PDA

View Full Version : Matalo



liberAnomalia
28-01-2007, 20:26
Anno: 1970
Cast: Lou Castel, Corrado Pani, Luis Davila, Claudia Gravy, Antonio Salines, Ana Maria Noe, Miguel del Castillo.
Durata: 90 min.
Regia: Cesare Canevari

http://img408.imageshack.us/img408/5069/7006jq8.jpg
Recensione Spaghetti Western Database (http://www.spaghettiwestern.altervista.org/matalo.htm)

ciao belli,
qualcuno di voi mi saprebbe consigliare qualche edizione, se esiste, di questo film di Canevari?
o quantomeno mi potrebbe dire se il master mediaset è cut o uncut?
grazie in anticipo
byezzz;)

Frank n Furter
28-01-2007, 22:25
Credo che in italiano esista solo il passaggio tv mediaset, se sia cut o meno non saprei, in ogni caso il film è stupendo.

Qualcuno per caso ha comprato la OST uscita per la vendita qualche mese fa?

liberAnomalia
29-01-2007, 00:06
sì è vero, un film incredibile, meraviglioso.
lo registrai una notte, durante uno di quei passaggi tv fortunatamente sgombri da pubblicità... a parte l'interruzione tra primo e secondo: ma non ho dormito apposta per evitare di registrare il siparietto tg/meteo ;)

azz.. non sapevo fosse uscita la OST:confused:

geepy
29-01-2007, 08:37
In DVD esiste per la Wild East (http://www.amazon.com/gp/product/B000H5TT96?ie=UTF8&tag=thequentintar-20&creativeASIN=B000H5TT96) (USA) però con audio solo in inglese.
E' prevista l'uscita (entro la fine dell'anno) per la tedesca Koch Media.

liberAnomalia
29-01-2007, 15:46
In DVD esiste per la Wild East (http://www.amazon.com/gp/product/B000H5TT96?ie=UTF8&tag=thequentintar-20&creativeASIN=B000H5TT96) (USA) però con audio solo in inglese.
E' prevista l'uscita (entro la fine dell'anno) per la tedesca Koch Media.

thanx for l'info....
azz, io ho problemi con i dvd americani per via della regione:( la lingua non sarebbe un problema, tanto più che i dialoghi del film son davvero pochi...
spero in questa uscita tedesca...
byezz

tepepa77
29-01-2007, 16:47
L'ultimo passaggio risale al 2003 su italia 1 se non vado errato :(

liberAnomalia
29-01-2007, 16:54
L'ultimo passaggio risale al 2003 su italia 1 se non vado errato :(

io lo registrai da italia1... tuttavia non ricordo l'anno del passaggio:confused:

Caltiki
01-02-2007, 16:32
io lo registrai da italia1... tuttavia non ricordo l'anno del passaggio:confused:

Stessa registrazione che posseggo io.
Si potrebbe definire Matalo un film sperimentale, dall'atmosfera surreale: la pressoché totale assenza di dialoghi, le espressioni dei volti spesso avulse dal contesto (mi viene in mente Corrado Pani, più un hippy che un cowboy, ridere per nulla..)...

johnny hamlet
06-03-2007, 15:52
Matalo è il remake non dichiarato di un altro western all'italiana,Dio non paga il sabato di Tanio Boccia,la trama è praticamente identica,compresa la presenza inquietante della città-fantasma.

El topo
06-03-2007, 20:32
Matalo è il remake non dichiarato di un altro western all'italiana,Dio non paga il sabato di Tanio Boccia,la trama è praticamente identica,compresa la presenza inquietante della città-fantasma.

Non dichiarato soprattutto perché Mino Roli, sceneggiatore dei due film, non disse nulla a Canevari del precedente trattamento.

johnny hamlet
07-03-2007, 02:18
Ti ringrazio per questa spiegazione,avrei dovuto immaginare che le storie non potevano essere frutto che di una stessa mano.
Comunque Matalo come il suo predecessore meno conosciuto possono benissimo farsi rientrare nel filone gotico del western all'italiana che conta titoli interessanti come E Dio disse a Caino,Joko invoca Dio e muori,Sentenza di morte,solo per citarne alcuni.Sarebbe interessante discutere sull'influenza che su questo sotto-genere del western all'italiana abbia avuto il cinema horror gotico italiano dei vari Bava,Freda e Margheriti (tra l'altro regista di due dei film sopracitati).

El topo
07-03-2007, 02:27
Ti ringrazio per questa spiegazione,avrei dovuto immaginare che le storie non potevano essere frutto che di una stessa mano.Comunque Matalo come il suo predecessore meno conosciuto possono benissimo farsi rientrare nel filone gotico del western all'italiana che conta titoli interessanti come E Dio disse a Caino,Joko invoca Dio e muori,Sentenza di morte,solo per citarne alcuni.Sarebbe interessante discutere sull'influenza che su questo sotto-genere del western all'italiana abbia avuto il cinema horror gotico italiano dei vari Bava,Freda e Margheriti (tra l'altro regista di due dei film sopracitati).

Guarda, l'influenza che ebbe E Dio disse a Caino sul film di Canevari è notevole e innegabile, basta considerare non solo l'ambientazione ma soprattutto il ritmo di alcune sequenze, i sommovimenti notturni e i crepitii di un'ombra che si muove e scruta - non visto - lo svolgersi dell'azione.

johnny hamlet
07-03-2007, 12:28
Guarda, l'influenza che ebbe E Dio disse a Caino sul film di Canevari è notevole e innegabile, basta considerare non solo l'ambientazione ma soprattutto il ritmo di alcune sequenze, i sommovimenti notturni e i crepitii di un'ombra che si muove e scruta - non visto - lo svolgersi dell'azione.

Sono contento di sentire da una voce autorevole come la tua che E Dio disse a Caino abbia avuto una sicura influenza anche su altri film interessanti come Matalo.Viene così smentita la poca considerazione,anche nello stesso Western Spaghetti Database (mi scuserà Rangoon ma il Database si chiama così), che viene ancora attribuita a questo gioiello di Margheriti.

rangoon
09-03-2007, 15:10
Sono contento di sentire da una voce autorevole come la tua che E Dio disse a Caino abbia avuto una sicura influenza anche su altri film interessanti come Matalo.Viene così smentita la poca considerazione,anche nello stesso Western Spaghetti Database (mi scuserà Rangoon ma il Database si chiama così), che viene ancora attribuita a questo gioiello di Margheriti. Pace, amico, non facciamoci i dispetti :-). Sono d'accordo con te e non soltanto in questo caso. Gli autori di Western Spaghetti Database però hanno già detto di essersi fidati a volte di critiche di altri

johnny hamlet
10-03-2007, 10:26
Pace, amico, non facciamoci i dispetti :-). Sono d'accordo con te e non soltanto in questo caso. Gli autori di Western Spaghetti Database però hanno già detto di essersi fidati a volte di critiche di altri

Caro Rangoon,il mio accenno ironico e parentetico al tuo bel 3d sulla questione nominalistica del western all'italiana è solo un omaggio a chi l'ha concepito.Quanto alla opinione dello Spaghetthi Western Database credo che in questo caso la stroncatura di E Dio disse a Caino sia un clamoroso abbaglio critico (anche Joko viene stroncato senza pietà,sicuramente non hanno in simpatia Margheriti).

Green Jelly
07-07-2007, 15:09
Uscito in DVD per la H&W il master è IDENTICO a quello trasmesso da rete4 a marzo. Da un confronto approssimativo fatto col timing la versione H&w è più lunga di 30 secondi, ma nonvorrei che fosse dovuto alla pessima abitudine televisiva di tagliare i titoli di coda.

Devill
07-07-2007, 15:19
Da un confronto approssimativo fatto col timing la versione H&w è più lunga di 30 secondi, ma nonvorrei che fosse dovuto alla pessima abitudine televisiva di tagliare i titoli di coda.

Se ricordo bene nell'ultimo passaggio da rete 4 mancavano parte dei titoli di testa.

Paolo D'Andrea
05-09-2007, 16:59
Il dvd americano della Wild East è di buona qualità?

rangoon
05-10-2007, 22:07
Visto questa sera il dvd della H&W. Il master è accettabile. Non conoscevo il film. lo trovo bello, visionario e beat, tra I 4 dell'Apocalisse e Giarrettiera Colt.

El topo
06-10-2007, 11:54
Visto questa sera il dvd della H&W. Il master è accettabile. Non conoscevo il film. lo trovo bello, visionario e beat, tra I 4 dell'Apocalisse e Giarrettiera Colt.

Senza mezzi termini lo trovo uno dei lavori più belli e importanti di tutto il filone.

Frank n Furter
06-10-2007, 13:49
Rivedendolo dopo anni mi ha un po' deluso, l'ho trovato davvero troppo ridondante. Forse Canevari ha esagerato un po' inserendo troppe pennellate di sperimentalismo, alcune delle quali un po' a sproposito...

Comunque resta un film bellissimo

stubby
06-10-2007, 23:23
Visto questa sera il dvd della H&W. Il master è accettabile. Non conoscevo il film. lo trovo bello, visionario e beat, tra I 4 dell'Apocalisse e Giarrettiera Colt.

L'avevo accantonato e dopo aver letto i vostri commenti positivi stasera me lo sono guardato,che dire se non che è un ottimo film, influenzato dalla corrente hippy anni 70 e contornato da musiche psichedeliche.


Uscito in DVD per la H&W il master è IDENTICO a quello trasmesso da rete4 a marzo. Da un confronto approssimativo fatto col timing la versione H&w è più lunga di 30 secondi, ma nonvorrei che fosse dovuto alla pessima abitudine televisiva di tagliare i titoli di coda.

Esatto,ho anche la versione registrata da rete 4 ed i titoli finali sono tagliati.

DANY456
07-10-2007, 09:55
Il dvd americano della Wild East è di buona qualità?
buono e' dire poco...
a me e' capitato tra le mani un bootleg della Wild East (con inserito l'audio italiano) e ti assicuro che non puoi nemmeno fare un paragone con quello della H&W
Wild voto 9
H&W voto 3
non so se ho reso l'idea

rangoon
07-10-2007, 12:07
Certo che Stubby non poteva sfuggire alla citazione de I quattro dell'Apocalisse, vero? :)

stubby
07-10-2007, 20:04
Oggi leggendo il dizionario del Giusti ho letto che la vecchia che interpretò la signora Benson ovvero l'unica abitante della ghost town,morì dopo otto giorni dal termine della pellicola.A me non pareva così vecchia,comunque non è riportata la causa.

mark920
19-01-2008, 17:20
Atteso a marzo per la Medusa

MATALO! (Mátalo!, 1970) (Ita.mono - 16:9/Ws + trailer/note) / Regia: Cesare Canevari / Cast: Lou Castel, Corrado Pani, Antonio Salines, Luis Dávila, Claudia Gravy, Miguel Del Castillo / Genere: Western / Distr.: Medusa

stubby
19-01-2008, 17:37
Atteso a marzo per la Medusa

MATALO! (Mátalo!, 1970) (Ita.mono - 16:9/Ws + trailer/note) / Regia: Cesare Canevari / Cast: Lou Castel, Corrado Pani, Antonio Salines, Luis Dávila, Claudia Gravy, Miguel Del Castillo / Genere: Western / Distr.: Medusa

...e io sono impaziente di sapere la qualitat del master audio\video, quello H&W è lo stesso di quello televisivo, e non è certamente un gran che........sperom bein.

liberAnomalia
19-01-2008, 18:05
...e io sono impaziente di sapere la qualitat del master audio\video, quello H&W è lo stesso di quello televisivo, e non è certamente un gran che........sperom bein.

il fatto che sia medusa mi fa presupporre (ma spero di essere smentito) che si tratterà sempre dello stesso master:confused:
speriamo bene cmq.

Shanghai Joe
20-02-2008, 13:49
Io, purtoppo, non sono un intenditore del western italiano, ma ho registrato il master trasmesso ieri sera da Italia1 e mi è sembrato di qualità eccellente...ovviamente non conosco l'edizione HW ma se dite che è la stessa non mi pare sia indecente...anzi...

tepepa77
20-02-2008, 14:42
Io, purtoppo, non sono un intenditore del western italiano, ma ho registrato il master trasmesso ieri sera da Italia1 e mi è sembrato di qualità eccellente...ovviamente non conosco l'edizione HW ma se dite che è la stessa non mi pare sia indecente...anzi...
Concordo con Shangai stamattina ho controllato la registrazione e ne sono rimasto stupito dalla qualità a mi parere al di sopra della media :rolleyes:

DEEP RED
20-02-2008, 19:00
Visto stanotte, e devo dire che sono rimasto profondamente dispiaciuto di come gli ultimi 20minuti di pellicola abbiano rovinato un film altrimenti davvero davvero bello.......
L'idea del thriller ambientato in epoca western(musiche stupende e sinistre),rumori sospetti e movenze del potenziale assassino senza mai vederne il volto più scene crude e particolari e atmosfera macabra, sono davvero notevoli!
Però già dopo 30minuti di film avevo immaginato che il bandito era sopravvisuto(il colpo di scena finale in un film dovrebbe essere qualcosa che ti fà rimanere stupito, il fatto di averlo capito subito è una nota stranegativa...) e le ultime sequenze,secondo me,sono abbastanza ridicole(2sole persone su5 che si sparano mentre le altre guardano senza batter ciglio Pani che insegue l'asino col carico d'oro bramato da tutti,la storia del boomerang che batte una pistola....).
Idea personalissima ma,secondo me,come rovinare una gran bella pellicola e ricordatevi poi che il finale è la parte forse +importante di qualsiasi film e se non funziona quella non funziona quasi nulla!!!!:(

Herr Bitch
20-02-2008, 22:07
Ma sono normali i due fermo immagine attorno al minuto 28 durante l'inseguimento alla diligenza?

Green Jelly
21-02-2008, 16:39
Ma sono normali i due fermo immagine attorno al minuto 28 durante l'inseguimento alla diligenza?

yez…mi sono sempre chiesto anch'io il perchè a dir il vero.
In uno slancio romantico sono arrivato a pensare che il regista abbia voluto imprimere una valenza diverso al trapasso, o più semplicemente in un film sperimentale (e quindi controcorrente rispetto agli stilemi del western che consta di sparatorie con morte fulminante) fare esattamente il contrario cioè rallentarla fino a fissarne l'immagine.

SWAT
21-02-2008, 22:34
Visto stanotte, e devo dire che sono rimasto profondamente dispiaciuto di come gli ultimi 20minuti di pellicola abbiano rovinato un film altrimenti davvero davvero bello.......
L'idea del thriller ambientato in epoca western(musiche stupende e sinistre),rumori sospetti e movenze del potenziale assassino senza mai vederne il volto più scene crude e particolari e atmosfera macabra, sono davvero notevoli!
Però già dopo 30minuti di film avevo immaginato che il bandito era sopravvisuto(il colpo di scena finale in un film dovrebbe essere qualcosa che ti fà rimanere stupito, il fatto di averlo capito subito è una nota stranegativa...) e le ultime sequenze,secondo me,sono abbastanza ridicole(2sole persone su5 che si sparano mentre le altre guardano senza batter ciglio Pani che insegue l'asino col carico d'oro bramato da tutti,la storia del boomerang che batte una pistola....).
Idea personalissima ma,secondo me,come rovinare una gran bella pellicola e ricordatevi poi che il finale è la parte forse +importante di qualsiasi film e se non funziona quella non funziona quasi nulla!!!!:(

Esistono modi peggiori per rovinare un film, tipo raccontare il finale a chi potenzialmente non lo ha visto.

LaBelvaColMitra
07-03-2008, 01:08
Atteso a marzo per la Medusa

MATALO! (Mátalo!, 1970) (Ita.mono - 16:9/Ws + trailer/note) / Regia: Cesare Canevari / Cast: Lou Castel, Corrado Pani, Antonio Salines, Luis Dávila, Claudia Gravy, Miguel Del Castillo / Genere: Western / Distr.: Medusa

Uscita spostata al 9 Aprile...

mark920
09-04-2008, 18:27
Regolarmente uscito. Extra: documentario "Un western surrealista"

bastardnasum
12-04-2008, 12:55
si, ma la qualità come è?

LaBelvaColMitra
22-09-2008, 20:36
Regolarmente uscito. Extra: documentario "Un western surrealista"

si, ma la qualità come è?

Qualcuno ha preso il dvd Medusa?
E' lo stesso master H&W?
Sicuramente di ottima qualità...purtroppo essendomi perso in edicola quello della H&W non posso fare confronti...tra l'altro contiene un documentario quanto meno interessante e non inutile come la maggior parte delle volte...

Oggi leggendo il dizionario del Giusti ho letto che la vecchia che interpretò la signora Benson ovvero l'unica abitante della ghost town,morì dopo otto giorni dal termine della pellicola.A me non pareva così vecchia,comunque non è riportata la causa.

Mah... se lo dice il Giusti
Anche Canevari nell'intervista presente nel dvd dice la stessa cosa...

Green Jelly
25-09-2008, 09:26
Il master che stà trasmettendo Rete4 è completamente diverso da quello vecchio che girava. Che sia quello del DVD medusa?

robby
19-10-2009, 23:59
rivisto nel più che discreto dvd medusa, me lo ricordavo bello ma non così tanto, se non è un capolavoro poco ci manca :)
i primi 10 minuti sono incredibili, con i fuori fuoco e i bellissimi movimenti di camera (come dice anche -con stra legittimo orgoglio- Canevari nella bella intervista degli extra) e anche durante il film, i ralenty, il doppio fermo immagine e le altre mille invenzioni visive mi hanno fatto impazzire

liberAnomalia
20-10-2009, 14:53
rivisto nel più che discreto dvd medusa, me lo ricordavo bello ma non così tanto, se non è un capolavoro poco ci manca :)
i primi 10 minuti sono incredibili, con i fuori fuoco e i bellissimi movimenti di camera (come dice anche -con stra legittimo orgoglio- Canevari nella bella intervista degli extra) e anche durante il film, i ralenty, il doppio fermo immagine e le altre mille invenzioni visive mi hanno fatto impazzire

oggi ho preso anch'io questo dvd (insieme ad Io, Emmanuelle) e una di queste sere mi organizzo una bella doppia visione all'insegna di Canevari.
qualcuno saprebbe dirmi se il master di Matalo! è integrale?
ci sono differenze con quello mediaset che passava anni fa?
purtroppo in questi giorni non credo di avere il tempo per fare confronti:confused:

robby
20-10-2009, 14:58
da videoarcheologia risulta durare quasi 2 minuti di più di quello H&W, ma non c'è scritto integrale (nè cut però)

liberAnomalia
20-10-2009, 15:17
da videoarcheologia risulta durare quasi 2 minuti di più di quello H&W, ma non c'è scritto integrale (nè cut però)

ah, una notizia che fa ben sperare.
cmq, tra qualche giorno -appena mi libero un pò- faccio un confronto tra la vecchia vhs by italia1 e questo master...
vediamo un pò...
;)

Chato
28-03-2010, 08:37
Film di gran fascino. C'è del vero geniaccio in questo delirante western, molto vicino ad un certo cinema sotterraneo giapponese, a basso costo, ma ad alto tasso di sadismo (tipo i film del regista Koji Wakamatsu, specializzato in film surreali e "arrabbiati" di una violenza ancora oggi disturbante). Memorabili le acrobazie della cinepresa di Canevari che si abbandona a qualsiasi delirio, l'insinuante colonna sonora lisergica e straniante, la fotografia luminosa da incubo ad occhi aperti, gli incredibili costumi presi da un rigattiere della Swinging London, la splendida la pistolera femmina, sadica e conturbante Satanik nel west, e un cast dalle facce spiritate al punto giusto. Ma il centro del film è un irresistibile Corrado Pani, sorta di Kalus Kinski bello e sornione, personaggio imprevedibile, matto, destabilizzante come e quanto il Marlon Brando di "Missouri". Peccato sia stato il suo unico western.

Ragtime
23-07-2010, 22:21
Ho visto solo ora il film. Senz'altro concordo con voi tutti nel sottolineare la bravura tecnica e creativa del regista, soprattutto nei movimenti della mdp e delle luci. Bizzarro e interessante il duello finale. Pero', se devo essere sincero, le scelte stilistiche, se pur accurate e studiate, risultano ridondanti e rendono il film, forse, dispersivo e un po noioso. Grandi gli interpreti ma il film, non so come dire, non sa mantenere bene la presa sul pubblico. I dialoghi sono all'osso e a volte, tutto ciò lascia lo spettatore a disagio. Spesso mi è sembrato che il film si trascini stancamente verso la fine, indipendentemente da come si risolva la vicenda. Direi due stelline che premino la tecnica (dobbiamo tenerne conto) ma non di piu'. Meglio Lou Castel in Quien Sabe! Bella forza, direte voi! :)

Renato
07-12-2010, 15:08
Commovente recensione del film su La Stampa in occasione di una trasmissione della pellicola su Canale 5 una ventina d'anni fa:


http://img28.imageshack.us/img28/5467/recwq.jpg (http://img28.imageshack.us/i/recwq.jpg/)

Prima che iniziate ad insultare: l'autore del mirabile esercizio di critica cinematografica (Stefano Pettinati) è morto di cancro anni fa a nemmeno quarant'anni.

Caltiki
07-12-2010, 15:24
Commovente recensione del film su La Stampa in occasione di una trasmissione della pellicola su Canale 5 una ventina d'anni fa:
Prima che iniziate ad insultare: l'autore del mirabile esercizio di critica cinematografica (Stefano Pettinati) è morto di cancro anni fa a nemmeno quarant'anni.

Ahahah, incredibile.. nel genere "stroncatutto", è una delle migliori che abbia mai letto! :D

kaciaro
13-01-2011, 14:10
io invece mi schiererei con quelli che sono rimasti ben impressionati da questo film, un po' surreale un po' fuori dalle righe......
addirittura il boomerag dai ragazzi e' spettacolare........

Javutich
26-11-2011, 16:05
Appena finito di vedere, mi unisco al coro degli entusiasti, sicuramente uno dei miei western italiani preferiti, a dire il vero altre volte avevo cominciato a vederlo senza mai riuscire a finirlo per vari motivi. Dopo averne letto in un bel articolo su Canevari in un vecchio numero di Nocturno, mi imbattei nel film per puro caso una notte del gennaio 1999, lo davano su canale 6, una scalcinata emittente regionale delle mie parti il master era praticamente putrefatto.

SWAT
26-11-2011, 18:37
Ai tempi d' oro del collezionismo VHS circolava la leggenda mai confermata della Starvideo SSV svizzera di questo film, leggenda tutt' ora in vigore, si è più saputo nulla?

Acquasanta Joe
04-02-2014, 21:51
Film indubbiamente fuori dalle righe o dai canoni classici dello spaghetti western. Non è uno dei miei preferiti e non mi ha entusiasmato al 100%, ma devo ammettere che per certi aspetti è veramente lodevole. Il sadismo e la violenza che lo contraddistinguono, con sullo sfondo la città fantasma ne fanno per certi aspetti un capolavoro.