PDA

View Full Version : Un mostro e mezzo (Steno, 1964)



barnum
14-06-2005, 08:42
http://s29.postimg.org/zcky7cckn/Un_mostro_e_mezzo_1964.jpg
http://www.imdb.com/title/tt0058378/?ref_=fn_al_tt_1

Ho preso il dvd della Medusa di questo piccolo classico di Franco e Ciccio (l'unico diretto da Steno, se non erro, che infatti inizialmente prevedeva altri due interpreti al posto dei due siciliani).
Ebbene, la qualità video del dvd è SUPERBA! Come extra c'è solo una presentazione dell'epoca, sorta di trailer lungo. Poco, ma molto più interessante di molti altri extra strombazzati a destra e a manca.
Per gli appassionati direi insomma un acquisto obbligato. In attesa che qualcuno ristampi degnamente ZAGAROLO, IL LUNGO IL CORTO IL GATTO, SEDOTTI E BIDONATI, IL GIORNO PIU' CORTO, MA CHI TI HA DATO LA PATENTE e gli altri classici, UN MOSTRO E MEZZO è un'ottima alternativa. Per una volta brava Medusa (almeno finché magari si scoprirà che mancano alcune parti, come al solito...), anche se il costo è proibitivo (18euro circa, e io l'ho preso solo perché l'ho trovato usato a 10)

Green Jelly
21-01-2007, 20:27
Visto stasera dalla vecchia vhs DeAgostini, che comunque consta di un master eccellente.
Che dire....non mi ricordavo il tempo di ridere così, la scena in cui Franco si accorge che la plastica facciale non è riuscita è da antologia.
ASSOLUTAMENTE consigliato a tutti i fan della coppia e non solo......:D

ronk
22-01-2007, 13:40
Io l'ho preso al noleggio l'anno scorso. Master eccellente e sopratutto un film bellissimo della coppia che non avevo mai visto in tv. Forse perchè diverso dagli altri della coppia??

Green Jelly
24-01-2007, 17:19
Io l'ho preso al noleggio l'anno scorso. Master eccellente e sopratutto un film bellissimo della coppia che non avevo mai visto in tv. Forse perchè diverso dagli altri della coppia??

Non è diverso dagli altri della coppia, gli ingredienti "tipici" dei loro films ci sono tutti, ma a differenza degli altri consta di una sceneggiatura solida e in un certo senso articolata in cui la verve dei due si amalgama con uno script di senso compiuto.

Altra scena da ricordare: Franco che imita l'accento milanese in un mescolone di veneto e meneghino.
:D

ronk
24-01-2007, 19:23
Scusami, ma per diverso intendevo dire che non ricordo di aver visto altri loro film dove si parlasse di omicidi, donne fatte a pezzi, maialini morti, ecc. Di solito questi temi non sono mai stati toccati nei loro film.

Green Jelly
24-01-2007, 19:30
Scusami, ma per diverso intendevo dire che non ricordo di aver visto altri loro film dove si parlasse di omicidi, donne fatte a pezzi, maialini morti, ecc. Di solito questi temi non sono mai stati toccati nei loro film.

Beh in questo senso ti do pienamente ragione...a memoria non mi viene in mente nessun'altro loro film con queste tematiche.;)

Paolo
02-02-2007, 00:58
La ragione di ciò è che il film nacque da un soggetto di Steno e Continenza intitolato "Il mostro di Roma", pensato originariamente per Totò e Boris Karloff. Steno non riuscì a chiudere l'operazione con la "Titanus" e lo fece con la "Adephia", che a un Totò in parabola discendente preferì il duo sicano, allora in piena esplosione. Non è quindi il classico film pensato "per Franchi e Ingrassia", ma fu adattato alla loro comicità solo in un secondo tempo.

john trent
02-02-2007, 08:54
pensato originariamente per Totò e Boris Karloff
Marò, chissà che ne sarebbe venuto fuori! :smt107

Spike
14-08-2008, 23:50
in questo film ciccio dimostra tutta la sua grandezza,anche franco è un grande ma ciccio è da sempre sottovalutato.

quando ero bambino preferivo franco,adesso invece preferisco ciccio.
ovviamente il valore di franco non si discute

Renato
16-08-2014, 11:33
Film curioso, effettivamente diverso dai soliti lavori della coppia. Tanto per dirne una, nel film non si chiamano Franco e Ciccio come avveniva quasi sempre.

La mimica facciale di Franchi è qui ai suoi livelli più alti, credo... e quando fal'accento milanese mi ha ricordato l'imitazione che Crozza fa di Maroni.

Ottima la qualità del dvd medusa, come avete già detto.