Quote Originally Posted by Herr Wolf View Post
Sono d'accordo, in più c'è perfino una piccola lezione di lingua greca antica, quando traduce popolo in δμος (demos) e Seneca dice che i cristiani sono pericolosi, da qui la crasi: demos cristanus
In più Lionello chiede a Seneca perché sente la nostalgia della Spagna, quindi anche qui una piccola lezione di agiografia dei filosofi, chiarendo che Seneca, pur essendo romano, è nato a Còrdova. Alla faccia di chi sosteneva che questi film fossero diseducativi
Si hai ragione. Il film ha molti collegamenti storici molto fedeli ad esempio oltre quelli che hai citato tu anche, se non ricordo male, sul fatto che i primi cristiani andavano nelle catacombe per professare in clandestinità il proprio credo o che Poppea fosse solita fare il bagno nel latte di asina. Menzione speciale per Maria Baxa nel ruolo di Poppea che l'anno successivo avrebbe girato un film che è stato ammazzato dalla critica ma che a me non è dispiaciuto per nulla e che merita di essere rivalutato come "Per amore di Poppea" ovvero "Incontri molto ravvicinati...del quarto tipo" di Mario Gariazzo di cui però non ho trovato un thread apposito sul forum.