PDA

View Full Version : Basta guardarla



mark920
26-11-2006, 19:04
Commedia molto divertente di Luciano Salce del 1970. Cast imperdibile.

Uscito in dvd da qualche tempo per la Cecchi Gori con intervista a Carlo Giuffrè. Da riscoprire senz'altro.

Segnalo il podcast dedicato al film:

http://www.tempimoderni.com/db/dbnovita/novita.php?id=429

http://www.mondoculto.com/film/bastaguardarla.htm

Paolo
27-11-2006, 22:50
E' un film che amo molto. Tu ce l'hai il DVD in questione?

Kakyoin
27-11-2006, 23:01
Nel suo piccolo è un film che funziona alla perfezione, divertentissimo. Il dvd l'ho io, fa un po' schifo ma di meglio non c'è (rispetta comunque il formato originale); abbastanza interessanti le interviste, anche se sia Giuffrè che la sceneggiatrice di cui mi sfugge il nome tendono a snobbare un po' troppo il film.

Paolo
27-11-2006, 23:18
Grazie mille per le informazioni.

Kakyoin
27-11-2006, 23:22
Figurati. Stralci di quella intervista tra l'altro mi pare che passarono su Stracult l'anno scorso (o forse è Giuffrè che si ripete?)

Paolo
28-11-2006, 00:32
Non ho visto Stracult, ma propendo per la tua seconda ipotesi: di solito, gli extra per la CHGV sono curati da Toccafondi e Santi, che li realizzano appositamente.

Franco Grattarola
28-11-2006, 02:10
> la sceneggiatrice di cui mi sfugge il nome

Iaia Fiastri, spesso autrice per Garinei & Giovannini.

saurilla
28-11-2006, 09:44
Bello stò film!
Il mutande pazze degli anni 70.
Anticipa le tematiche di polvere di stelle con Sordi e la Vitti, ma se ne differenzia alquanto essendo una pellicola più cinica che romantica, priva di qualunque nostalgia del mondo dell'avanspettacolo, anzi ne è feroce caricatura.
Nel sangue di Salce pompava satira pura.
Peccato che la Buccella sia stata così poco prodiga di apparizioni, aveva una bellissima figura mitigata da quell'aria sVamp che la rendeva più dolce che erotica.
Ot
Per i nostalgici che avessero voglia di rivederla alla tenera età di 38 anni , qui sotto lo strepitoso singolo "Il Ballo del Popò"
http://www.youtube.com/watch?v=A0fdV3U-H9o

SilverBoy
28-11-2006, 17:03
Un film al quale ho dedicato ogni possibile laica devozione (oltre al mio nick).
Una scoperta tardiva, ma apprezzatissima, visionata con estremo ardore ed in fervente stato ipnotico da parte dell'intero Comitato di Visione Genovese, è uno dei film culto per eccellenza degli anni '70 italiani, un episodio inarrivabile della cinematografia nostrana filologicamente geometrico: pietra tombale dell'avanspettacolo in stile G&G e, al tempo stesso, preoccupante premonizione dell'ascesa di fenomeni trash à la Bagaglino.
Ensemble d'attori in stato di grazia, responsabili di caratterizzazioni memorabilissime, capeggiate da un Salce che ruba la scena ad ogni apparizione.
Il mio parere è sfacciatamente anti-obiettivo: sarei in grado di recitare a memoria ogni singola sequenza del film.
Su tutte: l'esecuzione di "Pyramidal", interpretata da una stupefacente Franca Valeri.

ninomartino
12-09-2008, 18:28
Lunedi 15 Settembre 2:15 su Rete 4

lo vedro per la prima volta

Renato
27-11-2009, 11:57
Molto divertente, con un retrogusto amaro necessario per raccontare il mondo dell'avanspettacolo di quel tempo.
Ottimo tutto il cast naturalmente, la Melato bravissima, ma Salce e la Valeri sono di un altro pianeta. Grandi.

Dandy Rotten
12-12-2009, 14:41
Film delizioso.
Salce è sempre stato grande.
Peccato che la Buccella sia stata un po' "schiacciata" da altre attrici più giovani.

Green Jelly
11-08-2011, 21:39
Lo stanno facendo adesso su la7. Un film delizioso che ha il pregio, ha detta di chi lo ha vissuto, di fotografare il mondo dell'avanspettacolo in maniera cinica ma realistica.

Renato
16-02-2015, 15:06
Mai capito perché questo film meraviglioso sia oggi meno conosciuto ed apprezzato rispetto a quella mezza cagata di Sordi con lui e la Vitti. Boh.

L'ugola d'oro di Caltagirone che arriva con la sua scalcinata compagnia a Copparola di Sotto... già lì il film è di livello assoluto. Poi tutti i dialoghi amorosi tra Silver Boy e Richetta, da fotoromanzo anni '50... grande idea davvero, semplice e diretta.

Poi beh, cast sontuoso: la Buccella (ammazza quant'era bona) nel ruolo della sua vita, la Melato spettacolare come finta spagnola (Ma che Barcellona, a Gallarate ti trovai!), la Valeri che in tre scene si prende il film. E chiaramente Giuffré, strepitoso.

La barzelletta che racconta Farfarello sulla Trattoria dei 2 Finocchi poi vale il film da sola. Gastoooone! :D :D

L'amore non è bello, se non è con Farfarello. Grande...

Sul dvd CGHV: per me il formato è sbagliato, perlomeno a giudicare dai momenti con le scritte sovraimpresse (altra idea non male):

http://s1.postimg.org/6m7509tcb/vlcsnap_00004.jpg (http://postimg.org/image/6m7509tcb/) http://s1.postimg.org/m8yedn74b/vlcsnap_00005.jpg (http://postimg.org/image/m8yedn74b/) http://s1.postimg.org/u48xsggqz/vlcsnap_00006.jpg (http://postimg.org/image/u48xsggqz/)

Mica si saranno viste così al cinema...?

Zardoz
16-02-2015, 15:28
In pratica quoto Renato. Buccella perfetta, la Melato finta spagnola formidabile, il trio Giuffrè-Salce-Valeri da Oscar, e anche Pippo Franco una tantum è irresistibile. Gran repertorio di battute e battutacce, canzoni e canzonacce: vero cinema "popolare" filtrato dalla mano "autoriale" di Salce. Da notare come nelle prime edizioni del Mereghetti venisse liquidato con superficialità e fretta, ma poi è stato adeguatamente rivalutato: tre palle tre, ale'!
P.S. Pur inferiore, "Polvere di stelle" non va ad ogni modo disprezzato, specie per i toni amarissimi dell'ultima parte. Il dvd del film di Salce è comunque buono, nonostante le scritte non perfettamente inquadrate..

johnnyb
18-02-2015, 08:51
Mai capito perché questo film meraviglioso sia oggi meno conosciuto ed apprezzato rispetto a quella mezza cagata di Sordi con lui e la Vitti. Boh.

L'ugola d'oro di Caltagirone che arriva con la sua scalcinata compagnia a Copparola di Sotto... già lì il film è di livello assoluto. Poi tutti i dialoghi amorosi tra Silver Boy e Richetta, da fotoromanzo anni '50... grande idea davvero, semplice e diretta.

Poi beh, cast sontuoso: la Buccella (ammazza quant'era bona) nel ruolo della sua vita, la Melato spettacolare come finta spagnola (Ma che Barcellona, a Gallarate ti trovai!), la Valeri che in tre scene si prende il film. E chiaramente Giuffré, strepitoso.

La barzelletta che racconta Farfarello sulla Trattoria dei 2 Finocchi poi vale il film da sola. Gastoooone! :D :D

L'amore non è bello, se non è con Farfarello. Grande...

Sul dvd CGHV: per me il formato è sbagliato, perlomeno a giudicare dai momenti con le scritte sovraimpresse (altra idea non male):

http://s1.postimg.org/6m7509tcb/vlcsnap_00004.jpg (http://postimg.org/image/6m7509tcb/) http://s1.postimg.org/m8yedn74b/vlcsnap_00005.jpg (http://postimg.org/image/m8yedn74b/) http://s1.postimg.org/u48xsggqz/vlcsnap_00006.jpg (http://postimg.org/image/u48xsggqz/)

Mica si saranno viste così al cinema...?

ovvio che non si videro così al cinema, almeno in quelli "seri": è la solita storia del riciclo di master di 20/30 anni fa quando non si andava troppo per il sottile quando venivano fatti i riversamenti e adesso ce li rifilano con "scannate" sopra e/o sotto ulteriori per adattare ste robe 4/3 al 16/9