Page 1 of 3 123 LastLast
Results 1 to 10 of 27

Thread: Black Cat (Lucio Fulci)

  1. #1

    Dvd Black Cat (Lucio Fulci)



    Anno:
    1981
    Regia: Lucio Fulci
    Con: Patrick McGee, Mimsy Farmer, David Warbeck, Al Cliver, Dagmar Lassander, Bruno Corazzari, Geoffrey Copleston, Daniela Dorio
    Musiche: Pino Donaggio

    Rivisto questa notte.
    Il DVD IIF è di buona qualità. Il video, 2.35:1 anamorfico, scorre regolare senza salti di fotogrammi e senza traballamenti. Le immagini sono abbastanza nitide e il rumore è minimo. I colori sono leggermente slavati, ma questo può dipendere dalla qualità delle riprese originali, considerando anche che in molti film di Fulci del periodo ho notato la stessa cosa. Più che sufficiente l'audio dual mono.

    Il film è invece, a mio parere, uno dei peggiori di Fulci. Ritmo lento, troppo. Non avvince. Francamente a me non piace neppure il soggetto (un gatto come pericoloso killer ) di questo film, anche perchè il racconto di Poe è ormai cinematograficamente trito e ritrito. Il regista inquadra molto spesso gli occhi dei protagonisti (gatto compreso) e, sinceramente, esagera facendomi venire il latte alle ginocchia.
    L'acconciatura e il modo di vestire di Mimsy Farmer sembrano fatti apposta per rendere l'attrice il meno attraente possibile.
    Come horror non fa proprio paura.
    Fulci ha fatto di meglio, molto meglio; a questo film io preferisco addirittura il bislacco "Quando Alice ruppe lo specchio".
    Last edited by Trinidad; 14-06-2011 at 19:02.

  2. #2

    Default Re: Black Cat (Lucio Fulci)

    Quote Originally Posted by stampante View Post
    Black Cat
    horror, 1981
    di Lucio Fulci

    Rivisto questa notte.
    Il DVD IIF è di buona qualità. Il video, 2.35:1 anamorfico, scorre regolare senza salti di fotogrammi e senza traballamenti. Le immagini sono abbastanza nitide e il rumore è minimo. I colori sono leggermente slavati, ma questo può dipendere dalla qualità delle riprese originali, considerando anche che in molti film di Fulci del periodo ho notato la stessa cosa. Più che sufficiente l'audio dual mono.

    Il film è invece, a mio parere, uno dei peggiori di Fulci. Ritmo lento, troppo. Non avvince. Francamente a me non piace neppure il soggetto (un gatto come pericoloso killer ) di questo film, anche perchè il racconto di Poe è ormai cinematograficamente trito e ritrito. Il regista inquadra molto spesso gli occhi dei protagonisti (gatto compreso) e, sinceramente, esagera facendomi venire il latte alle ginocchia.
    L'acconciatura e il modo di vestire di Mimsy Farmer sembrano fatti apposta per rendere l'attrice il meno attraente possibile.
    Come horror non fa proprio paura.
    Fulci ha fatto di meglio, molto meglio; a questo film io preferisco addirittura il bislacco "Quando Alice ruppe lo specchio".
    Assolutamente no! Come puoi preferirgli una vaccata simile? Vabbè che de gustibus, ma insomma... ovviamente avrai capito che adoro Black Cat.
    Il dettaglio degli occhi lo trovi in tantissimi altri film di Fulci, è un marchio autorale e devo dire che l'ho sempre apprezzato; l'idea del gatto killer mi piace, anche perchè Attenzione! Spoiler! Evidenziare la striscia nera per visualizzarlo!

      in realtà non è difficile intuire che il vero assassino sia il medium e il soprannaturale felino una proiezione del suo inconscio. 

    E poi l'ambientazione inglese, Magee, la splendida colonna sonora di Pino Donaggio... per me uno degli horror fulciani più riusciti e incompresi, lo preferisco al valido ma imho un filino sopravvalutato Paura nella città dei morti viventi.

  3. #3

    Movie Re: Black Cat (Lucio Fulci)

    Quote Originally Posted by Tuchulcha View Post
    Attenzione! Spoiler! Evidenziare la striscia nera per visualizzarlo!

      in realtà non è difficile intuire che il vero assassino sia il medium e il soprannaturale felino una proiezione del suo inconscio. 

    In questo credo che Fulci abbia preso spunto dal film "Il pianeta proibito" di Wilcox (1956).
    Quote Originally Posted by Tuchulcha View Post
    ... la splendida colonna sonora di Pino Donaggio...
    La musica dei titoli di testa è bella.
    Quote Originally Posted by Tuchulcha View Post
    lo preferisco al valido ma imho un filino sopravvalutato Paura nella città dei morti viventi.
    Ecco, in "Paura ...." le musiche sono ancor più belle e più "horror" e danno un grande contributo all'atmosfera del film.

  4. #4

    Default Re: Black Cat (Lucio Fulci)

    Quote Originally Posted by stampante View Post
    In questo credo che Fulci abbia preso spunto dal film "Il pianeta proibito" di Wilcox (1956).

    La musica dei titoli di testa è bella.

    Ecco, in "Paura ...." le musiche sono ancor più belle e più "horror" e danno un grande contributo all'atmosfera del film.
    A me le musiche di Paura son parse una scopiazzatura di quelle composte dai Goblin per Zombi, ovviamente sempre de gustibus. Quanto alla citazione che fai suil Pianeta proibito, semmai dovrebbe essere stato lo sceneggiatore Biagio Proietti a "rubare" l'idea; però mi sento di escluderlo. Che le furie dell'Es possano materializzarsi e uccidere è stato mostrato in tanti film dell'orrore, basti pensare a Brood di Cronenberg. Credo che anche prima del fantascientifico in questione ci fossero raccontini del brivido che utilizzavano quest'ipotesi. E poi, già nel racconto di Poe il felino incarna chiaramente il rimorso del protagonista, quindi è parte di lui. In sostanza Black Cat non racconta niente di nuovo, però potrei dire lo stesso di tutti gli horror fulciani storicizzati; in compenso dispone di sceneggiatura solida (cosa rara), bravi attori e maggiori mezzi di quelli che De Angelis metteva a disposizione di Lucio. Il suo limite è probabilmente il fatto che Fulci cercasse di accontentare Proietti che teneva molto al progetto, per cui alla fine non lo sentiva come veramente suo e lo guardava con un certo distacco. Però a tratti si respira un'atmosfera fantastica che in altre pellicole fantastiche fulciane sbiadiva per far posto agli effettacci, quindi mi piace di più. Il che non significa che sia più bello, ci mancherebbe; solo, in seguito atmosfere simili diverranno sempre più rare nell'horror italico.

  5. #5

    Default Re: Black Cat (Lucio Fulci)

    Black Cat è un ottimo film, la prima volta che lo vidi mi colpì molto. Certo non è il miglior horror di Fulci, ma rimane una pellicola ben girata, con musiche bellissime e un'atmosfera elegante molto diversa da quella degli altri lavori del regista.

  6. #6

    Default Re: Black Cat (Lucio Fulci)

    Perdonate il velocissimo OT: Ste', disonesto, non dovevi farmi questo!!!!!!!!!!!!!!! Dean Stratford forever!!!!!!!11
    "Stasera il montaggio analoggico mi ha completamente sconvolto!"

    Te lo chiedo col cuore in mano, detesto umiliarmi in questo modo, non lo farei se non lo ritenessi davvero necessario. Per favore, non mi distruggere, non penso di meritarlo...

    Ho imparato la lezione, ti chiedo scusa ancora una volta e ti chiedo l'enorme gentilezza di tornare sui tuoi passi.


    (to be continued - 2)

  7. #7
    Cannoniere (a salve)
    Join Date
    Mar 2007
    Posts
    376

    Default Re: Black Cat (Lucio Fulci)

    Un film non troppo riuscito.

    Fulci, come sempre, tecnicamente competente, ma la sceneggiatura lascia a desiderare.

    Direi che la pellicola manca di tensione.

    Il dettaglio degli occhi era un marchio di fabbrica di quasi tutti i registi che si trovavano a lavorare con attori non di primo livello.

    Si tratta di un espediente adottato per cercare di cogliere un minimo di espressività nel soggetto.
    Last edited by EDV; 03-05-2007 at 19:11.

  8. #8

    Default Re: Black Cat (Lucio Fulci)

    Quote Originally Posted by EDV View Post
    Un film non troppo riuscito.

    Fulci, come sempre, tecnicamente competente, ma la sceneggiatura lascia a desiderare.

    Direi che la pellicola manca di tensione.

    Il dettaglio degli occhi era un marchio di fabbrica di quasi tutti i registi che si trovavano a lavorare con attori non di primo livello.

    Si tratta di un espediente adottato per cercare di cogliere un minimo di espressività nel soggetto.
    Non nel caso di Fulci, per lui era quasi un'ossessione. Ne discussi nella mia tesi di laurea, e sono stato piacevolmente sorpreso di ritrovare ragionamenti simili al mio nel bel saggio che Paolo ha dedicato a nonno Lucio. E poi in Black Cat c'erano Patrick Magee e Mimsy Farmer, non esattamente attori di scarsa qualità.

  9. #9
    Cannoniere (a salve)
    Join Date
    Mar 2007
    Posts
    376

    Default Re: Black Cat (Lucio Fulci)

    Quote Originally Posted by Tuchulcha View Post
    Non nel caso di Fulci, per lui era quasi un'ossessione. Ne discussi nella mia tesi di laurea, e sono stato piacevolmente sorpreso di ritrovare ragionamenti simili al mio nel bel saggio che Paolo ha dedicato a nonno Lucio. E poi in Black Cat c'erano Patrick Magee e Mimsy Farmer, non esattamente attori di scarsa qualità.
    Infatti non mi riferivo in particolare a questo film.

    Anche se Mismy Farmer non la considererei una grande attrice e lo stesso Fulci ha in più occasioni criticato, come uomo e come attore, Patrick Magee.

  10. #10

    Default Re: Black Cat (Lucio Fulci)

    Quote Originally Posted by EDV View Post
    Infatti non mi riferivo in particolare a questo film.

    Anche se Mismy Farmer non la considererei una grande attrice e lo stesso Fulci ha in più occasioni criticato, come uomo e come attore, Patrick Magee.
    Fulci criticava un po' tutti, pure questo era un marchio di fabbrica. Magee a me piaceva abbastanza, poi sul piano umano sarà pure stato uno schifoso ma chi come me ama l'horror d'altri tempi non può non apprezzarlo. La Farmer per quanto mi riguarda era molto brava, poi non sarà stata una star di prima grandezza ma talentuosa lo era.

Tags for this Thread

Bookmarks

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •