PDA

View Full Version : Il Berlùsca e L'Annunziata



Bmw2002
12-03-2006, 13:41
Scontro in trasmissione tra il Premier Silvio Berlusconi e la conduttrice Maria Annunziata.
Dopo una domanda a cui (stando al limitato filmato che è stato mandato in onda dal TG2) berluscono non ha avuto modo di rispondere perchè interrotto dalla conduttrice ne è scaturito un ascendente battibecco tra i 2, conclusasi con Berlusca che se ne va ;alla strabica Annunziata parole del tipo: " Si Vergogni", " Una grossa macchia nell sua carriera giornalistica" " Lei ha dimostrato a tutti come si comporta una persona di sinistra che ha pregiudizi"...

http://www.agendalodi.it/adnview.php?ArtID=20060312130118

http://today.reuters.it/news/newsArticle.aspx?type=topNews&storyID=2006-03-12T120650Z_01_CIN243157_RTRIDST_0_OITTP-BERLUSCONI-ANNUNZIATA.XML

Che ne pensate di tutto ciò?
Qualcuno di voi ha visto la trasmissione? (Mezz'ora, mi pare(scritto come la frazione un mezzo))

SWAT
12-03-2006, 14:08
Tu che ne pensi?

Franco Grattarola
12-03-2006, 14:29
Già detto e scritto: lassate perde 'ste pappole, guardateve un buon film (da "Le prediche inutili" di Oscar Luigi Matitoni, Roccalvecce (Viterbo), Ed. Dissociate, 1990, p.23).

Tuchulcha
12-03-2006, 14:36
Ho il piacere di essermi perso il presente dibattito,com'è accaduto per altre manifestazioni di analogo tenore.Certo che Berlusconi che inveisce accusando la Annunziata di parteggiamenti sinistrorsi fa' un po' ridere.Sbaglio,o la giornalista è fra i responsabili RAI che hanno oscurato la Guzzanti per compiacere il Cavaliere?Decisamente non gli va bene niente.

Bmw2002
12-03-2006, 14:47
Non avendo visto la trasmissione per intero non posso trarre conclusioni.
Da ciò che ho visto Berlusca stava iniziando a parlare sulla crescita economica dell'italia e da lì è partita l'escalation di tensione perchè non appena ha aperto bocca, ha detto 4 parole e poi è stato interrotto.

Perchè sia stato interrotto non è chiaro, non ho visto com'è andata prima, berlusconi appena ha aperto bocca è stato interrotto dalla conduttrice, da lì poi è partito il battibecco.L'Annunzia era compostissima e lui molto alterato...

L'Annunziata è una persona che strabismo e bruttezza a parte è sempre stata molto obiettiva e preparata.Ha accusato Santoro di essere di parte ed è stata ai vertici della rai, mollandola poi x che c'era eccessivo macello.Quindi partendo da questa premessa mi meraviglia che sia implicata in una faccenda alla " non mi fai rispondere dopo che mi hai fatto una domanda te"

Penso che sinceramente ne stanno succedendo troppi di 'sti litiggi der cazzo.

E una visione completa della puntata chiarirebbe molte più cose..

MestrualVampire
12-03-2006, 15:10
a me l'annunziata ha sempre dato l'idea di una persona che faccia di tutto pur di apparire (tipo dimissioni, uscite a sproposito ecc.).
sul fatto che sia un cesso poi, niente da discutere.

Killer Klown
12-03-2006, 17:39
Qui il video:

http://repubblicaradio.repubblica.it/player.php?mode=focus&ref=2168

Tuchulcha
12-03-2006, 17:43
a me l'annunziata ha sempre dato l'idea di una persona che faccia di tutto pur di apparire (tipo dimissioni, uscite a sproposito ecc.).
sul fatto che sia un cesso poi, niente da discutere.
Per tacere della sua padronanza della lingua italiana...

Bmw2002
12-03-2006, 17:43
Grazie KK!;)
Il video verrà visionato al più presto, penso domani, non appena troverò un computer con connessione abbastanza all'altezza.
Cosa che non sapevo:oops: : lo scontro è avvenuto durante una registrazione della trasmissione.:oops:

Yulai
12-03-2006, 20:06
A me è venuto solo un gran nervoso, lui fa la parte della prima donna come sempre e lei sembra proprio lo abbia fatto apposta a farlo innervosire....
Ribadisco: Solo un gran nervoso.....

Galemma
12-03-2006, 20:09
ok quella gran figa di ghisa dell'Annunziata, ma mi fa ridere l'atteggiamento del presidente...ke fa di tutto per dimostrare con giochetti al popolo(secondo lui forse stùpido), quanto la sinistra lo vuole sopprimere, verbalmente, ideologicamente e materialmente, associando gli scontri di Milano alla rabbia devastatrice comunista! ...ke poi quelli fossero teste di minkia non c'è dubbio, ma comunista non è per forza no global o blackblock...e qui chiudo per non subire un'ulteriore censura!

frasi di commiato:
"...lei mi ha fatto una domanda e non mi ha dato la possibilità di rispondere"
"avete visto come sono stato educato, cercava di mettermi in condizioni di difficoltà, ma, eheh è molto difficile riuscirci!"(detta poi al congresso di FI)

...circa 50anni fa i miei nonni, e di riflesso tutti noi, per generazioni, hanno conosciuto alcuni personaggi con leggerissime manie di grandezza...sinceramente mi fa tristezza tutto ciò e mi fa pensare a ke futuro possa avere la gente umile e moderata come io sento di essere.STOP

Lollauser
12-03-2006, 22:46
ke fa di tutto per dimostrare con giochetti al popolo(secondo lui forse stùpido)


Ecco, hai centrato il punto, io sono contro la violenza, ma comincio ad essere dell'idea che sta gente una bella sommossa popolare se la meriterebbe proprio.

Bmw2002
13-03-2006, 08:42
A pensarci bene questa è stata la prima volta che ho assistito ad un intervista botta-risposta abbastanza serrato diversa da un comizio o da un esposizione "parlando mentre respira" del premier.Forse la prima volta che qualcuno l'ha interrotto.
Si sarà irritato perchè non lo ha lasciato parlare come voleva lui, arrivando alla fine del suo discorsetto "parlando mentre respira".
Ovvio che se inizi a parlare e ti interrompono subito ti girano le scatole, ma non facciamone casi d'interesse nazionale..

Andando via ha ringraziato tutti e ha detto " la rai è controllata da me,eh?" "Buon divertimento"

Davvero nun ce se capisce più gnènte!:confused:

[Neubauten]
13-03-2006, 12:38
A monte che non capisco cosa c'entri la bruttezza dell'Annunziata con la sua preparazione o serietà...ma vabeh, ognuno ha i suoi metri di giudizio.

Sul fattaccio: non è che la giornalista non faceva parlare Berlusconi, faceva semplicemente delle domande, alle quali mister B faceva di tutto per non rispondere, parlando d'altro, e lei giustamente pretendeva risposta alla domanda fatta.

Purtroppo dice bene Biagi [è abituato ai giornalisti che si stendono]. Biagi che, tra l'altro, è stato trattato come una pezza da piedi ai tempi del suo allontanamento, e si è dovuto pure sentire dire che gli è convenuto perchè così 's'è fatto i miliardi'. Queste son affermazioni gravi ed anche piuttosto false.

Ma mister B è così, ancora che vi stupite? Non sa trattare coi giornalisti - quelli con la schiena abbastanza dritta, intendo.

Tornando a bomba, non è he c'è molto da dire: mister B voleva fare un comizio, uno dei suoi spot, e l'Annunziata non gliel'ha permesso. Che c'è di strano? Mister B è arrivato dicendo cose del tipo 'dell'attualità non voglio parlare, io devo parlare delle mie cose - in pratica, voleva andare a dire 'i comunisti mangiano bambini, quando avevo sei anni mi hanno picchiato, etc etc'. Le solite robe, insomma...tra cui screditare Montezemolo, che è il presidente di Confindustria, ma secondo B non la rappresenta; ma anche dichiarare che i dati presentati giorni fa, sulla crescita zero, non sono veri [glielo avranno detto gli americani?]; oppure offendere Enzo Bianco, che poi sentire mister B che accusa gli altri di poca serietà è una comica non indifferente; ma anche dichiarare che la sinistra è usa ai brogli elettorali, e però difendere Storhacker, che poverino, mica ha fatto nulla di male - un pò come quando disse che la storiaccia Unipol, alla fine, era tutta regolare, che non c'erano state gravi cose [ma sì, ci sarà stata qualche irregolarità, ma alla fine era tutto regolare, OPA compresa - nota bene: Fuorani ha ammesso che suddetta OPA non lo era]; o anche minacciare l'Annunziata 'questa sarà una macchia sulla sua carriera'...devo andare avanti? :-)

E' brutto vedere un uomo che sulla televisione ha costruito la sua fortuna [pur se con tanti aiutini poco chiari] sbroccare così. E' un brutto messaggio quello che passa, nonostante lui abbia cercato poi di rivenderla come l'ennesimo attacco della sinistra che controlla il mondo. In realtà quello che passa è un mister B che non ce la fa quasi più.

Ah, un piccolo OT: nel caso vi fosse sfuggito, venerdì sera a Matrix mister B ha dichiarato di essere di famiglia povera. Suo padre era dirigente di una delle più vecchie banche milanesi [tra l'altro, banca che in un passato nemmeno tanto lontano, è stata sospettata di collusioni mafiose, se non erro in riciclaggio - dovrei verificare] ma la famiglia era povera, eh. Siamo ai livelli di lui che al congresso USA dice che da bambino era al cimitero etc etc - poi però ha detto che 'all'epoca avevo 20 anni, ero ad Anzio con mio padre per partecipare a delle manifestazioni di De Gasperi. Sarà stato il 56/57'. De Gasperi è morto nel 1954, ma questo poco importa :-) OT chiuso sennò SWAT mi spella.

bobby keller
13-03-2006, 12:53
la vergogna è che l'annunziata sai venuta al mondo,berlusconi ha fatto a mio parere bene ad andarsene

Slogun
13-03-2006, 12:58
']
Sul fattaccio: non è che la giornalista non faceva parlare Berlusconi, faceva semplicemente delle domande, alle quali mister B faceva di tutto per non rispondere, parlando d'altro, e lei giustamente pretendeva risposta alla domanda fatta.

Secondo me abbiamo visto due trasmissioni diverse. Io ho visto solamente due persone che si odiano e che hanno fatto di tutto per irritarsi a vicenda, dimostrando una carenza di professionalità notevole: l'uno era arrogante come non mai e piccato come un bambino che fa gné-gné-gné, l'altra era indisponente e dispettosa oltre ogni sopportazione... per me è stato uno spettacolo patetico da tutti i punti di vista, senza discriminanti politiche.

[Neubauten]
13-03-2006, 14:20
Secondo me abbiamo visto due trasmissioni diverse. Io ho visto solamente due persone che si odiano e che hanno fatto di tutto per irritarsi a vicenda, dimostrando una carenza di professionalità notevole: l'uno era arrogante come non mai e piccato come un bambino che fa gné-gné-gné, l'altra era indisponente e dispettosa oltre ogni sopportazione... per me è stato uno spettacolo patetico da tutti i punti di vista, senza discriminanti politiche.

Io mica ho detto che l'Annunziata non è stata antipatica e irritante. Resta il fatto che un giornalista, chiunque sia, è nel suo pieno diritto quando pretende risposte alle domande fatte, invece di aria fritta. Che poi sia stata irritante [più del solito] quello mica l'ho messo in dubbio. E' che, irritante o meno, in TV - come nella vita - è buona norma partecipare ai contraddittori, non comportarsi da bambini stile 'non gioco più e mi porto via il pallone'. Mister B doveva rispondere alle domande, cercare di mantenersi calmo [anche in virtù del fatto che, disgraziatamente] è il presidente del consiglio], e magari dopo, in separata sede, fare i suoi appunti. Non mettersi a sparare a zero come ha fatto, mancando di rispetto a, nell'ordine:

1. il giornalismo, in quanto entità.
2. l'Annunziata, e come giornalista, e come donna ][ma anche lei non è stata gentilissima, non lo nego ora come non l'ho negato prima].
3. al popolo italiano, che magari voleva vedere un'intervista serie al PDC ed ha visto l'ennesima buffonata.
4. Enzo Biagi, che, permettimi di dirlo, è uno dei pochi Giornalisti, con la G maiuscola.
5. Montezemolo, sminuendo per l'ennesima volta il suo ruolo.
6. dando implicitamente di bugiardo a Epifani, in quanto quest'ultimo porta, dati alla mano, una situazione, e mister B, chiacchere su chiacchere, dice che non è vero.

Al di là delle opinioni politiche, mister B ha fatto un enorme passo falso, secondo me. Sempre che non si voglia essere maliziosi e pensare che fosse stata pensata prima, la scenata che ha fatto, così da poterla rivendere come 'sono tutti comunisti'. E se devo essere sincero, sono quasi convinto che sia così, vista la levatura del personaggio.

[Neubauten]
13-03-2006, 14:21
la vergogna è che l'annunziata sai venuta al mondo,berlusconi ha fatto a mio parere bene ad andarsene

Ecco, questa è la tipica espressione di come è usa comportarsi parte della politica: con l'offesa personale:-)

Tuchulcha
13-03-2006, 16:42
A me ha fatto ridere 'sta sparata sulla sinistra usa ai brogli elettorali.Forse il sig.B. ignora che a Noto(SR) proprio un esponente del Polo è finito dietro le sbarre per faccenduole del genere...

[Neubauten]
13-03-2006, 17:16
A me ha fatto ridere 'sta sparata sulla sinistra usa ai brogli elettorali.Forse il sig.B. ignora che a Noto(SR) proprio un esponente del Polo è finito dietro le sbarre per faccenduole del genere...

Magari lo ignora, così come non sa nulla dei soldi dati a Mills, e dichiara che 'se vengono fuori le prove, giuro sulla testa dei miei figli che dopo un minuto lascio la politica'.

Le prove ci son già, però, le carte di Mills dove scrive 'mister B mi ha dato questi soldi come ringraziamento perchè l'ho coperto al processo mentendo' mi sembra che parlino chiaramente...

Il fatto, è che all'italiano medio resta in testa solo il padre di famiglia che giura sulla testa dei figli, e basta. Non si accorge di essere preso per il culo, perchè da buon italiota i "figlsopiezzecore" pensa 'ma se giura sui figli sarà vero'.

Ecco, stessa cosa. Lui ignora: i suoi fanno brogli, ma lui mica lo sa - a quando un giuramento sulle teste dei figlioli al riguardo?

Lui ignora: regala soldi a chi gli ha parato il culo, ma mica lo sa. Pensa, ignora così tanto che dice di non conoscere Mills quando ci sono foto di loro a cena insieme, non lo conosce però può assicurare sul fatto 'ma no, non è vero che divorziano lui e la moglie', ci stanno carte di Mills dove l'inglese scrive che mister B lo chiamava la notte, etc etc. Ma lui ignora, ignora sempre :-)

minnimalinconico
14-03-2006, 07:25
la vergogna è che l'annunziata sai venuta al mondo,berlusconi ha fatto a mio parere bene ad andarsene
continua a pensarla così, e a leccare il culo al Berlusca:smt091 :smt091 :smt091

Caltiki
14-03-2006, 10:22
Secondo me abbiamo visto due trasmissioni diverse. Io ho visto solamente due persone che si odiano e che hanno fatto di tutto per irritarsi a vicenda, dimostrando una carenza di professionalità notevole: l'uno era arrogante come non mai e piccato come un bambino che fa gné-gné-gné, l'altra era indisponente e dispettosa oltre ogni sopportazione... per me è stato uno spettacolo patetico da tutti i punti di vista, senza discriminanti politiche.

Concordo in tutto e per tutto. Da una parte l'arroganza e la supponenza fatta persona, dall'altra una militante (che col giornalismo c'entra poco o nulla, e pure con la cultura, visto che-sentita con le mie orecchie a radio 24- ha detto di disdegnare i romanzi classici: lei si occupa solo di attualità) invasata (ex di lotta continua e-curiosità- ragazza di Michele Santoro..
Nel complesso uno spettacolo indegno, da repubblica delle banane.
Io mi sto facendo una convinzione, però: i poteri forti, certamente, non sono affatto dalla parte di Berlusconi. No no no (vedasi l'"endorsement" del Corriere della Sera).

[Neubauten]
14-03-2006, 11:25
Concordo in tutto e per tutto. Da una parte l'arroganza e la supponenza fatta persona, dall'altra una militante (che col giornalismo c'entra poco o nulla, e pure con la cultura, visto che-sentita con le mie orecchie a radio 24- ha detto di disdegnare i romanzi classici: lei si occupa solo di attualità) invasata (ex di lotta continua e-curiosità- ragazza di Michele Santoro..
Nel complesso uno spettacolo indegno, da repubblica delle banane.
Io mi sto facendo una convinzione, però: i poteri forti, certamente, non sono affatto dalla parte di Berlusconi. No no no (vedasi l'"endorsement" del Corriere della Sera).

Mi hi dato una triste notizia, davvero è la ex di Santoro? Non lo sapevo, e adesso ho davanti agli occhi la visione di Santoro e Annunziata nudi che...sì, insomma, avete capito...brrrr.

:-)

Tuchulcha
14-03-2006, 11:33
Concordo in tutto e per tutto. Da una parte l'arroganza e la supponenza fatta persona, dall'altra una militante (che col giornalismo c'entra poco o nulla, e pure con la cultura, visto che-sentita con le mie orecchie a radio 24- ha detto di disdegnare i romanzi classici: lei si occupa solo di attualità) invasata (ex di lotta continua e-curiosità- ragazza di Michele Santoro..
Nel complesso uno spettacolo indegno, da repubblica delle banane.
Io mi sto facendo una convinzione, però: i poteri forti, certamente, non sono affatto dalla parte di Berlusconi. No no no (vedasi l'"endorsement" del Corriere della Sera).
Più banalmente,in molti credono che il Cavaliere perderà le prossime elezioni.Ne consegue che il solito corteo di cortigiani,nani e ballerine si affretta a prenotare un posto sul carrozzone dei propabili vincitori.

Caltiki
14-03-2006, 11:34
']Mi hi dato una triste notizia, davvero è la ex di Santoro? Non lo sapevo, e adesso ho davanti agli occhi la visione di Santoro e Annunziata nudi che...sì, insomma, avete capito...brrrr.

:-)

Eheheh...eh si, per fortuna non hanno generato creature, altrimenti oggi avremmo in giro dei mostri..:)

Caltiki
14-03-2006, 11:37
Più banalmente,in molti credono che il Cavaliere perderà le prossime elezioni.Ne consegue che il solito corteo di cortigiani,nani e ballerine si affretta a prenotare un posto sul carrozzone dei propabili vincitori.

Questo in senso generale si, ma i poteri forti è da molto tempo che stanno di là. Della Destra si potrà dire di tutto e di più, ma in fondo Berlusconi è un parvenu, che sta scomodo a molti. Non ho mai visto un paese dove i Sindacati si trovano d'accordo con Confindustria, onestamente.

minnimalinconico
14-03-2006, 13:27
Ma che stronzate si devono sentire....i poteri forti dalla parte della sinistra? Oh ma dove vivete? Li guardate sera dopo sera i bei tg di Mimun del tg2 e delle merde tg mediaset?
E tutti i programmi mediaset e rai tranne raitre che hanno cominciato il battage pubblicitario promerdaforzaitalia?
I poteri forti quali sarebbero?Raitre?I quotidiani che vengono letti da persone che indecise rispetto al voto non lo sono?
Mi sembra di vivere in un paese di orbi, anzi in un paese di merda.
Secondo me i poteri forti sono la P2 la mafia la finanza i servizi segreti che non mi sembra stiano a sinistra.
Ma cosa mi tocca sentire?
Esempio:Milano ha permesso la manifestazione della fiamma per provocare e strumentalizzare le eventuali conseguenze, peraltro neppure tanto gravi.
Qualcuno ha voluto che tutto ciò succedesse per attaccare il centrosinistra...e poi questi da dove venivano? I centri sociali milanesi si sono dissociati da questa dimostrazione violenta....c'è puzza oltre che di merda anche di qualcos'altro, ma si sa i poteri forti appoggiano la sinistra

[Neubauten]
14-03-2006, 13:32
Ma che stronzate si devono sentire....i poteri forti dalla parte della sinistra? Oh ma dove vivete? Li guardate sera dopo sera i bei tg di Mimun del tg2 e delle merde tg mediaset?
E tutti i programmi mediaset e rai tranne raitre che hanno cominciato il battage pubblicitario promerdaforzaitalia?
I poteri forti quali sarebbero?Raitre?I quotidiani che vengono letti da persone che indecise rispetto al voto non lo sono?
Mi sembra di vivere in un paese di orbi, anzi in un paese di merda.
Secondo me i poteri forti sono la P2 la mafia la finanza i servizi segreti che non mi sembra stiano a sinistra.
Ma cosa mi tocca sentire?
Esempio:Milano ha permesso la manifestazione della fiamma per provocare e strumentalizzare le eventuali conseguenze, peraltro neppure tanto gravi.
Qualcuno ha voluto che tutto ciò succedesse per attaccare il centrosinistra...e poi questi da dove venivano? I centri sociali milanesi si sono dissociati da questa dimostrazione violenta....c'è puzza oltre che di merda anche di qualcos'altro, ma si sa i poteri forti appoggiano la sinistra

Si può anche argomentare, discutere senza dire che gli altri dicono stronzate, eh. Intendo dire che se lo pensi, ne discuti e dici le tue idee, non che spari a zero. Riesce a tutti.

minnimalinconico
14-03-2006, 13:35
forse sei riuscito a leggere solo la mia arrabbiatura però se scorri tra le righe delle argomentazioni ci sono eccome

geepy
14-03-2006, 13:40
Esempio:Milano ha permesso la manifestazione della fiamma per provocare e strumentalizzare le eventuali conseguenze, peraltro neppure tanto gravi.
Qualcuno ha voluto che tutto ciò succedesse per attaccare il centrosinistra...e poi questi da dove venivano? I centri sociali milanesi si sono dissociati da questa dimostrazione violenta....c'è puzza oltre che di merda anche di qualcos'altro, ma si sa i poteri forti appoggiano la sinistra

Noooooo! La solita teoria del complotto dei servizi segreti (governo)!...basta!
Quel corteo era formato da imbecilli. Punto
a capo!

[Neubauten]
14-03-2006, 13:42
forse sei riuscito a leggere solo la mia arrabbiatura però se scorri tra le righe delle argomentazioni ci sono eccome

Può darsi, però un post che inizia dicendo che le idee altrui sono stronzate io non lo leggo a priori. Sbaglierò io, eh, me ne dispiace.

OpossuM
14-03-2006, 15:28
Da una parte hanno sbagliato entrambi... Annunziata con la manifesta, aprioristica indisponenza (cazzo, fatti superiore) e il Berluskaiser ad andar via (se cercavi valletti che minkia ce sei venuto a fà a Raitre?).

Detto questo rendo piena ragione ad Annunziata. Lei ha fatto delle domande, e il Cantantore Calvo ha preso al solito a monologare eludendo platealmente risposte chiare e precise. Allorchè la nostra Miss gli ha riproposto - ma non interrompendolo, attenzione - le stesse domande, per essere accusata come da copione di essere una comunistaccia brutta che non fa parlare gli altri. Ditemi Voi.

Cmq il piazzista arcorese sta perdendo smalto... Prima la figura di merda con Diliberto, poi con st'Annunziata... Stasera ci sarà da ridere... Anche se come Franco preferisco gustarmi un film, sinceramente... :D

Caltiki
15-03-2006, 10:38
Ma che stronzate si devono sentire....i poteri forti dalla parte della sinistra? Oh ma dove vivete?

Confindustria, i Sindacati, Mediobanca, Rizzola Corsera, Sole 24 Ore...come li chiami?
Berlusconi ha enormi pecche, e ieri sera non ha fatto una gran figura (ma ne parlerò di là), ma questi sono dati incontrovertibili.
Il maggior quotidiano economico, diretto da De Bortoli, è dichiaratamente col Centrosinistra.
I poteri forti sono quelli che reggono i fili del pupazzo, che gestino l'economia, caro Minni (Mimun non è certo un potere forte, il discorso sui mezzi di comunicazione è sacrosanto ma non attiene a questo discorso che vado facendo).
A me piace analizzare le cose obiettivamente, non mi sento un militante schierato che cerca in tutti i modi di arrampicarsi sui vetri per difendere chissà che cosa. Quello che dico credo sia sotto gli occhi di tutti.
Poi, per carità, ognuno ha le sue idee, tu la pensi diversamente, però per cortesia, come dice Neubauten, rispettale.

Tuchulcha
15-03-2006, 15:50
Da una parte hanno sbagliato entrambi... Annunziata con la manifesta, aprioristica indisponenza (cazzo, fatti superiore) e il Berluskaiser ad andar via (se cercavi valletti che minkia ce sei venuto a fà a Raitre?).

Detto questo rendo piena ragione ad Annunziata. Lei ha fatto delle domande, e il Cantantore Calvo ha preso al solito a monologare eludendo platealmente risposte chiare e precise. Allorchè la nostra Miss gli ha riproposto - ma non interrompendolo, attenzione - le stesse domande, per essere accusata come da copione di essere una comunistaccia brutta che non fa parlare gli altri. Ditemi Voi.

Cmq il piazzista arcorese sta perdendo smalto... Prima la figura di merda con Diliberto, poi con st'Annunziata... Stasera ci sarà da ridere... Anche se come Franco preferisco gustarmi un film, sinceramente... :D
Un leader politico che riesce a farsi sputtanare da un ritardato come Diliberto imho dovrebbe cambiare mestiere.

OpossuM
15-03-2006, 19:55
Ritardato? Ma perchè fratè?

[Neubauten]
15-03-2006, 19:59
Ritardato? Ma perchè fratè?

Perchè offendere chi la pensa diversamente in Italia è pratica comune, anche se per fortuna non di tutti tutti gli italiani:-)

Tuchulcha
16-03-2006, 00:48
']Perchè offendere chi la pensa diversamente in Italia è pratica comune, anche se per fortuna non di tutti tutti gli italiani:-)
Più banalmente,perchè Diliberto è un cretino.Se la mia dichiarazione turba la tua sensibilità di italiano che non offende nessuno perchè è tanto educato sorry,continua a rimanere un cretino.Lo sarebbe in ogni caso,il suo stare da una parte politica anzichè dall'altra non pregiudica il risultato.

Ad Opossum:perchè?Io me lo ricordo ancora,quand'era ministro.Di qualsiasi cosa gli parlassero,la sua immancabile risposta era un'altra domanda:"e la Baraldini?E la Baraldini?".Ma chi cazzo se ne frega della Baraldini,scusa.Vuoi portare avanti una battaglia per farla rimpatriare,ok, non ho nulla in contrario.Ma era assurdo che ogni volta che gli venivano poste domande sullo stato della giustizia italiana,tutto quel che sapesse rispondere era quanto si battesse per far estradare 'sta tizia.E' riuscito a farmela diventare antipatica,e sì che non la conosco e a me personalmente non ha fatto nulla.Quel che si dice un propagandista d'eccezione:più parla,più mi vien voglia di votare chiunque gli si schieri contro.Compresi Borghezio e Buttiglione.

[Neubauten]
16-03-2006, 07:57
Più banalmente,perchè Diliberto è un cretino.Se la mia dichiarazione turba la tua sensibilità di italiano che non offende nessuno perchè è tanto educato sorry,continua a rimanere un cretino.Lo sarebbe in ogni caso,il suo stare da una parte politica anzichè dall'altra non pregiudica il risultato.

Ad Opossum:perchè?Io me lo ricordo ancora,quand'era ministro.Di qualsiasi cosa gli parlassero,la sua immancabile risposta era un'altra domanda:"e la Baraldini?E la Baraldini?".Ma chi cazzo se ne frega della Baraldini,scusa.Vuoi portare avanti una battaglia per farla rimpatriare,ok, non ho nulla in contrario.Ma era assurdo che ogni volta che gli venivano poste domande sullo stato della giustizia italiana,tutto quel che sapesse rispondere era quanto si battesse per far estradare 'sta tizia.E' riuscito a farmela diventare antipatica,e sì che non la conosco e a me personalmente non ha fatto nulla.Quel che si dice un propagandista d'eccezione:più parla,più mi vien voglia di votare chiunque gli si schieri contro.Compresi Borghezio e Buttiglione.

Ce lo ricordiamo tutti, e se vogliamo il buon Diliberto non perde occasione nemmeno ora per uscite un pò così. Ma questo, ugualmente non ti dà il diritto di offendere a gratis. E', come hai detto te, questione d'educazione. Si giudica su ciò che fa una persona - ha sbagliato, ha fatto bene - non 'è un ritardato', 'è un cretino' etc etc. Questo secondo me; tu, invece, ti arroghi il diritto di dare di ritardato alla gente. Contento te, contenti tutti:-)

minnimalinconico
16-03-2006, 09:30
Credo che tutta la violenza, per ora solo verbale, derivi dall'estromissione totale della metà degli italiani da qualsiasi iniziativa legislativa, sociale ed economica che il nostro Belpaese e il suo governo hanno intrapreso.
L'esecutivo ha cercato di sistemare innanzitutto le questioni inerenti la sfera personale del premier e dei suoi vassalli, poi si è cercato di accontentare coloro i quali si erano schierati essenzialmente contro il centrosinistra ed infine si è voluto a fine legislatura, accontentare gli elettori dei singoli partiti che costituiscono la cdl mediante leggi o decreti (sulla droga, sulla legittima difesa e così via) che avrebbero invece necessitato di una discussione parlamentare approfondita atta al coinvolgimento di gran parte delle parti in causa.
La rabbia sta tutta qua, non si è cercato il compromesso ma lo scontro del governo di una parte degli italiani contro l' altra parte ripetutamente definita come anticostituzionale, illiberale, comunista e quant'altro.

Tuchulcha
16-03-2006, 11:21
']Ce lo ricordiamo tutti, e se vogliamo il buon Diliberto non perde occasione nemmeno ora per uscite un pò così. Ma questo, ugualmente non ti dà il diritto di offendere a gratis. E', come hai detto te, questione d'educazione. Si giudica su ciò che fa una persona - ha sbagliato, ha fatto bene - non 'è un ritardato', 'è un cretino' etc etc. Questo secondo me; tu, invece, ti arroghi il diritto di dare di ritardato alla gente. Contento te, contenti tutti:-)
Quel che tu definisci "arrogarsi il diritto di" la chiamano libertà d'opinione.E per favore non venirmi a dire che in vita tua non t'è mai capitato di dire "quel tale è un cretino",che non ci crede nessuno.Oltretutto la superficialità del tuo ragionamento è palese,perchè giungi alla conclusione che il mio disprezzo derivi dal fatto che la penso diversamente dall'Oliviero.Mica vero,alcune sue opinioni in passato le ho pure condivise.Ma non posso considerare intelligente uno che,alle domande dei giornalisti su non ricordo quale bega giudiziaria del Belpaese,se ne uscì appunto con l'ennesimo "e la Baraldini,allora?" che non c'entrava niente.Come se tu venissi a chiedermi conto di una bad reputation che ti ho affibiato,e la mia risposta fosse:"e quell'osceno taglio di capelli che ti ritrovi,allora?".Non è in merito alle divergenze d'opinioni che giudico l'intelligenza di una persona.Fede lo ritengo tutt'altro che stupido,eppure le sue esternazioni mi provocano da tempo un moto indicibile di ripulsa,per tacere dei suoi expolit clowneschi.

[Neubauten]
16-03-2006, 11:40
Quel che tu definisci "arrogarsi il diritto di" la chiamano libertà d'opinione.E per favore non venirmi a dire che in vita tua non t'è mai capitato di dire "quel tale è un cretino",che non ci crede nessuno.Oltretutto la superficialità del tuo ragionamento è palese,perchè giungi alla conclusione che il mio disprezzo derivi dal fatto che la penso diversamente dall'Oliviero.Mica vero,alcune sue opinioni in passato le ho pure condivise.Ma non posso considerare intelligente uno che,alle domande dei giornalisti su non ricordo quale bega giudiziaria del Belpaese,se ne uscì appunto con l'ennesimo "e la Baraldini,allora?" che non c'entrava niente.Come se tu venissi a chiedermi conto di una bad reputation che ti ho affibiato,e la mia risposta fosse:"e quell'osceno taglio di capelli che ti ritrovi,allora?".Non è in merito alle divergenze d'opinioni che giudico l'intelligenza di una persona.Fede lo ritengo tutt'altro che stupido,eppure le sue esternazioni mi provocano da tempo un moto indicibile di ripulsa,per tacere dei suoi expolit clowneschi.

Allora...il fatto della diversità di pensiero era una battuta sugli italici costumi [perchè sai bene quanto me che in Italia il fenomeno è diffuso...], credevo che si capisse, ma vedo che non è così, e quindi mea culpa.

Io mica ho detto che non mi è mai capitato, però, ecco, mi capitava a 18 anni. Adesso, che sono un pò [tanto] più grande, la libertà d'opinione non la applico dando di ritardato alla gente. E già che ci siamo, parliamo del personaggio Diliberto. Io lo reputo fazioso [più fazioso di altri, per intendersi, che essere faziosi in politica - e non solo - è la norma], ma non per questo gli dò di cretino, o di ritardato. Così come reputo mister B una persona impresentabile, ma non per questo vado a dire in giro che è un cretino [anche perchè è palese che è tutto fuorchè cretino].

Ma come sempre, è questione di p.d.v.: per te libertà d'opinione significa dare di ritardato alle persone, per me significa *altro*. Mica nulla di male, eh:-)

Tuchulcha
16-03-2006, 12:20
Non è questione di dare o meno del cretino a qualcuno,la libertà d'opinione:ma se questo è quel che penso di una persona,perchè dovrei nasconderlo,come giustamente ti ho detto anche in privato?Sia chiaro,trovandomi di fronte un Diliberto lo tratterei comunque con rispetto,ritengo che anche un cretino abbia tale diritto.Ma continuerei a vederlo in questo modo,il che non ha nulla a che vedere con la sua faziosità.Fini e Pecoraro Scanio son faziosi,ma tanto di cappello al loro acume(alcune loro esternazioni m'han fatto cadere le braccia,ma capita);e certamente è fazioso il Berlusca,che non è stupido ma rovina la propria immagine con certe uscite da fanciullino che pesta i piedi e fa i capricci se non gli danno ragione.Ma d'altro canto,esistono davvero i politici non faziosi?In verità,arrivo quasi a preferire un Diliberto,che considerò sì stupido ma almeno certe cose le dice imho perchè ci crede(quando la Baraldini è arrivata in Italia la commozione del Diliberto era palese e sincera;e in fondo ha fatto una buona azione,quale che sia il mio giudizio morale sulla sua protetta).Mentre uno Scanio mi indispettisce,quando presenta una candidata nera alle elezioni auspicandone la vittoria in nome della tolleranza razziale.Sono cadute di stile grossolane,ma non ci credo neanche per un attimo che l'abbia detto per dabbenaggine;al contrario,conosce bene i suoi polli e sa che in molti fanno pesare cose come il colore della pelle nell'esprimere il proprio voto "politicamente corretto".Un bel paraculone,non c'è che dire...intelligente,ma anche un filino stronzo(il che non guasta nel suo ambiente,suppongo).

[Neubauten]
16-03-2006, 12:33
Se spostiamo il discorso sulla faziosità dei politici non ne caviamo più le gambe, lo sai sì? :-)

Hayao433
18-03-2006, 17:28
In passato mi è capitato di vedere altre puntate del programma dell' Annunziata. Ne ho visto una con Fini ed una con Cofferati. Le domande incalzanti e le interruzioni erano le stesse...specialmente con Cofferati la situazione stava degenerando...un altro pò la Annunziata gli dava del "fascista" per la faccenda degli sgomberi forzati a Bologna. Fini ha resistito e a metà intervista ha capito che non serviva dare risposte "tipo" alle domande della giornalista...ha iniziato a rispondere in maniera sincera (per quanto ha potuto)
Chi conosce il programma e lo stile dell' Annunziata non può dare ragione al cavaliere.
Annunziata - Berlusconi 3-0

almayer
18-04-2006, 15:34
Questo in senso generale si, ma i poteri forti è da molto tempo che stanno di là. Della Destra si potrà dire di tutto e di più, ma in fondo Berlusconi è un parvenu, che sta scomodo a molti. Non ho mai visto un paese dove i Sindacati si trovano d'accordo con Confindustria, onestamente.

Mr. B. è l'impersonificazione dei poteri forti. P2, Craxi, Mammì...l'omuncolo chiagne e fotte, e riesce a far passare questa visione distorta della realtà, per cui lui sarebbe "l'uomo nuovo"...

almayer
18-04-2006, 15:46
Scontro in trasmissione tra il Premier Silvio Berlusconi e la conduttrice Maria Annunziata.
Dopo una domanda a cui (stando al limitato filmato che è stato mandato in onda dal TG2) berluscono non ha avuto modo di rispondere perchè interrotto dalla conduttrice ne è scaturito un ascendente battibecco tra i 2, conclusasi con Berlusca che se ne va ;alla strabica Annunziata parole del tipo: " Si Vergogni", " Una grossa macchia nell sua carriera giornalistica" " Lei ha dimostrato a tutti come si comporta una persona di sinistra che ha pregiudizi"...

http://www.agendalodi.it/adnview.php?ArtID=20060312130118

http://today.reuters.it/news/newsArticle.aspx?type=topNews&storyID=2006-03-12T120650Z_01_CIN243157_RTRIDST_0_OITTP-BERLUSCONI-ANNUNZIATA.XML

Che ne pensate di tutto ciò?
Qualcuno di voi ha visto la trasmissione? (Mezz'ora, mi pare(scritto come la frazione un mezzo))

Ho scaricato la trasmissione dal mulo, e me la son vista l'altra sera. La trasmissione dell'Annunziata è ricalcata su una famosa trasmissione della BBC, Hardtalk. È il genere di trasmissioni di approfodimento politico che va per la maggiore, niente domande preparate, solo domande dirette con risposte dirette, conduttore che interrompe il politico di turno se questo pontifica o diventa fumoso. Un tipo di trasmissione poco adatta all'Italia, dove i nostri politici sono poco avezzi ad un dialogo "paritario". Frattini ad Hard Talk c'è andato, e non se l'è cavata male. Mr. B. non avrebbe speranze, lui non parla, fa comizi. E difatti non poteva restare dall'Annunziata, per lui è inconcepibile che un giornalista lo possa interrompere se non risponde alle domande (vero Vespa?). Ma che Mr. B. fosse a disagio nelle trasmissioni in cui non può pontificare non è una novità.

Bmw2002
18-04-2006, 17:01
Ho scaricato la trasmissione dal mulo, e me la son vista l'altra sera. La trasmissione dell'Annunziata è ricalcata su una famosa trasmissione della BBC, Hardtalk. È il genere di trasmissioni di approfodimento politico che va per la maggiore, niente domande preparate, solo domande dirette con risposte dirette, conduttore che interrompe il politico di turno se questo pontifica o diventa fumoso. Un tipo di trasmissione poco adatta all'Italia, dove i nostri politici sono poco avezzi ad un dialogo "paritario". Frattini ad Hard Talk c'è andato, e non se l'è cavata male. Mr. B. non avrebbe speranze, lui non parla, fa comizi. E difatti non poteva restare dall'Annunziata, per lui è inconcepibile che un giornalista lo possa interrompere se non risponde alle domande (vero Vespa?). Ma che Mr. B. fosse a disagio nelle trasmissioni in cui non può pontificare non è una novità.


Hai ragionissima, almayer, purtroppo trasmissioni così in Italia sono ancora fantascienza...

Siamo indietro anni luce rispetto agli altri...Non si può paragonare Rai3 con BBC, non ne saremmo degni....

Bisognerebbe ricostruire tutto daccapo, ma andiamo a dirlo ai signori seduti a Roma...troppi interessi (loro) a rischio, purtroppo....

Ah, l'Italia..il Belpaese...

Green Jelly
18-04-2006, 17:07
Tra le cose da ricostruire c'è anche la presenza scenica dell'Annunziata, davvero improponibile!
La vedrei bene a NIP/TUCK :D :D :D

OpossuM
18-04-2006, 18:19
A proposito dei recenti comizi del nostro 'Perón di plastica'...

http://video.google.com/videoplay?docid=-1150204064115563617

agentespeciale
18-04-2006, 18:21
Però che due coglioni sta politica.

SWAT
18-04-2006, 18:22
Però che due coglioni sta politica.

Ogni tanto, hai ragione pure te.