Page 3 of 7 FirstFirst 12345 ... LastLast
Results 21 to 30 of 64

Thread: ... Hanno cambiato faccia

  1. #21

    Default Re: ...hanno cambiato faccia

    Ritornando al film, visto stanotte nella copia di raisat -purtroppo con pixellature varie- l'ho trovato davvero bizzarro, con un ottimo Adolfo Celi ed almeno un paio di trovate molto gustose, tra le quali (ovviamente) segnalerei Attenzione! Spoiler! Evidenziare la striscia nera per visualizzarlo!

      le fiat 500 senza targa che fanno da "cani da guardia" nella splendida villa 



    A proposito UN FAKE DI ALBERTO, se ancora frequenti questo forum potresti togliermi una curiosità: dove si trova la splendida villa utilizzata per gli esterni?

  2. #22

    Default Re: ...hanno cambiato faccia

    Quote Originally Posted by Renato View Post
    A proposito UN FAKE DI ALBERTO, se ancora frequenti questo forum potresti togliermi una curiosità: dove si trova la splendida villa utilizzata per gli esterni?
    Se l'hai visto su Raisat (e se lo ripassano) DOVREBBE esserci anche il commento audio del regista, nel quale mi sembra che lo si dicesse. In ogni caso, si tratta di Villa Passatempo, non lontano da Torino (anzi, nei pressi di Chieri). Ecco un link a una pagina che mi sembra si riferisca proprio a questo edificio: http://www.chieri.info/contents/villa-il-passatempo.php

    Il forum lo frequento ancora, ma a scartamento molto ridotto: meta' delle cose che cerco di fare - tipo cercare gli altri post del tal postatore - non mi permette di farle... ricevo una comunicazione automatica via mail quando qualcuno risponde a uno dei pochi thread a cui ho partecipato, e per il resto rimango fedele a usenet e a it.arti.cinema.

  3. #23

    Default Re: ...hanno cambiato faccia

    Quote Originally Posted by un fake di Alberto View Post
    Se l'hai visto su Raisat (e se lo ripassano)
    Se lo ripassassero farebbero una gran cosa...grazie comunque dell'informazione

  4. #24

    Default Re: ...hanno cambiato faccia

    Udite udite: uscirà il 3 dicembre per la Milleniumstorm, ed è annunciato con i seguenti extra:
    -commento audio
    -4 cortometraggi
    -3 gallerie fotografiche
    -Booklet con materiale inedito

    Video: 1:78:1

    Non vedo l'ora di possedere fisicamente questo film..
    This glade was a cemetery, this hole a tomb,
    this oblong object the body of the man who had died in the night.


  5. #25

    Default Re: ...hanno cambiato faccia

    Posso precisare qualcosa... i 4 cortometraggi sono in realtà due corti girati in 8mm e due documentari. Riporto qui le righe di presentazione che dovrebbero apparire all'inizio di ciascuno...

    IL FIGLIO DI DRACULA (1960)

    Prima di iniziare a lavorare come pubblicitario allo Studio Testa, Corrado F. ha realizzato un certo numero di film a passo ridotto girati in 8mm con un gruppo di amici. Il figlio di Dracula è il suo secondo titolo con sonoro sincronizzato e costituisce il suo primo approccio al mito del vampiro. Un mito amatissimo, ispirato in età adolescenziale da un paio di film (I vampiri di Freda e Dracula il vampiro di Fisher), e che ritornerà in Hanno cambiato faccia e in uno degli episodi di Alfa 75 Superstar (1985).

    GIRO GIRO TONDO (1968)

    Se Il figlio di Dracula è uno dei primi film a 8mm, Giro Giro Tondo è l'ultimo. Cinque anni da pubblicitario non sono passati invano, aiutando Corrado F. a individuare e mettere a fuoco i rischi della massificazione e i condizionamenti indotti dalla cosiddetta società dei consumi. Giro Giro Tondo è un tentativo di "mettere in immagini" il mondo alienato descritto da certi autori di fantascienza dell'epoca (Sheckley, Pohl, Matheson, Bradbury).

    LAUDATO SII, MIO SIGNORE (1969)

    Laudato sii, mio Signore è il primo cortometraggio girato in 35mm da Corrado F., ma può benissimo essere visto come un seguito di Giro Giro Tondo: là si parlava di condizionamento di massa, qui di una dilagante mentalità speculativa che trasforma in fonte di denaro tutte le "creature" di San Francesco d'Assisi. Ai racconti di fantascienza si sommava intanto, come fonte di ispirazione, L'uomo a una dimensione di Herbert Marcuse.

    I TARLI (1970)

    Il documentario prosegue il discorso critico sulla civiltà dei consumi già avviato con Giro Giro Tondo e Laudato sii, mio Signore, individuando nel mondo della pubblicità uno dei pilastri portanti di tale modello di sviluppo. Corrado F. lo ha girato integralmente all'interno dello Studio Testa, dove pochi mesi dopo girerà anche alcune sequenze di Hanno cambiato faccia: una summa dei temi affrontati nei precedenti cortometraggi sull'onda lunga del '68.


    Il commento audio è quello registrato per Raisat, utilizzato su licenza.

  6. #26

    Default Re: ...hanno cambiato faccia

    Splendido, non vedo l'ora. Ti ringrazio per il tuo preciso intervento (del resto non poteva essere diversamente ).
    Ah, CF ha lavorato allo studio Testa? confesso di esserne venuto a conoscenza solo ora: adesso capisco tutto...(ovviamente mi riferisco ad Hanno cambiato..con la sua satira nei confronti proprio della pubblicità..)
    grazie
    This glade was a cemetery, this hole a tomb,
    this oblong object the body of the man who had died in the night.


  7. #27

    Default Re: ...hanno cambiato faccia

    Eheheh, di fatto alcune scene di HCF sono state girate proprio allo studio Testa (io l'ho scoperto solo registrando il commento audio, confesso). Può darsi che il babbo ne parli nel suo sito, di Testa e dello studio... e sicuramente trovi una sua striscia a fumetti palesemente ispirata dalle sue esperienze là dentro... ecco il link diretto:

    http://corradofarina.altervista.org/pagine/gp.htm

    I disegni sono quello che sono ma alcune strisce sono divertenti.

  8. #28

    Default Re: ...hanno cambiato faccia

    Davvero interessante, grazie mille.
    Diciamo che, se ho ben interpretato le parole di tuo padre, il rapporto con Testa fu un po' di amore ed odio, anche se-alla fine-gli rende atto della sua grandezza di creativo. Questo un po' mi era parso di leggerlo fra le righe del film..
    Al momento sto scervellandomi per ricordare in quale film, più o meno coevo, ma sicuramente successivo al film di tuo padre, sia trattato (forse con ancor più sarcasmo ed ironia) il tema della pubblicità: se ben ricordo, ma ho dei dubbi, potrebbe essere La ragazza di latta di Marcello Aliprandi..
    Controllerò.
    This glade was a cemetery, this hole a tomb,
    this oblong object the body of the man who had died in the night.


  9. #29

    Default Re: ...hanno cambiato faccia

    Quote Originally Posted by Caltiki View Post
    Davvero interessante, grazie mille.
    Diciamo che, se ho ben interpretato le parole di tuo padre, il rapporto con Testa fu un po' di amore ed odio, anche se-alla fine-gli rende atto della sua grandezza di creativo. Questo un po' mi era parso di leggerlo fra le righe del film..
    Al momento sto scervellandomi per ricordare in quale film, più o meno coevo, ma sicuramente successivo al film di tuo padre, sia trattato (forse con ancor più sarcasmo ed ironia) il tema della pubblicità: se ben ricordo, ma ho dei dubbi, potrebbe essere La ragazza di latta di Marcello Aliprandi..
    Controllerò.
    Beh, pure il film d'animazione Vip mio fratello superuomo di Bozzetto non scherzava...

  10. #30
    Administrator almayer's Avatar
    Join Date
    Feb 2004
    Location
    Dubai, UAE
    Posts
    13,202

    Question Re: ...hanno cambiato faccia

    Non dimenticherei La Decima Vittima e Fred & Ginger. Il DVD e` uscito?
    "Capisco il bacio al lebbroso, ma non ammetto la stretta di mano al cretino."

    "Sborone a priori eletto ufficialmente da SWAT" in data 8/11/2004

    We ma sei un bel ditino pure tu,eh?


Similar Threads

  1. A doppia faccia
    By minnimalinconico in forum TUTTI I COLORI DEL BUIO
    Replies: 36
    Last Post: 08-08-2019, 23:31
  2. Faccia A Faccia
    By ivanrassimov in forum LA COLT E' LA MIA LEGGE
    Replies: 51
    Last Post: 11-07-2018, 10:35

Bookmarks

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •