Page 5 of 14 FirstFirst ... 34567 ... LastLast
Results 41 to 50 of 138

Thread: Stephen King

  1. #41
    Generale SWAT's Avatar
    Join Date
    Feb 2004
    Location
    RN, Italy
    Posts
    12,830
    Blog Entries
    2

    Default Re: Stephen King

    Qualche giorno fa mi è capitata per le mani una copia de "Il gioco di Gerald" che desideravo leggere da tempo immemore, sarà, ma ho abbandonato la lettura dopo 4 pagine, nelle quali non si fa altro che spiegare rapporti di parentela, amici e parenti, mi è venuto mal di testa ed ho dovuto smettere subito.
    ...e siamo a posto

  2. #42

    Default Re: Stephen King

    Quote Originally Posted by SWAT View Post
    Qualche giorno fa mi è capitata per le mani una copia de "Il gioco di Gerald" che desideravo leggere da tempo immemore, sarà, ma ho abbandonato la lettura dopo 4 pagine, nelle quali non si fa altro che spiegare rapporti di parentela, amici e parenti, mi è venuto mal di testa ed ho dovuto smettere subito.
    Uno dei suoi romanzi peggiori, per me. Fa parte della sua fase "supporto alle donne maltrattate", oltre a questo aveva scritto sullìargomento Dolores Clairborne e Rose Madder. Non mi entusiasmano, giusto Rose Madder era più vicino alle sue corde in quanto provvisto di elementi horror/fantasy as usual.

  3. #43
    Administrator almayer's Avatar
    Join Date
    Feb 2004
    Location
    Dubai, UAE
    Posts
    13,204

    Default Re: Stephen King

    Quote Originally Posted by Tuchulcha View Post
    Uno dei suoi romanzi peggiori, per me. Fa parte della sua fase "supporto alle donne maltrattate", oltre a questo aveva scritto sullìargomento Dolores Clairborne e Rose Madder. Non mi entusiasmano, giusto Rose Madder era più vicino alle sue corde in quanto provvisto di elementi horror/fantasy as usual.
    A me invece piacque molto il Gioco di Gerald, estremamente inusuale per ambientazione e svolgimento. Anche Dolores Claiborne lo trovai molto bello, e innovativo per lo stile di prosa. Di recente non ho però più letto nulla, a che livello siamo?
    "Capisco il bacio al lebbroso, ma non ammetto la stretta di mano al cretino."

    "Sborone a priori eletto ufficialmente da SWAT" in data 8/11/2004

    We ma sei un bel ditino pure tu,eh?


  4. #44

    Default Re: Stephen King

    Quote Originally Posted by almayer View Post
    A me invece piacque molto il Gioco di Gerald, estremamente inusuale per ambientazione e svolgimento. Anche Dolores Claiborne lo trovai molto bello, e innovativo per lo stile di prosa. Di recente non ho però più letto nulla, a che livello siamo?
    La raccolta Notte buia, niente stelle è davvero valida, ai livelli di Stagioni diverse per me. Il romanzo The Dome l'ho trovato palloso, idem La Storia di Lisey; Duma Key non è male anche se un po' di pagine in meno non avrebbe guastato. Il suo guaio è che tende a parlarsi troppo addosso, nei racconti questo difetto è costretto a tenerlo a freno ma nei romanzi-fiume imho si perde.

  5. #45

    Default Re: Stephen King

    Finito ieri notte Il gioco di Gerald.

    Bello, senz'altro avvincente ma tutta la parte finale mi ha lasciato perplesso... Attenzione! Spoiler! Evidenziare la striscia nera per visualizzarlo!

      l'uomo deforme che Jessie credeva di aver visto in casa avrebbe avuto più fascino lasciando in dubbio la sua effettiva esistenza... rivelando tutta la sua storia nelle ultime 50 pagine la cosa diventa meno affascinante, e pure meno logica. Voglio dire, quante cazzo di probabilità c'erano che il pazzo finisse proprio in casa sua mentre lei era legata al letto? Boh. 


  6. #46

    Default Re: Stephen King

    Quote Originally Posted by Renato View Post
    Finito ieri notte Il gioco di Gerald.

    Bello, senz'altro avvincente ma tutta la parte finale mi ha lasciato perplesso... Attenzione! Spoiler! Evidenziare la striscia nera per visualizzarlo!

      l'uomo deforme che Jessie credeva di aver visto in casa avrebbe avuto più fascino lasciando in dubbio la sua effettiva esistenza... rivelando tutta la sua storia nelle ultime 50 pagine la cosa diventa meno affascinante, e pure meno logica. Voglio dire, quante cazzo di probabilità c'erano che il pazzo finisse proprio in casa sua mentre lei era legata al letto? Boh. 

    Boh ma il calcolo probabilistico della sfiga ci poteva stare. E' proprio la chiusa che ti lascia così, alla fine realizzi che se il romanzo è corto un motivo c'è: ovvero, il soggetto sarebbe andato bene per un raccontino e non un romanzo, già così è fin troppo esteso.

  7. #47

    Default Re: Stephen King

    Beh corto giusto per gli standard abituali del Re... voglio dire, sono sempre 360 pagine.

  8. #48

    Default Re: Stephen King

    Quote Originally Posted by Renato View Post
    Beh corto giusto per gli standard abituali del Re... voglio dire, sono sempre 360 pagine.
    Appunto. Comunque troppe per un soggetto così esile. Come lunghezza l'avrei vista bene per The Dome che invece è di una lunghezza spropositata e inutile.

  9. #49

    Default Re: Stephen King

    Finito di leggere Blaze.

    Bello, fuori dalle sue corde più classiche ma piacevole da leggere... bel personaggio kinghiano, questo Blaze.

  10. #50

    Default Re: Stephen King

    Mmm non mi ha preso molto Blaze, devo dire la verità. Il protagonista come personaggio non è malvagio, sicuramente kinghiano appunto: ma l'intreccio, non so... rispetto agli altri libri firmati Richard Bachman mi ha convinto di meno.

Bookmarks

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •