Page 7 of 20 FirstFirst ... 5678917 ... LastLast
Results 61 to 70 of 196

Thread: Milano calibro 9 (Fernando Di Leo, 1972)

  1. #61

    Default Re: Milano calibro 9

    Grazie per l'info, però andandosi a rileggere il forum mi sembra che l'ambiguità rimanga. C'è che dice che le sovraimpressioni non ci sono neanche sul negativo e chi dice di averle viste... Mistero! Un altro mistero riguardo MC9 è per me l'anno di produzione e/o uscita. Io sono arrivato a contare 3 differenti annate in cui si dice il film sia stato prodotto o in cui sia uscito: 1971, 1972, 1973. Quest'ultima è invero la più frequente (Mereghetti, ecc.). Sapete darmi lumi? Forse l'anno di produzione e quello d'uscita non coincidono?

  2. #62
    Oracolo mark920's Avatar
    Join Date
    Dec 2005
    Location
    Lecco
    Posts
    3,793

    Default Re: Milano calibro 9

    Quote Originally Posted by Willezurmacht View Post
    Grazie per l'info, però andandosi a rileggere il forum mi sembra che l'ambiguità rimanga. C'è che dice che le sovraimpressioni non ci sono neanche sul negativo e chi dice di averle viste... Mistero! Un altro mistero riguardo MC9 è per me l'anno di produzione e/o uscita. Io sono arrivato a contare 3 differenti annate in cui si dice il film sia stato prodotto o in cui sia uscito: 1971, 1972, 1973. Quest'ultima è invero la più frequente (Mereghetti, ecc.). Sapete darmi lumi? Forse l'anno di produzione e quello d'uscita non coincidono?
    Anno 1972: 36 anni appena compiuti (dall'uscita)

    Milano calibro 9 - naz.: Italia - regía: Fernando Di Leo - v.c. n. 59724 del 08.02.72 - m. 2766 - ppp: 15/02/72 - c. pr.: Cineproduzioni Daunia 70.

    In Francia: Milan calibre 9 (Paris, 10.07.74 - 95') - In Germania Occ.: Milano Kaliber 9 (10.08.72 - 96')

    http://www.anica.it/arc/1972/72ag3310.thtml
    Last edited by mark920; 11-02-2008 at 08:44.

  3. #63

    Default Re: Milano calibro 9

    Quote Originally Posted by scerbanenco1986 View Post
    La versione a cui fai riferimento è citata da Giomini,il montatore del film.
    Detta pellicola però non è mai esistita,se leggi i post precedenti ne avrai la conferma.
    Benvenuto.
    la versione con le sovraimpressioni dei giorni e dell'orario esiste. è la copia campione, di cui rimane un esemplare alla cineteca nazionale, proiettato nel 2004.
    personalmente trovo giusta la decisione di escludere quelle indicazioni dalla versione definitiva, dato che non sempre reggono rispetto alle immagini (in sostanza cozzano contro la finzione temporale del film)

  4. #64

    Default Re: Milano calibro 9

    Quote Originally Posted by IOCHISONO View Post
    la versione con le sovraimpressioni dei giorni e dell'orario esiste. è la copia campione, di cui rimane un esemplare alla cineteca nazionale, proiettato nel 2004.
    personalmente trovo giusta la decisione di escludere quelle indicazioni dalla versione definitiva, dato che non sempre reggono rispetto alle immagini (in sostanza cozzano contro la finzione temporale del film)
    Ottimo.
    Grazie per la segnalazione.

  5. #65

    Default Re: Milano calibro 9

    Quote Originally Posted by IOCHISONO View Post
    la versione con le sovraimpressioni dei giorni e dell'orario esiste. è la copia campione, di cui rimane un esemplare alla cineteca nazionale, proiettato nel 2004.
    personalmente trovo giusta la decisione di escludere quelle indicazioni dalla versione definitiva, dato che non sempre reggono rispetto alle immagini (in sostanza cozzano contro la finzione temporale del film)

    Vista anche al Nocturno Film Festival 8 anni fa circa.

  6. #66

    Default Re: Milano calibro 9

    Quote Originally Posted by IOCHISONO View Post
    la versione con le sovraimpressioni dei giorni e dell'orario esiste. è la copia campione, di cui rimane un esemplare alla cineteca nazionale, proiettato nel 2004.
    personalmente trovo giusta la decisione di escludere quelle indicazioni dalla versione definitiva, dato che non sempre reggono rispetto alle immagini (in sostanza cozzano contro la finzione temporale del film)
    Mi permetto di dissentire! Secondo me le didascalie enfatizzerebbero il precipitare veloce degli eventi verso la catastrofe e darebbero un senso al ticchettio ossessivo che si ascolta qua e là nel film (evidentemente pensato per le didascalie mancanti), non trovate?

  7. #67

    Default Re: Milano calibro 9

    Quote Originally Posted by Willezurmacht View Post
    Mi permetto di dissentire! Secondo me le didascalie enfatizzerebbero il precipitare veloce degli eventi verso la catastrofe e darebbero un senso al ticchettio ossessivo che si ascolta qua e là nel film (evidentemente pensato per le didascalie mancanti), non trovate?

    ma tu l'hai visto il film nella versione con didascalie?

  8. #68

    Default Re: Milano calibro 9

    Purtroppo non l'ho mai vista la versione con sovraimpressioni, ma se immaginare come sarebbe stata una sequenza mai girata e rimasta solo sulle pagine di una sceneggiatura è abbastanza difficile (per quanto non impossibile, la storia della critica cinematografica è piena di esperimenti del genere, vedi tante pagine di Bogdanovich, ecc.) ,credo non sia così arduo immaginare delle semplici sovraimpressioni anche là dove non ci sono. Con un piccolo sforzo d'immaginazione me le figuro e (ripeto) mi sembra che ci starebbero benissimo.

  9. #69

    Default Re: Milano calibro 9

    Quote Originally Posted by Willezurmacht View Post
    Purtroppo non l'ho mai vista la versione con sovraimpressioni, ma se immaginare come sarebbe stata una sequenza mai girata e rimasta solo sulle pagine di una sceneggiatura è abbastanza difficile (per quanto non impossibile, la storia della critica cinematografica è piena di esperimenti del genere, vedi tante pagine di Bogdanovich, ecc.) ,credo non sia così arduo immaginare delle semplici sovraimpressioni anche là dove non ci sono. Con un piccolo sforzo d'immaginazione me le figuro e (ripeto) mi sembra che ci starebbero benissimo.
    delle semplici sovraimpressioni dove non ci sono possono essere immaginate facilmente, certo, ma l'effetto d'insieme tra la sovraimpressione e le immagini cui è accoppiata va visto, verificato, come tutte le soluzioni cinematografiche che prima di finire sul film stampato nascono nelle pagine della sceneggiatura o nella mente di chi le pensa.
    proprio per questo esiste il montaggio, la moviola. lì si provano molte soluzioni tra quelle possibili rispetto a ciò che si monta e mille volte ci si trova a dire: mettiamo questo, mettiamo quello... no toglilo... non funziona... si funziona, lasciamolo.
    purtroppo l'idea in se', rispetto a questa demarcazione definita, reale, del trascorrere nel tempo nel film di di leo aveva bisogno di essere codificata rigidamente in fase di sceneggiatura e riprese. così non fu, in maniera evidente, perchè altrimenti le immagini o le situazioni non striderebbero rispetto ad alcune di queste didascalie, che non possono adattarsi alla finzione cinematografica ma debono scandire realmente il tempo.
    prendi la scena della villa dell'americano, con le mignotte che ballano con gli scagnozzi... già di suo ti pare strano che in pieno giorno ci sia una specie di festa da ballo... (evidentemente era più comodo fare questa scena così piuttosto che in notturna per la produzione) beh con la didascalia vieni a sapere anche che sono le 11 del mattino!
    a quel punto molto meglio non saperlo, abbandonarsi nella sospensione temporale del film... ecc.
    cmq qualunque idea va provata e vista, inutile dire "così funziona meglio!", può darsi, ma può darsi anche di no.
    io l'ho visto in quella versione, non è una mia ipotesi, e condivido la scelta di togliere le didascalie al 150%

  10. #70

    Thumbs up Re: Milano calibro 9

    Lo abbiamo appena rivisto in pellicola a Cattolica, con Umberto Lenzi in sala il quale ha detto di averlo visto per la prima volta in questa occasione, tra l'altro...

    Peccato per il master molto rovinato, con intere linee di diaologo che saltavano e non si capiva una mazza; certo chi come me e tantissimi altri aveva già visto il film una dozzina di volte non avrà avuto problemi, ma gli altri sì, immagino. Segnalo peraltro che la copia proiettata aveva le benedette didascalie con lo scorrere del tempo...bello averlo visto anche così, ma forse è stato meglio toglierle, visto che come scriveva IOCHISONO vedere una festa da ballo alle 10 del mattino a Milano è piuttosto bizzarro

Similar Threads

  1. Il boss - Fernando Di Leo, 1972
    By mark920 in forum ITALIA A MANO ARMATA
    Replies: 42
    Last Post: 21-08-2017, 21:00
  2. Milano Calibro 9
    By Entuns in forum MUSICA
    Replies: 7
    Last Post: 09-01-2011, 13:35
  3. La modestia di Fernando Di Leo
    By scerbanenco1986 in forum GENTE DI RISPETTO FORUM
    Replies: 6
    Last Post: 30-10-2006, 15:03

Bookmarks

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •