PDA

View Full Version : Enigma rosso



vassili karis
21-04-2006, 11:28
http://i241.photobucket.com/albums/ff151/Scandal83/enigmarosso.jpg

Regia: Alberto Negrin
Con: Fabio Testi, Bruno Alessandro, Fausta Avelli, Ivan Desny, Christine Kaufmann, Jack Taylor, Brigitte Wagner
Musiche: Riz Ortolani
Anno: 1978

Ieri me sò sparato sto thrillerozzo di Negrin, purtroppo recuperato in copia oscena. Il film, epigono di Solange, ne riprende in parte la tematica morbosa-adolescenziale ma in maniera piuttosto sciatta e più calcata sul tema sesso. D'altronde in sceneggiatura c'è la penna di quel porcellone di Dallamano e ciò spiega i nudi integrali e insistiti delle collegiali, che oggi gli sarebbero costati minimo una denuncia per sfruttamento di minorenni. Ma d'altronde si sa che il quinquennio 77-81 è stato il periodo di massimo permissivismo del nostro cinema commerciale..
Priceless la battuta del commissario Fabione Testi Lo volete capire che Angela è stata uccisa da un cazzo così??!!.
Ottima la soundtrack funkeggiante di Ortolani

Shanghai Joe
21-04-2006, 11:30
Bello Enigma Rosso...peccato che anch'io ho una versione pessima...ai limiti dell'inguardabile...

Slogun
21-04-2006, 11:47
Altro film che ho rivisto di recente con molto piacere, visto che è tra i miei gialli italiani preferiti...

Personalmente apprezzo molto i lavori di Dallamano nel giallo/thriller, sia come regia che come sceneggiatura (infatti, come giustamente fa notare Vassili, "Enigma Rosso" è un "Cosa avete fatto a Solange?" più cheap e più virato verso l'exploitation, ma con l'impronta delle ossessioni di Dallamano ben chiara). La trama gialla scricchiola un po' qui e là, ma è apprezzabile sia il colpo di scena finale che la doppia linea di omicidi, ovvero quelli per coprire il primo delitto e quelli per la vendetta della sorellina, che si intersecano e svelano solo verso il finale.Peccato per gli accenni di sottotrama non sviluppati e alla fine inutili, come il rapporto tra il commissario e la sua fidanzata... ma forse sono stati abortiti per puntare di più sul ritmo, che effettivamente è ben sostenuto sino alla fine. Cmq io lo ritengo un ottimo film, pur se molto derivativo... sarà che il filone "omicidi in collegio" mi è sempre piaciuto...

La versione che ho visto io ultimamente è quella che passa per le solite 'vie traverse' e mi è sembrata passabile, anche se di certo non eccezionale... di certo meglio della prima copia in vhs che vidi molti anni fa. Cmq io possiedo pure la vhs originale, purtroppo con un fastidiosissimo problema sul finale, e vi assicuro che anche in questo caso non è che la resa audio/video sia uno splendore, anzi. Ci vorrebbe proprio un bel dvd, me lo prenderei al volo...

vassili karis
21-04-2006, 12:03
La trama gialla scricchiola un po' qui e là, ma è apprezzabile sia il colpo di scena finale che la doppia linea di omicidi, ovvero quelli per coprire il primo delitto e quelli per la vendetta della sorellina, che si intersecano e svelano solo verso il finale....

Slo, a proposito del tuo spoiler, non vorrei sbagliarmi anche perchè il film l'ho visto ieri notte dall'1 all'2.30 tra i fumi del sonno e non solo del sonno :-p
però la regazzina alla fine materialmente commette solo tentati omicidi:la cerbottana contro il cavallo, le biglie sulle scale, e il tentato strangolamento col laccio rosso

Slogun
21-04-2006, 12:07
Slo, a proposito del tuo spoiler, non vorrei sbagliarmi anche perchè il film l'ho visto ieri notte dall'1 all'1.30 tra i fumi del sonno e non solo del sonno :-p
però la regazzina alla fine materialmente commette solo tentati omicidi:la cerbottana contro il cavallo, le biglie sulle scale, e il tentato strangolamento col laccio rosso

Si, hai assolutamente ragione, intendevo anch'io questo e mi sono dimenticato di specificare che erano solo tentati omicidiLa cosa comunque non cambia che a livello di sceneggiatura è un'ottima idea. ;)

vassili karis
21-04-2006, 12:18
Tra l'altro è pure brava la roscetta, una nicoletta elmi dei poveri. Chissà com'è c'era l'ossessione de ste regazzette coi capelli rossi. Mi viene in mente pure la Lucy del Macabro di bava...

Tuchulcha
21-04-2006, 12:27
Nella narrativa del terrore la rossa è simbolo di malvagità o quantomeno di pericolo occulto.Lo diceva anche Fulci,nell'esporre il suo concetto di "bionda in pericolo"(difficile far fare la cattiva ad una bionda nel cinema horror/thriler,anche se non impossibile).

aphex
21-04-2006, 13:07
bello enigma rosso,l'ultima volta l'ho visto parecchi anni fa ma ricordo che m'era piaciuto assai...bello anche sul genere morte sospetta di una minorenne

bobby keller
21-04-2006, 13:42
ecco cosa scrissi tempo fa su enigma rosso


ho appena visto questo film del 1978,che doveva essere diretto da massimo dallamano(il quale ha anche scritto la sceneggiatura)ma che purtroppo per la sua prematura morte è stato diretto da alberto negrin.
il film che ha per protagonista fabio testi ricorda molto "cosa avete fatto a solange?"ed ha anche un altra attrice di quel film che ricompare in questo,l'ambientazione è come in solange un collegio dove avvengono misteriosi delitti,c'è addirittura una scena di un aborto e ragazze spiate sotto al doccia....
il film è un po troppo corto (80 minuti a meno che non ho visto una versione cut)non regge assolutamente il paragone con solange,non è comunque malaccio,buona l'nterpretazione di fabio testi ma la regia è poca cosa,inoltre manca quella grande suspense è quell'atmosfera che solange sa dare.anche il finale è molto sbrigativo
chissa come poteva essere se lo avesse diretto dallamano

Shanghai Joe
15-01-2008, 17:16
Me lo sono rivisto qualche giorno fa, e confermo il mio precedente parere.

ma...

ho notato solo io che le musiche di Ortolani (come in altre sue opere...) non c'entrano nulla con le scene del film? momenti di suspence sono sottolineati da temi che andrebbero bene per delle commedie di Ridolini, attimi di estrema drammaticità hanno delle sviolinate da incontro sulla spiaggia...e via discorrendo. La musica è estremamente slegata rispetto alle immagini...quasi fosse gestita a casaccio.

uomomorto
26-01-2008, 16:00
Qualcuno sa se è prevista in futuro una edizione in dvd di questo film? Attendo da anni senza però vedere niente... Credo proprio che sia un titolo che manca fortemente tra gli appassionati (anche per chiudere la trilogia di Dallamano)

IOCHISONO
28-01-2008, 14:55
Qualcuno sa se è prevista in futuro una edizione in dvd di questo film? Attendo da anni senza però vedere niente... Credo proprio che sia un titolo che manca fortemente tra gli appassionati (anche per chiudere la trilogia di Dallamano)

in italia è in dritti per minerva-rarovideo
devo fare una verifica dei materiali disponibili prossimamente

uomomorto
28-01-2008, 21:18
Eh si, dai, questo film è davvero un titolo da riesumare in dvd, sarebbe sicuramente di alità migliore rispetto alla vhs che circola.
Speriamo che sia in programma!

P.S. Quali altre uscite del genere targate raro sono previste in futuro?

IOCHISONO
28-01-2008, 21:49
Eh si, dai, questo film è davvero un titolo da riesumare in dvd, sarebbe sicuramente di alità migliore rispetto alla vhs che circola.
Speriamo che sia in programma!

P.S. Quali altre uscite del genere targate raro sono previste in futuro?

sto discutendo con loro in questi giorni un mio rapporto collaborativo in questo senso. ho già fatto una mia lista di uscite che hanno in testa a tutto "il dio chiamato dorian", "autostop rosso sangue" e "blow job" di cavallone, ma nulla è ancora partito ufficialmente, sia chiaro. vi faccio sapere cmq

MAURO CIAVAZZARO
28-01-2008, 22:14
Il dio chiamato dorian ?,questa sarebbe una notizia stupenda,sarebbe ora di sostituire l'unica copia circolante (ovvero la registrazione da canale tedesco)
che tra l'altro non posseggo.

IOCHISONO
28-01-2008, 22:19
Il dio chiamato dorian ?,questa sarebbe una notizia stupenda,sarebbe ora di sostituire l'unica copia circolante (ovvero la registrazione da canale tedesco)
che tra l'altro non posseggo.

ma non è l'unica copia circolante. io ho una registrazione da una tv locale italiana (avuta da un altro collezionista) e la cassetta originale brasiliana

Shanghai Joe
02-04-2008, 18:14
Uscito in DVD con ben tre cover e tre lingue...ovviamente l'italiano non è presente.

http://xploitedcinema.com/catalog/advanced_search_result.php?keywords=Alberto%20Negr in

uomomorto
02-04-2008, 21:47
English, German and Spanish audio options
Boh, io non riesco a capacitarmi di come possa essere concepibile una cosa del genere!? Inglese ci sta; tedesco ce lo faccio stare per ringraziare gli amici crucchi delle varie riedizioni in dvd di film italiani con traccia italiana, ma lo spagnolo? Compagni miei! Lo spagnolo!!!??? Se ci sono motivi logici (che io non conosco) perchè avvenga una scelta tale ci passiamo sopra, altrimenti suona quasi come un presa per il culo...

L'Infame
02-04-2008, 21:59
Boh, io non riesco a capacitarmi di come possa essere concepibile una cosa del genere!? Inglese ci sta; tedesco ce lo faccio stare per ringraziare gli amici crucchi delle varie riedizioni in dvd di film italiani con traccia italiana, ma lo spagnolo? Compagni miei! Lo spagnolo!!!??? Se ci sono motivi logici (che io non conosco) perchè avvenga una scelta tale ci passiamo sopra, altrimenti suona quasi come un presa per il culo...

dopo cinese e inglese, lo spagnolo è la lingua più parlata al mondo.

uomomorto
02-04-2008, 22:17
Non dovrebbe essere solo una questione di numeri. Se il film è italiano mi sembra rispettoso e corretto inserire la lingua italiana, che non credo necessitasse di ricerche così impossibili.

IOCHISONO
02-04-2008, 22:42
Non dovrebbe essere solo una questione di numeri. Se il film è italiano mi sembra rispettoso e corretto inserire la lingua italiana, che non credo necessitasse di ricerche così impossibili.

come detto più volte è una questione di diritti. se esco con un dvd con lo stesso codice regionale di un'altra nazione non posso mettere l'idioma di quella nazione se possiedo i diritti esclusivamente per la mia nazione e non pure quelli dell'altra. se una etichetta europea esce con un dvd con lingua italiana vuol dire che ha pure la copertura diritti per l'italia, cosa abbastanza rara. molto più semplice chiedere i diritti per un periodo limitato e per un territorio limitato: la nazione in cui si vuole uscire col dvd

liberAnomalia
06-12-2011, 19:13
Qualcuno sa se è prevista in futuro una edizione in dvd di questo film?


in uscita a febbraio per CineKult!
ottimo!!!:rolleyes:

Giorgio Brass
08-02-2012, 08:37
Tra gli extra c'è un'intervista al regista Alberto Negrin.

Xtorm
11-02-2012, 14:07
Il dvd Cinekult:

Audio ITA 2.0
Sottotitoli ITA
Video 2.35:1 16/9
Durata 1h20m26s
Extra Trailer, 9 trailers Cinekult, "Anelli concentrici di paura" intervista al regista (30min)

http://img692.imageshack.us/img692/2292/vlcsnap00001mdh.th.jpg (http://img692.imageshack.us/i/vlcsnap00001mdh.jpg/)http://img33.imageshack.us/img33/5651/vlcsnap00002ju.th.jpg (http://img33.imageshack.us/i/vlcsnap00002ju.jpg/)http://img210.imageshack.us/img210/2742/vlcsnap00003jh.th.jpg (http://img210.imageshack.us/i/vlcsnap00003jh.jpg/)http://img213.imageshack.us/img213/2033/vlcsnap00004lt.th.jpg (http://img213.imageshack.us/i/vlcsnap00004lt.jpg/)

Franzedge
11-02-2012, 14:45
Il dvd Cinekult:


ottimo. Per caso, se lo hai visto, hai notato se manca qualcosa oppure no? Giusto per curiosità

Xtorm
11-02-2012, 14:59
ottimo. Per caso, se lo hai visto, hai notato se manca qualcosa oppure no? Giusto per curiosità

Il film non l'ho mai visto quindi anche vedendo la versione dvd non so poi dirti se ci sono tagli rispetto alla versione VHS,tv o altro

Comunque c'è scritto "Versione integrale"

Tuchulcha
11-02-2012, 23:00
Visto stasera. Buon master anamorfico, come giallo vale davvero poco. Sceneggiatura debole, non basta la pur abile regia di Negrin a cavar sangue da una rapa. Bravo Testi nel rendere il personaggio del commissario decisamente sopra le righe; altra cosa a non convincermi la resa spettacolare degli omicidi, rispetto ad altri thrilling in cui c'era lo zampino di Dallamano mi pare ci si trattenga un po' pur non mancando le consuete morbosità che caratterizzano i suoi script. L'intervista a Negrin un po' così, sul film in questione aneddoti interessanti non ce ne sono anche perchè è evidente che non se lo ricorda granchè; poi divaga su tematiche come la critica ingenerosa dell'epoca e la censura, cose di cui onestamente m'importa una sega. Preso da Fnac Torino a 9,90 eurozzi, come rapporto spesa/qualità direi che ci può stare.

bobby keller
20-02-2012, 08:21
Il mux dalla copia spagnola dura 1:21:13 non ho pero' fatto confronti

robby
06-03-2012, 23:41
sono d'accordo con Tuchulcha, film veramente loffio e privo di motivi di interesse
roba stravista, prodotta da un regista che non è certo un mago (vedere intervista degli extra per averne riprova, con tutto il rispetto)

di buono c'è la qualità del dvd Cinekult

Tuchulcha
07-03-2012, 11:50
No, beh, il regista è valido, almeno nei lavori televisivi; lo sceneggiato lungo il fiume e sull'acqua è tra i migliori della RAI del periodo. Del film in questione credo non gli fregasse molto, data la sua natura derivativa e le estreme difficoltà con cui l'ha realizzato.

stubby
04-04-2012, 16:44
A me non è dispiaciuto del tutto questa specie di fratello povero di Solange, sarà perchè mi piace parecchio Fabio Testi, certo il ritmo è basso ed i due colpi di scena principali non mi hanno entusiasmato molto, però nel complesso l'ho guardato volentieri senza annoiarmi.
Dvd molto buono della cinekult.

Tuchulcha
05-04-2012, 16:01
A me non è dispiaciuto del tutto questa specie di fratello povero di Solange, sarà perchè mi piace parecchio Fabio Testi, certo il ritmo è basso ed i due colpi di scena principali non mi hanno entusiasmato molto, però nel complesso l'ho guardato volentieri senza annoiarmi.
Dvd molto buono della cinekult.

A me fa morire Testi quando, nel commentare gli elogi della direttrice sulla tradizione dell'istituto che manda avanti, sbotta "è stata uccisa con un cazzo grosso così!" :D

matte
21-05-2014, 01:53
Stasera me lo sono visto a ruota dopo passi di morte perduti nel buio (ebbene si, nottata gialla :D ). E, cosa per me rarissima, ho capito presto chi erano i due colpevoli, uno serio e l'altra ovviamente più infantile . Nel complesso l'ho trovato un buon giallo da vedere con alcune domande/curiosità: la prima è banale, ma l'attrice che impersona la piccola con i capelli rossi è la stessa che interpreta la sorellina del prete/porel in non si sevizia un Paperino? E poi, avete notato che il furgone contro cui finisce la moto di Max, il prof porcone, dopo l'urto se ne scappa beatamente pur non avendo colpe ? Infine, come già scrittol'aborto clandestino era già stato sfruttato in solange ma anche in a tutte le auto della polizia

Franzedge
21-05-2014, 08:16
Nel complesso l'ho trovato un buon giallo da vedere con alcune domande/curiosità: la prima è banale, ma l'attrice che impersona la piccola con i capelli rossi è la stessa che interpreta la sorellina del prete/porel in non si sevizia un Paperino? E poi, avete notato che il furgone contro cui finisce la moto di Max, il prof porcone, dopo l'urto se ne scappa beatamente pur non avendo colpe ? Infine, come già scrittol'aborto clandestino era già stato sfruttato in solange ma anche in a tutte le auto della polizia

Effettivamente il film doveva concludere la trilogia delle studentesse e dell'aborto e per giunta l'avrebbe dovuto dirigere Dallamano.
Hai visto bene, la bambina è proprio Fausta Avelli (Non si sevizia un paperino, 7 note in nero) la quale rimanda un pò ad un'altre icona redhead del thriller all'italiana: Nicoletta Elmi.
Un giallo in definitiva senza troppe pretese, che sembra un remake di Cosa avette fatto a Solange, che al sottoscritto non dispiace affatto; secondo me il risultato sarebbe stato diverso se il film l'avesse diretto Dallamano.
Ti consiglio di dare un'occhiata all'intervista ad Alberto Negrin, contenuta negli extra dell'ottimo dvd edito dalla Cinekult, rivela aneddoti interessanti, specialmente per quanto concerne il finale...

matte
21-05-2014, 13:36
Grazie per la conferma. Il dvd che ho è il cinekult, oggi mi guardo l'intervista allora. Per altro, tornando al film, si può notare che qui la polizia alla fine "non ha le mani legate" dall'alto visto che il commissario di salvosi permette di fare ciò che vuole senza essere trattenuto dai superiori, andando ben sopra le righe

Giorgio Brass
21-05-2014, 13:39
Secoli fa (credo fosse il 2004) parlai con Fausta Avelli per chiederle un'intervista sulla sua carriera di attrice bambina ma mi disse che non era interessata a ricordare quel periodo. Peccato.

matte
21-05-2014, 18:03
Eh si, ne sarebbe potuto venir fuori qualcosa di interessante, chissà perché non ha piacere a parlarne. Ah, dimenticavo, uno dei motivi per cuiho scoperto "presto" che la bimba era colpevole (a modo suo) è che quando veniva inquadrato l'occhio si vedeva che era un occhio giovane da bambino

djvaso
02-08-2016, 20:45
https://scontent-frt3-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/13925083_1125372644188577_2980331791148093260_n.jp g?oh=ae9b7654f509b790b5bfe81002d6bdc1&oe=582F6A3C
by Code Red

Dottor Betti
10-09-2018, 20:17
Guardando il film ho notato che la colonna sonora l'ho sentita in un altro film però non ricordo quale. Sbaglio oppure è così?

Blu petrolio
10-09-2018, 20:28
Si può essere più bastardi dell'ispettore Cliff? (http://www.gentedirispetto.com/forum/showthread.php?4088-Si-pu%F2-essere-pi%F9-bastardi-dell-ispettore-Cliff)

Dottor Betti
10-09-2018, 21:54
Si può essere più bastardi dell'ispettore Cliff? (http://www.gentedirispetto.com/forum/showthread.php?4088-Si-pu%F2-essere-pi%F9-bastardi-dell-ispettore-Cliff)

Si può essere più bastardi non lo vedo da tantissimi anni ma credo che questa musica sia presente anche in un altro film poliziesco che probabilmente ho anche rivisto di recente ma non ricordo quale. Comunque può darsi mi stia sbagliando

bastardnasum
14-09-2018, 12:08
boh, che dire....che mi sembra un buon BR...audio italiano, sub removibili, immagine nitida e pulita, forse dai colori un pò freddini e poco caldi ma probabilmente erano già di loro così. Ci sono anche qui alcune scene con presenti rigature sulla pellicola, soprattutto nella scena ambientata al cimitero dove persiste una rigatura verticale sulla pellicola per un 3-4 secondi ma a me poco importa. L'immagine è molto nitida e definita, brillante e dettagliata. Un ottimo prodotto, senza dubbio.

Caltiki
14-09-2018, 12:09
boh, che dire....che mi sembra un buon BR...audio italiano, sub removibili, immagine nitida e pulita, forse dai colori un pò freddini e poco caldi ma probabilmente erano già di loro così. Ci sono anche qui alcune scene con presenti rigature sulla pellicola, soprattutto nella scena ambientata al cimitero dove persiste una rigatura verticale sulla pellicola per un 3-4 secondi ma a me poco importa. L'immagine è molto nitida e definita, brillante e dettagliata. Un ottimo prodotto, senza dubbio.

Per che label è uscito?

Nembokid
14-09-2018, 12:18
Io gli ho dato solo un'occhiata veloce e a prima vista mi sembra un ottimo lavoro.

- - - - - - - - - -


E' della Code Red

Caltiki
14-09-2018, 12:26
Io gli ho dato solo un'occhiata veloce e a prima vista mi sembra un ottimo lavoro.

- - - - - - - - - -


E' della Code Red

Grazie, non ero a conoscenza dell'uscita. Vedrò di accattarmelo, anche se il film non è dei migliori.

bastardnasum
14-09-2018, 12:30
no, è della Scorpion Releasing

Quello della Code Red non ha audio italiano, anzi non so neanche se è uscito quello li

Caltiki
14-09-2018, 12:34
no, è della Scorpion Releasing

Quello della Code Red non ha audio italiano, anzi non so neanche se è uscito quello li

Ah, grazie Bastardnum. Nembokid, basta fake news :)

Nembokid
14-09-2018, 13:50
Opsss.... yes Scorpion.... :rolleyes:

- - - - - - - - - -


Quello della Code Red era Sette orchidee macchiate i rosso, li avevo presi insieme.... sorry!
Anche quest'ultimo, comunque, ben fatto.