PDA

View Full Version : La settimana dell'odio 2: Settimo Cielo (Seventh Heaven)



Basik
01-08-2005, 19:43
Questo topic vuole ingiurare contro la serie TV più bigotta che sia mai stata creata: Seventh Heaven.
In onda su Italia 1 la serie, non si sa come, è riuscita ad avere svariate stagioni prodotte, l'ulima delle quali arriverà, con grande gioia di CUG, prossimamente in Italia.

Ora, sta famiglia ipernumerosa come vuole il sogno americano è composta da:
un pastore che nella mia mentalità derivata dall'educazione cattolica che purtroppo ho ricevuto non dovrebbe trombare e invece fornica e prolifica peggio di un indigeno del Ghana, alla faccia della sovrappopolazione mondiale. Forse il personaggio in questione, da buon patriota americano, colmo di sentimento repubblicano anti-comunista cerca di fare tutto ciò che può per preparare il suo paese alla grande battaglia contro il Gigante Rosso dagli occhi a mandorla... Sì perchè, diciamoci la verità, il grande sogno americano ha le ore contate.

La madre. una donna sempre sorridente, cosa impossibile, vista la grande quantità di sanguisughe rompicoglioni che ha generato (vedo la mia che già con due faine come me e mio fratello ha vita dura), sicuramente lobotomizzata dalle troppe perdite di sangue dovute alle gravidanze avute.

Poi c'e il fratello grande, un bravo ragazzo, uno che una volta dei suo amici drogati gli ha messo una cannetta nel taschino della camicia e lui l'ha lasciata al cane, Happy (ma che nome di merda per un cane, zio cantante!).

Le due sorelle, che dalle prime avvisaglie ormonali non fanno altro che zoccoleggiare copiosamente in barba ai solenni princìpi inculcati da papà.

Il fratellino, bambinetto wanna-be che finisce anche in una ghenga terribile di altri ragazzini scheiters-reppers-yo-yeah che compiono malefatte su fanciulle coetanee (che birichini! col cavolo allora che ci compro lo scheibol a mio figlio, che di sicuro finisce così!)

Infine la sorellina più piccola, una cagacazzi & sputasentenze che manco una fu-sio-ne! tra Mughini e Guido Meda riuscirebbe a generare. Sta stronza dai capelli ricci ha sempre da ridire su tutto, dispensando consigli e morali a tutti i membri della famiglia. Forse la sua saggezza infinita è dovuta alla sua anziana età in quanto in realtà proviene dal pianeta di Mork, dove i più vecchi avevano aspetto di bambini.

A condimento di questo zoo meritevole delle torture di Abu-Ghraib c'è un sottofondo di buonismo e sani(?) principi dal risultato vomitevole, ti fa venire voglia di ammazzarti dopo un quarto d'ora che guardi una puntata a caso...
E poi ci si lamenta dell'ottusità dei Talebani, ma questi ve lo assicuro sono peggio... solo che non te ne accorgi perchè ti trovi davanti dei volti sorridenti, che con la loro mellifluità ti trascinano in un enorme buco nero che veste un cappello di mormone in testa.

Vorrei inoltre sottolineare come la serie abbia preso una volta in maniera esplicità le parti del governo Bush, ma visto il contesto bacchettone era ovvio.

Basik
01-08-2005, 19:44
Ah dimenticavo.

Il pastore ha anche ben pensato di far generare un paio di gemelli alla moglie.
Casomai i ragazzi al fronte avessero bisogno di rinforzi.

CUG
09-08-2005, 14:41
Settimo Cielo... e poi ci si chiede perché c'è l'antiamericanismo!

Sta di fatto che questo telefilm purtroppo esiste e come tutte le cose stereotipate all'eccesso porta con sé un notevole effetto boomerang, che fa sì che le persone con un minimo di intelligenza odino tutto cio' che è più o meno correlato a questo tsunami di liquame catodico.

Detto questo, i due genitori hanno entrambi esordito in film di star trek, quindi sono già un po' fuori di testa per conto loro. Dopodiché ci stanno le due figlie grandi (il figlio maggiore non lo considero perché è noiosamente perfetto). La più vecchia delle due (la più gnocca) è interpretata da Jessica Biel e l'altra (la più latrina) è interpretata da una il cui nome non ci penso minimamente a ricordarmelo. Incredibile a dirsi l'attrice che fa la figlia più vecchia è più giovane dell'attrice che fa la figlia più vecchia. Insomma ci pigliano per il culo.

Poi la suddetta signorina Biel è l'unica che si sia rotta le balle dei fiumi di melassa del suo copione per cui ha deciso di posare nuda su playboy per essere cacciata via dal set, dando così una svolta alla sua carriera da attrice verso la decenza.

Il figlio rappa-nigga-skata-uannabì-ma-i-soldi-dei-camèl-chi-te-li-dà fa veramente cagare con il suo monociglione abbinato alla fissità dello sguardo tipica dell'ottuso. I lineamenti poi sono così lattiginosamente tremolanti, così simili al cocchiere del Paese dei Balocchi nel Pinocchio disneyano, che solo una mente contorta come quella di Michael Jackson potrebbe apprezzarlo. Un po' come il figlio del dottore di Nip/Tuck.

La sorellina saccente più piccola sta diventando uno stereotipo ricorrente nei polpettoni statunitensi. Questa qui a furia di roteare gli occhi deve avere dei muscoli oculari tipo i bicipiti di Schwarzenegger dei bei tempi. Il mio sogno è che faccia come la ragazzina saccente di non so quale telefilm (I Robinson?) che uscì improvvisamente dal cast senza dir niente e fu rivista diciannovenne in un film porno.

Fosse per me io abolirei gli attori bambini e nel ruolo dei bambini ci metterei dei nani.

Una tipica ricorrenza dei telefilm americani è la puntata che chiamata "A very special..." in cui si parla di un tema importante (tanto per fare un esempio: la droga) e si cerca di raccontare un bell'apologo morale dal lieto fine che lasci qualcosa di importante impresso nelle coscienze degli spettatori. (Non ne sono sicuro, ma dovrebbe essere stata un'idea dell'amministrazione Reagan.)

Bene, è universalmente riconosciuto che le puntate "A very special..." segnano molto spesso il momento in cui un telefilm comincia a far cagare ( www.jumptheshark.com per maggiori informazioni). La cosa divertente di settimo cielo è che ogni puntata è una puntata "A very special...".

Dunque che cosa salvare? Niente. 'Sto telefilm fa semplicemente cagare.

In effetti dire che fa cagare è un complimento, dal momento che Settimo Cielo non causa nemmeno il senso di gioia e soddisfazione solitamente associato alla defecazione. Diciamo che questo telefilm fa cagare cocci di vaso Ming la cui taglientissima porcellana è stata arricchita con uranio 238 mentre un esercito di ninja coi vestiti in fiamme sta saltellando in bagno dando fuoco a tutto cio' che incontra e dalla tazza del wc escono piranha e ingollatori neri (chiasmodon niger) che sono stati attirati dall'odore del sangue che abbiamo perso. Ecco, questa immagine riesce a dare una buona approssimazione di cio' che si prova guardando settimo cielo.