Page 5 of 5 FirstFirst ... 345
Results 41 to 47 of 47

Thread: Si può essere più bastardi dell'ispettore Cliff ?

  1. #41
    Iena
    Join Date
    Dec 2006
    Location
    provincia di napoli
    Posts
    582

    Default Re: Si può essere più bastardi dell'ispettore Cliff ?

    Doppiaggio:
    Ivan Rassimov: Sergio Graziani
    Stephanie Beacham: Vittoria Febbi
    Patricia Hayes: Dhia Cristiani
    Ettore Manni: Pino Locchi
    Luciano Catenacci: Michele Gammino
    Giacomo Rossi Stuart: Daniele Tedeschi

  2. #42

    Default Re: Si può essere più bastardi dell'ispettore Cliff ?

    Visto oggi nel dvd 01,film niente male e a tratti anche divertente,certo non un capolavoro ma si lascia abbondantemente guardare.

    Quote Originally Posted by Venticello View Post
    Se qualcuno possiede anche l'edizione edicola della H&W può dirci se vi sono differenze qualitative con questa uscita ?
    Grazie
    Non possiedo l'edizione da edicola H&W ma posso dire che nel dvd 01 il video è abbastanza buono e con pochi segni di sporcizia della pellicola,presenta però un leggero salto dell'audio ad 1h23m00s,niente di clamoroso ma c'è.Nel complesso è una buona edizione nonostante la praticamente totale assenza di extra,in compenso i menù (per quello che può contare) sono davvero ben fatti.

  3. #43
    Cannoniere (a salve) kohna80's Avatar
    Join Date
    Jan 2010
    Location
    Napoli
    Posts
    250

    Default Re: Si può essere più bastardi dell'ispettore Cliff ?

    Finito adesso di vedere : visione decisamente positiva, davvero un ottimo lavoro del bravo Dallamano, con un Rassimov perfetto nel ruolo. Sarà che credevo di assistere ad un film dal taglio più verso il poliziesco, invece è un noir di quelli gagliardi, con una buona caratterizzazione di personaggi amorali e fetenti, su tutti oltre all'ottimo ispettore Cliff, la famigerata Mamma Li Turchi, quasi una riproposizione della Ma' Barker Winteriana del film di Roger Corman.
    Straordinaria la colonna sonora di Ortolani, mi è entrata in testa e sto fischiettando il motivo da quando l'ho sentita nei titoli di testa...

    P.S. Tra l'altro da citare la presenza nel cast del kubrickiano Leon Vitali, attore per il grandissimo regista americano in Barry Lyndon (era il figlio di Marisa Berenson), e collaboratore del suddetto regista fino all'ultima sua pellicola Eyes Wide Shut.
    Last edited by kohna80; 27-11-2011 at 19:57.

  4. #44
    Oracolo
    Join Date
    Dec 2009
    Location
    FE, Italy
    Posts
    1,557

    Dvd Re: Si può essere più bastardi dell'ispettore Cliff ?

    Il dvd inglese Arrow:

    Audio ITA-ENG 2.0
    Sottotitoli ENG
    Video 1.85:1 16/9
    Durata 1h34m13s
    Extra Ruggero Deodato ricorda Ivan Rassimov (2min), "Bullets,babes & blood" (18min) intervengono Darren Ward,Paolo Zelati,Sergio Martino e Ruggero Deodato
    Note Booklet di 12 pagine


  5. #45

    Default Re: Si può essere più bastardi dell'ispettore Cliff ?

    La pecca maggiore di questo film risiede a mio avviso nella costruzione della storia, che risulta poco interessante e poco avvincente. Soprattutto nella prima parte, eccezion fatta per il bellissimo prologo girato a Beirut, si fa fatica ad andare avanti con la visione.
    Un pò di legno, ma comunque abbastanza riuscita l'interpretazione di Rassimov, così come riuscita e molto carnale quella di Stephanie Beacham (che ricordavo in un paio di film di Pete Walker).
    Non mancano comunque dei momenti davvero molto ben diretti e molto ben realizzati. Mi riferisco alle parti in cui compare la famiglia di "mama la turca", e soprattutto a quella che per me è la scena più "bella" del film, ovvero
    Attenzione! Spoiler! Evidenziare la striscia nera per visualizzarlo!

      l'assassinio del giovane omosessuale interpretato da Leon Vitali. Cruda, violenta, realistica negli effetti e straniante nella messinscena, con il figlio baffone di "mama la turca"
    che suona la chitarra mentre Vitali viene massacrato di botte. Tragicamente curiosa l'analogia con quello che poi sarà il delitto Pasolini. 



    Ottima la colonna sonora di Riz Ortolani.

  6. #46

    Thumbs up Re: Si può essere più bastardi dell'ispettore Cliff ?

    devo dire che, rivedendolo nel dignitoso dvd 01, l'ho decisamente rivalutato
    secondo me alla prima visione spiazza un po' perchè ha questa trama incasinata, ambientazioni in paesi diversi e magari ci si aspetta un genere più classico, quindi alla fine si ha un giudizio non positivo, ma a riguardarlo lo si apprezza molto di più, a partire proprio dalla storia e dalle ambientazioni che non sono affatto male
    ma soprattutto è ottima la realizzazione, cosa peraltro consueta nei film di Dallamano

  7. #47

    Default Re: Si può essere più bastardi dell'ispettore Cliff ?

    Questo film mi ha profondamente deluso, tra tutti quelli diretti da Dallamano che ho visto risulta essere il peggiore. Colpa forse della storia troppo confusionaria mi ha annoiato senza appassionarmi mai. L'unica scena che ricordo è Attenzione! Spoiler! Evidenziare la striscia nera per visualizzarlo!

      l'omicidio di Catenacci e della sua banda 

    per il resto nulla

Bookmarks

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •