Page 2 of 3 FirstFirst 123 LastLast
Results 11 to 20 of 28

Thread: Terza ipotesi su un caso di perfetta strategia criminale - Giuseppe Vari, 1972

  1. #11

    Default Re: Terza ipotesi su un caso...

    Il film è piacevolissimo, ed ecco anche la rara vhs cinehollywood!

    [IMG][/IMG]

  2. #12
    Cannoniere (a salve) Don Carrasco's Avatar
    Join Date
    Sep 2006
    Location
    Torino
    Posts
    304

    Default Re: Terza ipotesi su un caso...

    Questo raro film di Giusppe Vari uscirà in DVD per la Cinekult il prossimi 13 dicembre 2011!

    http://www.videociak.net/customer/pr...204&cat=&page=

  3. #13
    Cannoniere (a salve) giallohunter's Avatar
    Join Date
    Oct 2011
    Location
    Hanko, Finland
    Posts
    118

    Default Re: Terza ipotesi su un caso...

    Quote Originally Posted by Helviocult View Post
    Il film è piacevolissimo, ed ecco anche la rara vhs cinehollywood!
    I have the Canada NTSC release:


  4. #14

    Default Re: Terza ipotesi su un caso...

    Bella anche questa fascetta alternativa...

  5. #15

    Default Re: Terza ipotesi su un caso...

    Il film in sè a mio parere puo' piacere o non piacere, a me personalmente è piaciuto, se non altro essendo low budget, non ci sono buchi di sceneggiatura e la storia anche se poco originale fila via liscia.Quello che veramente è da rimarcare secondo me è come è girato, stilisticamente, almeno secondo i miei parametri estetici, di film girati in quel modo con quelle inquadrature ne ho visti pochi, e sicuramente il dvd della cinekult, che presenta il flm in un master eccelso, ti fa ancora di piu' apprezzare questo aspetto.

  6. #16
    Cannoniere (a salve) Don Carrasco's Avatar
    Join Date
    Sep 2006
    Location
    Torino
    Posts
    304

    Default Re: Terza ipotesi su un caso...

    Quote Originally Posted by tigrero View Post
    sicuramente il dvd della cinekult, che presenta il flm in un master eccelso, ti fa ancora di piu' apprezzare questo aspetto.
    Confermo la superba qualità del DVD della Cinekult. Siamo quasi sui livelli dei prodotti Camera Obscura.
    Non ho ancora visto il film e quindi mi astengo da qualsiasi commento.

  7. #17
    Oracolo
    Join Date
    Dec 2009
    Location
    FE, Italy
    Posts
    1,560

    Dvd Re: Terza ipotesi su un caso...

    Quote Originally Posted by Don Carrasco View Post
    Questo raro film di Giusppe Vari uscirà in DVD per la Cinekult il prossimi 13 dicembre 2011!
    Eccolo:

    Audio ITA 2.0
    Sottotitoli ITA n.u.
    Video 1.85:1 16/9
    Durata 1h25m50s
    Extra 9 trailers Cinekult, 9 minuti di scene tagliate, "Ipotesi per un thriller" intervista all'aiuto regista (23min)


  8. #18

    Default Re: Terza ipotesi su un caso...

    rivisto nel dvd CK, veramente qualità spettacolare
    non male anche l'intervista all'aiuto regista Ricciotti Albanese che accompagna, negli extra, le scene hard girate per il mercato estero

  9. #19
    Oracolo D-Fens's Avatar
    Join Date
    Oct 2007
    Location
    Firenze
    Posts
    1,380

    Default Re: Terza ipotesi su un caso...

    A me il film è piaciuto discretamente e ho trovato l'intervista a Ricciotti Albanese piuttosto irritante. Per carità, ha diritto alle sue opinioni, ma non ne condivido manco mezza. Demolisce il film su tutta la linea, non si salva niente: e il regista era un mero artigiano anziché un "autore"...e gli attori erano veniali e appena dignitosi, eccezion fatta per Adolfo Celi (che però si comportava in modo altezzoso sul set, non degnando nessuno di considerazione)...e Beba Loncar era fuori forma...e la sceneggiatura aveva cadute di stile...e il budget era ridotto...e i giorni di lavorazione erano troppo pochi...e la storia era adatta giusto per un film tv di poche pretese, eccetera.

    Spezzo volentieri una lancia a favore di Vari e della sua opera, perché Terza Ipotesi è un lavoro gradevolissimo, ben fatto, apprezzabile e, almeno per quanto mi riguarda, coinvolgente. La presunta "indecisione" sul genere di riferimento è tutto fuorché un limite, anzi contribuisce a mantenere vivace la curiosità dello spettatore, che viene sorpreso diverse volte per il cambio di binario della storia. Vari gira in modo nient'affatto becero o anonimo, scegliendo inquadrature sghembe particolari e realizzando il bel piano sequenza già citato.
    Gli attori sono più che dignitosi; Fortunato Arena come boss italo-americano magari non è il massimo ("don't break my balls!"), ma per il resto, niente da eccepire, compreso il criticatissimo Lou Castel, che effettivamente ha quel non so che di scostante e compassato, ma che tutto sommato rende il suo personaggio diverso nel suo essere così distante e controllato. Celi (che gigioneggia vistosamente) è divino, e del resto, pure gli avessero dato come copione le Pagine Gialle, nessuno avrebbe notato la differenza. Altrettanto valido Massimo Serrato. Beba Loncar è molto bella, e soprattutto molto sensuale; altro che fuori forma...la forma è perfetta, e francamente, Ricciotti Albanese di belle donne ne deve capir poco.
    La sceneggiatura non ha queste mostruosità di cui vergognarsi; certo, Vari non è Kubrick, e Terza Ipotesi non è (né credo abbia mai voluto essere) Orizzonti di Gloria, ma detto questo, si difende egregiamente, pur conservando una certa linearità, abbastanza tipica per i polizieschi, che si basano anche e soprattutto sulle atmosfere, i dettagli e i personaggi. Appena 18 giorni di lavorazione ed un budget risicatissimo non fanno altro che aumentare l'ammirazione dovuta a Vari, agli attori e alla troupe, visto che con tanto poco hanno fatto un film che anche a distanza di 40 anni si lascia vedere piacevolmente.

    La verità è che Albanese nell'intervista ammette chiaramente di aver "rimosso" quel periodo storico di cinema, per motivi suoi evidentemente; ribatte continuamente che il cinema "di genere" era solo fumetto portato sul grande schermo, come a dire che chi lo andava a vedere era un sub-normale indegno dei vari Visconti e Antonioni...vabbè, oramai ci ho fatto il callo, uff!
    Interessante l'aneddotica su Lou Castel, attore svedese naturalizzato italiano, un tizio sui generis che lavorò praticamente gratis, avendo devoluto il suo intero compenso alla Repubblica Democratica Cinese.
    Last edited by D-Fens; 08-05-2016 at 08:09.

  10. #20

    Default Re: Terza ipotesi su un caso...

    Albanese nell intervista dice che la Loncar durante il film era gia' sui 40 e che Lou Castel era certamente piu' giovane di lei peccato che siano entrami del 1943 e che nel film avessero sui 29 anni altro che 40...
    "Uno Strambotto è per sempre"

Similar Threads

  1. RITORNANO QUELLI DELLA CALIBRO 38 di Giuseppe Vari (1977)
    By Geppo in forum ITALIA A MANO ARMATA
    Replies: 6
    Last Post: 02-06-2015, 20:09
  2. Un posto all'inferno - Joseph Warren (Giuseppe Vari), 1969
    By mark920 in forum EROI ALL' INFERNO
    Replies: 2
    Last Post: 22-12-2012, 16:58
  3. Canzoni in bikini - Giuseppe Vari (Warren Joseph), 1963
    By mark920 in forum TUTTO IL RESTO
    Replies: 2
    Last Post: 25-11-2010, 18:16
  4. Continuavano a chiamarli er Più er Meno di Giuseppe Orlandini (1972)
    By Geppo in forum VAI AVANTI TU CHE MI VIEN DA RIDERE
    Replies: 0
    Last Post: 13-05-2007, 16:13

Bookmarks

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •