Page 3 of 4 FirstFirst 1234 LastLast
Results 21 to 30 of 35

Thread: Il profumo della signora in nero

  1. #21

    Thumbs down Re: Il profumo della signora in Nero

    Premessa di parere soggettivo:

    Pessimo pessimo pessimo...ma sicuramente meglio di Pensione paura...

    Adoro Mimsy Farmer, ma il film non lo reggo

  2. #22
    Soldato Semplice IL DISSUASORE's Avatar
    Join Date
    Feb 2007
    Location
    Roma
    Posts
    64

    Default Re: Il profumo della signora in Nero

    Questa sera al cinema Trevi verso le 20 e 30, ci sarà un incontro con il regista Francesco Barilli e Massimo D'Avack, moderato da Marco Giusti.
    Al termine la proiezione del film con ingresso gratuito.

  3. #23

    Thumbs down Re: Il profumo della signora in Nero

    Quote Originally Posted by Jacopetto & Prospero View Post
    Premessa di parere soggettivo:

    Pessimo pessimo pessimo...ma sicuramente meglio di Pensione paura...
    (...)
    Quoto... anche a me è sembrato irritante. I soliti trucchetti per strappare lo spavento: il gatto nero che sclera spuntando all'improvviso, il temporale... roba vecchissima anche nel 1974. E sullo sfondo una storia davvero illogica... volutamente, d'accordo, ma senza un guizzo che sia uno.
    Certo a livello tecnico niente da dire: riprese, fotografia, utilizzo dei luoghi (il famoso quartiere Coppedé romano, con piazza Mincio) e soprattutto le musiche di Nicola Piovani, quasi kubrickiane (a me hanno ricordato molto quelle di Shining, che è di 6 anni dopo).
    Quando si arriva al ribaltone finale, telefonatissimo, ero già scoglionato da mò... per fortuna poi ho spento il dvd ed il televideo mi ha ridato il buonumore perduto col risultato dell'inter in casa
    Last edited by Renato; 04-08-2014 at 10:53.

  4. #24

    Default Re: Il profumo della signora in Nero

    Quote Originally Posted by Renato View Post
    ...e soprattutto le musiche di Nicola Piovani, quasi kubrickiane (a me hanno ricordato molto quelle di Shinig, che è di 6 anni dopo).
    scusate il piccolo OT...

    aspetta Renato... Piovani non ha inventato nulla: la colonna sonora di Shining era costituita principalmente dal recupero di brani di musica contemporanea di compositori del 900 come Bartok, Ligeti, Krzysztof Penderecki oltre che da un paio di brani di Wendy (ossia l'ex Walter ) Carlos and Rachel Elkind http://www.amazon.com/Shining-Wendy-...9565059&sr=1-3


  5. #25

    Default Re: Il profumo della signora in nero

    I gusti personali sono sempre da rispettare però smontare in questo modo uno dei film più affascinanti e raffinati degli anni '70 mi lascia perplesso. Un film girato da Dio, con colori e fotografia che anticipano di parecchio le cromie di Suspiria... ma invece sembra che stiate parlando di una cagata qualsiasi...

  6. #26

    Default Re: Il profumo della signora in nero

    Stasera avevo voglia di riguardarmi il celebre film di Barilli, e sono dunque venuto su questo forum per dare un occhiata alle opinioni. Già il fatto che siano stati scritto 20 post mal contati in 10 anni, è indice dello scarso interesse che, secondo me inspiegabilmente, la pellicola ha ultimamente esercitato sugli amanti del cinema di genere italiano. Invece per me questo è uno dei film più inquietanti mai realizzati in italia, girato da dio, con una protagonista PERFETTA per il ruolo, musiche bellissime e un finale sconvolgente e perturbante. Lo consiglierei a chiunque. E non è che l'ho visto la prima volta nel 1974... E' solo che l'ultima cosa che faccio mentre guardo un film, è capire come andrà a finire, o paragonare le sequenze a quelle di altri film, o pensare che la tale cosa è già stata fatta da tizio o caio, e via discorrendo. In altre parole, non guardo i film prima con la testa e poi con la pancia, perchè mi diventerebbe difficile "entrare" nel mondo proiettato sullo schermo. I gusti sono gusti, ok, ma se non ci si lascia mai trasportare, la visione del film diventa, secondo il mio modesto e certamente altamente minoritario parere, una roba da intellettualoidi. Per capirci, sono uno di quelli che fa di tutto per cercare di non scoprire mai in anticipo chi è l'assassino.
    Io poi resto sempre stupito dall'insensibilità media degli spettatori odierni rispetto all'essenza di certe storie, come quella del Profumo della signora in nero. Ormai, per fare provare un minimo di inquietudine, non ci sono alternative se non girare roba al limite dello snuff, se non veri e propri snuff-movie. E forse, nemmeno più in quelli.
    Boh, io la prima volta che ho visto il film di Barilli, 10 anni fa, non ci ho dormito per una settimana, e certe atmosfere non le ho più dimenticate. Personalmente, nella mia top five dei film italiani di genere di sempre.

  7. #27

    Default Re: Il profumo della signora in nero

    Strano che non l'ho mai commentato qui sul forum, lo vidi tempo fa, questo il commento che lasciai su un altro sito:

    Thriller psicologico molto lento quasi cadenzato e soprattutto angosciante, anche se non va mai a culminare nella paura vera e propria. La protagonista è azzeccata nel ruolo della donna fragile e repressa, tutto il cast di contorno invece non ha molta importanza, se non quando i nodi verranno al pettine. Sceneggiatura contorta, probabilmente va interpretata; finale spiazzante assolutamente non prevedibile.

    Comunque anche se ci sono pochi commenti a riguardo credo che qui tutti quanti concordino sul fatto che ci troviamo davanti ad un buon prodotto.

  8. #28

    Default Re: Il profumo della signora in nero

    Il mio "sfogo" precedente, scritto d'impeto, male e anche con uno stile un pò troppo supponente, non era certamente rivolto a chi non ha commentato il film. Mi scuso perciò se ho dato questa impressione. La mia voleva essere una riflessione che partiva dal fatto che su questo forum mi aspettavo pagine e pagine di recensioni, magari non tutte - per carità - per forza solo positive, e invece ho trovato pochissimo. Sono dunque rimasto un pò deluso, perchè mi piace molto leggere quello che gli altri pensano di un determinato film. Ma mi rendo conto che forse ho esagerato, e che si trattava di un "problema" marginale e soggettivo. Resta il fatto che ad oggi, di questo film nessuna casa di produzione ha mai messo in commercio il bluray, nemmeno all'estero (almeno così mi risulta); e il dvd della rarovideo sono anni che su qualunque negozio online te lo tirano dietro, pur di farlo fuori. Credo che se domani una qualsiasi label proponesse un master restaurato per una uscita in alta definizione, le cose non andrebbero tanto diversamente. Questo per dire che aldilà della fama conquistata sul campo, il Profumo della signora in nero, OGGI, probabilmente non riesce più a toccare certe corde, e forse per questo annoia, e magari passa anche per essere un "mattone", come una volta si diceva dei film di Dreyer e Antonioni. Che come il film di Barilli, "mattoni" in realtà non lo sono mai stati.
    Last edited by COSMO; 04-08-2014 at 00:04.

  9. #29

    Default Re: Il profumo della signora in nero

    No ma nemmeno il mio post era rivolto a te, era una mia constatazione personale il fatto di non aver commentato in passato il film nel forum come solitamente faccio o facevo. Ho un buon ricordo del film visionato nel mio dvd rarovideo, non mi ha fatto impazzire ma riconosco che fa presa ed inquieta, forse così a memoria pecca di alcuni passaggi a rilento ma rimane comunque validissimo.Per il fatto che abbia pochi commenti , posso dirti che molti utenti del forum preferiscono disquisire su qualità dei master ed edizioni uscite, tralasciando il commento al film vero e proprio e questo anche a mio avviso è un peccato.

  10. #30

    Movie Re: Il profumo della signora in nero



    Io all'inizio mi stavo addormentando, poi nella seconda parte mi ha appassionato di piu' fino al finale che mi ha colpito e che francamente subito non avevo capito (non mi vergogno ad ammetterlo che ho dovuto ricercarlo su alcuni libri e siti, visto che poi mi è venuta piu' curiosità!)... quindi dico che c'è di meglio ma pure di peggio: Da vedere!!!


Similar Threads

  1. La storia vera della signora delle camelie
    By Benin Leonardo in forum TUTTO IL RESTO
    Replies: 2
    Last Post: 13-04-2018, 17:45
  2. Lo strano vizio della signora Wardh
    By stampante in forum TUTTI I COLORI DEL BUIO
    Replies: 75
    Last Post: 06-02-2018, 12:24
  3. I Giovedi della signora Giulia
    By Benin Leonardo in forum TUTTO IL RESTO
    Replies: 5
    Last Post: 18-11-2013, 12:10
  4. Lo Strano Vizio Della Signora Wardh - OST
    By almayer in forum TUTTI I COLORI DEL BUIO
    Replies: 6
    Last Post: 17-10-2006, 20:58

Bookmarks

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •