Page 3 of 7 FirstFirst 12345 ... LastLast
Results 21 to 30 of 63

Thread: IT (A. Muschietti, 2017)

  1. #21
    Supremo Zardoz's Avatar
    Join Date
    Feb 2004
    Location
    Periferia dell'Impero (aka TS)
    Posts
    8,502

    Smile Re: IT (A. Muschietti, 2017)

    Negli States è partito fortissimo. Già durante questo primo weekend, dovrebbe incassare oltre 100 milioni di dollari. Considerando che si tratta di un film "R-rated", e che non è certo un blockbuster ipertrofico (siamo sui 35 milioni di budget), un risultato al di là delle più rosee previsioni. Pare che ci fossero dubbi, da parte della New Line, se far girare a Muschietti una seconda parte (qui è stata trasposta la prima metà del libro, coi protagonisti bambini): suppongo che eventuali perplessità stiano svanendo alla velocità della luce..
    "Governare gli italiani, più che impossibile, è inutile" B. MUSSOLINI
    "La vera bellezza è qualcosa che attacca, prevale, deruba e alla fine distrugge" Y. MISHIMA
    "Chi rende impossibile una rivoluzione pacifica, rende inevitabile una rivoluzione violenta" J.F. KENNEDY
    "Meglio non credenti che credenti ipocriti" PAPA BERGOGLIO
    QUIA FORTIOR ME PERDERE
    I'm not a COOL guy. I'm just freezing my MOTHERF***ING ass!

  2. #22
    Supremo Zardoz's Avatar
    Join Date
    Feb 2004
    Location
    Periferia dell'Impero (aka TS)
    Posts
    8,502

    Exclamation Re: IT (A. Muschietti, 2017)

    Sono 372 i milioni di dollari che il film ha già messo, globalmente, in saccoccia (in una decina di giorni, rammentiamolo). Pazientare ancora un mese: non sarà tanto, certo, ma un pò le palle mi fumano..
    Last edited by Zardoz; 19-09-2017 at 18:35.
    "Governare gli italiani, più che impossibile, è inutile" B. MUSSOLINI
    "La vera bellezza è qualcosa che attacca, prevale, deruba e alla fine distrugge" Y. MISHIMA
    "Chi rende impossibile una rivoluzione pacifica, rende inevitabile una rivoluzione violenta" J.F. KENNEDY
    "Meglio non credenti che credenti ipocriti" PAPA BERGOGLIO
    QUIA FORTIOR ME PERDERE
    I'm not a COOL guy. I'm just freezing my MOTHERF***ING ass!

  3. #23
    Supremo Zardoz's Avatar
    Join Date
    Feb 2004
    Location
    Periferia dell'Impero (aka TS)
    Posts
    8,502

    Exclamation Re: IT (A. Muschietti, 2017)

    Mentre aspettiamo l'uscita italiana, la New Line ha nel frattempo annunciato la data d'uscita della seconda parte del film: 6 settembre 2019.
    "Governare gli italiani, più che impossibile, è inutile" B. MUSSOLINI
    "La vera bellezza è qualcosa che attacca, prevale, deruba e alla fine distrugge" Y. MISHIMA
    "Chi rende impossibile una rivoluzione pacifica, rende inevitabile una rivoluzione violenta" J.F. KENNEDY
    "Meglio non credenti che credenti ipocriti" PAPA BERGOGLIO
    QUIA FORTIOR ME PERDERE
    I'm not a COOL guy. I'm just freezing my MOTHERF***ING ass!

  4. #24

    Default Re: IT (A. Muschietti, 2017)

    Sì, avevo letto. So proprio curioso di vedè che attori prendono per farli adulti. Non sarebbe male se nel seguito si vedesse (occhio se non avete letto il libro) Attenzione! Spoiler! Evidenziare la striscia nera per visualizzarlo!

      la tartarugona. Mi affascina troppo! 

    Intanto aspettiamo l'uscita qua in cottolengo.

  5. #25

    Default Re: IT (A. Muschietti, 2017)

    Quote Originally Posted by Zardoz View Post
    Pazientare ancora un mese: non sarà tanto, certo, ma un pò le palle mi fumano..
    l'attesa del piacere è essa stessa il piacere

  6. #26
    Supremo Zardoz's Avatar
    Join Date
    Feb 2004
    Location
    Periferia dell'Impero (aka TS)
    Posts
    8,502

    Wink Re: IT (A. Muschietti, 2017)

    È una vecchia scusa, che non regge più..
    "Governare gli italiani, più che impossibile, è inutile" B. MUSSOLINI
    "La vera bellezza è qualcosa che attacca, prevale, deruba e alla fine distrugge" Y. MISHIMA
    "Chi rende impossibile una rivoluzione pacifica, rende inevitabile una rivoluzione violenta" J.F. KENNEDY
    "Meglio non credenti che credenti ipocriti" PAPA BERGOGLIO
    QUIA FORTIOR ME PERDERE
    I'm not a COOL guy. I'm just freezing my MOTHERF***ING ass!

  7. #27

    Default Re: IT (A. Muschietti, 2017)

    Vedrò certamente il film ma non è che il look del clown mi faccia morire di paura...

  8. #28

    Default Re: IT (A. Muschietti, 2017)

    Parto subito col dire che la cosa che funziona più di tutte, presa a sé, quindi a prescindere da tutto il resto del film... è proprio lui: il pagliaccio bastardo. Il look, come s'era già visto da quei 12/13 trailer che sono usciti, non è affatto male e l'attore se la cava bene. Tutte le scene dove appare sono obbiettivamente belle e d'effetto. Alcune prese paro paro dal libro, alcune inventate ex novo. Per quanto riguarda tutto il resto del film... non posso dire che sia brutto, è fatto molto bene, ma siamo di fronte ad un horror di oggi con i soliti jumpscare (telefonatissimi). Oddio, è un po' più sopra la media, come ho detto è fatto bene e in effetti alcuni momenti BU! il saltello te lo fanno fare, anche se allo stesso tempo te l'aspetti. Ma finisce lì. Non è quella paura che ti rimane dentro, che ti turba, come avrebbe dovuto essere per un mostro del genere, a mio parere. Sarà che sono un po' cresciutello io, forse. Comunque il film non sfrutta, secondo me, il suo potenziale: quello di avere un bel mostrone come pennywise. Nel senso che il film sembra non costruire abbastanza la tensione attorno a lui. La sua presenza, che dovrebbe gravare sopra tutto il film, non si sente abbastanza. Forse avrebbero dovuto approfondire un po' di più la storia di Derry con le foto antiche, che so. O forse per loro era più importante qualcos'altro. E qui mi collego al problema più grosso del film, per me. Era quello che temevo...

    ...

    ...

    ...

    ...quei cazzo di anni 80...

    Ma porca puttana!! In pratica è una puntata di stranger things di due ore, cazzo!!! E le locandine dei gremlins e di beetlejuice, e il cinema che passa batman, arma letale 2 e poi nightmare (che burloni...), e le solite biciclette, e il walkie talkie, e i new kids on the block (!!!), e i goonies (il personaggio del ragazzetto di stranger things è praticamente mouth! Uguale!), le musiche a tratti spielberghiane ma soprattutto... il primo street fighter??? Ma se lo inculava qualcuno il primo street fighter?!

    Occhei, è ambientato negli anni 80 ma NON CE LO DOVETE RICORDARE OGNI 5 MINUTI! NON È NECESSARIO! LA STORIA VA AVANTI LO STESSO!!

    Magari voi sta cosa la troverete molto meno invadente, ma io sono arrivato alla saturazione, ormai. Ogni volta alzavo gli occhi al cielo e facevo di no con la testa.

    Comunque, a parte questo...

    Lati positivi: il pagliaccio bastardo, dicevo. La confezione generale e la regia che lo fa salire un po' più di livello rispetto alla media degli horroretti di oggi. Il pezzo dei Cure, che va bene a prescindere. Il cast è azzeccato. Sono buoni tutti per quello che devono fare. Sono credibili e pure bravetti. Oddio, a voler essere proprio pignoli, quella che fa beverly forse è un po' troppo fica per essere una che viene infastidita dai bulli. Cristo, sembra quasi lei una bulletta. E la cicciona che le rompe le palle sembra, invece, la sfigata. Vabbè... Poi, c'è da dire che condensare tutta quella roba (metà libro, alla fine, perché questo è solo il primo capitolo, ma so sempre un bel po' di pagine) e dargli una bella organizzata non era facilissimo. Non hanno sputtanato il libro. Se la sono cavata, dài. Il film non è noioso, si guarda con piacere. Visivamente è, a tratti, molto bello ( Attenzione! Spoiler! Evidenziare la striscia nera per visualizzarlo!

      la scena del bagno inondato di sangue, tipo. Oquella delle diapositive). 

    I cambiamenti non stonano. Ci stanno.

    Lati negativi: gli anni 80 messi come al solito per la retro mania di cui non ci libereremo più. La figura di pennywise (e anche Derry) non sono rese abbastanza inquietanti, non si "sentono" durante il film. Il suo essere, alla fine della fiera, un horror di oggi con i soliti momenti che ti fanno saltare che già t'aspetti, anche perché molti si erano già visti nei trailer. C'è da dire anche che la parte adulta è un tutt'uno con la storia, quindi la mancanza della stessa potrebbe togliere un po' di punti al film. Non so fino a che punto può essere un difetto, questo.

    Però nel complesso... ma sì, soldi spesi bene. Andate tranquillamente a vederlo. Alla fine è divertente, ma finisce lì. Come quando vai al luna park e sali sulle montagne russe: il giro è fico, ma poi appena sei sceso... ciao.

    Dio santo, il primo street fighter...

  9. #29

    Default Re: IT (A. Muschietti, 2017)

    Il primo streer fighter era ingiocabile, non se lo inculò nessuno neanche all'epoca. Probabilmente una minima fama la ebbe solo per il nome che portava dopo l'uscita del secondo (capolavoro).

    Inviato dal mio SM-G361F utilizzando Tapatalk

  10. #30

    Default Re: IT (A. Muschietti, 2017)

    Per quel che mi riguarda un horror di ottimo impatto.
    L'uso della computer grafica - soprattutto durante le battute finali - l'ho però trovato eccessivo.
    Nel complesso promosso.

Similar Threads

  1. Taboo (2017)
    By Straniero in forum PREVIOUSLY ON...
    Replies: 1
    Last Post: 08-03-2018, 15:55
  2. Motomondiale 2017
    By kaciaro in forum IL FORUM DEL = PALLONE WAFER = SPORTIVO E DISINVOLTO
    Replies: 170
    Last Post: 15-11-2017, 00:50
  3. Ballers (HBO,2017)
    By Bmw2002 in forum PREVIOUSLY ON...
    Replies: 1
    Last Post: 07-03-2017, 09:55
  4. Six (2017)
    By Straniero in forum PREVIOUSLY ON...
    Replies: 3
    Last Post: 14-02-2017, 23:15
  5. Mama - La Madre (Andrés Muschietti, 2013)
    By almayer in forum GENTE DI RISPETTO FORUM
    Replies: 7
    Last Post: 23-08-2015, 12:52

Bookmarks

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •