Page 8 of 20 FirstFirst ... 67891018 ... LastLast
Results 71 to 80 of 195

Thread: Milano calibro 9 (Fernando Di Leo, 1972)

  1. #71

    Default Re: Milano calibro 9

    Quote Originally Posted by Renato View Post
    ...vedere una festa da ballo alle 10 del mattino a Milano è piuttosto bizzarro
    E se invece avessimo assistito al primo rave della storia ?
    Vedere tutto, tollerare molto, correggere una cosa alla volta"
    "N'der caffè nun ce vo' lo zucchero, ce vo' la sambuca"



  2. #72

    Default Re: Milano calibro 9

    devo ammettere con candore e dispiacere che alla fine l'altra sera Milano calibro 9 l'ho visto moltissimo a spizzichi e bocconi per un ciappino o per l'altro

    ma per quello che ho visto le sovraimpressioni col timer non mi sono sembrate assolutamente per niente superflue e nemmanco decontestualizzate

    cioè, da un certo punto di vista è ovvio che è bizzarra una festa da ballo a milano alle 10 di mattina, però guardando il film pure senza le sovraimpressioni ai wei ciò il senso è sempre quello, una festa da ballo in pieno giorno che siano le 10 o le 12 o le 14 è bizzarra lo stesso sempre che di leo non abbia immaginato con 20 e rotti anni di anticipo quello che sarebbe successo come dice 20cello

    però le sovraimpressioni con l'incalzare del tempo sono fiche, danno un'iniezione di ritmo che mi è parsa veramente niente male

  3. #73

    Default Re: Milano calibro 9

    Beh... diciamo che se non c'erano le sovrimpressioni potevamo immaginare che la festa danzante si stesse svolgendo di sabato pomeriggio anziché di sabato mattina

    Per conto mio le ho trovate inutili... e peraltro ingombranti e graficamente povere... almeno le avessero fatte con i caratteri usati per i titoli di testa!
    Nonostante ciò devo ammettere che la didascalia con la scritta ore 24.45 era impagabile!


  4. #74
    Carmelitano Scalzo
    Join Date
    May 2007
    Location
    altamura (bari) south italy
    Posts
    10

    Default Re: Milano calibro 9

    sinceramente io preferisco la copia con il timer, ho volutamente portato quella a cattolica, anche avendone un'altra priva, più o meno nello stesso stato d'usura, anche se farò di tutto per recuperarne una buona, anche perchè è il mio film preferito da sempre, per non parlare della colonna sonora che la ho addirittura usata al posto della marcia nuziale.Ritornando a Cattolica volevo salutare tutti sperando di rivederci l'anno prossimo e tantissimi complimenti a tutti coloro che si sono sbattuti per l'organizzazione e che mi hanno regalato due giorni splendidi, per non parlare del concerto di micalizzi, che mi ha provocato la pelle d'oca per tutto il viaggio di ritorno.

  5. #75

    Thumbs up Re: Milano calibro 9

    Quote Originally Posted by hermanngermano View Post
    sinceramente io preferisco la copia con il timer, ho volutamente portato quella a cattolica, anche avendone un'altra priva, più o meno nello stesso stato d'usura...
    E hai fatto benissimo a portare quella! In questo modo hai comunque dato, a tutti quelli che non l'avevano ancora vista, la possibilità di visionare la versione con il 'timer'... oltre alla possibilità di poter fare un raffronto tra le due... quindi grazie ancora per questo
    Fermo restando che io preferisco la versione senza 'timer', che (ovviamente imho) alla fine risulta del tutto pleonastico
    Last edited by mister.steed; 13-05-2008 at 16:28.


  6. #76
    Carmelitano Scalzo
    Join Date
    May 2007
    Location
    altamura (bari) south italy
    Posts
    10

    Default Re: Milano calibro 9

    purtroppo alcune volte per potersi godere una proiezione in 35mm bisogna accontentarsi di cosa si trova in giro, negli anni 70 le copie erano poche ed a turno si proiettavano nelle varie sale ed a fine periodo di programmazione alcune andavano al macero, io personalmente nelle fasi di verifica della pellicola cerco di salvare tutti i fotogrammi salvabili, a differenza di molti che tagliano senza pietà, anche perchè magari non gli va di ripulire una vecchia giunta, per non parlare i casi di proiezionisti che hanno proiettori che devastano i dentini, come nel caso della pellicola di Milano odia che dovevo portare al posto di napoli violenta.
    Last edited by nemesi; 02-09-2008 at 20:46. Reason: tolta la parte sul "bootleg"

  7. #77

    Question Re: Milano calibro 9

    Ok ho due domande per voi soloni del forum...:

    1) Chi doppia Mario Adorf nel film? Ed il doppiatore è lo stesso anche per La Mala Ordina?

    2) Come si chiama il font dei titoli del film?

  8. #78

    Default Re: Milano calibro 9

    Quote Originally Posted by Renato View Post

    2) Come si chiama il font dei titoli del film?
    stencil

    se non lui uno della sua famiglia

  9. #79

    Dvd Re: Milano calibro 9

    Quote Originally Posted by Bmw2002 View Post
    Ho ancora la pelle d'oca.
    Uno dei migliori noir di tutti i tempi.Uno dei pochi film che si possono definire "PERFETTI"
    Ambientato in una Milano grigia, desolata, senza via di scampo. Fa sorridere come, parecchie delle locations di allora , siano ancora , più o meno invariate.E sono passati 35 anni!
    Personaggi perfetti, In Primis il grandissimo Adorf, immenso, sempre sopra le righe, con un espressività da urlo. Ottimo Moschin, taciturno, riflessivo e glaciale, Bellissima e intrigante la Bouchet. Poi ci sono Philippe Leroy (Chino)e Ivo Garrani.
    All'interno della questura assolutamente da non perdere la nettissima contrapposizione delle caratterizzazioni e del modo di pensare e di agire dei mitici Luigi Pistilli e Frank Wolff (il loro lungo e profondo dibattito parla da solo e dice tutto!).
    Nella Banda dell' "Americano", il leggendario lionel Stander, da segnalare inoltre volti conosciutissimi e amatissimi: Omero Capanna (Che fenomeno coi suoi tic all'inizio), Giuseppe Castellano, Mario Novelli e Giorgio Trestini.
    Impossibile non averlo nella propria collezione. Un Film fondamentale e stupendo.
    Hai letteralmente detto tutto quanto c'era da dire, e non e' una battuta. Vorrei evidenziare la bellissima colonna sonora.

  10. #80

    Default Re: Milano calibro 9

    Quote Originally Posted by Renato View Post
    Ok ho due domande per voi soloni del forum...:

    1) Chi doppia Mario Adorf nel film? Ed il doppiatore è lo stesso anche per La Mala Ordina?

    2) Come si chiama il font dei titoli del film?
    Si stesso doppiatore

Similar Threads

  1. Il boss - Fernando Di Leo, 1972
    By mark920 in forum ITALIA A MANO ARMATA
    Replies: 42
    Last Post: 21-08-2017, 21:00
  2. Milano Calibro 9
    By Entuns in forum MUSICA
    Replies: 7
    Last Post: 09-01-2011, 13:35
  3. La modestia di Fernando Di Leo
    By scerbanenco1986 in forum GENTE DI RISPETTO FORUM
    Replies: 6
    Last Post: 30-10-2006, 15:03

Bookmarks

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •