Page 1 of 2 12 LastLast
Results 1 to 10 of 14

Thread: La tragedia dell'Heysel

  1. #1

    People La tragedia dell'Heysel

    Avevo 7 anni quando accadde quella tragedia e ne ho un ricordo incredibilmente vivido. Ero con mia mamma e lei non credeva ai suoi occhi, cercava di mandarmi via ma io restavo anche se non capivo bene cosa stavo vedendo.
    Era tutto molto surreale, è uno dei ricordi più forti che ho di quell'età. Ricordo lo sguardo di mia mamma, terrorizzato e allibito, e la voce di Pizzul che io trovavo in qualche modo rassicurante anche se davvero non capivo cosa stava realmente succedendo lì allo stadio.

    Quando Pizzul annunciò il numero dei morti con voce strozzata ricordo il sussulto di mia mamma ed io che continuavo a non capire. Anzi, a dire il vero si venne a creare un piccolo circuito nella mia mente che, per assurdo, durò per qualche tempo.
    In quel momento, chissà perché, pensai che alla fine doveva essere normale andare allo stadio e morire. Avevo fatto quest'associazione malata che mi accompagnò per almeno un anno, finché non ne parlai con qualcuno che mi spiegò com'erano realmente le cose. Non so nemmeno spiegare bene questa storia, nella mia mente è chiara ma non so se riesco a raccontarla come dovrei.

    Poi ricordo che alla fine la partita si giocò ma io non ne vidi nemmeno un secondo, anche perché si giocò piuttosto tardi, almeno per me. Ma il giorno dopo chiesi subito chi aveva vinto, chissà perché quel risultato mi interessava così tanto. A quell'età non mi interessavo ancora di calcio, c'era soltanto mio padre che mi parlava di Gigi Riva e di Albertosi, che io vedevo come figure mitiche, anzi, persino mitologiche. All'epoca il Cagliari era in B, non ricordo particolare entusiasmo attorno a quella squadra (personalmente iniziai a seguirlo intorno ai 10 anni, con la promozione dalla C1 alla B e la vittoria della Coppa Italia di C).

    Quindi chissà perché mi interessai a quella partita, al risultato, dico.
    Ricordo poi le immagini dei festeggiamenti dei giocatori in campo, mostrate rapidamente nei TG, la coppa, le interviste ai giocatori sudati.
    È un ricordo molto surreale. Sono passati trent'anni e ho ancora tutto impresso nella mia mente.
    Da una parte ricordo un gran parlare del dramma, di questi inglesi definiti come "bestie", dei morti, dei parenti disperati e dall'altra invece ricordo la coppa "che tornava in Italia dopo la notte del Bernabeu". Non sapevo minimamente cosa volesse dire ma veniva detto spesso e quindi mi rimase impresso.
    Ricordo anche i giornali dell'epoca, sia quotidiani che settimanali. Ricordo le foto dei tifosi schiacciati, dei corpi stesi in terra ma anche quelle dei giocatori sul campo e della coppa che continuavo a trovare rassicuranti e che, assurdamente, giustificavano il tributo di sangue che c'era stato.

    Ultimamente mi è capitato di vedere la registrazione della terribile diretta dall'Heysel, con il povero Pizzul che cercava in tutti i modi di dare un senso alla sua presenza in quel momento di follia. Mi ha fatto molta tenerezza e l'ho ammirato tantissimo per la professionalità con la quale ha gestito quella situazione ai confini della realtà. La sua voce sconsolata, l'imbarazzo per non poter essere utile ai parenti e agli amici rimasti a casa che aspettavano notizie dei loro cari allo stadio... La sua voce incrinata al momento dell'annuncio dei morti, certe pause dolorose nella sua cronaca... Davvero struggente.

    Qui trovate l'integrale della diretta:



    E qui la puntata de La Storia Siamo Noi che ricostruisce quella giornata di follia:


  2. #2

    Default Re: La tragedia dell'Heysel

    Continuo a pensare che quella partita non avrebbe dovuto essere giocata, non quella sera, almeno. E l'esultanza di Platinì dopo il rigore segnato assolutamente fuori luogo (anche se fosse vero che i giocatori non sapevano cosa era successo davvero, qualcosa comunque era successo). Per il resto, c'è poco da commentare, hooligans da una parte, servizio d'ordine e gestione della sicurezza dall'altra, il risultato purtroppo è quello che tutti conosciamo.

  3. #3

    Default Re: La tragedia dell'Heysel

    purtroppo il calcio obnubila le menti, anche la mia beninteso, e su quello che successe a bruxelles è sempre stato molto difficile farne un discorso freddo e oggettivo

    io all'epoca avevo 17 anni, ero pertanto grandicello e anche molto simpatizzante juventino

    però non ho mai voluto rivedere nulla di quella serata anche se me la ricordo anzi ho provato a rimuoverla, perchè è stato tutto troppo brutto per essere vero, invece ovviamente lo era

    a posteriori anche se non lì per lì mi ha fatto scattare un lungo processo di metabolizzazione di ciò che era successo, molto lento ma inesorabile

    però una cosa che si può dire senza rimestare le polemiche è che perlomeno quello è stato il punto zero, da allora niente è stato come prima e in tutta europa il problema di avere stadi con un minimo di sicurezza è stato centrale, almeno la gente non è morta proprio per nulla

    l'altra cosa che mi è sempre rimasta è che gli inglesi sono stati gli unici ad aver pagato ma dovevano pagare molti altri forse pure più di loro

  4. #4

    Default Re: La tragedia dell'Heysel

    Quote Originally Posted by Pollanet View Post

    però una cosa che si può dire senza rimestare le polemiche è che perlomeno quello è stato il punto zero, da allora niente è stato come prima e in tutta europa il problema di avere stadi con un minimo di sicurezza è stato centrale, almeno la gente non è morta proprio per nulla

    l'altra cosa che mi è sempre rimasta è che gli inglesi sono stati gli unici ad aver pagato ma dovevano pagare molti altri forse pure più di loro
    Due cose su cui hai perfettamente ragione............ Specialmente l'ultima.

  5. #5

    Default Re: La tragedia dell'Heysel

    Quote Originally Posted by Pollanet View Post
    però una cosa che si può dire senza rimestare le polemiche è che perlomeno quello è stato il punto zero, da allora niente è stato come prima e in tutta europa il problema di avere stadi con un minimo di sicurezza è stato centrale, almeno la gente non è morta proprio per nulla
    Escludendo l'episodio di Hillsborough, però (o come cavolo si scrive)

  6. #6

    Default Re: La tragedia dell'Heysel

    detta un pò meglio diciamo che da allora la uefa iniziò a concedere la possibilità di disputare partite sotto la sua organizzazione solo in stadi congrui, a sheffield la questione è un pò diversa perchè era la coppa inglese e se la organizzavano da soli

    l'heysel all'epoca era inadatto anche a svolgerci un casertana-benevento con tutto il rispetto per loro, e invece la uefa ci fece svolgere una finale di coppa dei campioni evidentemente a rischio, vendendo per di più i biglietti alla stracazzo

    il resto lo fece la polizia belga che credo non fosse in grado di garantire l'ordine pubblico alla festa della madonna sui colli a pescara, non capì assolutamente ciò che stava accadendo e quando lo mise a fuoco la carneficina era già servita

    e questi non hanno pagato nulla di nulla, hanno scaricato la colpa sugli inglesi e finita lì

    poi a tutto questo ci si accompagna che in italia il 48% è juventino per cui tutto ciò che fece la juventus fu lecito o plausibile, un altro 48% è antijuventino per cui tutto ciò che fece la juventus fu illecito o implausibile, e poi c'è un altro 4% dell'italia che non è nessuno dei due e lascia perdere perchè tanto è tempo perso

  7. #7

    Default Re: La tragedia dell'Heysel

    Mah, non ne farei una questione di juventini e antijuventini. Io stesso (che proprio juventino non sono, ecco) non ne faccio una questione di colore della maglia, e credo che sia giusto così.

    Poi, certo, Platini (e non solo lui) ha detto roba da neurodeliri dopo la partita ma onestamente non è che me ne fregasse granché.

    A me, personalmente, colpisce il fatto che il primo vero ricordo della mia vita legato al calcio e che associo ad immagini viste in tv sia proprio questa tragedia. Che poi giocasse la Juve, il Pescara o la Torres non è un dato importante.

  8. #8

    Default Re: La tragedia dell'Heysel

    vabè, tu eri piccolo ed è chiaro che ti è rimasto il flash di quello che è successo in sè

    io invece no, e quella sera e nei giorni seguenti ne ho viste e sentite troppe da juventini e antijuventini che ho pensato bene di non mischiarmi con nessuno di loro

  9. #9
    Administrator almayer's Avatar
    Join Date
    Feb 2004
    Location
    Dubai, UAE
    Posts
    13,112

    Default Re: La tragedia dell'Heysel

    Mi ricordo che ero in autobus, era sera, stavamo tornando da una gita di classe, la notizia fu data alla radio e molte mie compagne di classe cominciarono a piangere. Poi ho abitato 12 anni a Bruxelles, sono stato più volte all'Heysel, quello nuovo, ho visto la targa...

    E sono d'accordo con Pollanet, UEFA e bestie inglesi a parte, la polizia belga non capì un cavolo, anzi era molto più incline a mazzulare gli italiani che gli inglesi.

    Sono passati anni ma poco è cambiato, nel 2000 agli Europei il centro di Brux fu messo a ferro e fuoco dai soliti inglesi, non hooligans, gente per bene, avvocati, traders della city, persino un miliardario, che sfuggirono ai controlli dell'immigrazione (non essendo su alcuna lista) e vennero a Bruxelles per ubriacarsi e distruggere tutto quello che potevano..




    Un altro paio di articoli sull'Heysel:

    http://www.saladellamemoriaheysel.it..._Ian_Rush.html
    http://web.archive.org/web/200605201...y/a_1985.shtml

    Il servizio di Panorama (trasmissione british) sui fatti del 2000:

    Last edited by almayer; 29-03-2015 at 15:48. Reason: Automerged Doublepost
    "Capisco il bacio al lebbroso, ma non ammetto la stretta di mano al cretino."

    "Sborone a priori eletto ufficialmente da SWAT" in data 8/11/2004

    We ma sei un bel ditino pure tu,eh?


  10. #10

    Default Re: La tragedia dell'Heysel

    Un interessante special del Corriere della Sera in occasione del trentennale della tragedia:

    http://video.corriere.it/io-sopravvi...b-0cc2990e0043

Similar Threads

  1. La tragedia della Costa Concordia
    By Xtorm in forum ATTUALITA'
    Replies: 80
    Last Post: 12-03-2017, 18:38
  2. La tragedia di un uomo ridicolo
    By Ugondo Vianazzi in forum TUTTO IL RESTO
    Replies: 26
    Last Post: 02-07-2013, 12:14
  3. Replies: 5
    Last Post: 07-08-2007, 18:07
  4. La tragedia sul set di Yuppi-Du
    By Giorgio Brass in forum GENTE DI RISPETTO FORUM
    Replies: 9
    Last Post: 06-07-2006, 09:00

Bookmarks

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •