Results 1 to 5 of 5

Thread: BlacKkKlansman - Spike Lee, 2018

  1. #1

    Movie BlacKkKlansman - Spike Lee, 2018

    MV5BMjUyOTE1NjI0OF5BMl5BanBnXkFtZTgwMTM4ODQ5NTM@._V1_SY1000_CR0,0,674,1000_AL_.jpg

    https://www.imdb.com/title/tt7349662/

    Approfittando della maratona Oscar proposta ieri dal Beltrade mi sono fatto una doppietta con questo Spike Lee e La Favorita di cui parlerò in apposito thread.
    Tratto da una storia vera, come ben precisato all'inizio del film, narra la vicenda del primo poliziotto nero (John David Washington figlio di Denzel) ad entrare in forze alla polizia di Colorado Springs, che dall'archivio viene fiondato a fare l'agente sotto copertura e lui dove si infila ? Ovviamente nel Ku Klux Klan, ancora bello attivo negli allora anni 70 (non che oggi non lo sia più del resto). Naturalmente si infiltra per interposta persona, nel senso che lui tiene i contatti telefonici con i rappresentanti del Klan e a palesarsi è sarà un suo collega (ebreo).

    Devo dire la verità il film mi muove a sentimenti molto misti e contrastanti. Da un punto di vista formale è un fottuto Spike Lee's Joint, lo sapreste anche se nessuno ve lo dicesse, e quindi con tutti i suoi pro (personalmente molti) e contro. I contro sono una struttura deboluccia come narrazione (e qui fatico un po' in effetti a spiegarmi l'Oscar alla sceneggiatura seppur non originale), mi pare che la storia sia tirata via in maniera un po' sbrigativa (nonostante le due ore piene di film), mentre molto più spazio viene concesso alla parte "morale". Intendiamoci non considero affatto un contro che il film indugi e parecchio sulla condizione del popolo di colore, ma per lo più lo fa a discapito di storia ed azione, e talvolta con mezzucci facili facili comprese le stoccate a Trump di cui il film è pieno. Certo abbondano gli omaggi ai film blaxploitation, di cui viene fatto un piccolo elenco ad un certo punto del film, quando c'è l'azione è sempre coinvolgente (beh Spike sa come girare eh...) e in fin dei conti la sequenza in assoluto più bella, e dico veramente bella, è il montaggio alternato del discorso motivazionale dei due leader (per il leader nero è stato chiamato un bello e bravo Harry Belafonte) nel pre finale, con però inserti dei componenti del Klan che si esaltano guardando Nascita di una Nazione che forse, e dico forse, si potevano evitare, ma forse anche no, ve l'ho detto che ho sentimenti contrastanti...
    Ora, con tutti i suoi pregi e difetti, e ripeto per me è un film da 7 senza problemi, è innanzitutto secondo me un film necessario. L'introduzione con il filmato propagandistico segregazionista (Alec Baldwin) e la chiusa con i filmati originali delle recenti manifestazioni dei suprematisti bianchi a Charlottesville e il susseguente attentato con la vettura che si scaglia sui manifestanti anti nazisti, aprono e chiudono un film che purtroppo appare ancora troppo attuale e non solo negli USA. Sarebbe bene che anche da noi ci fosse qualcuno che alzi la testa da questa merda in cui ci stanno affogando, ma forse è sperare troppo dal paese delle vacanze di natale.
    Last edited by almayer; 23-06-2019 at 10:56.
    Vedere tutto, tollerare molto, correggere una cosa alla volta"
    "N'der caffè nun ce vo' lo zucchero, ce vo' la sambuca"



  2. #2

    Default Re: BlacKkKlansman (S. Lee, 2018)

    Appena ho letto "infiltrato" nel ku klux klan, non ho potuto fare a meno di pensare alla esilarante scena di blazing saddles con lo sceriffo (nero) e wilder che si travestono da membri del kkk . Poi ovviamente hai subito precisato che non si infiltra direttamente, come ovvio che sia visto che è un film serio.

  3. #3

    Default Re: BlacKkKlansman (S. Lee, 2018)

    Ah però c'è la splendida sequenza della polaroid con il capo del KKK che in realtà non è molto di meno
    Vedere tutto, tollerare molto, correggere una cosa alla volta"
    "N'der caffè nun ce vo' lo zucchero, ce vo' la sambuca"



  4. #4
    Supremo Zardoz's Avatar
    Join Date
    Feb 2004
    Location
    Periferia dell'Impero (aka TS)
    Posts
    8,502

    Cool Re: BlacKkKlansman (S. Lee, 2018)

    Comunque d'ora in poi Lee non potrà più lamentarsi con l'Academy. Il suo cazzo di Oscar ce l'ha pure lui in casa, e amen.
    P.S. Io piuttosto vorrei vedere la statuetta fra le mani, chessò, di un "big nigger motherfucker" come Samuel L. Jackson. Che guarda caso ha premiato il regista la notte scorsa. A proposito, sul palco Jackson era impeccabile ed elegante, come di consueto. Lee invece, sempre più piccolo, era in un completino viola che lo faceva sembrare uno scimmiotto. Uscito dritto da un filmaccio finanziato dal..KKK!!
    Last edited by Zardoz; 25-02-2019 at 19:18.
    "Governare gli italiani, più che impossibile, è inutile" B. MUSSOLINI
    "La vera bellezza è qualcosa che attacca, prevale, deruba e alla fine distrugge" Y. MISHIMA
    "Chi rende impossibile una rivoluzione pacifica, rende inevitabile una rivoluzione violenta" J.F. KENNEDY
    "Meglio non credenti che credenti ipocriti" PAPA BERGOGLIO
    QUIA FORTIOR ME PERDERE
    I'm not a COOL guy. I'm just freezing my MOTHERF***ING ass!

  5. #5
    Administrator almayer's Avatar
    Join Date
    Feb 2004
    Location
    Dubai, UAE
    Posts
    13,201

    Bluray Re: BlacKkKlansman - Spike Lee, 2018

    Visto anch'io, bello, molto bello, cazzuto e divertente, son 2 ore ma volano, Spike Lee puro, le prese per il culo sui redneck bianchi non si contano, e ce la si spassa di gusto. Concordo con Venticello, è un film fondamentale, con stoccate continue al pessimo Trump, e i filmati finali fanno veramente venire i brividi. Riguardo a Birth of a Nation, film fondamentale da un punto di vista tecnico e storia della cinema, ma anche fondamentale nel suo becero razzismo (okei, era il 1915); a mio avviso era anche giusto vedere come certo popolo bue recepisce certi spettacoli senza filtro, come i Forza Nuova che si guardano Leni Riefensthal o i quattro pirla che vanno a Predappio.

    Quote Originally Posted by Venticello View Post
    un film che purtroppo appare ancora troppo attuale e non solo negli USA. Sarebbe bene che anche da noi ci fosse qualcuno che alzi la testa da questa merda in cui ci stanno affogando, ma forse è sperare troppo dal paese delle vacanze di natale.
    Quoto, purtroppo.
    "Capisco il bacio al lebbroso, ma non ammetto la stretta di mano al cretino."

    "Sborone a priori eletto ufficialmente da SWAT" in data 8/11/2004

    We ma sei un bel ditino pure tu,eh?


Similar Threads

  1. Inside Man (Spike Lee)
    By nemesi in forum GENTE DI RISPETTO FORUM
    Replies: 26
    Last Post: 20-09-2018, 11:26
  2. Oldboy (Spike Lee, 2013)
    By Giorgio Brass in forum GENTE DI RISPETTO FORUM
    Replies: 0
    Last Post: 02-05-2014, 11:59
  3. Spike Lee conferma 'Inside Man 2'
    By mister.steed in forum GENTE DI RISPETTO FORUM
    Replies: 0
    Last Post: 20-01-2009, 16:40
  4. Crooklyn (1994) - Spike Lee
    By nemesi in forum GENTE DI RISPETTO FORUM
    Replies: 2
    Last Post: 01-08-2006, 17:33

Bookmarks

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •