Page 2 of 2 FirstFirst 12
Results 11 to 20 of 20

Thread: The Irishman (M. Scorsese, 2019)

  1. #11

    Default Re: The Irishman (M. Scorsese, 2019)

    Scusa. Pensavo che non s'era capito quello che intendevo. Pardon. Se guardo i film solo su grande schermo? Assolutamente no! Certo. E come farei, sennò? Parlo di film nuovi, soprattutto dei registi che apprezzo, come appunto scorsese. Poi, computer, televisione, hd, 3d, 4d, cazzi e mazzi... se me lo guardo in casa non mi cambia una ceppa.

    Chiedo scusa ai moderatori per questa breve "succursale". Chiudiamo qui, sennò la discussione va a funghi.

  2. #12

    Default Re: The Irishman (M. Scorsese, 2019)

    https://movieplayer.it/news/the-iris...-quando_70333/

    Esce prima al cinema, fortunatamente ma... dopo solo 3 settimane esce già su internet? Secondo me non va bene. Andando avanti così sempre meno gente alzerà il culo per vedere un film in sala se se ne può stare comodamente in casa e i film prodotti da netflix (che sono sempre di più grazie ai soldi che macina) non usciranno addirittura più nelle sale e, prima o poi, con lo strapotere delle piattaforme su internet (e adesso sta entrando in campo pure la disney) si andrà sempre di più in quella direzione. Non sono assolutamente contro il vedere i film in quel modo, è il progresso, per carità. Ma sarebbe bello se le due cose potessero coesistere. È un'utopia, lo so, ma il cinema, per citare il buon paniccia, è una cosa seria. Ma poi stiamo parlando di Scorsese, dài. Gli produci il film? Perfetto! Grazie! Ma fallo stare in sala! Almeno Scorsese, cazzo! Ce l'hai i soldi! C'hai paura di perderci? Solo la disney guadagna più di te, ormai!

    Non voglio passare per quello a cui non va bene niente ma... non mi piace quello che sta succedendo.

  3. #13

    Default Re: The Irishman (M. Scorsese, 2019)

    Quote Originally Posted by tony brando View Post
    Non voglio passare per quello a cui non va bene niente
    Tranquillo, non c'è rischio.

    ps - chi cazzo è paniccia?

  4. #14
    Supremo Zardoz's Avatar
    Join Date
    Feb 2004
    Location
    Periferia dell'Impero (aka TS)
    Posts
    8,548

    Cool Re: The Irishman (M. Scorsese, 2019)

    Ribadisco che un film così voglio vederlo in sala, e qualche mese dopo comprarlo in br, anzi in br 4k. Non è pretendere troppo, credo. O forse sì, secondo lorsignori di Netflix...
    Last edited by Zardoz; 28-08-2019 at 19:28.
    "Governare gli italiani, più che impossibile, è inutile" B. MUSSOLINI
    "La vera bellezza è qualcosa che attacca, prevale, deruba e alla fine distrugge" Y. MISHIMA
    "Chi rende impossibile una rivoluzione pacifica, rende inevitabile una rivoluzione violenta" J.F. KENNEDY
    "Meglio non credenti che credenti ipocriti" PAPA BERGOGLIO
    QUIA FORTIOR ME PERDERE
    I'm not a COOL guy. I'm just freezing my MOTHERF***ING ass!

  5. #15
    Supremo Zardoz's Avatar
    Join Date
    Feb 2004
    Location
    Periferia dell'Impero (aka TS)
    Posts
    8,548

    Thumbs up Re: The Irishman (M. Scorsese, 2019)

    Il Dio del cinema mi ha ascoltato, e ho avuto l'immenso piacere di vederlo in sala, un paio di giorni fa. Senza tanti giri di parole, il "mafia movie" definitivo. Ci voleva un gruppo di ultrasettantenni (Scorsese, De Niro, Pacino, Pesci), per rammentare al mondo e a noialtri cinefili cos'è davvero il Grande Cinema. Senza nulla togliere, restando al 2019, a opere come "Joker" e "C'era una volta...a Hollywood" (e ci aggiungo pure, alla faccia delle polemiche, "Avengers: endgame"), questo è decisamente IL film dell'anno. Anzi, fra i migliori del decennio tout court. Azzardo la parola? Sì, la dico: è un Capolavoro. Ma è un triste e strano mondo, se un'opera simile verrà vista soprattutto sugli angusti (per quanto grandi siano..) schermi televisivi.
    P.S. E se nessuno ha il coraggio di dirlo, nomino volentieri il signor Robert De Niro (classe 1943) "attore dell'anno". Fra questo e il film di Phillips, dà lezione di recitazione ai ben più giovani Phoenix, Di Caprio, Pitt. E fa dimenticare qualche film superfluo che ha girato negli ultimi 15 anni..
    "Governare gli italiani, più che impossibile, è inutile" B. MUSSOLINI
    "La vera bellezza è qualcosa che attacca, prevale, deruba e alla fine distrugge" Y. MISHIMA
    "Chi rende impossibile una rivoluzione pacifica, rende inevitabile una rivoluzione violenta" J.F. KENNEDY
    "Meglio non credenti che credenti ipocriti" PAPA BERGOGLIO
    QUIA FORTIOR ME PERDERE
    I'm not a COOL guy. I'm just freezing my MOTHERF***ING ass!

  6. #16

    Movie Re: The Irishman (M. Scorsese, 2019)

    Quote Originally Posted by Zardoz View Post
    Il Dio del cinema mi ha ascoltato, e ho avuto l'immenso piacere di vederlo in sala, un paio di giorni fa. Senza tanti giri di parole, il "mafia movie" definitivo. Ci voleva un gruppo di ultrasettantenni (Scorsese, De Niro, Pacino, Pesci), per rammentare al mondo e a noialtri cinefili cos'è davvero il Grande Cinema. Senza nulla togliere, restando al 2019, a opere come "Joker" e "C'era una volta...a Hollywood" (e ci aggiungo pure, alla faccia delle polemiche, "Avengers: endgame"), questo è decisamente IL film dell'anno. Anzi, fra i migliori del decennio tout court. Azzardo la parola? Sì, la dico: è un Capolavoro. Ma è un triste e strano mondo, se un'opera simile verrà vista soprattutto sugli angusti (per quanto grandi siano..) schermi televisivi.
    P.S. E se nessuno ha il coraggio di dirlo, nomino volentieri il signor Robert De Niro (classe 1943) "attore dell'anno". Fra questo e il film di Phillips, dà lezione di recitazione ai ben più giovani Phoenix, Di Caprio, Pitt. E fa dimenticare qualche film superfluo che ha girato negli ultimi 15 anni..
    Sono molto contento che ti sia piaciuto così tanto. Io lo vedo in sala questa settimana e questo commento mi fa sperare che il peggior decennio nella storia del cinema(secondo me), può chiudere con un vero capolavoro. A proposito dell'interpretazione di De Niro e tutti gli altri: L'uso della tecnologia cgi per farli sembrare più giovanni come è? Gli attori sembrano veri e naturali come se non venisse usata questa tecnologia o è una cosa che si vede e sfigura un pò?

  7. #17
    Supremo Zardoz's Avatar
    Join Date
    Feb 2004
    Location
    Periferia dell'Impero (aka TS)
    Posts
    8,548

    Exclamation Re: The Irishman (M. Scorsese, 2019)

    Ecco, volendo fare un piccolo appunto (che non inficia affatto il giudizio complessivo), devo dire che non sempre gli effetti speciali "ringiovanenti" convincono davvero. Dando a volte alle facce degli attori una certa aria "di plastica", come fosse un lifting poco riuscito. Ma quando la narrazione è così potente, e gli attori straordinari, ci passi sopra. Semmai, paradossalmente, il make-up di invecchiamento è impeccabile..
    "Governare gli italiani, più che impossibile, è inutile" B. MUSSOLINI
    "La vera bellezza è qualcosa che attacca, prevale, deruba e alla fine distrugge" Y. MISHIMA
    "Chi rende impossibile una rivoluzione pacifica, rende inevitabile una rivoluzione violenta" J.F. KENNEDY
    "Meglio non credenti che credenti ipocriti" PAPA BERGOGLIO
    QUIA FORTIOR ME PERDERE
    I'm not a COOL guy. I'm just freezing my MOTHERF***ING ass!

  8. #18

    Default Re: The Irishman (M. Scorsese, 2019)

    Quote Originally Posted by Zardoz View Post
    Ecco, volendo fare un piccolo appunto (che non inficia affatto il giudizio complessivo), devo dire che non sempre gli effetti speciali "ringiovanenti" convincono davvero. Dando a volte alle facce degli attori una certa aria "di plastica", come fosse un lifting poco riuscito. Ma quando la narrazione è così potente, e gli attori straordinari, ci passi sopra. Semmai, paradossalmente, il make-up di invecchiamento è impeccabile..
    Grazie. Sono molto curioso ed impaziente di vederlo... Tra l'altro io sono tra quelli pochi che amano "Joe Valachi - I Segreti Di Cosa Nostra", dove Charles Bronson incarna Joe Valachi dai 20 fino ai 60 anni con un trucco poco riuscito, proprio perche la narrazione è potente è la trama coinvolgente....

  9. #19

    Default Re: The Irishman (M. Scorsese, 2019)

    Gran film.
    L'ho visto pigramente su Netflix, ma dura 3 ore e mezza ed io durante la visione ho fumato otto sigarette: non era proprio gestibile vederlo in sala
    Non mi dilungo sugli aspetti tecnici, ché non devo certo venire io a dire che Scorsese sa fare cinema. De Niro eccellente, Pacino come sempre fa benissimo Pacino, ma l'interprete che ho più apprezzato è stato uno straordinario Joe Pesci.
    Non so molto della mafia italo-americana, quindi non so quanto i personaggi siano aderenti alle loro controparti reali, ma io non ho letto il film come un mafia-movie.
    Attenzione! Spoiler! Evidenziare la striscia nera per visualizzarlo!

      Intendiamoci, la componente è assai corposa, ma la vicenda del sicario irlandese Frank Sheeran mi è parsa più una lunga premessa all'ultima parte del film, mi è sembrato che il vero intento di Scorsese fosse quello di riflettere sulla vecchiaia, sul declino e - in ultimo - sulla morte. Tanto che il momento più emblematico della mentalità mafiosa del protagonista non l'ho trovato nelle scene degli omicidi, nei dialoghi col suo mentore Pesci o nei processi. No. A me ha fatto venire i brividi la parte in cui neppure in confessione, ormai vecchio, vuol parlare della fine di Pacino/Hoffa. 


    Un altro aspetto molto interessante del film è il racconto sottotraccia della storia politica americana del secolo scorso.
    Insomma, promosso a pieni voti.

    Edit:

    Sempre su Netflix è disponibile un'interessante chiacchierata a quattro fra Scorsese, Pacino, De Niro e Pesci a proposito del film. Dura una ventina di minuti abbondanti.
    Last edited by Blu petrolio; 28-11-2019 at 22:51.

  10. #20

    Default Re: The Irishman (M. Scorsese, 2019)

    Quote Originally Posted by Zardoz View Post
    Ecco, volendo fare un piccolo appunto (che non inficia affatto il giudizio complessivo), devo dire che non sempre gli effetti speciali "ringiovanenti" convincono davvero. Dando a volte alle facce degli attori una certa aria "di plastica", come fosse un lifting poco riuscito.
    Vero, ma a me ha dato più fastidio il fatto che i movimenti del corpo fossero quelli di un anziano, quando l'età del personaggio dovrebbe essere quella di un uomo nel pieno del proprio vigore.
    Penso al momento in cui De Niro Attenzione! Spoiler! Evidenziare la striscia nera per visualizzarlo!

      prende a calci il negozionante che ha spintonato la figlia, 

    dimostrando l'agilità di Mattarella.

Similar Threads

  1. Terminator 6 (Tim Miller , 2019)
    By Bmw2002 in forum GENTE DI RISPETTO FORUM
    Replies: 17
    Last Post: 24-10-2019, 07:25
  2. Chernobyl (Sky/HBO, 2019)
    By robby in forum PREVIOUSLY ON...
    Replies: 14
    Last Post: 30-08-2019, 19:27
  3. Dumbo (Tim Burton, 2019)
    By Caltiki in forum GENTE DI RISPETTO FORUM
    Replies: 16
    Last Post: 02-04-2019, 20:47
  4. Bulletproof man aka Kill The Irishman , [Jonathan Hensleigh , 2011]
    By Bmw2002 in forum GENTE DI RISPETTO FORUM
    Replies: 0
    Last Post: 14-09-2012, 13:25

Bookmarks

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •