View Poll Results: Cosa ne pensate di Maladolescenza?

Voters
43. You may not vote on this poll
  • Un capolavoro dell'erotismo malato!

    13 30.23%
  • Una discreta pellicola erotica

    4 9.30%
  • Se non fosse per le nudità delle protagoniste, sarebbe roba da poco

    11 25.58%
  • Un film non molto riuscito

    7 16.28%
  • Un film ridicolo

    8 18.60%
Page 3 of 6 FirstFirst 12345 ... LastLast
Results 21 to 30 of 53

Thread: Maladolescenza

  1. #21

    Default Re: Maladolescenza

    Film famosissimo e tutti sappiamo il perchè,c'è chi lo ama e chi lo odia,a me non è dispiaciuto,non l'ho trovato noioso l'ho trovato interessante,un viaggio iniziatico,non del tutto riuscito ma con una buona fotografia,un finale che stona con il resto della storia.Difficile dargli un giudizio definitivo
    "Uno Strambotto è per sempre"

  2. #22

    Default Re: Un vostro giudizio su... Maladolescenza di P.G. Murgia

    Quote Originally Posted by MILANOODIA View Post
    Non c è l opzione: una grossa occasione mancata. Bel soggetto malato, come poi sottolinei tu Nazariota, con veramente tante potenzialità. Ma il tutto è giostrato malissimo, con una lentezza soporifera e una sceneggiatura debolissima. Di questo un remake sarebbe duopo. Ma sarebbe impossibile farlo ora!
    ...l'opzione 4, che ho votato, si avvicina molto (a mio avviso) alla tua analisi che condivido: per l'epoca, comunque, fece scalpore ed un'importanza storica gliela dobbiamo comunque riconoscere oggi ma con gli occhi di allora...
    "...il nemico ha soltanto immagini ed illusioni, dietro cui nasconde i suoi veri motivi, distruggi l'immagine e spezzerai il nemico"

  3. #23

    Default Re: Maladolescenza

    Solo piacere, niente più dolore
    Ora è il tempo del gioco
    L'ora è giunta di mettere da parte
    I nostri libri di scuola.

    (antica canzone scolastica citata in un racconto di W.Irving.)

    Io voto per la quarta opzione.

    Secondo me è un'opera d'autore non proprio riuscita e non un'operazione commerciale. Grandi letture classiche alla base del film come d'atronde la citazione finale del poeta DEZSO farebbe pensare.

    Servirebbe a questo punto un'intervista al regista P.G.MURGIA.

    Giro la richiesta al simpatico direttore di CINE70.

    (ma forse il regista non vuole essere intervistato soprattutto in merito a questo film)

  4. #24
    Carmelitano Scalzo
    Join Date
    Jan 2008
    Location
    Bergamo
    Posts
    28

    Default Re: Maladolescenza

    Io ho votato la prima opzione. Certamente ha dei limiti, ma messo a confronto colla media della produzione erotica anni Settanta è un vero capolavoro: per le ragazzine ma soprattutto per il conturbante tema sado-maso ed umiliativo che si dipana attraverso la pellicola.

    A mio avviso un certo irrealismo della recitazione, soprattutto dell'interprete maschile, è dovuto proprio al tentativo del regista di 'elevarsi' dal piano erotico e dare un tocco di surrealismo sognante alla pellicola. E tentativi del genere, si sa, se non vengono condotti da registi giusti con attori che ci sanno fare, producono invariabilmente solenni troiai.

    Lo stesso accade per l'assenza degli adulti: il bosco vuole rappresentare lo spazio 'protetto' della psiche preadolescenziale, l'uccisione dell'uccello combina riferimenti freudiani e concessioni agli aspetti più grossolani dell'appetito sado-maso ed orrorifico.

    Certo il tema umiliativo avrebbe potuto essere sviluppato più estesamente, ma già così è un piccolo capolavoro... stupenda la scena della Wendel costretta a guardare l'amplesso!

  5. #25
    Oracolo mark920's Avatar
    Join Date
    Dec 2005
    Location
    Lecco
    Posts
    3,791

    Default Re: Maladolescenza

    Un film sulla sessualità adolescenziale (nulla a che vedere con la pedofilia) dai chiari rimandi psicologici.
    Scene erotiche non avulse dal contesto narrativo e quindi film a carattere non pornografico (divieto ai minori dei 18 anni), ma la recente normativa sulla pedopornografia pone dubbi sulla legittima commercializzazione (e detenzione) del film.

  6. #26

    Default Re: Maladolescenza

    A parte che il film è di una noia abissale, sfoggia tre attori cani e un cane attore (il migliore). Fa semplicemente schifo perchè vuole essere una fiaba ricca di simbolismi (il bosco, il lupo) ma è solo un film pedofilo e nulla più. Il protagonista maschile, nei suoi isterismi e sbalzi d'umore (dovuti secondo teorie simil-freudiane allo spiccato aumento del testosterone e della consapevolezza sessuale) sfoggia una pettinatura da condanna subitanea. Psicologia da Bignami (il serpente come simbolo fallico terrorizzante, per carità), la donna-bambina-bambola Eva Jonesco, bellissima baby-zoccola di porcellana, ma anche "inquietante" nella sua nudità (almeno a me che fortunatamente non ho la minima tendenza pedofila ha fatto quest'effetto. Cazzo ma aveva 11 anni!!!!). Si salva in simpatia solo la dolce Lara Wendel, anche lei spesso nuda. Bellissime le musiche di Pippo Caruso (e non di Jurgen Drews come da titoli. In effetti Pippo Baudo è sempre stato più rassicurante), dalle sonorità rinascimentali. Una colonna sonora ovviamente condannata dalla cattiva fama del film. Oggi arresterebbero tutti in 5 minuti. Il cinema italiano è stato capace anche di questo

  7. #27

    Default Re: Maladolescenza

    Fermo restando che per me questo film è davvero una stronzatona epocale devo dire che non vorrei mai e poi mai avere il dvd o la vhs in casa.

    Credo proprio che, come giustamente diceva mark920 sollevando il problema, il solo fatto di possedere una copia del film sia considerabile come detenzione di materiale pedopornografico.

  8. #28

    Default Re: Maladolescenza

    Sì beh, tecnicamente non dico che abbiate torto, anche se la cosa resta discutibile... comunque, meglio avere in casa questo che i dvd della tizia che mangia merda, no?

  9. #29

    Default Re: Maladolescenza

    Beh, ma la tipa che si abbuffa di letame non commette reato (almeno credo) in nessuna parte del mondo e quindi se uno ha tutta la sua filmografia non rischia nulla.
    Credo che in alcuni Paesi sia considerata reato la zoofilia e quindi anche il possesso di video di quel tipo.

    Sarebbe interessante che qualcuno informato sulla cosa spiegasse come andrebbe interpretata la legge italiana per quello che riguarda il possesso di Maladolescenza.
    Io dico che sarebbe considerato reato.

  10. #30
    Oracolo mark920's Avatar
    Join Date
    Dec 2005
    Location
    Lecco
    Posts
    3,791

    Default Re: Maladolescenza

    Quote Originally Posted by Giorgio Brass View Post
    Sarebbe interessante che qualcuno informato sulla cosa spiegasse come andrebbe interpretata la legge italiana per quello che riguarda il possesso di Maladolescenza.
    Io dico che sarebbe considerato reato.
    Difficile dare opinioni oggettive, considerando l'indeterminatezza del concetto di pornografia e altre considerazioni sulle opere cinematografiche.

    Diciamo che eventuali rilievi penali non mi sorprenderebbero

    http://it.cinema.wikia.com/wiki/Maladolescenza

    In Germania, benché il film fosse stato proiettato nelle sale nella versione completa di 91 minuti nel 1977, le proteste del pubblico furono tali che tutte le scene di sesso e morte coinvolgenti bambini furono tagliate dalla versione home video, ridotta a soli 77 minuti.

    Nel 2004, fu distribuito in Germania un DVD rimasterizzato con la versione integrale di 91 minuti. Questa versione fu poi bandita dalla Germania nel 2006, quando una corte condannò il materiale come pedopornografico, imponendo di ritirare dal commercio tutte le copie del DVD.

    Nel 2010 una corte olandese ha condannato il film come pedopornografico perchè presenti al suo interno scene di giovani ragazzi nudi. Il fatto che i bambini fossero attore, che il film andasse inteso come artistico e che i bambini recitarono volontariamente venne considerato irrilevante

Bookmarks

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •