+ Reply to Thread
Results 1 to 10 of 10

Thread: La Signora della Notte - Piero Schivazappa, 1986

  1. #1

    La Signora della Notte - Piero Schivazappa, 1986



    che mi dite di codesto film con la Serenona Grandi dei tempi d'oro (o quasi!)?

    http://www.cinematografo.it/pls/cine...rect?sch=25356
    http://www.imdb.com/title/tt0090018/
    Last edited by almayer; 24-09-2012 at 08:14. Reason: Aggiunto locandina
    Ultime 5 visioni e (re)visioni di un certo livello

    - We Are What We Are
    - The Ward
    - Kidnapped
    - Atrocious
    - Hereafter

  2. #2

    Re: Angelina (??) con Serena Grandi

    è la signora della notte di Schivazappa.
    La scena più bella è quella del cacciatore.
    Quanta roba se po fà con un fucile.
    Per me è il più "attizoso" di Serenona.

  3. #3
    Oracolo ninomartino sulla strada del fare a modo ninomartino sulla strada del fare a modo ninomartino sulla strada del fare a modo ninomartino sulla strada del fare a modo ninomartino sulla strada del fare a modo ninomartino sulla strada del fare a modo ninomartino sulla strada del fare a modo ninomartino sulla strada del fare a modo ninomartino sulla strada del fare a modo ninomartino sulla strada del fare a modo ninomartino sulla strada del fare a modo ninomartino's Avatar
    Join Date
    Apr 2007
    Location
    germania
    Posts
    1,030

    Re: Angelina (??) con Serena Grandi

    la scena del fucile e gagliarda.

    ma la scena che preferisco e quella dello stupro mentre il ganzo di serena si vede la boxe in tv.

    qualcuno sa dirm se il dvd tedesco e uncut e se ci sono dei contenuti extra

  4. #4

    La Signora della Notte (P. Schivazappa, 1986)

    Titolo: La Signora della Notte
    Regia: Piero Schivazappa
    Durata: 90'
    Anno: 1986
    Nazione: Italia
    Cast: Serena Grandi, Fabio Sartor, Stanko Molnar, Francesca Topi, Tiberio Mitri
    Produzione: Metrofilm/San Francisco Film


    link IMDB

    Non ho trovato un thread sul film, in caso, lo cancellate o lo accorpate.
    Come è noto, le vicende narrano dello stanco menage matrimoniale di Serena Grandi e Fabio Sartor, che dopo appena 3 anni di matrimonio già sono annoiati (...azz!). O meglio, l'annoiata è soprattutto la Grandi, che per altro si scopre ninfomane e pure un po' perversa nella libido, visto che apprezza gli schiaffoni e gli stupri, mentre il marito è sempre distratto dal lavoro e dai videogames (i mitici Intellivision!)

    Schivazappa, pur autore di Femina Ridens, dirige in modo a mio parere anonimo piatto e banale un filmetto che si segnala pure per dei dialoghi veramente sciatti e per una trama assolutamente prevedibile, oltre che inutile; il piatto forte sono gli accoppiamenti di Serena Grandi che avvengono con una media di uno ogni 7 minuti.

    La MdP è praticamente fissa su di lei, il suo corpo statuario riempie il vuoto pneumatico del film. Serena, reduce dall'affermazione di Miranda, è sempre in scena, si concede con assoluta generosità a scene anche piuttosto audaci, pur rimanendo nell'ambito del genere erotico. Pare chiaro che l'idea di partenza della produzione è stata una roba tipo: "facciamo un film con Serena Grandi. Quale, come, cosa? Boh, però c'è Serena Grandi, e te gli inquadri le tette, poi vediamo...".
    Il risultato è modesto, tuttavia merita una visione comunque, sia per la sua componente trash, sia per ripagare lo sforzo generoso della Grandi, che da sola si fa carico di tutto l'ambaradan e in qualche modo porta a casa il film.

    La durata indicata è quella di IMDB, ovvero la versione inglese, che non ho idea se sia più o meno cut rispetto a quella italiana.
    Last edited by almayer; 24-09-2012 at 08:10.

  5. #5

    Re: La Signora della Notte (P. Schivazappa, 1986)

    Visto in videocassetta a noleggio, molti anni fa. Piuttosto sciatto registicamente, unico motivo della visione i poppoloni della Grandi. Perfino scene potenzialmente pruriginose come quella dove Attenzione! Spoiler! Evidenziare la striscia nera per visualizzarlo!

      lei spompina il cacciatore ai cessi 

    sono rovinate da cadute nella comicità involontaria (almeno credo; altre situazioni mi sembrano palesemente umoristiche, tipo quando Attenzione! Spoiler! Evidenziare la striscia nera per visualizzarlo!

      lui sorprende la moglie con l'amico e lo gonfia di cazzotti) 

    e simbolismi piuttosto beceri. Del resto, un po' tutto il cinema erotico italiano del periodo scivolava verso la medesima banalità semi-pornografica, la morte dei generi non risparmiava nulla e nessuno.

  6. #6
    Cannoniere (a salve) Blu petrolio un forumista a modo Blu petrolio un forumista a modo Blu petrolio un forumista a modo Blu petrolio un forumista a modo Blu petrolio un forumista a modo Blu petrolio un forumista a modo Blu petrolio un forumista a modo Blu petrolio un forumista a modo Blu petrolio un forumista a modo Blu petrolio un forumista a modo Blu petrolio un forumista a modo Blu petrolio's Avatar
    Join Date
    Oct 2006
    Location
    Firenze, Italia
    Posts
    391

    Re: La Signora della Notte (P. Schivazappa, 1986)

    Tamarrata galattica che di conseguenza adoro!
    Priceless il dialogo nel prologo fra Sartor e la Serenona (vado a memoria, ma più o meno è questo):
    Attenzione! Spoiler! Evidenziare la striscia nera per visualizzarlo!

      «Vuoi sposarmi?»
    «Sì, mi piace il tuo cazzo!» 



    Certo che realizzare che il regista sia il solito di un film formalmente elegantissimo come "Femina ridens" dà da pensare. Ma probabilmente ha ragione Tuchulcha: il cinema di genere era alla frutta e si lavorava per marchettoni come questo. Stranamente Schivazappa non ha più girato nulla per il grande schermo dopo questo zenit cinematografico!

  7. #7

    Re: La Signora della Notte (P. Schivazappa, 1986)

    Nel cast anche Stanko Molnar, interprete degli horror di Lamberto Bava che apprezzavo abbastanza. Non mi ricordo il suo ruolo, secoli che non rivedo 'sto capolavoro.

  8. #8

    Re: La Signora della Notte (P. Schivazappa, 1986)

    Io che ammetto di aver sempre avuto un debole per la Serenona (e lo ho tutt'ora) non ho retto molto con questa pellicola quando provai a guardarla un paio di annetti fa, ci riproverò in futuro.


    Nueter as piès... la pasareina!

  9. #9

    Re: La Signora della Notte (P. Schivazappa, 1986)

    Quote Originally Posted by stubby View Post
    Io che ammetto di aver sempre avuto un debole per la Serenona (e lo ho tutt'ora) non ho retto molto con questa pellicola quando provai a guardarla un paio di annetti fa, ci riproverò in futuro.
    Ti capisco perfettamente Stubby, pure io ho il medesimo "debole" per la Serenona; a suo tempo, nel thread tra le attrici di genere più amate/preferite dagli utenti del forum, avevo indicato innanzitutto Serena

    E il filmetto di Schivazappa, a mio avviso, merita la visione proprio e unicamente per Serena, per le sue grazie profuse abbondantemente in lungo e largo (credo sia uno dei suoi film più "spinti", in tal senso), ma anche, come avevo già scritto, come sorta di tributo/riconoscimento all'unico elemento valido della pellicola, che per il resto, pur "stracult", fa un po' acqua da tutte le parti.

  10. #10

    Re: La Signora della Notte (P. Schivazappa, 1986)

    nel cast anche Di Stasio, quello che fa il direttore di produzione in Boris

+ Reply to Thread

Similar Threads

  1. Il profumo della signora in nero
    By Green Jelly in forum TUTTI I COLORI DEL BUIO
    Replies: 28
    Last Post: 04-08-2014, 19:41
  2. I Giovedi della signora Giulia
    By pinocore in forum TUTTO IL RESTO
    Replies: 5
    Last Post: 18-11-2013, 10:10
  3. Replies: 2
    Last Post: 25-06-2013, 22:26
  4. INCONTRO (Piero Schivazappa)
    By pinocore in forum TUTTO IL RESTO
    Replies: 2
    Last Post: 11-11-2007, 18:47

Bookmarks

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts