PDA

View Full Version : Peplum Collection



El topo
21-07-2006, 17:50
Sta uscendo per la 01 Distribution una serie di pellicole che hanno fatto grande tale genere, quali Il gladiatore di Roma di Costa, Il terrore dei barbari di Campogalliani, Ercole sfida Sansone di Francisci. E fin qui tutto bene. Il problema è che oltre a non avere un extra che è uno (pazienza) i dvd vengono presentati in un pessimo fullscreen, almeno sulla carta. Un'occasione assolutamente sprecata.

Paolo
21-07-2006, 17:58
Grazie della dritta, li avrei comperati a scatola chiusa e invece li eviterò come la peste: una gran vergogna e l'ennesima un'occasione persa per gli appassionati come noi del genere e per farne innamorare i più giovani.
La cosa incredibile è che, almeno due delle pellicole che citi, passano spesso in televisione con master nel formato corretto.

El topo
21-07-2006, 18:08
Grazie della dritta, li avrei comperati a scatola chiusa e invece li eviterò come la peste: una gran vergogna e l'ennesima un'occasione persa per gli appassionati come noi del genere e per farne innamorare i più giovani.
La cosa incredibile è che, almeno due delle pellicole che citi, passano spesso in televisione con master nel formato corretto.

Ma infatti, caro Paolo!...
Ero tentato di acquistarne uno sperando con tutto il cuore che si trattasse di un'imprecisione nella fascetta, poi l'Arpagone che è in me, misto al Quinto Fabio Massimo, mi ha fatto desistere.

johnnyb
22-07-2006, 19:41
Che vergogna

Caltiki
23-07-2006, 14:23
Non è così, ragazzi. Ho acquistato tutti i film usciti sino ad ora, e sono pienamente soddisfatto del prodotto. Economico e di ottima qualità.
Attenzione, la dicitura 4:3 è errata. Non vi è mai presente, dico mai, un 4:3, al limite si scende in 2 o tre casi a un 1.85:1. La qualità visiva dei master in ogni caso è ottima, il prezzo idem: alcuni li ho acquistati a 7,90 euro, altri a 9,90.
Allora, ogni film è un caso a sè:

1) Il terrore dei Barbari, di Carlo Campogalliani = 2.35:1

2) Nefertite la regina del Nilo, di Fernando Cerchio (con fotografia di Dallamano) = 2.35:1
(qui viene con professionalità specificato, a video, che il betacam del 1971 da cui è stato tratto il film non è proprio perfetto, in quanto non son riusciti a trovare il negativo originale. A mio parere la qualità è comunque ottima)

3) Il gladiatore di Roma, 1962, di Mario Costa = 2.35:1

4) La leggenda di Enea, 1962, Giorgio Rivalta = 1.85:1

5) Il trionfo di Maciste, 1961, Tanio Boccia = 2.35:1

6) All'ombra delle aquile, 1966, Ferdinando Baldi = 1.85:1

7) I pirati della Malesia, Umberto Lenzi = 1.85:1

Paolo
23-07-2006, 14:29
Buone nuove, grazie mille.

Caltiki
23-07-2006, 14:32
Buone nuove, grazie mille.

Figurati, Paolo, acquista tranquillo. Meritano.


N.B. per il dvd Ercole sfida Sansone si veda l'apposito topic.

Paolo
23-07-2006, 14:37
Al tuo elenco, Massimo, manca "La rivolta dei sette" di De Martino, che dovrebbe essere già uscito. A te cosa risulta?

Caltiki
23-07-2006, 15:02
Al tuo elenco, Massimo, manca "La rivolta dei sette" di De Martino, che dovrebbe essere già uscito. A te cosa risulta?

rieccomi, ero andato a sorgeggiare un buon caffé (e a rinfrescarmi, visto che qui si muore).
Questo, purtroppo, non l'ho ancora comprato, Paolo.
Appena lo acquisto ti faccio sapere.

johnnyb
23-07-2006, 15:22
ok..ritiro i miei anatemi..e dico allora brava 01 !!!!!

Killer Klown
23-07-2006, 17:32
Se sono gli stessi, li ho visti al Mediaworld a soli 6.90

El topo
24-07-2006, 11:42
Ma benissimo! Grazie Max. Io non ho acquistato per leggero (:D ) senso di sfiducia nell'inesatezza della fascetta. Quel 4:3 non è un bel biglietto da visita.

Caltiki
26-07-2006, 16:08
Ma benissimo! Grazie Max. Io non ho acquistato per leggero (:D ) senso di sfiducia nell'inesatezza della fascetta. Quel 4:3 non è un bel biglietto da visita.

Figurati. Si, in effetti sbagliando la fascetta si son castrati da soli.
Ieri ho acquistato La rivolta dei sette di Alberto De Martino: è un altro ottimo 2.35:1, con colori vivi e immagini pressoché perfette. Il film in sé è assai anomalo: più che un peplum pare un western-comico alla Carnimeo, condito di parecchie scazzottate e momenti d'ilarità. Tutto quello che, insomma, non ci si aspetta da un "sandalone" canonico.

Frank n Furter
29-07-2006, 03:54
Il film in sé è assai anomalo: più che un peplum pare un western-comico alla Carnimeo, condito di parecchie scazzottate e momenti d'ilarità. Tutto quello che, insomma, non ci si aspetta da un "sandalone" canonico.

D'altronde in ben pochi De Martino ci trovi quello che ti aspetteresti dal film a scatola chiusa. E' praticamente il suo marchio di fabbrica!
:D

Questo qua mi sa che me lo piglio, in ogni caso!

rangoon
26-07-2007, 23:37
Figurati. Si, in effetti sbagliando la fascetta si son castrati da soli.
Ieri ho acquistato La rivolta dei sette di Alberto De Martino: è un altro ottimo 2.35:1, con colori vivi e immagini pressoché perfette. Il film in sé è assai anomalo: più che un peplum pare un western-comico alla Carnimeo, condito di parecchie scazzottate e momenti d'ilarità. Tutto quello che, insomma, non ci si aspetta da un "sandalone" canonico. Devo confermare il giudizio positivo ma non per tutti. Dopo aver apprezzato Annibale, Il trionfo di Maciste e All'ombra delle aquile questa sera ho visto La leggenda di Enea. Master decisamente scadente.