Ricordo lo sketch perché lo vidi da bambino in tv (probabilmente in diretta) e ricordo soprattutto che se ne fece un gran parlare ma io non ci capivo nulla (avevo 8 anni...).
Però la foto postata da SWAT me l'ha ricordato chiaramente.

In ogni caso non vedo nessuna differenza tra il fanatismo musulmano che si indigna per uno sketch simile e tra il fanatismo cattolico che ostracizza per sempre chiunque dica una bestemmia in tv.
Anzi, la differenza è che l'Italia dovrebbe essere un paese laico, l'Iran invece no.