006, 13:23
Perchè Swat hai cominciato il tuo argomento con:Un immigrato clandestino?
Che cosa esattamente CAZZO cambia se è un immigrato regolare se clandestino se bianco nero giallo o vaffanculo a tutti so io che cazzo cosa?
Ha violato la legge?
Bene si punisce da stato civile.
Fine della disquisizione.

[Neubauten]
06-03-2006, 14:05
Perchè Swat hai cominciato il tuo argomento con:Un immigrato clandestino?
Che cosa esattamente CAZZO cambia se è un immigrato regolare se clandestino se bianco nero giallo o vaffanculo a tutti so io che cazzo cosa?
Ha violato la legge?
Bene si punisce da stato civile.
Fine della disquisizione.

Ha cominciato il post con 'un immigrato clandestino' perchè il marocchino in questiione è un immigrato clandestino.

Cioè, ha riportato i fatti. Mi sembra logico e lineare.

SWAT
06-03-2006, 14:24
Perchè Swat hai cominciato il tuo argomento con:Un immigrato clandestino?


Stavo per rispondendo ma Neubauten precedutomi.

almayer
06-03-2006, 15:31
Beh, alla fine una giustizia c'è... :D

http://www.repubblica.it/2006/c/sezioni/cronaca/maropicc/maropicc/maropicc.html

[Neubauten]
06-03-2006, 16:31
Beh, alla fine una giustizia c'è... :D

http://www.repubblica.it/2006/c/sezioni/cronaca/maropicc/maropicc/maropicc.html

Un pazzo furioso...questo però è il segno di come certi comportamenti non facciano altro che portare altra violenza, e non solo, dimostra come nella comunità extracomunitaria le forze dell'ordine siano ancor più malviste dopo i fatti di sassuolo...

agentespeciale
06-03-2006, 19:16
Stavo per rispondendo ma Neubauten precedutomi.
Fatico a capire perchè si deve per forza identificare un essere umano uomo di circa 40 anni ( così non andrebbe bene?) con immigrato CLANDESTINO.
La storia è che così i faciloni fanno prima a identificare con chi se la devono prendere.
Brutta storia il razzismo molto meglio il ciclismo.

SWAT
06-03-2006, 19:22
Fatico a capire perchè si deve per forza identificare un essere umano uomo di circa 40 anni ( così non andrebbe bene?) con immigrato CLANDESTINO.


Si, adesso non metterti a fare polemica patetica, pignola. gratuita e inutile, se tutti i giornali lo identificavano come il "Gelataio che ha picchiato i carabinieri" avrei probabilmente detto il gelataio... e comunque, immigrato clandestino è, non mi pare di aver dato alcun appellativo "extra".

[Neubauten]
06-03-2006, 20:46
Fatico a capire perchè si deve per forza identificare un essere umano uomo di circa 40 anni ( così non andrebbe bene?) con immigrato CLANDESTINO.
La storia è che così i faciloni fanno prima a identificare con chi se la devono prendere.
Brutta storia il razzismo molto meglio il ciclismo.
Provo a spiegartelo, poi se lo capisci bene, chè mi sembra una polemica gratuita, al solito.

Quell'uomo di circa 40 anni, per la legge, è un immigrato clandestino. Scrivendo immigrato clandestino non si vuole deridere, o essere sprezzanti, o chissà cosa, ma semplicemente si riportano i fatti così come sono.
Per me, dire immigrato clandestino non è che automaticamente comporta la cancellazione del suo status di essere umano; per te, evidentemente, sì.
Mi viene anche da pensare che il fatto che tu insisti tanto sul fatto che si dica così, forse è perchè tu le parole 'immigrato clandestino' le consideri alla stregua di 'essere inferiore', e allora dovresti farti un bell'esamino di coscienza. Ma siccome che non sono malizioso, non lo penso.

Prova a pensarci tu, però.

Lollauser
06-03-2006, 20:51
']Mi viene anche da pensare che il fatto che tu insisti tanto sul fatto che si dica così, forse è perchè tu le parole 'immigrato clandestino' le consideri alla stregua di 'essere inferiore', e allora dovresti farti un bell'esamino di coscienza. Ma siccome che non sono malizioso, non lo penso.

Prova a pensarci tu, però.


Neubaten, anche se non sono piu moderatore della sezione ti inviterei a tenere un tono piu rilassato, e a non finire sempre in attacchi verbali verso gli altri, che non è la prima volta...in questa sezione ci deve essre un confronto di idee, anche deciso, ma non di forumisti.
okz? :lollauser

[Neubauten]
06-03-2006, 21:01
Neubaten, anche se non sono piu moderatore della sezione ti inviterei a tenere un tono piu rilassato, e a non finire sempre in attacchi verbali verso gli altri, che non è la prima volta...in questa sezione ci deve essre un confronto di idee, anche deciso, ma non di forumisti.
okz? :lollauser

A me sembrava un gentile invito a rendersi conto di ciò che si scrive, ma se mi dite che non è così, e che questo è un attacco verbale, e che lo faccio sempre, vabeh:-) mi cheto e torno a giocare con le figurine.

P.S.: per la cronaca, io son sempre rilassato.

piccol oedit, che mi è venuto in mente adesso: non per dire, ma l'utente lì è entrato nella conversazione andando a polemizzare sull'uso delle parole 'immigrato clandestino' - e per come la vedo io, era solo per cercare una polemica, e mi sembra che il post di SWAT qui sopra confermi la mia teoria - condito inoltre da volgarità varie.
E fin qui, tutto ok.

Però se io invito - senza volgarità nè niente - a riflettere sulle proprie idee, o su ciò che si dice [e quel che si vuol far passare con determinati discorsi, o almeno a quello che è passato a me, se poi non è così, mi_spiace_tanto_ho_capito_male] 'attacco' gli altri utenti... vabeh :-)

Ri-ritorno alle figurine:-)

Bmw2002
07-03-2006, 10:21
Boni nun famo 'a curva Sud!;)

Mi piacerebbe sapere se questa ultima notizia(quella in cui le forze dell'ordine hanno avuto la peggio, x intenderci) ha avuto o meno qualche menzione al tg in tv visto che non ho avuto modo di guardarlo.

E' stato poi arrestato l'artefice di questa gratuita aggressione che tanto ha un sapore di vendetta e derisione verso le forze dell'ordine e il nostro paese tutto?

almayer
07-03-2006, 10:25
E' stato poi arrestato l'artefice di questa gratuita aggressione che tanto ha un sapore di vendetta e derisione verso le forze dell'ordine e il nostro paese tutto?

Molto ridondante, sembri un cinegiornale luce...:) :-p

"C'è un grande passato...nel nostro futuro"

agentespeciale
07-03-2006, 13:11
Bah lasciamo perdere va........
Di esempi citati in sto forum di marocchini magrebini ecc che rubano in spiaggia menano in mare si ubriacano in citta qualcuno ce n'è e grazie ai giornali che puntualmente pubblicano "immigrato ladro" "magrebino assalta treno" ecc.....
Cazzo com'è invece che io vedo solo delgi stronzi italiani che la fanno sempre franca?
Com'è che mi infastidisce vedere grazie al mio lavoro migliaia di stronzi falliti che rubano o molestano o si imbriacano ecc....ma siccome sono italiani e spicci per difendersi ce li hanno sul giornale non vanno?
E' tutto molto complicato e non ho voglia di alimentare la discussione.
Mi spiace ma io la penso diversamente.

SWAT
07-03-2006, 13:50
Neubauten e agentespeciale, vi rammento il titolo del topic:
I carabinieri, il marocchino e il videofonino
Se volete divagare, liberissimi di aprire un topic a parte.

[Neubauten]
07-03-2006, 13:51
Bah lasciamo perdere va........
Di esempi citati in sto forum di marocchini magrebini ecc che rubano in spiaggia menano in mare si ubriacano in citta qualcuno ce n'è e grazie ai giornali che puntualmente pubblicano "immigrato ladro" "magrebino assalta treno" ecc.....
Cazzo com'è invece che io vedo solo delgi stronzi italiani che la fanno sempre franca?
Com'è che mi infastidisce vedere grazie al mio lavoro migliaia di stronzi falliti che rubano o molestano o si imbriacano ecc....ma siccome sono italiani e spicci per difendersi ce li hanno sul giornale non vanno?
E' tutto molto complicato e non ho voglia di alimentare la discussione.
Mi spiace ma io la penso diversamente.

Qui però si va un pò oltre l'immigrato, clandestino o meno, si va a cadere nel merito dell'informazione da serie Z...volendo se ne può parlare a parte, se interessa a qualcuno parlarne, sennò anche no.

[Neubauten]
07-03-2006, 13:52
Neubauten e agentespeciale, vi rammento il titolo del topic:
I carabinieri, il marocchino e il videofonino
Se volete divagare, liberissimi di aprire un topic a parte.

Appunto, come vedi dal post sopra a questo, me ne son reso conto :-)

Lollauser
07-03-2006, 14:17
']Ri-ritorno alle figurine:-)

Neubaten, come mi pareva di aver già scritto in precedenza (ma la memoria a volte tira brutti scherzi :swat: ) ti ho risposto in precedenza in PM, ma AVREI PIACERE che la cosa rimanesse specificata anche qui.


ogni riferimento a fatti o persone realmente esistenti è del tutto casuale :swat: :D

[Neubauten]
07-03-2006, 14:38
Neubaten, come mi pareva di aver già scritto in precedenza (ma la memoria a volte tira brutti scherzi :swat: ) ti ho risposto in precedenza in PM, ma AVREI PIACERE che la cosa rimanesse specificata anche qui.


ogni riferimento a fatti o persone realmente esistenti è del tutto casuale :swat: :D

Non ho capito il tuo intervento, mi sembrava di averti risposto già in PM

Lollauser
07-03-2006, 15:08
']Non ho capito il tuo intervento, mi sembrava di averti risposto già in PM

No,hai frainteso, è che mi pare che mi sia sparito un post....o magari sono rincoglionito io che l'ho scritto senza poi postarlo, come già successo... :P

agentespeciale
08-03-2006, 17:52
Neubauten e agentespeciale, vi rammento il titolo del topic:
I carabinieri, il marocchino e il videofonino
Se volete divagare, liberissimi di aprire un topic a parte.
Infatti avevo già chiuso prima che tu mi redarguissi capo!

SWAT
08-03-2006, 21:51
Basta...