La cosa più irritante è il tizio fuori campo che si inalbera perché un macchinista/elettricista romano di 30 anni, presumibilmente con la terza elementare, non si ritiene all'altezza di fare il regista. Altri tempi.