PDA

View Full Version : E' morto Virgilio Scapin...



Paolo
28-12-2006, 14:10
...da tempo malato di Parkinson, aveva 74 anni. Nome poco conosciuto ai pi¨, grande scrittore e cantore della vicentinitÓ, tra le molte cose che ha fatto in vita lo si ricorda per alcune sue interpretazioni: Ŕ il don Schiavon di "Signore e signori" (ma davvero in pochissimi lo sanno) e l'elegante conte Lancillotto de "Il commissario Pepe".

El topo
28-12-2006, 14:16
Sarebbe infatti ingeneroso non ricordarlo.
Ciao Virgilio.

Tuchulcha
28-12-2006, 15:05
Una sua immagine Ŕ disponibile qui (giuro che non Ŕ uno scherzo :paolo: ):

www.baccalaallavicentina.com

Paolo
28-12-2006, 15:07
Scapin era legato alla mitica confraternita del baccalÓ.

Detto questo, non avresti dovuto postare quel sito. Il bambino diffisile di Viterbo non perdonerÓ. :D

Franco Grattarola
28-12-2006, 16:31
Mmmmmmmmmmmmm..................... La foto di Scapin sul sito della preclara confraternita in effetti c'Ŕ, per˛ si nota l'assenza dell'effigie di un noto manziagatti (presunto) blasonato locale...

aflow
28-12-2006, 17:52
"L'avvocato e confratello Peter Johannesen, ripreso durante la sua appassionata arringa."

Bestemmia! :D

Paolo
28-12-2006, 23:08
Tipico caso di lapsus freudiano-culinario (http://www.vicenzanews.it/a_223_IT_1335_2.html).


Vi svelo un segreto: l'immagine postata qui (http://www.gentedirispetto.com/forum/showpost.php?p=38281&postcount=4)dal generale era del grande Scapin.

Markus
28-12-2006, 23:12
Tipico caso di lapsus freudiano-culinario (http://www.vicenzanews.it/a_223_IT_1335_2.html).


Vi svelo un segreto: l'immagine postata qui (http://www.gentedirispetto.com/forum/showpost.php?p=38281&postcount=4)dal generale era del grande Scapin.


No!! e' lui?!..."mi passa nini' lingua d'oro"...dal film IL COMUNE SENSO DEL PUDORE!!!
Mi spiace un sacco, in effetti non sapevo come si chiamasse e che fine avesse fatto...ecco, ora lo so' :-(
Ciao Virgilio
R.i.p.

almayer
23-03-2007, 11:01
...da tempo malato di Parkinson, aveva 74 anni. Nome poco conosciuto ai pi¨, grande scrittore e cantore della vicentinitÓ, tra le molte cose che ha fatto in vita lo si ricorda per alcune sue interpretazioni: Ŕ il don Schiavon di "Signore e signori" (ma davvero in pochissimi lo sanno) e l'elegante conte Lancillotto de "Il commissario Pepe".

Leggo solo ora, RIP.
Grandissimo in Don Schiavon...