Page 6 of 8 FirstFirst ... 45678 LastLast
Results 51 to 60 of 71

Thread: I Queen

  1. #51
    Oracolo D-Fens's Avatar
    Join Date
    Oct 2007
    Location
    Firenze
    Posts
    1,371

    Default Re: I Queen

    senza nulla togliere alla caratura artistica di Lambert, che se è stato arpionato da May un suo perché ce l'avrà, devo dire che esteticamente però non si può guardare. Fa una simpatia che stento a descrivere...

  2. #52
    Supremo Zardoz's Avatar
    Join Date
    Feb 2004
    Location
    Periferia dell'Impero (aka TS)
    Posts
    8,502

    Thumbs up Re: I Queen

    Visto su YouTube lo spezzone del concerto milanese, con l'esecuzione di "One vision", più altre interpretazioni di Lambert delle canzoni dei Queen. Premesso che Mercury era Mercury, cioè UNICO, 'sto giovanotto yankee ha voce, grinta e presenza scenica. Inoltre, essendo (per fortuna) cambiati i tempi rispetto a 30-35 anni fa, può più serenamente e spudoratamente "froceggiare" - qua e là - sul palco. Certo, alcuni look da concorrente di talent (lui del resto viene da "American idol") possono lasciare perplessi, ma data l'apparente "mission:impossible" (ovverosia sostituire qualcuno di INsostituibile), Lambert (che è anche figo, anzi proprio bono, lo dico col cuore) ha fatto pienamente centro. Chapeau e avanti così, ragazzo..
    P.S. E nonostante gli anni e i peli imbiancati, pure May e Taylor sono ancora in gamba. Ben fatta, "nonnetti"..
    "Governare gli italiani, più che impossibile, è inutile" B. MUSSOLINI
    "La vera bellezza è qualcosa che attacca, prevale, deruba e alla fine distrugge" Y. MISHIMA
    "Chi rende impossibile una rivoluzione pacifica, rende inevitabile una rivoluzione violenta" J.F. KENNEDY
    "Meglio non credenti che credenti ipocriti" PAPA BERGOGLIO
    QUIA FORTIOR ME PERDERE
    I'm not a COOL guy. I'm just freezing my MOTHERF***ING ass!

  3. #53

    Default Re: I Queen

    Onestamente a me Lambert (pur bravissimo, intendiamoci) non piace granché, specialmente come presenza scenica. Ho visto un po' di video dei concerti europei (cacchio, ce ne sono alcuni con una qualità audio/video strabiliante) e anche se resta un ottimo cantante non mi fa impazzire. Mera questione di gusti, eh...

    Comunque, stamattina ho visto che in edicola è iniziata una collezione di tutti i cd dei Queen con custodie di gran formato (che odio) e un ordine random (si parte con A Kind Of Magic ).
    Qualcuno sa se esiste un cofanettone integrale (possibilmente senza la fuffa insopportabile delle raccolte post-Mercury) con tutti i dischi rimasterizzati e magari anche delle bonus track con un minimo di interesse?

    Se ci fosse un cofanettone definitivo lo comprerei volentieri anche se tra cd e vinili ho già tutta la discografia (pure con alcuni doppioni)

  4. #54

    Default Re: I Queen

    Mi scuserete per la bieca autopromozione, ma faccio questo post perché so che da queste parti potrebbero esserci diverse persone interessate.




    Sono aperte sul sito di Tsunami Edizioni le prenotazioni di LA RED SPECIAL DI BRIAN MAY, lo spettacolare libro dedicato dal Doc alla sua iconica chitarra.

    Le spedizioni avverranno a partire dal 23 ottobre, e tra tutti coloro che lo ordineranno sul sito Tsunami entro le ore 09.00 del 23 ottobre verrà estratto un fortunato vincitore che troverà nel pacco, oltre alla sua copia, anche un'altra copia del libro autografata da Brian May.

    Il libro è esattamente identico all'edizione inglese: cartonato, full color, con sovracoperta con poster sul retro.
    Il prezzo di copertina è di 34,90 euro, ma il prezzo di prenotazione è di 29,70 euro (sconto 15%).

    Link per ordinare:
    http://goo.gl/uoKHv5







  5. #55

    Default Re: I Queen

    Io sono stato ossessionato per anni dalla Red Special. Quando avevo dai 14 ai 17 anni cercavo costantemente foto dove si vedesse bene, dove venisse mostrata da angolazioni particolari, video dove venisse inquadrata molto da vicino per cercare di capire bene com'era fatta. Erano ovviamente tempi pre internet e pre alta definizione, quindi era davvero difficile trovare materiale di questo tipo. Però, da giovane chitarrista entusiasta qual ero, ogni ritaglio di giornale, ogni video in vhs, ogni informazione che riuscivo a trovare era un piccolo tesoro.
    Questo per dire che se avessi avuto questo libro vent'anni fa sarei davvero andato fuori di testa perché contiene davvero tutto quello che uno può e vuole sapere su questa storica chitarra.

    Avevo ovviamente già preso la versione inglese del libro, praticamente al momento della sua uscita, e quando la Tsunami ha annunciato di averlo tradotto in italiano mi sono subito fiondato sul pre-order perché, anche se per me alla fine questo libro è solo un doppione in un'altra lingua, iniziative del genere vanno supportate a priori.

    L'ho ricevuto l'altro giorno ed è praticamente identico alla versione inglese, quindi assolutamente eccellente. Ottima stampa, zero refusi, tutto molto bello.

    Se siete chitarristi non potete farvelo sfuggire, se non siete chitarristi ma vi piacciono i Queen e Brian May pure.
    Ma anche se non avete idea di cosa sia un truss rod, un potenziometro o un tremolo sono certo che vi affascinerà scoprire cosa c'è dietro (e dentro) la realizzazione di una chitarra. E ci sono anche foto bellissime, sia della chitarra completamente smontata che rare foto della sua costruzione originale.

    È bello che esista un libro del genere, bravi Max, Eugenio e tutti gli altri che hanno reso possibile l'edizione italiana di questo tomo.
    E bravo pure Brian May (che peraltro vedrò live a febbraio con Kerry Ellis nella speranza che il live non sia interamente acustico).

  6. #56

    Default Re: I Queen

    L'altra sera ho avuto il grande piacere di vedere Brian May dal vivo al concerto di Firenze assieme a Kerry Ellis. Avevo un posto centralissimo e molto davanti (seconda file) e me la sono goduta dalla prima all'ultima nota.
    Ero davvero emozionato come un ragazzino perché avevo Brian May che suonava davanti a me, a due metri di distanza, e vederlo dal vivo dopo circa 25 anni che lo ascolto regolarmente (con i grandi picchi dell'adolescenza) è stata un'emozione grandissima.

    Il concerto mi è piaciuto molto, l'atmosfera era rilassatissima, Brian era simpatico e dava l'impressione di divertirsi davvero, Kerry Ellis è effettivamente molto brava, il pubblico era calorosissimo... Insomma, una gran serata il cui clou, ovviamente, sono stati i pezzi dei Queen accolti da ovazioni pazzesche. Ne hanno fatti diversi (Somebody To Love, Is This The World We Created?, Life Is Real, We Will Rock You, Crazy Little Thing Called Love, Love Of My Life e soprattutto '39, la mia preferita). Brian ha cambiato diverse chitarre e, con mia immensa gioia, ha sfoderato anche la Red Special per vari pezzi, tra i quali una lunga versione di Last Horizon intermezzata dall'ormai mitico Brighton Rock Solo in una delle sue infinite varianti).

    Poi c'è stato anche un graditissimo regalo extra perché a un certo punto Brian si è fatto portare due GoPro attaccate a un bastone per selfie in modo da scattarsi una foto assieme a tutto il pubblico dicendo che poi avrebbe messo tutto su twitter.
    Così ha fatto e la cosa assurda è che io e l'amico che era con me ci vediamo perfettamente mentre siamo esattamente tra lui e Kerry Ellis.
    Certo, è una scemenza però questa cosa mi ha reso così felice che nemmeno riesco a spiegare quanto.

    Poi sono riuscito a fare un paio di foto al volo durante il concerto (totalmente a caso) e le posto qua sotto senza nemmeno correggerle o ritoccarle, nude e crude.










  7. #57
    Supremo Zardoz's Avatar
    Join Date
    Feb 2004
    Location
    Periferia dell'Impero (aka TS)
    Posts
    8,502

    Smile Re: I Queen

    Chioma bianca a parte, May pare in gran forma. E nella seconda foto, più che suonare sembra sia vicino ad un orgasmo. Buon per lui..
    P.S. Giorgio, il tuo amico è quello con gli occhiali, alla tua destra, che solleva il pollice? E tu, se non erro, il pelatone col folto pizzo nero. .
    "Governare gli italiani, più che impossibile, è inutile" B. MUSSOLINI
    "La vera bellezza è qualcosa che attacca, prevale, deruba e alla fine distrugge" Y. MISHIMA
    "Chi rende impossibile una rivoluzione pacifica, rende inevitabile una rivoluzione violenta" J.F. KENNEDY
    "Meglio non credenti che credenti ipocriti" PAPA BERGOGLIO
    QUIA FORTIOR ME PERDERE
    I'm not a COOL guy. I'm just freezing my MOTHERF***ING ass!

  8. #58

    Default Re: I Queen

    Ho visto ieri la data di Milano nell'ottima cornice del teatro degli Arcimboldi, confermo il notevolissimo concerto, e per i miei gusti i momenti con la Red Special sono quelli che hanno regalato più brividi.
    Brian May si diverte proprio di brutto, e Kerry Ellis ha una voce fantastica e soprattutto è una tipa simpaticissima e alla mano.




  9. #59

    Default Re: I Queen

    Quote Originally Posted by Zardoz View Post
    P.S. Giorgio, il tuo amico è quello con gli occhiali, alla tua destra, che solleva il pollice? E tu, se non erro, il pelatone col folto pizzo nero. .
    Esatto, io sono il pelatone pizzettone, il mio amico è uno dei due registi di Eaters, Zombie Massacre etc.

    E comunque ecco un esclusivo video del concerto (filmato ad minchiam ma è giusto così).


  10. #60
    Supremo Zardoz's Avatar
    Join Date
    Feb 2004
    Location
    Periferia dell'Impero (aka TS)
    Posts
    8,502

    Smile Re: I Queen

    Ecco, sì, il tuo amico è Ristori O Boni, non ricordo bene. Fortunelli che siete, ragazzuoli..
    "Governare gli italiani, più che impossibile, è inutile" B. MUSSOLINI
    "La vera bellezza è qualcosa che attacca, prevale, deruba e alla fine distrugge" Y. MISHIMA
    "Chi rende impossibile una rivoluzione pacifica, rende inevitabile una rivoluzione violenta" J.F. KENNEDY
    "Meglio non credenti che credenti ipocriti" PAPA BERGOGLIO
    QUIA FORTIOR ME PERDERE
    I'm not a COOL guy. I'm just freezing my MOTHERF***ING ass!

Bookmarks

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •