Da quello che ho potuto leggere non sono l'unico ad aver trovato questo film molto noioso. L'ho visto per la presenza di Villaggio, solo ed esclusivamente per questo e a mio avviso è stato l'unico a salvarsi veramente. Credo di aver riconosciuto tra le comparse nella scena in cui Benigni gira tra le vetrine un passante Piero Chiambretti, dovrebbe essere verso il minuto 49:03