Page 6 of 8 FirstFirst ... 45678 LastLast
Results 51 to 60 of 75

Thread: Er pupone nun ce vo stà

  1. #51

    Default Re: Er pupone nun ce vo stà

    Quote Originally Posted by Venticello View Post
    gli stadi sono vuoti perchè fanno cagare, sono scomodi ed obsoleti
    Un po' come i forum.

  2. #52

    Default Re: Er pupone nun ce vo stà

    Quote Originally Posted by Venticello View Post
    Ma per cortesia, che gli stadi siano vuoti non è certo per il motivo che dici tu, gli stadi sono vuoti perchè fanno cagare, sono scomodi ed obsoleti e lo spettacolo che si svolge all'interno è per lo più pietoso. Infatti non mi risulta che allo Stadium ci siano mai troppi posti vuoti, per rimanere in Italia, nemmeno ti sto a dire negli stadi tedeschi dove avranno anche un campionato magari (e dico magari) meno bello del nostro, ma hanno investito proprio negli impianti, della premier League non ti sto nemmeno a parlare, eppure anche li di stadi vecchiotti qualcuno ne è rimasto (sempre meno), ma prova a trovare un biglietto. Devo dirti chi è il campionato con il contratto TV più ricco d'europa ?
    Non credo che riporterai la gente allo stadio con le scorregge e la traboccante passione per come la intendi tu, a meno anche quì di non trovare la macchina del tempo e trasferirci tutti nei fantastici anni '70.
    e grazie al cazzo che lo stadium si riempie, so 8 anni a fila che vincete il campionato e ogni anno ci ributtate dentro un centinaio di milioni per prendervi altri giocatori, e in tutto ciò la capienza dello stadium è minore dello stadio di pescara di 40 anni fa quando ci stipavano la gente dentro tipo polli in batteria

    poi a scanso di equivoci se la questione e le regole sono queste lo spero anche io che buttano per terra tutti gli stadi d'italia a cominciare da quello di pescara e li rifanno su, così magari vedo pure la palla quando entra in porta e se mi sono fatto una birra di troppo evito di rompermi il muso per terra come ho rischiato di fare l'ultima volta sui seggiolini incollati alla cazzo sui gradoni

    a udine però al momento non sembra che aver rifatto lo stadio secondo i migliori standards internazionali abbia riportato fiumane di gente dentro

    a maggior ragione in posti come la germania, nonostante lo spettacolo dentro non penso possa dirsi esaltante, gli stadi sono talvolta enormi e sempre pieni forse anche perchè sono riusciti a mantenere la cultura e la passione dello spettacolo del calcio dal vivo e della tua squadra invece di stroncartela cacandoti il cazzo con le tessere del tifoso, i biglietti nominativi, le dichiarazioni alla questura se vai allo stadio con la camicia con i colori troppo simili a quell idella tua squadra e altre mille pugnette varie

  3. #53

    Default Re: Er pupone nun ce vo stà

    I tedeschi sono un popolo superiore. Il paragone tra tifoso crucco e tifoso italiano è meglio non accennarlo nemmeno Pier, faremmo solo brutte figure.

  4. #54

    Default Re: Er pupone nun ce vo stà

    Comunque per ripescare una stronzata scritta da pollanet precedentemente, e cioè che tottigò è il giocatore rustico e ruspante di un bel calcio che fu non come oggi che i calciatori vanno dall'estetista, ma oh ma vogliamo riparlare di quando notizienazionali.net faceva i titoli a nove colonne di ilari blasy (peraltro laziale e quindi ladra) che voleva mollare er pupone perché nonostante le treccine tipo bo Derek je se stava aaappanná la tartaruga? Il problema fondamentale qui è che pollanet è vecchio

  5. #55

    Default Re: Er pupone nun ce vo stà

    Quote Originally Posted by Pollanet View Post
    a maggior ragione in posti come la germania, nonostante lo spettacolo dentro non penso possa dirsi esaltante, gli stadi sono talvolta enormi e sempre pieni forse anche perchè sono riusciti a mantenere la cultura e la passione dello spettacolo del calcio dal vivo e della tua squadra invece di stroncartela cacandoti il cazzo con le tessere del tifoso, i biglietti nominativi, le dichiarazioni alla questura se vai allo stadio con la camicia con i colori troppo simili a quell idella tua squadra e altre mille pugnette varie
    Non dimentichiamo il costo del biglietto, da altre parti non so ma qui a Reggio quando viene una squadra top andare in curva costa 40\50 euro e i distinti 80. Stasera gioca l'Under 21 i prezzi partono da 5 euro, scommettiamo nel pienone? Salvo maltempo chiaramente visto che mette pioggia.
    Se i prezzi fossero più umani lo stadio sarebbe più pieno.


    MASTER of cappa

  6. #56
    Administrator almayer's Avatar
    Join Date
    Feb 2004
    Location
    Dubai, UAE
    Posts
    13,201

    Default Re: Er pupone nun ce vo stà

    Quote Originally Posted by Lollauser View Post
    Peccato per questa scelta di non lasciare mai Roma, nonostante di questi tempi tutti gli anni i giornali lo accostassero al Milan (probabilmente vero) e al Real (cerrrrto...). Che la consideriamo una difficile scelta di cuore, o una scelta di comodo di non abbandonare la propria comfort zone, questo a mio avviso lo posiziona un gradino di sotto altri ottimi giocatori, che invece il rischio se lo sono presi.
    Mah, io comunque lo considero un gradino sopra Baggio, che ha fatto lo zingaro marchettaro tutta la vita. Oltre al rigore a Pasadena, e grazie a Totti per quello contro l'Australia.


    Poi per tutto il resto dei suoi comportamenti che ve devo di...non riesco a farmelo stare sui coglioni. Nonostante sia forse un condensato di tutto quello che c'è di sbagliato nella romanità, per me è genuino e sincero, nel bene e nel male, e quindi lo preferisco ad altri.
    Idem. Magari inquadrato in una squadra più professionale tipo Juve o Milan, e non in quel bordello del West che è la Roma, avrebbe fatto anche di più. Però la sua genuinità e follia sono anche quelle del cucchiaio all'Olanda, che distrusse ogni possibile sicurezza nel portierone dutch.
    "Capisco il bacio al lebbroso, ma non ammetto la stretta di mano al cretino."

    "Sborone a priori eletto ufficialmente da SWAT" in data 8/11/2004

    We ma sei un bel ditino pure tu,eh?


  7. #57

    Default Re: Er pupone nun ce vo stà

    Ecco, poi mi piace da morire questo atteggiamento integralista negativo sul fatto che un giocatore di calcio possa cambiare maglia per uno stipendio più alto o per maggiore ambizione. No perchè mi pare chiaro quindi che nessuno di voi davanti ad una proposta lavorativa più remunerativa o con maggiori possibilità di soddisfazioni e successo personale lascerebbe "la maglia". Quindi Baggio è un marchettaro, mentre uno che accetta un lavoro di prestigio e ben remunerato, faccio per dire, a Dubai o negli Emirati è un serio professionista. Va' che siete forti eh...
    Vedere tutto, tollerare molto, correggere una cosa alla volta"
    "N'der caffè nun ce vo' lo zucchero, ce vo' la sambuca"



  8. #58

    Default Re: Er pupone nun ce vo stà

    Baggio è stato il calciatore italiano più importante degli ultimi 40 anni. Lo metto su un podio ideale del calcio italiano di sempre, con Peppino Meazza, Valentino Mazzola e Gianni Rivera. Ok un podio per 4, ma vabbè.

    er pupone de trigoria non merita nemmeno di essere menzionato in questa classifica, dai.

  9. #59

    Default Re: Er pupone nun ce vo stà

    Quote Originally Posted by Venticello View Post
    Ecco, poi mi piace da morire questo atteggiamento integralista negativo sul fatto che un giocatore di calcio possa cambiare maglia per uno stipendio più alto o per maggiore ambizione. No perchè mi pare chiaro quindi che nessuno di voi davanti ad una proposta lavorativa più remunerativa o con maggiori possibilità di soddisfazioni e successo personale lascerebbe "la maglia". Quindi Baggio è un marchettaro, mentre uno che accetta un lavoro di prestigio e ben remunerato, faccio per dire, a Dubai o negli Emirati è un serio professionista. Va' che siete forti eh...
    E' questo il punto discriminante. Per te evidentemente quella del calciatore è una professione paragonabile a quella per esempio di un responsabile marketing di una multinazionale, con le medesime logiche valide universalmente. Per altri (molto pochi in verità) invece sono altri i valori di riferimento per cui a fianco della ovvia ricerca dell'autoaffermazione ci sono quelli della passione che si sublima nel legame con la propria gente. Impensabile? Infantile? Pensatela come volete ma è innegabile che nel calcio alcune storie d'amore esistano ma sono talmente rare che quando le vedi le prendi per un'anomalia da scartare. Se avete tempo da buttare vi consiglio la rapida lettura della biografia di Totti, forse alcune cose vi sembreranno più chiare.

  10. #60

    Default Re: Er pupone nun ce vo stà

    Quote Originally Posted by King Ghidorah View Post
    Se avete tempo da buttare vi consiglio la rapida lettura della biografia di Totti, forse alcune cose vi sembreranno più chiare.
    Tempo da buttare ne ho senz'altro, ma c'è modo e modo di buttarlo eh

Similar Threads

  1. Pupone dixit
    By SWAT in forum IL FORUM DEL = PALLONE WAFER = SPORTIVO E DISINVOLTO
    Replies: 2
    Last Post: 18-01-2006, 12:24

Bookmarks

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •