PDA

View Full Version : Profumo di donna



Paolo
05-09-2006, 15:31
Ecco un capolavoro assoluto del cinema italiano che ancora manca all'appello, e di cui è inspiegabile l'assenza di una bella edizione in DVD.
Un film grottesco, amaro, cinico e dolcissimo, come solo Risi e pochi altri sapevano fare e che hanno reso la nostra commedia all'italiana degli anni d'oro unica e inimitabile (come ha poi dimostrato anche il pasticciaccio di Brest e Pacino). Gassman, in questo film, è veramente inarrivabile. A partire dalla Palma d'oro a Cannes, sbaragliò quell'anno (1974) tutti i premi italiani ed europei.

aflow
05-09-2006, 15:43
Quindi quanto dicevano ieri sera al TG5, secondo cui Castellito sarebbe l'erede di Gassman, è esagerato? :D :D :D

Paolo
05-09-2006, 15:49
Quindi quanto dicevano ieri sera al TG5, secondo cui Castellito sarebbe l'erede di Gassman, è esagerato? :D :D :D

No, è una bestemmia.

Franco Grattarola
05-09-2006, 15:51
Fino a qualche tempo fa dicevano che Castellitto era l'erede di Volontè...
Ma quanti padri artistici ha 'sto Castellitto?

ronk
05-09-2006, 15:52
Lo hanno mandato in onda qualche mese fa su Rai 1. Veramente bello, lo vidi da piccolo e non l'ho mai dimenticato.

Giorgio Brass
05-09-2006, 16:33
http://img506.imageshack.us/img506/5283/3512391315542vb2.jpg

Esiste una soddisfacente versione francese, in dvd.
Audio francese ed italiano (con sottotitoli in francese non removibili).
Negli extra un'intervista a Dino Risi sulla commedia italiana e un'intervista d'antan a Risi e Gassman registrata a Cannes nel 75.

Zardoz
05-09-2006, 18:42
Castellitto è bravo,a volte anche parecchio bravo..ma accostarlo a quel "titano" di Gassman gli si fa fare la figura del guitto,eh!Vittorio buonanima direi proprio che non ha "eredi",e altrettanto dicasi per un Sordi..

Paolo
14-09-2006, 00:23
Agli amanti della bellissima colonna sonora di questo film, firmata dal maestro Trovajoli, e a tutti gli amanti del jazz, segnalo - se non la conoscete, ma mi pare difficile vista la fama di cui gode - la bellissima interpretazione del main theme "In the dark" ad opera del Tommaso Rava Quartet. Il titolo del cd è "La dolce vita", e contiene altri pezzi storici tipo "More", ecc..
Un ascolto da brividi.

john trent
14-09-2006, 11:30
Quindi quanto dicevano ieri sera al TG5, secondo cui Castellito sarebbe l'erede di Gassman, è esagerato? :D :D :D
Dopo che Accorsi è stato definito l'erede di Mastroianni mi sembra una cosa normalissima.

Paolo
21-09-2006, 00:07
Visto il grande successo del mio precedente post musicale, non posso esimermi dal segnalarvi e dal consigliarvi anche il bel CD contenete la colonna sonora originale (edizioni CAM'S Soundtrack Encyclopedia).

Giorgio Brass
21-09-2006, 01:19
Agli amanti della bellissima colonna sonora di questo film, firmata dal maestro Trovajoli, e a tutti gli amanti del jazz, segnalo - se non la conoscete, ma mi pare difficile vista la fama di cui gode - la bellissima interpretazione del main theme "In the dark" ad opera del Tommaso Rava Quartet. Il titolo del cd è "La dolce vita", e contiene altri pezzi storici tipo "More", ecc..
Un ascolto da brividi.

Un disco bellissimo per un quartetto "all star".
Oltre a Rava, infatti, suonano Stefano Bollani al piano, Roberto Gatto alla batteria e Giovanni Tommaso al contrabbasso.

mark920
30-12-2006, 17:51
In onda sabato 6 gennaio alle 21:00, Raisat Cinema world

http://www.film.tv.it/scheda.php?film=5543

Paolo
06-01-2007, 21:21
Come temevo, si trattava - ahinoi - del film di Brest.:(

mat612000
07-01-2007, 21:42
E' stato fatto anche un remake con Al Pacino nel ruolo che fu di Gassman.
Molto deludente.

caesars
08-01-2007, 10:53
E' stato fatto anche un remake con Al Pacino nel ruolo che fu di Gassman.
Molto deludente.

Concordo al 100%. Un'americanata (anche se con un grande Pacino).

mark920
16-04-2007, 11:00
Con audio italiano disponibile anche il dvd della Filmax:

http://www.kultvideo.com/scheda.asp?item=16803&type=DVD

Bello anche il romanzo di Arpino "Il buio e il miele" da cui sono stati tratti i due film.

Paolo
16-04-2007, 11:04
Concordo con quanto sostenuto da Gassman: il film è meglio del romanzo.

gu61
16-04-2007, 13:42
Concordo con quanto sostenuto da Gassman: il film è meglio del romanzo.
Condivido questa (anche se il romanzo di Arpino, "il buio e il miele", non è male) e tutte le tue altre analisi sul film in questo 3d, peraltro condotte con i consueti garbo-maestria ed estrema sensibilità, è davvero inspiegabile l'assenza del dvd di questo film e dell'altro (interpretato da Gasmann e tratto da "un'anima persa", altro splendido romanzo di Arpino)...
...l'unico rilievo, consentimelo, l'inadeguatezza di questa sezione per trattare il film di tutt'altra tematica (come tu stesso, del resto, hai efficacemente rilevato). :o

mark920
13-08-2007, 10:09
Rai 1, giovedì 23 agosto alle 23:35

http://www.film.tv.it/scheda.php?film=5543

tony brando
13-08-2007, 13:09
Uno dei capolavori di Risi!! E pensare che quando uscì in italia non se lo filò nessuno. Poi dopo il successo in francia è riuscito in italia e finalmente sono andati tutti a vederlo!!!

Colonna sonora da brividi! Mamma mia! Che dire di Gassman? Una delle sue più grandi prove! È uno dei 5-6 film che salva della sua sterminata filmografia! Bravissima e bellissima anche la Belli. A proposito di sto film andatevi a leggere la bellissima intervista su cine70 dove parla anche di sto film! Grande anche Sergio Di Pinto :D:D:D che saluta col gesto dell'ombrello e si beve i bicchieri degli altri!! Tu m'hai voluto beneeee a mmeeeeeeee!!!!!!

zedocaixao
13-08-2007, 14:17
Concordo al 100%. Un'americanata (anche se con un grande Pacino).

Un americanata si con tanto di morale da sit-com nel finale con l'arringa di al pacino in aula. Roba lontana anni luce dalla cattiveria della nostra commedia. Comunque Pacino può dimenarsi quanto gli pare ma il Gassman di profumo di donna sta su un altro pianeta.

Straniero
13-08-2007, 16:05
Uno dei capolavori di Risi!! E pensare che quando uscì in italia non se lo filò nessuno. Poi dopo il successo in francia è riuscito in italia e finalmente sono andati tutti a vederlo!!!



No lo so, questo film dal principio foi un grande suceso in tuto il mondo.

Saluti,

Straniero

Trinidad
10-06-2008, 20:59
Nella scena in cui Gassman e Alessandro Momo sono nella Hall dell'albergo: in tv viene trasmesso un film western, quando Gassman richiama Alessandro Momo lui esclama "stavo vedendo "Chiedi perdono a Dio non a me" e Gassman dice "Uno spaghetti western...ora te lo racconto io ..."

Frank Costello
10-06-2008, 23:30
Dopo che Accorsi è stato definito l'erede di Mastroianni mi sembra una cosa normalissima.

CHI E' STATO?:mad: Io ero rimasto a Scamarcio prima e Castellitto poi. Marcello se sta' a rivortà nella tomba!



No lo so, questo film dal principio foi un grande suceso in tuto il mondo.

Saluti,

Straniero

Si, fu tra l'altro distribuito molto bene dalla 20th Century Fox.
Concordo, bellissimo film, e poi Al Pacino, seppur bravissimo, MAI E POI MAI puo' eguagliare i livelli di Gassman e della sana cattiveria dell'originale italiano.

almayer
23-09-2008, 13:35
Rivisto due sere fa nell'ottimo dvd franzoso consigliato da Giorgio Brass. Buono il dvd (anche se ogni tanto la pellicola è rovinata), splendido il film e inarrivabile Gassman. Consiglio a tutti anche lo splendido CD "La Dolce Vita" di cui parlava Palo qualche post indietro.

ninomartino
16-11-2008, 12:38
Sabato 22 Novembre 3:10 su Raiuno

mister.steed
15-11-2009, 02:26
Finalmente uscito in dvd anche da noi (solo in cofanetto però, questo http://www.ibs.it/dvd/8032807029351//vittorio-gassman.html) anche se purtroppo si tratta di una edizione largamente insoddisfacente per un film di questa importanza. Video non anamorfico, colori sbiaditi, nessun extra, riversamento su dvd 5 con compressione effettuata in maniera a dir poco ignobile... :(

johnnyb
15-11-2009, 10:49
Finalmente uscito in dvd anche da noi (solo in cofanetto però, questo http://www.ibs.it/dvd/8032807029351//vittorio-gassman.html) anche se purtroppo si tratta di una edizione largamente insoddisfacente per un film di questa importanza. Video non anamorfico, colori sbiaditi, nessun extra, riversamento su dvd 5 con compressione effettuata in maniera a dir poco ignobile... :(


sarà il solito master analogico che da una ventina d'anni circola in tv, l'unico credo al momento reperibile utilizzando materiali italici essendo il negativo nel solito inaccessibile posto dove si trovano altre pellicole che amiamo e che vorremmo in edizioni digitali degne di questo nome.

mark920
29-12-2009, 11:52
Dvd singolo a febbraio (01 Distribution):

http://www.tempiodelvideo.com/MainPage/WebSite/ListiniUscite/2010/Month1001.html

dan880
01-01-2010, 12:49
una curiosità: nel film il sorpasso la trattoria chiusa per ferie estive (dinanzi alla quale passano gassman e trintignant sulla lancia aurelia a inizio film) si trova a pochi metri da dove nel novembre 1974 morì alessandro momo. co-protagonista con gassman di profumo di donna.

Ugondo Vianazzi
17-09-2010, 08:36
Ugondo potresti farci sapere, magari nel thread dedicato al film, se il master usato per il dvd allegato a La Repubblica del film di Risi proviene dal recente restauro o è identico a quello pessimo dell'edizione 01? Grazie in anticipo

Finalmente uscito in dvd anche da noi [...] anche se purtroppo si tratta di una edizione largamente insoddisfacente per un film di questa importanza. Video non anamorfico, colori sbiaditi, nessun extra, riversamento su dvd 5 con compressione effettuata in maniera a dir poco ignobile...
Evitate accuratamente l'acquisto del DVD uscito in edicola per la collana "Vittorio Gassman, il mattatore", curata da La Repubblica/L'espresso!

La bella ed elegante confezione digipack più l'agile libretto accluso (abbastanza scarno in quanto a testo seppur ricco di fotografie), non hanno lenito la rabbia per un riversamento del film, a dir poco, inadeguato. La descrizione di suddetto master fatta da mister.steed è perfetta e non aggiungerò altro. Purtroppo, siamo ancora a questi livelli.
Presente anche un extra, delle veloci interviste su Vittorio Gassman a vari personaggi del mondo del cinema, tra i tanti: Agostina Belli, Sergio Castellitto, Ettore Scola, Dino Risi, etc., con materiale di repertorio a coprire poco più di dieci minuti di extra.
A meno che non siate incalliti collezionisti o gente di poche pretese, lasciate perdere questo (pessimo) DVD.

robby
05-11-2018, 00:17
il blu-ray spagnolo qualcuno sa com'è?
https://www.amazon.es/Perfume-mujer-Blu-ray-Vittorio-Gassman/dp/B00VHLZLEQ/ref=tmm_blu_title_1?_encoding=UTF8&qid=1541373219&sr=1-1

Opium Visions
15-11-2018, 12:25
Ho la combo BD+DVD spagnola della Divisa, che è un'edizione precedente al BD singolo sempre targato Divisa. Ma suppongo che sia lo stesso master.
La differenza col DVD 01 è netta, anche se questo BD spagnolo si trova a prezzi esagerati, tenuto conto che non è un BD così nitido. Però il formato è corretto e il video luminoso. Io l'ho trovato a 15 € spedito che è già un ottimo prezzo per quanto visto finora nei vari stores.

I dubbi mi sorgono nella durata. Confrontando DVD Divisa e DVD 01, i dati che mi ritrovo sono i seguenti:
01: 01:37:10
Divisa: 01:36:28

Ho escluso i titoli di coda, quindi quelle durate rappresentano la chiusura del film appena prima che partano i crediti. Inoltre dal DVD Divisa ho dovuto togliere 30 secondi di cartello iniziale della Mercury Films.

Renato
03-12-2018, 10:42
Il dvd italiano fa schifo, come ha scritto steed tempo fa. Ignobile.

Il film, che non avevo mai visto, è bellissimo. Forse Gassman qua e là è eccessivo, almeno per i miei gusti; del resto anche Pacino nel remake di Martin Brest correrà lo stesso rischio... ma la costruzione del film è notevole, e la confezione ottima. Struggenti le musiche di Trovajoli.

Giorgio Brass
03-12-2018, 10:48
Io ho il dvd francese ma ora non ho modo di verificare quindi faccio prima a chiedere a chi ce l'ha sottomano o ha visto da poco il film: mi confermate che l'attrice che interpreta la fidanzata di Alessandro Momo (personaggio che neanche ricordo ma non vedo il film da un sacco) è Maria Rosaria Riuzzi?

Renato
03-12-2018, 10:53
Agevolo screenshot:

2018

Non è stranamente accreditata, ma dovrebbe essere lei.

Giorgio Brass
03-12-2018, 11:04
Sì, sì, è chiaramente lei, grazie.

L'ho intervistata da poco e non ho avuto modo di riguardarmi il film. Non sapevo proprio che quell'attrice fosse le, non l'avevo letto da nessuna parte.
Mi ha raccontato che è stato il suo primo ruolo visto che per "Le Farò Da Padre" le fu preferita Teresa Ann Savoy