Page 1 of 7 123 ... LastLast
Results 1 to 10 of 66

Thread: I lunghi capelli della morte

  1. #1
    Oracolo Green Jelly's Avatar
    Join Date
    Feb 2004
    Location
    BS, Italy
    Posts
    2,453
    Blog Entries
    1

    Dvd I lunghi capelli della morte



    Anno:
    1964
    Regia: Antonio Margheriti
    Con: Giorgio Ardisson, John Carey, Jeffrey Darcey, Laureen Nuyen, Jean Rafferty, Robert Rains, Barbara Steele, Halina Zalewska
    Musiche: Carlo Rustichelli

    E' ufficiale fra due settimane questo bel gotico di Margheriti con la splendida Barbara Steele sarà in edicola a 12.90 € per la collana DeA "I maestri del terrore" io sono già in fibrillazione...
    Last edited by Trinidad; 15-06-2011 at 18:35.
    " Sbalordito il Diavolo rimase, quando comprese quanto osceno fosse il bene e vide la virtu' nello splendore delle sue forme sinuose"

  2. #2

    Default Re: I lunghi capelli della morte

    Ma la tetta della Steele, che si vede di sfuggita nella scena d'amore sul baldacchino, era sua o effettivamente era controfigurata?
    non ho mai compreso appieno la cosa
    This glade was a cemetery, this hole a tomb,
    this oblong object the body of the man who had died in the night.


  3. #3

    Default Re: I lunghi capelli della morte

    L'uscita più atesa di questa collana, vediamo che ci propongono come master.
    Il film non l'ho mai visto, quindi fibrillo anche io!
    "L' UOMO DALLE MILLE RISORSE" nominato ufficialmente da SWAT in data 15/8/05


    Visioni:

  4. #4

    Default Re: I lunghi capelli della morte

    Quote Originally Posted by luciferrising
    L'uscita più atesa di questa collana, vediamo che ci propongono come master.
    Il film non l'ho mai visto, quindi fibrillo anche io!
    Sicuramente è inferiore a La vergine di Norimberga, ma comunque è un bel film. Queste son le uscite che "me gustano!".
    This glade was a cemetery, this hole a tomb,
    this oblong object the body of the man who had died in the night.


  5. #5

    Default Re: I lunghi capelli della morte

    Quote Originally Posted by Caltiki
    Sicuramente è inferiore a La vergine di Norimberga

    Eretico!

  6. #6

    Default Re: I lunghi capelli della morte

    La Vergine di Norimberga non credo di averlo mai visto,ma I Lunghi capelli della morte imho è uno dei più bei gotici del cinema italiano,si accettano confronti.

  7. #7

    Default Re: I lunghi capelli della morte

    Quote Originally Posted by Tuchulcha
    La Vergine di Norimberga non credo di averlo mai visto,ma I Lunghi capelli della morte imho è uno dei più bei gotici del cinema italiano,si accettano confronti.
    Di Margheriti non si getta nulla, come il maiale. . Io sono un estimatore di tutta la sua opera, e le classifiche non mi piacciono, ma giusto per "sofismo" e "impatto" personale:

    1)La vergine
    2)Danza macabra
    3)I lunghi capelli

    rimanendo sulla terna di horror dei 60ties, tanto per capirsi.
    This glade was a cemetery, this hole a tomb,
    this oblong object the body of the man who had died in the night.


  8. #8

    Default Re: I lunghi capelli della morte

    Quote Originally Posted by Caltiki
    Di Margheriti non si getta nulla, come il maiale. . Io sono un estimatore di tutta la sua opera, e le classifiche non mi piacciono, ma giusto per "sofismo" e "impatto" personale:

    1)La vergine
    2)Danza macabra
    3)I lunghi capelli

    rimanendo sulla terna di horror dei 60ties, tanto per capirsi.
    A me I Lunghi capelli...piace più di Danza macabra,e lo metto a pari merito con Nella stretta morsa del ragno.

  9. #9

    Default Re: I lunghi capelli della morte

    Quote Originally Posted by Tuchulcha
    A me I Lunghi capelli...piace più di Danza macabra,e lo metto a pari merito con Nella stretta morsa del ragno.
    Eh, gran bel film pure quello...quando si parla di maestri non ci si ferma più..
    This glade was a cemetery, this hole a tomb,
    this oblong object the body of the man who had died in the night.


  10. #10

    Default Re: I lunghi capelli della morte

    Arrivato oggi in edicola.Chi l'ha preso?Io ho dato un'occhiata alla fascetta e ho preferito lasciarlo dov'era,visto che le uniche info sul formato riguardavano la natura non anamorfica del master(4/3).Su,qualcuno che si offra da cavia per dirmi com'è...

Bookmarks

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •