Results 1 to 3 of 3

Thread: Joseph Wambaugh

  1. #1

    People Joseph Wambaugh

    Il thread su I ragazzi del coro aperto nella sezione cinema mi ha ispirato quest'altro topic sul romanziere Wambaugh.Quanti di voi conoscono e apprezzano quest'autore,le cui opere rappresentano vere e proprie pietre miliari nella narrativa poliziesca?Ha una prosa essenziale e asciutta che spesso ricorda un po' generi non-narrativi come il true crime(in effetti quasi tutti i suoi libri sono basati su storie vere)e a volte può risultare ostico,ma non c'è dubbio sul fatto che autori noir contemporanei come Kenneth Anderson e James Ellroy gli debbano molto.Inutile dire che la notizia di un seguito letterario de I Ragazzi del coro è grandiosa,vedremo comunque cosa ne verrà fuori.

  2. #2
    Franco Grattarola
    Guest

    Default Re: Joseph Wambaugh

    Possiedo e ho letto diversi libri di Wambaugh, tra cui i bellissimi "I chierichetti" (primo titolo italiano de "I ragazzi del coro"), "I nuovi centurioni" e "Il cavaliere blu" (anche da questi ultimi due sono stati tratti dei buoni film), e non credo che sia improprio definirlo un anticipatore del grande James Ellroy (di cui speriamo che, dopo tanti pleonastici libercoli di racconti, esca finalmente un romanzo vero e proprio).
    Come Ellroy, infatti, l'ex agente di polizia Wambaugh bandisce la retorica e i luoghi comuni dalle sue opere, e riesce ad essere duro e spietato dove è necessario esserlo.
    Oltre ai film tratti dai suoi libri, è bene ricordare la serie televisiva "Sulle strade della California", 86 ottimi episodi ispirati ad altrettanti soggetti del Nostro.

  3. #3

    Default Re: Joseph Wambaugh

    Quote Originally Posted by Franco Grattarola
    Possiedo e ho letto diversi libri di Wambaugh, tra cui i bellissimi "I chierichetti" (primo titolo italiano de "I ragazzi del coro"), "I nuovi centurioni" e "Il cavaliere blu" (anche da questi ultimi due sono stati tratti dei buoni film), e non credo che sia improprio definirlo un anticipatore del grande James Ellroy (di cui speriamo che, dopo tanti pleonastici libercoli di racconti, esca finalmente un romanzo vero e proprio).
    Come Ellroy, infatti, l'ex agente di polizia Wambaugh bandisce la retorica e i luoghi comuni dalle sue opere, e riesce ad essere duro e spietato dove è necessario esserlo.
    Oltre ai film tratti dai suoi libri, è bene ricordare la serie televisiva "Sulle strade della California", 86 ottimi episodi ispirati ad altrettanti soggetti del Nostro.
    Giusto stasera a cena discutevo di questa stupenda serie tv con degli amici.Sai che ignoravo fosse basata sui testi di Wambaugh?Comunque era la mia preferita nel suo genere,con storie quantomai disincantate e realistiche e quella sigla che ti rimaneva impressa.Bella anche la trasposizione cinematografica de I nuovi centurioni;e sì,sarebbe ora che Ellroy tornasse a scrivere romanzi veri...

Bookmarks

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •