Page 7 of 11 FirstFirst ... 56789 ... LastLast
Results 61 to 70 of 105

Thread: Don't Look Now - A Venezia Un Dicembre Rosso Shocking (Nicolas Roeg, 1973)

  1. #61

    Default Re: Don't Look Now - A Venezia Un Dicembre Rosso Shocking (N. Roeg, 1973)

    Rivisto ieri dall'ottimo blu ray UK (non sempre perfetto ma comunque di alta qualità).
    Bellissimo, davvero bellissimo e insuperabile.

    A livello di montaggio si mangia praticamente tutti i film degli ultimi quarant'anni, ci sono dei pezzi di bravura che lasciano senza fiato e poi sono assolutamente funzionali alla storia, non sono affatto un mero sfoggio di tecnica.
    L'inizio, la scena al ristorante, la scena di sesso, certe scene con la cieca, il finale... Roba da studiare per il resto della storia del mondo.
    Il casting è esemplare, non c'è una faccia sbagliata, sono tutte perfette e c'è un senso della location che è difficile ritrovare in altri film. È normale che, come viene detto più volte negli extra, i veneziani (semplici cittadini ma anche amministratori) non erano affatto contenti dell'immagine che veniva data della loro città e temevano che il film potesse in qualche modo scoraggiare i turisti.
    Una cosa interessante che viene detta negli extra è che all'epoca c'era davvero la nebbia a Venezia, adesso invece pare che non ci sia più (e lo dice Donaggio, veneziano DOC).
    Donaggio comunque è davvero un genio, la sua colonna sonora è incredibile, perfetta, non sembra certo scritta da un ragazzo poco più che trentenne che all'epoca non aveva mai scritto per il cinema ed era soltanto un cantante di (grande) successo.

    Il blu ray è ottimo e contiene ottimi extra (anche se l'intervista a Danny Boyle e - peggio ancora - il suo rimontaggio del film in 5 minuti sono meri riempitivi. Molto bello anche il trailer originale.
    Last edited by Giorgio Brass; 26-01-2015 at 19:15.

  2. #62

    Default Re: Don't Look Now - A Venezia Un Dicembre Rosso Shocking (Nicolas Roeg, 1973)

    Sì, esteticamente è eccezionale. Lo accosto a Suspiria, Il profumo della signora in nero e Sei donne per l'assassino; uno di quei thriller che ti riguardi principalmente per la fotografia da quanto è bella.

  3. #63
    Supremo Zardoz's Avatar
    Join Date
    Feb 2004
    Location
    Periferia dell'Impero (aka TS)
    Posts
    8,614

    Exclamation Re: Don't Look Now - A Venezia Un Dicembre Rosso Shocking (Nicolas Roeg, 1973)

    E diciamo il nome del direttore della fotografia: Anthony Richmond. Classe 1942, ancora in attività, negli ultimi anni ha fatto robetta, ma nel suo curriculum ci sono pure "L'insaziabile", "Candyman", "Lupo solitario" e -nuovamente con Roeg- "Il lenzuolo viola" e "L'uomo che cadde sulla terra". Non un pirla, insomma..
    "Governare gli italiani, più che impossibile, è inutile" B. MUSSOLINI
    "Chi rende impossibile una rivoluzione pacifica, rende inevitabile una rivoluzione violenta" J.F. KENNEDY
    "Meglio non credenti che credenti ipocriti" PAPA BERGOGLIO
    Gli italiani non verranno salvati da Salvini. Non si salveranno da soli. In breve, non si salveranno affatto.
    Credo nella bontà delle idee, non in quella degli esseri umani

  4. #64

    Default Re: Don't Look Now - A Venezia Un Dicembre Rosso Shocking (Nicolas Roeg, 1973)

    Il 3 dicembre in dvd e blu ray italiano per la Pulp.

  5. #65

    Default Re: Don't Look Now - A Venezia Un Dicembre Rosso Shocking (Nicolas Roeg, 1973)

    Ottima notizia Giorgio.
    Speriamo in un prodotto senza brutte sorprese.
    Acquisto imprescindibile.

  6. #66

    Default Re: Don't Look Now - A Venezia Un Dicembre Rosso Shocking (Nicolas Roeg, 1973)

    Quote Originally Posted by Giorgio Brass View Post
    in dvd e blu ray italiano per la Pulp.

  7. #67

    Default Re: Don't Look Now - A Venezia Un Dicembre Rosso Shocking (Nicolas Roeg, 1973)

    Eh oh... Così dice Terminal Video.
    A me di quest'uscita non potrebbe fregarmene meno perché ho già l'ottimo blu ray UK (che peraltro consiglio) e il doppiaggio italiano non mi interessa affatto.

    Non so neanche come sia lo standard dei blu ray Pulp perché non ne ho nemmeno uno e neanche ne voglio, però presumo che il master sarà lo stesso dell'edizione UK e non mi stupirebbe se avessero comprato anche gli extra (e li mettessero senza sottotitoli per le featurette in inglese).

  8. #68

    Default Re: Don't Look Now - A Venezia Un Dicembre Rosso Shocking (Nicolas Roeg, 1973)

    Quote Originally Posted by Giorgio Brass View Post
    Eh oh... Così dice Terminal Video.
    A me di quest'uscita non potrebbe fregarmene meno perché ho già l'ottimo blu ray UK (che peraltro consiglio) e il doppiaggio italiano non mi interessa affatto.

    Non so neanche come sia lo standard dei blu ray Pulp perché non ne ho nemmeno uno e neanche ne voglio, però presumo che il master sarà lo stesso dell'edizione UK e non mi stupirebbe se avessero comprato anche gli extra (e li mettessero senza sottotitoli per le featurette in inglese).
    figurati, nulla da dire anzi ti ringrazio per la segnalazione, e solo che della Pulp non mi fido molto, poichè spesso e volentieri non cura doviziosamente l'aspetto tecnico dei Dvd. Da quel che so i blu-ray sono realizzati in modo come dire...approssimativo.

  9. #69

    Default Re: Don't Look Now - A Venezia Un Dicembre Rosso Shocking (Nicolas Roeg, 1973)

    Per le uscite recenti la Pulp si sta muovendo con risultati diseguali, qualche volta ottimi e qualche volta discutibili. Di solito comunque comprano i migliori master HD sul mercato, solo che spesso purtroppo ne abbassano considerevolmente il livello con encoding non all'altezza. Rispetto ai vari editori improvvisati che lavorano ai limiti della pirateria, comunque, siamo su tutt'altro livello, quindi secondo me possiamo sperare per il film di Roeg.

  10. #70

    Default Re: Don't Look Now - A Venezia Un Dicembre Rosso Shocking (Nicolas Roeg, 1973)

    Comunque, a costo di essere pesante, il blu ray inglese è ottimo e costa anche meno del dvd (dvd, non blu ray) italiano.

    E poi posso anche capire che magari l'inglese può essere ostico per qualcuno, ma questo film va visto in inglese, con gli attori italiani che parlano inglese e italiano, con Sutherland che cerca di farsi capire in italiano...
    E con ogni probabilità se ci saranno i sottotitoli italiani per la versione inglese del film saranno quelli per non udenti e renderanno tutto inutile.

    Spero comunque di essere smentito.

Similar Threads

  1. L'uomo che cadde sulla terra [N.Roeg - 1976]
    By gu61 in forum GENTE DI RISPETTO FORUM
    Replies: 24
    Last Post: 19-01-2017, 17:54
  2. Bronson - Nicolas Winding Refn, 2008
    By Killer Klown in forum GENTE DI RISPETTO FORUM
    Replies: 15
    Last Post: 12-08-2014, 11:57
  3. Nicolas Cage
    By Bmw2002 in forum GENTE DI RISPETTO FORUM
    Replies: 51
    Last Post: 28-06-2013, 11:48
  4. Bleeder - Nicolas Winding Refn, 1999
    By Killer Klown in forum GENTE DI RISPETTO FORUM
    Replies: 1
    Last Post: 16-06-2012, 23:52
  5. Cuore di tenebra [1994 - Nicholas Roeg]
    By gu61 in forum GENTE DI RISPETTO FORUM
    Replies: 2
    Last Post: 05-06-2008, 07:20

Bookmarks

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •