Results 1 to 10 of 10

Thread: Wes Craven

  1. #1

    Abc Wes Craven

    valgono l'acquisto La Casa In fondo A Sinistra e Le Colline Hanno gli Occhi???ne sento parlare un gran bene.....i dvd sono ottime edizioni o non valgono???sono molto curioso di questi primi Wes Craven....ho letto anche di un seguito inedito in Italia de Le colline hanno gli occhi...Uscirà mai???
    Last edited by Giorgio Brass; 09-10-2013 at 17:29.

  2. #2

    Default Re: i primi Wes Craven...

    Semmai L'ultima casa a sinistra...Esiste una buona edizione della RaroVideo, ma non sono molto informata sui tagli, la durata dell'edizione uncut etc etc. Qualcuno saprà sicuramente darti maggiori informazioni.

    Per Le colline hanno gli occhi è già stato aperto un topic:

    http://www.gentedirispetto.com/forum...ne+hanno+occhi
    Kyonen saigo no yuki no hi
    kataku kawashita yakusoku
    omoidaseba toke dashi tenohira kara koborete


    www.hkfaces.com

  3. #3

    Thumbs up Re: i primi Wes Craven...

    Guarda io ho entrambi i DVD del due film sopracitati...e non un granchè in quanto DVD, ma i film secondo me valgono parecchio...in particolare le colline hanno gli occhi che è tra i miei film gore preferiti...

  4. #4

    Default Re: i primi Wes Craven...

    Sempre considerato come un film "demmerda" come la quasi totalità della produzione craveniana
    Questa frase colorita di Brass mi ha fatto pensare. Effettivamente dando un occhio alla filmografia di Craven non ci siamo tanto lontani. Non ho visto tutti i suoi film ma a parte i classici (L'ultima casa a sinistra, Nigthmare) che li salviamo dai, ho visto abbastanza di recente due dei film che dovrebbero essere tra i suoi migliori (Le colline hanno gli occhi, Il serpente e l'arcobaleno) e sinceramente li ho trovati delle puttanate atroci, in particolare Il serpente e l'arcobaleno, davvero per me l'emblema del brutto con la B maiuscola. Deduco quindi che se rivedessi oggi altri titoli minori (Sotto shock, Dovevi essere morta, Wishmaster) che in epoca adolescenziale (=NotteHorror su Italia1) mi inquietarono, non ne direi certo meglio. Ho anche rivisto Scream e mi è parso più una black comedy involontaria che altro, anche se alla fine è divertente. Ma quello di cui voglio disquisire è: Craven è artisticamente morto dopo Nigthmare?

  5. #5

    Default Re: i primi Wes Craven...

    Premesso che per me Sotto shock e Scream sono due stronzatone col botto (Scream mi dà proprio sui nervi, è un film che non sopporto), Il serpente e l'arcobaleno lo ricordo molto angosciante e ben fatto, ma non lo vedo da una vita e dovrei rimediare.

  6. #6

    Default Re: i primi Wes Craven...

    Per me, come già detto ad nausem da secoli, l'unico film di Craven che considero bello è Il Serpente e L'Arcobaleno. Lo trovo ottimo - tranne un paio di cadute sul finale - , non sembra affatto suo. Il resto, sempre per me, è fuffa. Fuffa e merda se proprio devo dirla tutta.
    Come già detto a me fa cagare anche Nightmare perché, tolto il fascino del personaggio di Kruger, il film è una porcata girata con i piedi. Ma i fan hardcore del regista negano questa cosa con rabbia.
    Il resto della sua filmografia, per me, è il nulla, con vette di nulla assoluto (tipo Nightmare Nuovo Incubo, uno dei peggiori horror della storia del cinema).
    Salvo solo certe atmosfere di Dovevi Essere Morta e de La Casa Nera ma il resto per me è spazzatura pura.

    Quote Originally Posted by uomomorto View Post
    Ma quello di cui voglio disquisire è: Craven è artisticamente morto dopo Nigthmare?
    Per me Craven, artisticamente, è nato già morto.
    Nightmare ha avuto successo ma grazie al personaggio, non certo grazie alla sua regia inesistente. Con un personaggio così forte anche Luigi Batzella avrebbe fatto un film di successo.
    Last edited by Giorgio Brass; 09-10-2013 at 17:31. Reason: Automerged Doublepost

  7. #7

    Post Re: Wes Craven

    Premetto che son sempre stato un fan di questo regista, ma che però lo considero molto "discontinuo"... della sua filmografia ho recuperato di recente "Il serpente e l'arcobaleno" e m'è piaciuto molto mentre al contrario "La casa nera" mi ha deluso e non poco, anzi mi ha fatto quasi ridere, detto cio', amo pure "Nightmare-Dal profondo della notte" mentre "Nightmare-Nuovo incubo", malgrado "l'originalità" tanto decantata da molti, a me non è piaciuto per nulla... molto meglio "Nightmare 3-I guerrieri del sogno" dove lui ha collaborato ma non lo ha diretto e che considero in ordine di bellezza al secondo posto; passando ad altri film, "L'ultima casa a sinistra" lo considero un ottimo film mentre "Le colline hanno gli occhi" pur piacendomi lo trovo inferiore, sul secondo capitolo non mi pronuncio perchè mi son rifiutato pure di vederlo, ho apprezzato il film per la tv "Sonno di ghiaccio" anche se purtroppo in dvd è da buttare come qualità audio/video, per la serie di "Scream", non mi fa "impazzire", anzi, la trovo molto noiosa e ripetitiva, "Sotto shock", l'ho visto al cinema, ce l'ho in vhs ed ora lo prendero' in dvd perchè malgrado non sia un capolavoro, a me personalmente continua a piacere, "Red eye" l'ho visto al cinema, però non mi entusiasmato e "Curded-Il maleficio" ancora di meno, l'ho già rimosso... sugli altri mancanti non posso dire nulla in quanto devo ancora vederli!!!

  8. #8

    Default Re: Wes Craven

    Craven non l’ho mai considerato un ‘maestro dell’horror’(imho il vero maestro dell’horror è Carpenter), eccetto lo scabroso L’Ultima casa a sinistra (che a me personalmente non piace, come del resto tutti i rape n’ revenge)ha avuto il colpo di fortuna con Nightmare - un horror con buone atmosfere, effetti speciali succulenti, ma troppo incentrato sul personaggio di Freddy e del cui mito Wes ne è divenuto schiavo - poi sono seguite una serie di ciofeche(il top raggiunto con Cursed) che hanno fatto vacillare la sua fama, anche se non sono mancate ottime performance: Il serpente e l’arcobaleno, la Casa nera, benedizione mortale (cavolo il finale mi ha sempre lasciato di stucco) e Scream (un divertente slasher meta cinematografico). Questi gli unici film che salverei dalla sua farraginosa filmografia.
    Alexscorpio mi ha tolto l’aggettivo di mente…è un regista discontinuo.
    E già che ci sono la dico tutta: Le colline hanno gli occhi non mi è mai piaciuto...ecco l'ho detto

  9. #9
    Supremo Zardoz's Avatar
    Join Date
    Feb 2004
    Location
    Periferia dell'Impero (aka TS)
    Posts
    8,387

    Unhappy Re: Wes Craven

    Craven è morto, per cancro al cervello. Aveva 76 anni..
    "Governare gli italiani, più che impossibile, è inutile" B. MUSSOLINI
    "La vera bellezza è qualcosa che attacca, prevale, deruba e alla fine distrugge" Y. MISHIMA
    "Chi rende impossibile una rivoluzione pacifica, rende inevitabile una rivoluzione violenta" J.F. KENNEDY
    "Meglio non credenti che credenti ipocriti" PAPA BERGOGLIO
    QUIA FORTIOR ME PERDERE
    I'm not a COOL guy. I'm just freezing my MOTHERF***ING ass!

  10. #10

    Default Re: Wes Craven

    Tristezza adeguata per la notizia. Per me era bravo, nego nel modo più assoluto che Nightmare fosse girato con i piedi (rispetto a certe porcate "indie" nostrane che ho visto lodare qua dentro e altrove è oro fino) e a dirla tutta trovo che L'Ultima casa a sinistra fosse un gran film anche sul piano estetico. Forse non è stato un genio della cinematografia ma il genere horror gli deve parecchio.

    - - - - - - - - - -

    ps. Discontinuo lo era senz'altro, vedi monnezza come Dovevi essere morta o gli inutili sequel di Scream (a eccezione del 4 che non era male). Ma potrei dirlo di tanti veterani del genere, fermo restando che lui dopo l'occasionale scivolone riusciva a rialzarsi dignitosamente. Diamine, perfino in cose sue reputate "minori" riusciva a divertirmi. Cursed andrebbe rivisto uncensored, visto che la produzione glielo massacrò eliminando tutto il gore.

Bookmarks

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •