Results 1 to 7 of 7

Thread: La visione del sabba (1988, Marco Bellocchio)

  1. #1
    Oracolo
    Join Date
    Dec 2009
    Location
    FE, Italy
    Posts
    1,560

    Dvd La visione del sabba (1988, Marco Bellocchio)


    IMDB - Wikipedia

    Anno 1988
    Regia Marco Bellocchio
    Cast Beatrice Dalle, Daniel Ezralow, Corinne Touzet

    Giovane psichiatra (Ezralow) deve fare una perizia sulla coatta Maddalena (Dalle) che ha ucciso il suo presunto violentatore e sostiene di essere una strega nata nel 1630, da sempre in attesa di un uomo che la deflori. Il coniugato psichiatra ne è attratto e nelle sue fantasticherie partecipa a visioni secentesche di sabba, torture, roghi.
    DVD Medusa
    http://www.kultvideo.com/articles/Ar...?__langG=it-IT
    Audio ITA 2.0
    Sottotitoli ITA
    Video 1.66:1 16/9
    Durata 1h30m44s
    Extra Trailer, intervista del 2010 a Marco Bellocchio (10min), intervista del 1987 a Daniel Ezralow e Beatrice Dalle (3min), Sul set del film (4min)


  2. #2

    Default Re: La visione del sabba (1988, Marco Bellocchio)

    Visto nell'ottimo dvd, direi che il film con gli anni ci ha guadagnato.

  3. #3

    Default Re: La visione del sabba (1988, Marco Bellocchio)

    Quote Originally Posted by areknames View Post
    Visto nell'ottimo dvd, direi che il film con gli anni ci ha guadagnato.
    peggiorare direi che era impossibile
    scherzi a parte, lo vidi al cinema quando uscì e lo ricordo davvero brutto, da uscire dalla sala

  4. #4

    Default Re: La visione del sabba (1988, Marco Bellocchio)

    Quote Originally Posted by robby View Post
    peggiorare direi che era impossibile
    scherzi a parte, lo vidi al cinema quando uscì e lo ricordo davvero brutto, da uscire dalla sala
    Addirittura? stroncatura nettissima insomma
    This glade was a cemetery, this hole a tomb,
    this oblong object the body of the man who had died in the night.


  5. #5

    Default Re: La visione del sabba (1988, Marco Bellocchio)

    Quote Originally Posted by Caltiki View Post
    Addirittura? stroncatura nettissima insomma
    purtroppo non circostanziata perchè sono passati più di 20 anni, ma ricordo con chiarezza la noia e l'indifferenza che mi accompagnarono nella visione

  6. #6

    Default Re: La visione del sabba (1988, Marco Bellocchio)

    Quote Originally Posted by robby View Post
    purtroppo non circostanziata perchè sono passati più di 20 anni, ma ricordo con chiarezza la noia e l'indifferenza che mi accompagnarono nella visione
    Si, beh, il cinema di Bellocchio non è affatto semplice né facilmente digeribile.. Ad esempio il gabbiano l'ho abbandonato quasi subito, dopo 5 minuti credo i pugni in tasca è un'impresa ardua intellettualmente finirlo, ma almeno ce l'ho fatta. Questo non l'ho mai visto, ma a breve dovrebbe arrivarmi e magari tenterò la visione
    This glade was a cemetery, this hole a tomb,
    this oblong object the body of the man who had died in the night.


  7. #7
    Oracolo D-Fens's Avatar
    Join Date
    Oct 2007
    Location
    Firenze
    Posts
    1,371

    Default Re: La visione del sabba (1988, Marco Bellocchio)

    Il film è indubbiamente non facile e con aspetti irrisolti, un certo intellettualismo di fondo, le fissità lignee di Ezralow (preso per le sue doti di ballerino più che per quelle di attore), le pesantissime musiche di Crivelli ed il fardello del Diavolo In Corpo che, a detta dello stesso Bellocchio, condizionano negativamente il film, tuttavia mi riesce difficile non ammettrere che si tratti di una visione affascinante e potente. Il gioco temporale tra passato e presente è reso in maniera eccezionale da Bellocchio; senza bisogno né di flashback né di alcun effetto speciale, la sovrapposizione e la compenetrazione di due secoli tanto distanti è fluidissima e dona duttilità alla narrazione. Il gusto pittorico di Bellocchio è notevole, aiutato dalle belle luci di Giuseppe Lanci, le location naturali ed architettoniche di Massa Marittima e Pitigliano elevano ulteriormente il film. Misterioso e disturbante, per me La Visione del Sabba è assolutamente da vedere, se i film mediocri italiani sono questi allora #valetutto, come recita un celebre hashtag in voga in questi giorni per le beghe della politica italiana.

Similar Threads

  1. Marcia trionfale (Marco Bellocchio, 1976)
    By oldyoung in forum TUTTO IL RESTO
    Replies: 15
    Last Post: 18-01-2014, 12:12
  2. Vincere - Marco Bellocchio, 2009
    By MILANOODIA in forum GENTE DI RISPETTO FORUM
    Replies: 24
    Last Post: 22-03-2013, 17:22
  3. Cerco film con visione morbosa del sesso
    By MILANOODIA in forum GENTE DI RISPETTO FORUM
    Replies: 21
    Last Post: 23-06-2009, 10:14
  4. Nel nome del padre (1971 - M. Bellocchio)
    By mister.steed in forum TUTTO IL RESTO
    Replies: 1
    Last Post: 31-05-2007, 13:19
  5. Il Regista di Matrimoni - Marco Bellocchio
    By MILANOODIA in forum GENTE DI RISPETTO FORUM
    Replies: 8
    Last Post: 24-01-2007, 14:42

Bookmarks

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •