PDA

View Full Version : ...E tanta paura



drugo
22-07-2005, 03:43
http://i241.photobucket.com/albums/ff151/Scandal83/etantapaura.jpg

Anno: 1976
Regia: Paolo Cavara
Con: Corinne Clery, Michele Placido, Tom Skerritt, Eli Wallach, Quinto Parmeggiani, Edoardo Faieta, John Steiner, Jacques Herlin, Greta Vayan, Sarah Crespi, Enrico Oldoini, Cecilia Polizzi
Musiche: Daniele Patucchi


Con mia somma gioia apprendo che la Raro farà uscire il 27 Settembre "E tanta paura". Finalmente potrò vedere questo film che non sono riuscito ad accaparrarmi in vhs Cinelux.

SWAT
22-07-2005, 23:56
Io ho avuto sia la Cinelux che la New Pentax :cool::cool::cool::cool:

E non per fare l'alternativo, ma a me, "...e tanta paura" non piaque proprio per niente.

Slogun
23-07-2005, 02:04
E non per fare l'alternativo, ma a me, "...e tanta paura" non piaque proprio per niente.

A me l'unica cosa che stava pesantemente in cu*o era il personaggio di Michele Placido... mamma che odio... per il resto invece lo apprezzai parecchio.
Ma di edizioni vhs non girava pure una Kineo?

SWAT
23-07-2005, 02:09
Ma di edizioni vhs non girava pure una Kineo?

Si, e ironia della sorte, mai vista, e neanche mai offerta in nessuna swaplist, quando invece delle NP volendo avrei potuto trankillamente averne 2 :D

Tuchulcha
23-07-2005, 13:39
A me piacque abbastanza.Non tanto per gli intenti parodistici(comunque interessanti)quanto per l'attualità dei temi trattati.Di Cavara trovo assai più modesto La Tarantola dal ventre nero,il cui unico motivo di fascino imho sta in un'arrapantissima Barbara Bouchet che fa piedino al massaggiatore nell'incipit.

drugo
23-07-2005, 18:42
Purtroppo il mio feticismo collezionista mi frena nel vedere alcuni film se non li possiedo. Questo (almeno la trama), mi incuriosisce molto. Avevo infatti tempo fa letto un libro su Pierino Porcospino...Poi se non erro la sceneggiatura è del buon Zapponi.
Concordo invece con Tuchulcha sulla modestia della "Tarantola...".

Tuchulcha
23-07-2005, 20:20
A dire il vero,mi chiedo cosa sarebbe venuto fuori se Zapponi avesse puntato di più sugli elementi macabri,visto che la trovata dei delitti ispirati a un libro di fiabe era potenzialmente assai paurosa.Comunque anche i toni da black comedy non sono malaccio.

johnnyb
23-07-2005, 20:46
Poi la Clery fa sempre sangue

barnum
25-07-2005, 13:58
A me piacque abbastanza.Non tanto per gli intenti parodistici(comunque interessanti)quanto per l'attualità dei temi trattati.Di Cavara trovo assai più modesto La Tarantola dal ventre nero,il cui unico motivo di fascino imho sta in un'arrapantissima Barbara Bouchet che fa piedino al massaggiatore nell'incipit.

Quoto per entrambi i film alzando ancora il gradimento per E TANTA PAURA, uno di miei spaghettithriller preferiti. LA TARANTOLA mi ha invece proprio disgustato, soprattutto per la ridicola soluzione finale!

john trent
25-07-2005, 15:03
Ma di edizioni vhs non girava pure una Kineo?
Confermo. Io ho una copia fatta dalla Kineo originale.
E questo film non mi piace per niente, a partire da Michele Placido che parla in napoletano...
Chi di voi si è accorto che la voce di Eli Wallach in questo film è quella dell'immenso Sergio Graziani?

Caltiki
25-07-2005, 16:25
cosa mi dite dei disegni animati a sfondo erotico presenti nel film?
Giusti ne parla come di un capolavoro.
Non vedo l'ora di averlo sto dvd!

Tuchulcha
25-07-2005, 19:56
Confermo. Io ho una copia fatta dalla Kineo originale.
E questo film non mi piace per niente, a partire da Michele Placido che parla in napoletano...
Chi di voi si è accorto che la voce di Eli Wallach in questo film è quella dell'immenso Sergio Graziani?
Io,ovviamente.Come dimenticare la voce del satanasso di Chi sei? :smt077

bobby keller
28-09-2005, 13:59
uscito oggi,sembra zero extra il formato dovrebbe essere 1.85:1 c'e scritto
Versione restaurata digitalmente (sperema!)

geepy
28-09-2005, 14:08
uscito oggi,sembra zero extra il formato dovrebbe essere 1.85:1 c'e scritto
Versione restaurata digitalmente (sperema!)

Si ormai la Raro lo scrive anche nei rotoli di carta igienica, così come la AYP/NoShame scrive "Rimasterizzato dal negativo originale nel suo corretto formato...." :mad:

Sicuro che il formato sia 1.85:1? Su molti dvd store online scrivono formato 1.33:1 (4/3) :confused:
E il prezzo e' il solito da ladri: 19.90€!

barnum
04-10-2005, 11:39
Si ormai la Raro lo scrive anche nei rotoli di carta igienica, così come la AYP/NoShame scrive "Rimasterizzato dal negativo originale nel suo corretto formato...." :mad:

Sicuro che il formato sia 1.85:1? Su molti dvd store online scrivono formato 1.33:1 (4/3) :confused:
E il prezzo e' il solito da ladri: 19.90€!

Leggo sul forum di Nocturno che c'è un problema di fuori sincrono anche qui. Ora, io non so se è vero, ma se lo fosse la Raro sarebbe ora che la smettesse di fare 'sti errori bambocceschi. Hanno collezionato una serie di difetti da paura. Considerati i prezzi (ma anche non considerati quelli, visto che un fuori sincrono farebbe incazzare pure se spendessi 5 euro, per il dvd) direi che qui in Italia c'è poco da star allegri, per gli appassionati del caro cinema di genere. Quando esce un dvd fatto in modo decente qui si è ormai costretti a gridare al miracolo...

er gobbo
21-11-2005, 10:22
Leggo sul forum di Nocturno che c'è un problema di fuori sincrono anche qui. Ora, io non so se è vero, ma se lo fosse la Raro sarebbe ora che la smettesse di fare 'sti errori bambocceschi. Hanno collezionato una serie di difetti da paura. Considerati i prezzi (ma anche non considerati quelli, visto che un fuori sincrono farebbe incazzare pure se spendessi 5 euro, per il dvd) direi che qui in Italia c'è poco da star allegri, per gli appassionati del caro cinema di genere. Quando esce un dvd fatto in modo decente qui si è ormai costretti a gridare al miracolo...

purtroppo è così...

completamente fuorisincrono :mad: :mad:
quasi inguardabile...

barnum
22-11-2005, 13:53
purtroppo è così...

completamente fuorisincrono :mad: :mad:
quasi inguardabile...

COMPLETAMENTE fuori sincrono????
E la miseria, proprio quando ero sul punto di cedere e comprarlo ugualmente! Inacquistabile, a questo punto...

ivanrassimov
22-11-2005, 19:09
Si parla tanto di sto film, sincrono o fuori sincrono, si può sapere un giudizio complessivo? Ho sentito molti parlarne male, altri che ne idolatrano lo status di stra-cult, altri ancora che dicono sia il peggior Cavara. Sinceramente sono disorientato. Io del Cavara ho visto solo LA TARANTOLA, che credo sia il suo miglior parto. Attendo locupleatate risposte.

barnum
23-11-2005, 09:23
Si parla tanto di sto film, sincrono o fuori sincrono, si può sapere un giudizio complessivo? Ho sentito molti parlarne male, altri che ne idolatrano lo status di stra-cult, altri ancora che dicono sia il peggior Cavara. Sinceramente sono disorientato. Io del Cavara ho visto solo LA TARANTOLA, che credo sia il suo miglior parto. Attendo locupleatate risposte.
Per me tra LA TARANTOLA e E TANTA PAURA non c'è proprio confronto. Mentre il primo lo vedo come un thriller che si inserisce senza fantasia (e soprattutto con una soluzione finale ridicola) nel filone primo Argento, il secondo mi è parso molto più personale e intrigante. Sempre con l'occhio rivolto ad Argento ma ricco di particolari interessanti (non ultimo il famoso cartoon di Gibba) e con una tensione che in LA TARANTOLA non esiste. Inoltre il finale (a quanto ricordo) regge molto di più.

almayer
23-11-2005, 14:31
Hmmm, dopo tanti commenti, aggiungo anche il mio: a me la Tarantola piace assai. Ecco, ho detto. :oops:

gimsey909
24-11-2005, 19:03
Hmmm, dopo tanti commenti, aggiungo anche il mio: a me la Tarantola piace assai. Ecco, ho detto. :oops:

Quoto Almayer. Grande cast... e pure l'arredamento...

er gobbo
28-11-2005, 09:22
COMPLETAMENTE fuori sincrono????
E la miseria, proprio quando ero sul punto di cedere e comprarlo ugualmente! Inacquistabile, a questo punto...

sembra di guardare un collegamento via satellite.... :mad:

Slogun
23-04-2006, 14:48
Ho rivisto stamattina dopo anni anche questo film, e devo dire che o non me lo ricordavo mica tanto bene, o all'epoca mi aveva particolarmente colpito per qualcosa che, stavolta, non sono riuscito a ritrovare. Per farla breve, mi è piaciuto ancora, ma non mi ha per nulla entusiasmato.

Intendiamoci: come pellicola si fa ancora guardare molto volentieri, nonostante un Michele Placido decisamente troppo sopra le righe e un -per quanto mi riguarda- fastidioso e malcelato sentimento anti-milanese che fa capolino da più parti, ma a questi aspetti che già mi piacquero poco la prima volta che lo vidi aggiungo ora anche la farraginosità dell'intreccio giallo, zoppo come uno dei protagonisti. La parte più interessante restano forse i messaggi "sociologici" che si ritrovano in diverse scene e nel riepilogo finale, ma anche qui sono giocati in maniera un po' troppo smaccata e a tratti parodistica, elementare, senza quello stile che avrebbe fatto la differenza... sembra che si volesse essere sicuri che proprio tutti, dal laureato alla casalinga di Voghera, recepissero il "messaggio", cosa che a mio avviso però ha portato a logorarne il medium. Buoni il ritmo, complice anche una durata standard e non eccessiva, le locazioni meneghine e le scene "calde" con la Clery (che è sempre un bel vedere); pollice verso invece per gli omicidi, troppo "tirati via", e per la serie di coincidenze strabilianti della sceneggiatura, che a volte danno proprio fastidio.

In fin dei conti una visione la merita di sicuro, se non altro per la particolarità di essere atipico rispetto al classico giallo italiano di derivazione argentiana, ma secondo me questo suo piccolo pregio è allo stesso tempo il suo limite più grande, e alla fine dei 90 minuti ci si ritrova un po' spiazzati a cercare di capire CHE film si è appena visto... un giallo? Una parodia? Un film di denuncia? Boh. :confused:

Shanghai Joe
23-04-2006, 23:04
Quoto al 100% Slogun, dalla prima all'ultima sillaba...il tutto avvalorato dal fatto che, per uno strano scherzo del destino, anche io me lo sono rivisto questa mattina...punto solo il dito, nuovamente e inutilmente, sull'edizione che presenta un fuori sincrono da antologia, errore per me imperdonabile..

Tuchulcha
24-04-2006, 11:26
Come ho già detto altrove,io invece lo apprezzo abbastanza.Aldilà dei risvolti parodistici(che io comunque ho gradito),è una visione tutt'altro che rassicurante della società tecnologica in cui viviamo,dove con la scusa della sicurezza si viola il diritto alla privacy del cittadino in maniera più sottile e subdola di quanto avesse profetizzato Orwell.Memorabile il personaggio di Wallach,doppiato egregiamente dal validissimo Graziani.

donà
24-04-2006, 11:35
Confermo. Io ho una copia fatta dalla Kineo originale.
E questo film non mi piace per niente, a partire da Michele Placido che parla in napoletano...
Chi di voi si è accorto che la voce di Eli Wallach in questo film è quella dell'immenso Sergio Graziani?
Riguardo alle vhs,chi ha la Kineo e la New Pentax le tenga da conto,mentre per chi ha la Cinelux,tenete presente che è cut,manca sicuramente tutto il prologo.

aflow
24-04-2006, 12:25
Quoto al 100% Slogun, dalla prima all'ultima sillaba...il tutto avvalorato dal fatto che, per uno strano scherzo del destino, anche io me lo sono rivisto questa mattina...punto solo il dito, nuovamente e inutilmente, sull'edizione che presenta un fuori sincrono da antologia, errore per me imperdonabile..


Riguardo al fuorisincrono, si legge spesso di questo problema nei DVD, ma siamo sicuri? Nel caso di "...E tanta paura", ad esempio, ho visionato attentamente il film l'altro ieri e non ho notato alcun fuori sincrono. Eppure shangai joe lamenta addirittura un "fuori sincrono da antologia". I casi sono quattro:

- esistono diversi lotti dello stesso titolo, alcuni con fuori sincrono e altri no;
- sono rinco e non mi accorgo di questo problema (probabile :D );
- il mio lettore bluesky è così intelligente da correggere il problema;
- ragazzi, visionate i DVD sul PC mentre state giocando in Rete, per cui consumate una quantità incredibile di risorse di sistema, tanto che il software di riproduzione DVD non ce la fa e bufferizza l'audio in fuori sincrono rispetto al video :-p

Slogun
24-04-2006, 14:06
Riguardo al fuorisincrono, si legge spesso di questo problema nei DVD, ma siamo sicuri? Nel caso di "...E tanta paura", ad esempio, ho visionato attentamente il film l'altro ieri e non ho notato alcun fuori sincrono. Eppure shangai joe lamenta addirittura un "fuori sincrono da antologia". I casi sono quattro:

- esistono diversi lotti dello stesso titolo, alcuni con fuori sincrono e altri no;
- sono rinco e non mi accorgo di questo problema (probabile :D );
- il mio lettore bluesky è così intelligente da correggere il problema;
- ragazzi, visionate i DVD sul PC mentre state giocando in Rete, per cui consumate una quantità incredibile di risorse di sistema, tanto che il software di riproduzione DVD non ce la fa e bufferizza l'audio in fuori sincrono rispetto al video :-p

Io ho visionato il film grazie ad una fonte alternativa che però utilizza lo stesso master del dvd, ed il fuori sincrono l'ho riscontrato eccome... non nel prologo, dove pare essere tutto in ordine, ma per esempio nella scena del dancing o in quella della rissa nel cortile. Magari prova a controllare di nuovo, perché comunque, per quanto fantascientifica, l'ipotesi dell'esistenza di un secondo lotto senza il problema del fuori sincrono sarebbe davvero un'ottima notizia. :cool:

Tuchulcha
24-04-2006, 14:14
Io ho visionato il film grazie ad una fonte alternativa che però utilizza lo stesso master del dvd, ed il fuori sincrono l'ho riscontrato eccome... non nel prologo, dove pare essere tutto in ordine, ma per esempio nella scena del dancing o in quella della rissa nel cortile. Magari prova a controllare di nuovo, perché comunque, per quanto fantascientifica, l'ipotesi dell'esistenza di un secondo lotto senza il problema del fuori sincrono sarebbe davvero un'ottima notizia. :cool:
Occhio,che se la fonte alternativa è un riversamento mulesco potrebbe essere un problema del file.

Slogun
24-04-2006, 14:16
Occhio,che se la fonte alternativa è un riversamento mulesco potrebbe essere un problema del file.
Lo so, ma guarda caso proprio per un film di cui tutti lamentano l'audio fuori sincrono? Possibile, per carità, ma anche strano... e poi, come già detto, il prologo parte perfettamente sincronizzato, se anche il dvd presenta la stessa caratteristica è possibile pensare che il rip sia fedele.

Shanghai Joe
24-04-2006, 14:58
no, no...io l'ho visto sul lettore DVD da tavolo e garantisco che, per tutta la durata del film, l'audio è in ritardo...non magari a livelli inguardabili ma comunque nettamente sensibile...

Tuchulcha
24-04-2006, 19:21
Vediamo di far chiarezza:chi possiede il DVD Raro e mi conferma il problema dell'audio?Lasciamo fuori DVX e affini,non sarebbe probante.

aflow
25-04-2006, 13:57
Ieri sera, per scrupolo, ho riguardato attentamente il DVD. Ribadisco che, secondo me, il fuori sincrono non c'è. Però, in alcuni punti, c'è effettivamente qualcosa che non quadra: ad esempio all'inizio del capitolo 5 (riunione nel commissariato tra Placido ed i suoi colleghi), nei primi piani si nota che in certi casi l'audio italiano non coincide con il movimento labiale, e a volte una frase inizia un po' dopo l'inizio del movimento delle labbra, per finire esattamente quando le labbra si fermano. Il motivo è semplice: il film è girato in inglese, e se attivate la traccia audio inglese, nelle scene incriminate l'audio è perfettamente sincronizzato, e coincide perfettamente, con il movimento delle labbra. Si tratta, quindi, a mio parere, di un problema dovuto alla diversa lunghezza di alcune frasi nella traduzione dall'inglese all'italiano. Nel caso in cui le frasi in italiano sono più corte, l'audio inizia un po' dopo l'inizio del movimento delle labbra, e finisce con la fine di tale movimento.

Come controprova basta fare attenzione ai suoni "non traducibili". Prendete ad esempio la scena del festino nella villa, poco prima che la Catena sia spinta ad andare sotto il tavolo: in alcuni punti l'audio gioca questo scherzo, ma ad esempio il battito di mani (non traducibile), o la pacca data sul fondoschiena alla Catena, sono perfettamente in sincrono.

Verificate anche voi, per cortesia.

Shanghai Joe
26-04-2006, 09:47
il difetto, nel mio, non è imputabile ad un adattamento linguistico...è proprio totalmente sfasato...gli spezzoni di dialogo iniziano e finiscono dopo...

er gobbo
26-04-2006, 11:52
-se uno legge il labiale, sa già la battuta che verrà detta dopo:mad:

-nella rissa si sente prima il rumore del pugno e poi lo si vede arrivare:mad:

bobby keller
26-04-2006, 13:19
pero' la cosa che il divx rippato dal dvd raro non ha l'audio fuorisincrono è vero,probabilmete qualcuno ha risolto il problema con qualche semplice programma,ma dico io non potevano farlo anche quelli della raro prima di farlo uscire?

aflow
26-04-2006, 13:41
La cosa merita un approfondimento...

Io (su un DVD originale Raro) non ho riscontrato fuori sincrono evidenti (a parte le considerazioni sulle differenze di "attacco" tra la traccia audio inglese, perfettamente corrispondente al movimento labiale, e quella italiana), mentre Shangai Joe e Er gobbo hanno riscontrato un fuori sincrono molto evidente e poco sopportabile. Escluderei per pietà il rincoglionimento senile mio e loro :D
A questo punto restano due ipotesi: esistono due o più lotti dei DVD Raro, alcuni con audio fuori sincrono e altri con audio corretto, oppure il fuori sincrono si presenta solo con alcuni lettori DVD.

john trent
27-04-2006, 12:24
oppure il fuori sincrono si presenta solo con alcuni lettori DVD
Hai bevuto? :D
Il fuori synch c'è o non c'è ma non può presentarsi solo su alcuni lettori e su altri no!

aflow
27-04-2006, 13:24
Hai bevuto? :D
Il fuori synch c'è o non c'è ma non può presentarsi solo su alcuni lettori e su altri no!

:D eh, ma infatti era un'opzione "retorica", messa lì anche per rendere più consistente la gamma di opzioni alternative a quella del mio rincoglionimento senile :D

john trent
27-04-2006, 14:37
:D eh, ma infatti era un'opzione "retorica", messa lì anche per rendere più consistente la gamma di opzioni alternative a quella del mio rincoglionimento senile :D
Allora ho bevuto io che non avevo colto la sottile ironia. :D

Pollanet
27-04-2006, 15:02
comunque scusatemi se appena si parla di rincoglionimento mi ci butto a capofitto :pollanet: ma a questo punto tutta questa discussione mi ricorda parecchio quella saltata fuori per La mala ordina sempre rarovideo

e come in quella discussione mi pare che il forum si sia spaccato in due (altro che l'italia dopo le elezioni)

pertanto provo a ricapitolare le 3 possibilità:

1) c'è qualcuno talmente rinco che in presenza di un dvd fuori sincrono non se ne accorge;
2) c'è qualcuno talmente rinco che in presenza di un dvd in sincrono lo vede fuori sincrono
3) per questo film e anche per La mala ordina la rarovideo ne ha fatto una versione sincronizzata male, se n'è accorta e l'ha rifatta sincronizzandola correttamente.... da quello che ne so mi pare difficile credere che possano esserci copie in un lotto fallate nella sincronizzazione... o lo sono tutte o nessuna e nel caso devi proprio rifare il master

la cosa bella è che tutte e tre le ipotesi mi sembrano assurde :D :pollanet:

aflow
27-04-2006, 15:57
Hai bevuto? :D
Il fuori synch c'è o non c'è ma non può presentarsi solo su alcuni lettori e su altri no!

Beh, a parte le battute sulla senilità, forse c'è da ricredersi:

http://www.electronicexpress.com/product?prod_id=8880

A metà della sezione "Features":
A/V Sync Allows for the alignment of the audio track to match the video - Neccessary for some newer televisions that have video buffers or delays.

e

http://www.michaeldvd.com.au/HardwareReviews/Marantz18/Marantz18.asp

Terzo paragrafo della sezione "Audio Playback"


Cercherò di approfondire tecnicamente la cosa, provando anche a far girare il DVD su più sistemi di riproduzione.

drugo
02-06-2006, 21:13
Finalmente visto.
Che dire? Più che altro...E tanta noia...
La storia dei delitti firmati con figurine di Pierino è fondamentalmente l'unica cosa figa del film ( a parte il culo di Corinne Clery). Sono rimasto molto deluso, pensavo di vedere un trillerone pauroso e invece mi sono beccato un poliziesco annacquato. Peccato, una grossa occasione mancata.

Tuchulcha
02-06-2006, 22:09
Finalmente visto.
Che dire? Più che altro...E tanta noia...
La storia dei delitti firmati con figurine di Pierino è fondamentalmente l'unica cosa figa del film ( a parte il culo di Corinne Clery). Sono rimasto molto deluso, pensavo di vedere un trillerone pauroso e invece mi sono beccato un poliziesco annacquato. Peccato, una grossa occasione mancata.
In realtà,l'ìintento era proprio di farne una parodia.E' che all'epoca lo han pubblicizzato come thriller;a dirla tutta,perfino nel libro Lo Schermo insanguinato Colombo e Tentori ne parlano come di un capolavoro di tensione,che ovviamente non è.

johnnyb
02-06-2006, 23:35
ma allora il fuorisincrono c'è o no ?

bobby keller
02-06-2006, 23:53
il film mi aveva preso molto durante lo svolgimento ma poi si fa' troppo confuso come il finale che non spiega del tutto alcune cose...

Frank n Furter
03-06-2006, 02:53
Purtroppo il mio feticismo collezionista mi frena nel vedere alcuni film se non li possiedo. Questo (almeno la trama), mi incuriosisce molto. Avevo infatti tempo fa letto un libro su Pierino Porcospino...Poi se non erro la sceneggiatura è del buon Zapponi.
Concordo invece con Tuchulcha sulla modestia della "Tarantola...".
Che bello!!!

Sono andato ora a leggermi la trama! Pierino porcospino era uno dei miei libri preferiti quand'ero piccolo! Questo dvd me lo accaparro di sicuro!

Grazie della dritta! ;)

PS:
Ormai è prassi comune della Raro fare uscire i dvd con grossi problemi di authoring, rendersene conto solo dopo, ritirarli dal mercato e ristamparli buoni. E' successo davvero un mare di volte, guardare il loro forum pre credere. C'è di buono che se segnalate l'accaduto in forum, o penso anche se li contattate via mail, si fanno spedire il dvd difettato e ve lo cambiano gratuitamente con uno buono ;)

barnum
18-07-2006, 12:24
Breve aggiornamento: ho provato a contattare telefonicamente la Rarovideo in merito al fuorisync segnalato per E TANTA PAURA (visto che si tratta di uno dei miei spaghettithriller preferiti e che finora non mi sono azzardato a comprare SOLO per questo motivo). La gentilissima ragazza che mi ha risposto ha detto di non avere mai ricevuto alcuna segnalazione, per quanto riguarda il dvd del film di Cavara.
Gli ho risposto che nei forum se ne parlava già da tempo e che anche la recensione di AF digitale segnalava il problema. A questo punto ha detto che avrebbe controllato personalmente.
L'ha fatto e ha riscontrato il fuorisincrono. Con mia enorme sorpresa ha aggiunto che l'avrebbero riauthoringhizzato al più presto reimmettendo nuove copie corrette del dvd sul mercato.

MA COME? Era tutto così semplice? Non l'avevano finora corretto solo perché nessuno li aveva avvertiti??? Complimenti (ironici) a loro che vivono sulla luna e complimenti (reali) a loro che intervengono (se lo faranno) così prontamente in seguito a una misera segnalazione.

In sintesi: forse a breve potrò finalmente comprare quel maledetto dvd che aspettavo da una vita!

Shanghai Joe
18-07-2006, 13:15
e a me sostituiscono la difettosa? :smt071

barnum
18-07-2006, 16:53
teoricamente sì, però devi provare a sentirli tu... Io ho trovato il loro numero sotto i CONTATTI nella pagina di Rarovideo.com

Gli ho ritelefonato e m'hanno detto che in due settimane avran finito la riauthoringhizzazione e metteranno un post sul loro forum in modo che chi gli spedirà il vecchio dvd verrà ricompensato con il nuovo.

Shanghai Joe
18-07-2006, 17:24
ottimo, non mancherò di far presente la gabola...

geepy
18-07-2006, 17:32
Idem... tra l'altro ho visto il film giusto ieri sera.

scerbanenco1986
21-12-2006, 21:35
Che Voi sappiate come si è evoluta la faccenda?
L'altro giorno avevo il Dvd in mano alla cassa ma memore della discussione sul fuorisincrono non mi sono convinto nel buttare 12.90 euro.
Vi sarei grato se poteste nuovamente far luce sulla questione allo stato attuale dei fatti.

barnum
22-12-2006, 13:01
Hanno simpaticamente sostituto la persona con cui avevo parlato e che si occupava della faccenda. Ho parlato con un tizio nuovo che si occupa del settore il quale mi ha fatto in pratica capire che non ne sapeva nulla e che mi avrebbe fatto sapere al più presto. Gli ho anche lasciato il mio numero di telefono ma ciaoooo...
Li richiamerò al più presto, bene che me l'avete ricordato.

barnum
05-02-2007, 19:06
Giusto per la cronaca: ho telefonata alla Minerva tentando vanamente di riallacciare la comunicazione con chi mi aveva parlato la volta precedente. In sintesi: tutto fermo. "E' un processo lungo.... Recuperare i master... La colonna...". E dire che a luglio la gentildonna con cui avevo parlato mi aveva detto che sarebbe stata cosa di un paio di settimane...
Metteremo su l'avviso sul nostro forum, dicono... Buonanotte al secchio!

Frank n Furter
05-02-2007, 19:43
La mia copia, comprata di recente, effettivamente ha questo ritardo dell'audio, ma è talmente impercettibile che alla fine non inficia la visone. L'ho visto solo a pezzi per controllarlo per ora, ma non mi è parso fosse un problema drastico

Tuchulcha
07-02-2007, 14:38
Giusto ieri sera un mio collega mi parlava di Pierino Porcospino, che lo ha genuinamente impressionato da bambino.Vien da chiedersi cosa ne sarebbe venuto fuori se Cavara avesse impostato il suo film in chiave dichiaratamente orrorifica anzichè di black comedy. Ovviamente sarebbe stato tutto un altro film, in fondo Cavara non era interessato a girare un thriller convenzionale...

Franco Grattarola
07-02-2007, 14:47
Tu dici? E che dicono, che dicono i gggiovani critici più cult e cool del momento a questo proposito?

Tuchulcha
07-02-2007, 14:50
Tu dici? E che dicono, che dicono i gggiovani critici più cult e cool del momento a questo proposito?

Boh? Ce n'era uno in crisi d'identità che lo stroncava con malcelata arrusaggine (il film, non il libro). A me piaze.

Franco Grattarola
07-02-2007, 14:56
Crisi d'identità fa, non stranamente, rima con quaquaraquà...
Cavara comunque era un bravo regista, basta vedere un film come "La tarantola dal ventre nero", anche questo non a caso stroncato dai soliti critici in crisi di quaquaraquà.

gu61
29-06-2007, 02:15
Questa sera, finalmente e dopo aver ascquistato (sabato scorso al Raduno, di Pollanet a Cattolica, dagli amici di Bloodbuster) il dvd Rarovideo (che, per alterne vicende, mi era sfuggito in svariate occasioni), sono riuscito a vederlo ed effettuo le seguenti considerazioni:
1) Il film è splendido, è un thriller (di questo si tratta, punto e basta, inutile ed improduttivo oltrechè falsato sarebbe parlare di horror o di altri generi ed anche la parodia non trova casa qui salvo a considerare tale il clima di leggerezza che si respira nel film tipico di quegli anni meravigliosi ed irripetibili purtroppo e che in tale contesto serve a stemperare certe asprezze e durezze del contesto delle vicende narrate) con risvolti esistenzialisti tipici di certi noir e dei polizieschi anni 70;
2) Placido è bravissimo, il sopra le righe non è altro che la sua peculiarissima maniera di recitare (accentuata, certamente, agli esordi), come il resto degli attori (Eli Wallach e Jhon Steiner su tutti, più di Corinne Clery comunque brava) ma anche il restante cast;
3) La diegesi narrativa ti prende tutto, cè una certa tangibile tensione e vi sono continui colpi di scena (con relativi ribaltamenti di situazioni) anche se verso il finale si poteva fare un pò meglio;
4) Sublime la colonna sonora, composta da Daniele Patucchi, nelle sue molteplici variazioni perfettamente adattabili alle varie atmosfere del film;
5) Con Cavara (che, a mio avviso, ha fornito ivi una delle sue migliori prove di gran klunga superiore a "La Tarantola...") ha collaborato alla sceneggiatura (oltre ad Enrico Oldoini, anch'egli bravissimo nella sua parte giacchè figura anche tra gli attori) il grande Bernardino Zapponi (il quale, per i più giovani ricordo, è stato indimenticato collaboratore di Fellini ed Antonioni ed aveva scritto "Profondo mrosso" con Dario Argento)...e scusate, se è poco;
6) Lo Scenografo è Franco Fumagalli ed il Montatore Sergio Montanari, due grandi in un colpo solo;
7) Non c'è alcun fuori sincrono ma un effetto, sovente fastidioso, di un evidente ridoppiaggio giacchè gli Attori (forse perchè opera in gran parte destinata al mercato estero che, in quel periodo, divorava letteralmente tali pellicole) o recitavano le battute in inglese (ma dall'ascolto dell'audio inglese, senza sottotitoli, sono a loro volta doppiati e non è un bell'effetto) o si limitavano (come in altri film dell'epoca) a muovere le bocche che poi si sarebbe provveduto ai doppiaggi per le verie edizioni;
8) E' un grande film specchio esemplare di un periodo che, anche grazie a questo Forum, stiamo rivalutando come merita ed il dvd (buono d'audio e scanalizzandolo col telecomando tv più che sufficiente sul versante video) non reputo possa mancare agli appassionati del Cinema italiano di Genere anni 70. :wmd:

Frank n Furter
29-06-2007, 14:14
Ma secondo voi la locandina è disegnata da Guido Crepax?

Potrebbe darsi...

Slogun
29-06-2007, 15:09
Ma secondo voi la locandina è disegnata da Guido Crepax?

Potrebbe darsi...

Potrebbe anche essere... al momento non ho in mano il dvd per poterlo guardare bene, ma ricordo di aver avuto anch'io la medesima impressione. Certo però sarebbe strano che non se ne sia mai parlato da nessuna parte, o almeno io non ricordo di aver mai letto nulla in proposito.

Tornando a bomba sulla questione del fuori-sincrono, il problema che in tanti hanno riscontrato non riguarderebbe solo la sincronia tra il labiale e le battute, ma anche tra i movimenti e gli effetti sonori (come per esempio la scena della rissa che cita anche Er Gobbo)... non penso quindi possa trattarsi di un problema di ridoppiaggi, quanto di un errore nell'authoring...

zedocaixao
29-06-2007, 15:15
Si è Crepax.

johnnyb
29-06-2007, 20:05
si è chiaramente disegnata da lui anche se non l'ha firmata.

Akasha
08-08-2007, 10:44
Ecco, questo è un film da cui mi aspettavo molto e che mi ha lasciato l’amaro in bocca... non dico che sia brutto, anzi, il giallo è ben confezionato ma c’è troppa confusione nella parte finale… avrei preferito una conclusione più logica e realistica. Decisamente Cavara è stato superiore ne “La tarantola dal ventre nero”.

Tuchulcha
08-08-2007, 17:20
Ecco, questo è un film da cui mi aspettavo molto e che mi ha lasciato l’amaro in bocca... non dico che sia brutto, anzi, il giallo è ben confezionato ma c’è troppa confusione nella parte finale… avrei preferito una conclusione più logica e realistica. Decisamente Cavara è stato superiore ne “La tarantola dal ventre nero”.

Confusione, dici...a me pare chiarissimo. Una denuncia sul mancato rispetto della privacy, argomento quantomai attuale in epoca di intercettazioni telefoniche e grandi fratelli (televisivi e non). Mi pare che la società non sia cambiata granchè, dai tempi in cui Cavara ha girato il suo giallo.

Akasha
08-08-2007, 19:57
Confusione, dici...a me pare chiarissimo. Una denuncia sul mancato rispetto della privacy, argomento quantomai attuale in epoca di intercettazioni telefoniche e grandi fratelli (televisivi e non). Mi pare che la società non sia cambiata granchè, dai tempi in cui Cavara ha girato il suo giallo.

Non mi riferivo al messaggio del film ma alla rivelazione dell’identità dell’omicida se si fosse trattato veramente dello scaltro manipolatore col bastone (come tra l’altro aveva ben individuato l’ispettore Placido) sarei rimasta più che soddisfatta della pellicola, invece salta fuori un nuovo colpevole all’ultimo minuto, quasi a voler creare un effetto sorpresa in un doppio finale..
non mi è piaciuto molto.

sartana75
19-08-2007, 12:31
Visto ieri sera il film a me non è piaciuto per niente e per essere un thriller non è che crea tutta questa tensione anzi una noia mortale.
Mi aspettavo di meglio
giudizio personale SOPRAVVALUTATO
mi è piaciuto di piu la TARANTOLA DAL VENTRE NERO

Tuchulcha
20-08-2007, 12:16
Non mi riferivo al messaggio del film ma alla rivelazione dell’identità dell’omicida se si fosse trattato veramente dello scaltro manipolatore col bastone (come tra l’altro aveva ben individuato l’ispettore Placido) sarei rimasta più che soddisfatta della pellicola, invece salta fuori un nuovo colpevole all’ultimo minuto, quasi a voler creare un effetto sorpresa in un doppio finale..
non mi è piaciuto molto.

Invece io lo trovo azzeccatissimo. Se l'assassino fosse stato il fetentone non avrebbe senso, troppo cinico per preoccuparsi di verità e giustizia. Il fatto che alla fine il responsabile sia un ex poliziotto idealista rende il tutto più agghiacciante: un giustiziere che non esita a servirsi di mezzi subdoli e criminali per punire altri assassini.

ivanrassimov
20-08-2007, 18:23
Visto ieri sera il film a me non è piaciuto per niente e per essere un thriller non è che crea tutta questa tensione anzi una noia mortale.
Mi aspettavo di meglio
giudizio personale SOPRAVVALUTATO
mi è piaciuto di piu la TARANTOLA DAL VENTRE NERO

E' sicuramente inferiore alla Tarantula, ma dire che sia un film sopravvalutato mi pare eccessivo. Ha i suoi buoni momenti e una fotografia spettacolare. Interpreti azzeccatissimi. Non ha una tensione e suspance paragonabili al film antecedente ma senza dubbio una buona prova diu questo regista così poco prolifico.

uomomorto
05-02-2008, 00:41
Così su due piedi dire: non c'è malaccio. Se fosse stato incorniciato come un giallo standard mi sarebbe piaciuto di più. Ovviamente gusti personali, e sicuramente Cavara non voleva nemmeno un giallo convenzionale. Placido, insolito nel genere, tuttavia gradevole. Personalmente mi sono piaciuti molto gli omicidi piuttosto gore per un thriller di questo tipo, mentre invece non mi ha esaltato il finalissimo (concordo con qualcun'altro che è un po' confusionario e all'ultimo minuto). Segnalo la scena del tipo che rimane a piedi in autostrada in mezzo alla nebbia: angosciante. Musiche inutili che non sottolineano i momenti di tensione (però quel giro di basso synth è ossessivo al punto che ti sfonda cervello).

mark920
19-03-2008, 10:15
Giovedì 3 aprile, Sky Cinema classics

Charlie Croker
04-04-2008, 01:31
Troppa grazia e troppa carne sul fuoco!

Violazione della privacy e sfruttamento delle informazioni personali. Traffico di diamanti e ricatti. Associazioni per ricchi depravati ed annoiati. Risentimenti di ex-poliziotti (con annessa sottolineatura politica). Serial killer fiabeschi. Erotismo alla moda.

Non so, manca qualcos'altro? Film interessante e con diversi punti positivi, come la fotografia, la colonna musicale e certe scene, ma senza un vero centro narrativo. Sarà pure parodistico, ma lo sbilanciamento è parte del gioco? Boh? Aggiungo, in ultimo, che non capisco molto la presenza di Tom Skerritt.

Piuttosto, mi confermate che il cartone animato porno lì mostrato fu fatto apposta per il film? Dallo Stracult di Giusti mi sembra di intuire questo (e a proposito: sempre sul dizionario si dice che in Svezia il film di Cavara sia uscito col titolo Bloody Peanuts...).

OT - Dalle nebbie del tempo: Pierino Porcospino (era dalle elementari almeno che non ne sentivo parlare).

sonosoloio
04-04-2008, 10:11
il master trasmesso ieri notte da sky :

http://img340.imageshack.us/img340/9486/tanthc4.png

stampante
21-07-2008, 22:56
Con questo DVD, la Minerva/RaroVideo ha assassinato il film di Cavara: infatti, dopo aver riversato il master (peraltro più che discreto) in un orrendo letterbox (perchè?!?!), si son dimenticati di sincronizzare l'audio con il video; sul fuori-sincrono io sono generalmente tollerante, ma qui è davvero inaccettabile.
Il restauro digitale comunque c'è stato davvero.

Ho pagato questo DVD € 7,90, che, a mio avviso, sono più di quel che vale; se penso che c'è chi ha sborsato 15-20 euro ....

Shanghai Joe
21-07-2008, 23:32
A questo punto, mi verrebbe da chiedere...ma il master trasmesso da Sky, presenta l'audio in sincrono?
Capisco la domanda da 1.000.000$, ma occorre ancora oggi, a due anni dall'uscita, fare ordine tra le edizioni.

johnnyb
02-08-2008, 10:19
il dvd Raro non ha l'audio fuorisincrono....

uomomorto
02-08-2008, 17:48
Con questo DVD, la Minerva/RaroVideo ha assassinato il film di Cavara: infatti, dopo aver riversato il master (peraltro più che discreto) in un orrendo letterbox (perchè?!?!), si son dimenticati di sincronizzare l'audio con il video; sul fuori-sincrono io sono generalmente tollerante, ma qui è davvero inaccettabile.
Il restauro digitale comunque c'è stato davvero.

Ho pagato questo DVD € 7,90, che, a mio avviso, sono più di quel che vale; se penso che c'è chi ha sborsato 15-20 euro ....


il dvd Raro non ha l'audio fuorisincrono....

L'audio fuori sincrono si nota eccome in diversi punti ma non è eccessivamente spropositato. Resta il fatto che beccarsi un dvd fuori sincrono anche se di poco è una bella slecca, santoddio.

johnnyb
02-08-2008, 19:26
quali punti ?? io proprio non ho notato nulla

BeauregardBennet
24-09-2008, 22:18
Si parla tanto di sto film, sincrono o fuori sincrono, si può sapere un giudizio complessivo? Ho sentito molti parlarne male, altri che ne idolatrano lo status di stra-cult, altri ancora che dicono sia il peggior Cavara. Sinceramente sono disorientato. Io del Cavara ho visto solo LA TARANTOLA, che credo sia il suo miglior parto. Attendo locupleatate risposte.


se posso permettermi preferisco questo a "la tarantola dal ventre nero", film solido e bello, ma nn molto coinvolgente, mentre "e tanta paura" presenta trovate interessanti, come quella degli specchi o del cartone...cmq ottimi tutti e due, per un regista che, putroppo, viene ricordato più per "mondo cane".

Jacopetto & Prospero
27-09-2009, 19:08
Si tende spesso a confrontarlo con La Tarantola. anch'io sono d'accordo con alcuni nel dire che la tarantola è un film cge si inserisce con non molta fantasia nel filone degli Argentati. Ho trovato molto più interessante questo, con quella commistione di stili e lo stravolgimento di archetipi del giallo e del poliziesco. Ogni tantoeccede in ironia, ma dimostra pregevoli capacità del Cavara, di cui aspetto da una vita di vedere L'occhio selvaggio.

Un po' debole il personaggio di Placido, John Steiner sempre magnifico con la sua faccia da nazistone, Corinne Clery arrapa e non poco, Eli "il brutto" Wallach è grandissimo.

liberAnomalia
17-04-2012, 21:42
in uscita a maggio per RaroVideo Usa.
speriamo risolvano i problemi del vecchio master....

ahh.. ho letto che a giugno, luglio, e settembre (come ha anticipato JohnnyB) altre chicche, non inedite, ma speriamo almeno tirino fuori master anamorfici etc etc

http://rarovideousa.com/

liberAnomalia
26-07-2012, 19:38
in uscita a maggio per RaroVideo Usa.
speriamo risolvano i problemi del vecchio master

mi è arrivato oggi.
ad una prima veloce occhiata il master mi sembra decisamente migliore del precedente (che avevo in un dvd-r).
è anamorfico, tanto per cominciare, e i colori sono più vivi.
inoltre nel disco sono presenti un bel pò di extra.

cmq, quando avrò il tempo per gustarmelo bene vi aggiorno in dettaglio.

no, ok, non c'è bisogno di aspettare la mia visione per accertare che il disco vale l'upgrade.
ho trovato questo confronto abbastanza eloquente ;)

http://www.dvdbeaver.com/film4/dvd_reviews57/plot_of_fear.htm

Caltiki
19-12-2012, 11:22
Ho vista che uscirà il 17 gennaio per Raicinema/Minerva (presumo quindi Raro), viene indicato 1,78:1 anamorfico..
che sia lo stesso master edito negli States?

liberAnomalia
19-12-2012, 11:30
che sia lo stesso master edito negli States?

quello usa, anamorfico, è 1.83:1

Caltiki
19-12-2012, 11:32
quello usa, anamorfico, è 1.83:1

ah, boh, allora non so.. o è sbagliata l'indicazione sul sito oppure non so

liberAnomalia
19-12-2012, 11:36
ah, boh, allora non so.. o è sbagliata l'indicazione sul sito oppure non so

o magari usano lo stesso master adattandolo all'1,78:1 delle tv...
francamente penso che ormai il master è quello :confused:

Emiliano Michelini
19-12-2012, 11:50
in uscita a maggio per RaroVideo Usa.
speriamo risolvano i problemi del vecchio master....

ahh.. ho letto che a giugno, luglio, e settembre (come ha anticipato JohnnyB) altre chicche, non inedite, ma speriamo almeno tirino fuori master anamorfici etc etc

http://rarovideousa.com/

Come hai acquistato dalla rarovideo USA ?

liberAnomalia
19-12-2012, 11:57
Come hai acquistato dalla rarovideo USA ?

questo e altri dischi Raro Usa li avevo presi da Thrauma.
purtroppo il costo degli import è alto :(

Caltiki
19-12-2012, 13:01
questo e altri dischi Raro Usa li avevo presi da Thrauma.
purtroppo il costo degli import è alto :(

Ho effettuato sino all'ultimo step la procedura di acquisto su Amazon.com. E tanta paura costa, tutto compreso, costo finale, 14,31 euro, a fronte dei 19,99 euro di Thrauma (costi di spedizione esclusi)..

liberAnomalia
19-12-2012, 13:08
Ho effettuato sino all'ultimo step la procedura di acquisto su Amazon.com. E tanta paura costa, tutto compreso, costo finale, 14,31 euro, a fronte dei 19,99 euro di Thrauma (costi di spedizione esclusi)..

si infatti è caro, ma io non pago spese di spedizione perché quando organizzo un pacco non sono quasi mai da solo e l'importo totale supera le 150 euro o cmq la somma che ti evita i costi di spedizione.
e solitamente quando mi accollo un film come questo o altri import costosi nel pacco ho messo pure titoli presi in offerte che, alla fine dei giochi, bilanciano l'ordine.
inoltre prendo da thruama perché ormai c'è un bel rapporto con i corrieri che ti portano il pacco a casa (in 24ore)... li chiamo e concordiamo perfino l'orario.. insomma mi trovo bene quindi preferisco spendere qualche euro in più ma poter gestire la consegna come dico ;)

Xtorm
15-02-2013, 21:24
Il nuovo dvd RaroVideo / Minerva

Audio ITA-ENG
Sottotitoli ENG
Video 1.85:1 16/9
Durata 1h31m03s
Extra Filmato "E ancora tanta paura" (19min) in cui intervengono Michele Placido, Corrado Oldoini e Pietro Cavara

http://t1.pixhost.org/thumbs/4093/15975552_vlcsnap-00001.jpg (http://www.pixhost.org/show/4093/15975552_vlcsnap-00001.jpg) http://t1.pixhost.org/thumbs/4093/15975553_vlcsnap-00002.jpg (http://www.pixhost.org/show/4093/15975553_vlcsnap-00002.jpg) http://t1.pixhost.org/thumbs/4093/15975554_vlcsnap-00003.jpg (http://www.pixhost.org/show/4093/15975554_vlcsnap-00003.jpg) http://t1.pixhost.org/thumbs/4093/15975555_vlcsnap-00004.jpg (http://www.pixhost.org/show/4093/15975555_vlcsnap-00004.jpg)

Dott. Jack Griffin
21-02-2013, 19:41
Scusa Xtorm, mi puoi dire se in questa nuova edizione hanno finalmente risolto il problema del fuori sincrono?

Io ho la vecchia, ed il fuori sincrono è "pauroso", c'è un ritardo di ben 600 ms, infatti il DVD me lo dovetti correggere da solo per potermelo vedere.
Non so come mai in questa discussione alcuni lo abbiano riscontrato ed altri no (come se si trattasse di due DVD differenti... boh :confused:).

Xtorm
21-02-2013, 20:04
Scusa Xtorm, mi puoi dire se in questa nuova edizione hanno finalmente risolto il problema del fuori sincrono?

Io ho la vecchia, ed il fuori sincrono è "pauroso", c'è un ritardo di ben 600 ms, infatti il DVD me lo dovetti correggere da solo per potermelo vedere.
Non so come mai in questa discussione alcuni lo abbiano riscontrato ed altri no (come se si trattasse di due DVD differenti... boh :confused:).

Il film purtroppo non l'ho ancora visto.
Questo problema persisteva per tutto il film o affliggeva solo qualche scena, così nel caso controllo solo quelle per ora.

Dott. Jack Griffin
21-02-2013, 20:24
Il film purtroppo non l'ho ancora visto.
Questo problema persisteva per tutto il film o affliggeva solo qualche scena, così nel caso controllo solo quelle per ora.

Allora, il fuori sincrono è costante, quindi riguarda tutto il film, anche se in alcune scene sembra meno evidente ed in altre si nota moltissimo.
Per fare un controllo, puoi verificare dal minuto 55 in poi, la scena quando Placido porta nel suo ufficio la Clery e parlano delle indagini, in particolare dal momento in cui Placido parla di una tigre dicendo: "ma ti rendi conto... 'na tigre", poi la Clery sembra assorta e lui la chiama dicendo: "Giada!". Quindi, lei risponde e via via prosegue il dialogo per diversi minuti, tutto fuori sincrono evidentissimo.

Intanto che controlli, grazie. ;)

Xtorm
21-02-2013, 20:40
Dunque, ho controllato la scena che mi hai detto e l'audio è corretto :)

Renato
17-05-2013, 12:17
Ho visto il film nel dvd Rarovideo prima edizione, che avevo comprato non appena uscito o quasi. Confermo che nella prima parte del film, fino al 30simo minuto circa, c'è un fuori sincrono da paura, che poi per fortuna scompare salvo tornare saltuariamente in alcuni punti successivi ma mai in quel modo imbarazzante.

Il film è stato una delusione: come giallo è loffio e inverosimile all'ennesima potenza, atmosfera zero o quasi. Skerritt (altrove ottimo attore) gesticola come un pazzo, forse perché gli italiani son tutti così nella sua testa, e col resto del film c'entra come i cavoli a merenda... sempre grande invece Eli Wallach, anche in un ruolo mediocre.
Poi 'sta trovatona dei diamanti nascosti nelle gabbie delle belve feroci, coi cattivoni in villa a spassarsela ecc.ecc. sembra uscire dritta dritta da uno spionistico di Sergio Grieco di 10 anni prima, ma almeno quei film erano ironici e non si prendevano sul serio, quindi certe stronzate uno se le beveva anche volentieri... qui proprio c'è da piangere.

In più Milano è mal sfruttata e peggio fotografata...

gu61
24-06-2013, 00:26
Risolto ogni problema di fuori sincrono nella seconda edizione del dvd Rarovideo (ove non appare "plot of fear" in cover per cui, credo, non ci si può confondere) che ormai si trova in giro in Italia davvero a poco e, cosa più importante, il film non é più in letterbox bensì a 16/9 direttamente nel suo formato corretto1.85:1 con un ottimo extra (d'interviste) di poco meno di venti minuti circa. :rolleyes: