https://www.imdb.com/title/tt8580274/
MV5BYzRjYzA5NTQtOTE3MC00OTYzLWEzODItMzQxYWE1NDJkMDA0XkEyXkFqcGdeQXVyMTkxNjUyNQ@@._V1_SY1000_CR0,.jpg



Anni 70, Lars è un bambino islandese orfano di madre e per questo depresso, una sera assiste con la famiglia all'esibizione degli ABBA alle'Eurovision Song Contest, da allora vive per realizzare il suo unico sogno: vincere un domani la competizione canora. Osteggiato per tutta la vita nel suo sogno irrealizzabile, è seguito solo dall'eterna amica d'infanzia Sigrit

Splendida commedia musicale su questa manifestazione canora che da noi ha acquisito popolarità solo negli ultimissimi anni, ma nel resto d'Europa è sempre stata seguitissima. E' un po' la champions league della canzone
Ne ricostruisce ottimamente lo spirito con canzoni catchy (la maggior parte purtroppo solo accennate), le coreografie sfarzose al limite del kitch e che spesso e volentieri sono estremizzate fino al ridicolo

Non conoscendo bene gli artisti pop europei non so bene dire quali siano veri cantanti che si sono prestati al film e quali figuranti. Senza dubbio ho scorto alcuni artisti visti ad alcune edizioni dell'eurovision, altre sono riproposizioni (la band bielorussa vestita da mostri che ovviamente fa il verso ai Lordi per esempio). E
c'è un doveroso omaggio allo scomparso portoghese Sobral che appunto canta il pezzo con cui ha vinto nel 2017, ma non so dire se sia lui o un figurante.

Il film è ovviamente una favola, una commedia d'amore che non disdegna di scadere di prendere più di una volta la piega del surreale e financo del demenziale
Si ride di gusto in più di un momento, ci si commuove in altri
E' ovviamente un film su perseverare e l'inseguire i propri sogni fino alla fine contro tutto e tutti

Lo svolgimento non è così scontato come ci si aspetterebbe. Ovviamente il nostro duo islandese è quanto di più sfigato e improbabile ci possa essere e il destino ( e la loro imperizia ) ce la metterà tutta per mettergli il bastone tra le ruote. Andranno avanti tra botte di culo, situazioni paradossali e tanto cuore, come da copione, ma siamo nel 2020 e ovviamente il solito noioso canovaccio alla disney degli outsider che contro ogni pronostico vanno a vincere sarebbe troppo scontato. Vedete il film e credo rimarrete piacevolmente soddisfatti delle modifiche apportate al solito schema già visto e rivisto mille volte

Ovviamente è una favola, l'happy end è scritto nella pietra fin dall'inizio, ma il film è girato ottimamente, intrattiene e diverte e ha tanti motivi dì'interesse
La prima parte è lasciata allo svolgimento della storia, la musica c'è ma è molto sullo sfondo, si dipana più la commedia. Poi si entra più nella gara, ma anche qui, purtroppo la musica resta sempre un po' indietro.
Per me è un po' un peccato, ma capisco che quello musicale sia un genere ostico a molti
le canzoni però sono bellissime, sia quelle originali che i remix dei grandi classici, così come la riproposizione delle performance tipiche della competizione

Un film ben dosato alla fine, godibile sia per quelli come me che ogni anno non si perdono l'eurovision, sia per chi ne è totalmente a digiuno e vuole gustarsi una bella commedia un po' originale e molto, ma molto divertente.
Netflix ha fatto davvero centro