PDA

View Full Version : Magia verde (Gian Gaspare Napolitano, 1953)



Frank n Furter
25-03-2020, 01:04
https://i.ibb.co/JyfjX9T/MV5-BMDFj-Mz-Yx-Ym-Qt-Yjk4-Mi00-YWRl-LWFi-ODAt-Nz-E5-MGQ5-OWRm-MTUw-Xk-Ey-Xk-Fqc-Gde-QXVy-Njg2-ODAw-NDU-V1.jpg
https://www.imdb.com/title/tt0044867/?ref_=nm_knf_i1

E di questo cosa mi raccontate? Sembra un proto mondo-movie, che mostra le vicende di una troupe composta da quattro avventurieri che girano in lungo e in largo le foreste del sud america.
Il film è distribuito da Something Weird Video, ovviamente solo in lingua inglese off course, ed è disponibile in formato dvd-r o per il download digitale.
https://www.somethingweird.com/product_info.php?products_id=30444
https://www.somethingweird.com/product_info.php?products_id=20888

Qui la trama riportata dal sito: Join four fearless Italians as they embark on a six-month odyssey by Jeep across South America in 1952 to bring back an unexpurgated chronicle of the "Green Hell." Snake fights, piranha attacks, and the death of their pet monkey are just some of the challenges faced by these intrepid explorers. Filmed in color, with English commentary written by famed film critic James Agee and narrated by BRETT MORRISON. Hex Film Distributors released Mondo Keazunt on a double bill with Wild Woman with a Whip.

Tra l'altro, chi è questo Napolitano? Oltre ad essere accreditato come sceneggiatore in diversi film che sembrano interessanti (ma non conosco), ha curato insieme a Folco Quilici anche la regia di un'altra pellicola, questa volta di ambientazione africana, dall'evocativo titolo Tam tam mayumbe (!), con protagonista... Marcello Mastroianni! OMG!

Frank n Furter
26-03-2020, 13:37
All'EUR si trova il Museo Preisorico Etnografico "Luigi Pigorini", che contiene il fondo "Gian Gaspare Napolitano", costituito dalle foto fatte dall'autore durante il viaggio per le riprese di Magia Verde

http://www.censimento.fotografia.italia.it/fondi/fondo-gian-gaspare-napolitano-1907-1966/

Ecco le info tratte dalla pagina linkata qui sopra (a futura memoria, in caso scomparisse):


Il fondo è costituito da cinquantasette positivi alla gelatina in b/n relativi al viaggio, del 1953, durato sei mesi, della spedizione di Leonardo Bonzi (produttore) G.G. Napolitano (regista) attraverso le terre vergini del Mato Grosso, le foreste amazzoniche del Brasile, le zone andine di Perù e Bolivia e quelle paludose del Paraguay per realizzare il primo film documentario in Ferraniacolor“Magia Verde”.
Scrittore e giornalista italiano, nel 1923, si trasferiva a Roma, per completare i suoi studi. Lì qualche anno dopo conobbe M. Bontempelli con cui collaborò alla rivista «900»; viaggiò in lungo e in largo come corrispondente e inviato di vari giornali e contemporanemente condusse un'intensa attività cinematografica come soggettista, sceneggiatore, traduttore e riduttore di dialoghi, regista di documentari autore di testi; tra le sue opere più conosciute vale la pena di ricordare: Il Giro del Mondo (1933, resoconto di un viaggio in Australia e Oceania, premio Mediterraneo 1933, 2 voll., I ed.; II ed., I vol., Bompiani, Milano), Troppo grano sotto la neve (1935, inchiesta in Canada e Stati Uniti, Ceschina, Milano), Passaporto rosso di G. Brignone (1935, soggetto e sceneggiatura), Sentinella di bronzo di R. Marcellini (1937, sceneggiatura), La mariposa (1950, 3 romanzi brevi, I ed.; 1954, II ed. popolare col titolo Tam-Tam Mayumbe, Vallecchi, Firenze), da cui trasse il film Tam-Tam Mayumbe nel 1955: Magia Verde (1953, documentario esotico, regia e commento) e Sesto Continente di F. Quilici (1954, edizione e commento).