Results 1 to 9 of 9

Thread: Quando le donne si chiamavano madonne - Aldo Grimaldi, 1973

  1. #1
    Cannoniere (a salve) martello_thehammer's Avatar
    Join Date
    Sep 2006
    Location
    Milano-Desenzano
    Posts
    227

    Dvd Quando le donne si chiamavano madonne - Aldo Grimaldi, 1973


    Quando le donne si chiamavano madonne

    Un film di Aldo Grimaldi. Con Don Backy, Paolo Turco, Vittorio Caprioli, Edwige Fenech, Mario Carotenuto, Carlo De Mejo, Stefania Careddu, Francesca Benedetti, Rosita Pisano, Valentino Macchi, Peter Berling, Eva Garden, Renato Malavasi Comico, durata 94 min. - Italia 1973.

    http://www.cinematografo.it/pls/cine...rect?sch=19082

    ==================================================

    Premetto che NON sono un grande esperto di decamerotici-boccacceschi e proprio per questo mi sto avvicinando al genere.Gustosa l'interpretazione del grande Mario Carotenuto e del grandissimo Vittorio Caprioli ma splendida, esteticamente parlando, colei che interpreta Peronilla (è corretto il nome?).. Chi è? Fantastica, come sempre, almeno a parer mio, la presenza scenica della Fenech! Nel complesso, parere personale, un buon film del filone. Concordate?
    Last edited by almayer; 03-10-2011 at 08:15.

  2. #2

    Default Re: Quando le donne si chiamavano madonne

    io penso che sia il migliore nel genere decamerotico
    veramente un bel film,molto curato nei costumi e divertente

  3. #3
    Cannoniere (a salve) martello_thehammer's Avatar
    Join Date
    Sep 2006
    Location
    Milano-Desenzano
    Posts
    227

    Default Re: Quando le donne si chiamavano madonne

    Oltre agli attori citati ho apprezzato molto la musica e la cura nei costumi! Condivido Bobby!

  4. #4

    Default Re: Quando le donne si chiamavano madonne

    Quote Originally Posted by martello_thehammer View Post
    Gustosa l'interpretazione del grande Mario Carotenuto e del grandissimo Vittorio Caprioli ma splendida, esteticamente parlando, colei che interpreta Peronilla (è corretto il nome?).. Chi è? Fantastica, come sempre, almeno a parer mio, la presenza scenica della Fenech!
    Davvero molto bella e sicuramente la donna meno volgare di tutto il film... cmq si chiamava Peronella e andando per esclusione direi che l'attrice che l'interpretava fosse Eva Garden, dato che il film è co-prodotto con la Germania e che lei era l'unica attrice che non aveva i labiali sincronizzati con quello che diceva...

    Quote Originally Posted by bobby keller View Post
    io penso che sia il migliore nel genere decamerotico
    veramente un bel film,molto curato nei costumi e divertente
    Quote Originally Posted by martello_thehammer View Post
    Oltre agli attori citati ho apprezzato molto la musica e la cura nei costumi! Condivido Bobby!
    Concordo sui costumi, la Mafai ha fatto un buon lavoro... un po' meno il parrucchiere: un paio di pettinature (la moglie di Carotenuto in primis) erano tipicamente da primi anni '70 più che da Medioevo!

    Riguardo il fatto che sia uno dei migliori decamerotici... non ne ho visti così tanti da poter fare una classifica: diciamo che il film si lascia guardare ma non è che si rida proprio a crepapelle, nonostante gli sforzi dei numerosi e bravissimi caratteristi, Carotenuto e Caprioli in primis... il budget cmq non doveva essere troppo basso dato che la maggior parte delle location erano ricostruite in studio e non sfruttavano, come il molti decamerotici, le location naturali dei moltissimi borghi medievali che esistono nel nostro paese

    peccato per i colori del dvd, un tantinello spenti: infatti ho visionato il trailer (perfetto, sembrava quello di un film uscito ieri!) e devo ammettere che i colori originali erano un vero splendore per gli occhi

    riguardo la musica... sinceramente l'ho trovata un po' ripetitiva: da Giorgio Gaslini, grande jazzista oltre che compositore della colonna sonora di Profondo Rosso, mi aspettavo sicuramente di più!
    Last edited by almayer; 03-10-2011 at 08:14.


  5. #5

    Default Re: Quando le donne si chiamavano madonne

    il dvd 01 non è male come qualità audio video, ma nella mia edizione (al minuto 41) sparisce completamente il video per una ventina di secondi, rimane solo l'audio su fondo completamente nero

  6. #6

    Default Re: Quando le donne si chiamavano madonne

    Quote Originally Posted by robby View Post
    il dvd 01 non è male come qualità audio video, ma nella mia edizione (al minuto 41) sparisce completamente il video per una ventina di secondi, rimane solo l'audio su fondo completamente nero
    succede anche nella mia copia
    "Uno Strambotto è per sempre"

  7. #7

    Default Re: Quando le donne si chiamavano madonne

    Quote Originally Posted by bobby keller View Post
    succede anche nella mia copia
    Nella mia mi sembra di no, altrimenti lo avrei fatto presente nel mio commento... cmq se mi capita di ricontrollare vi faccio sapere


  8. #8

    Default Re: Quando le donne si chiamavano madonne

    Quote Originally Posted by bobby keller View Post
    succede anche nella mia copia
    Anche la mia presenta lo stesso difetto.

  9. #9
    Oracolo D-Fens's Avatar
    Join Date
    Oct 2007
    Location
    Firenze
    Posts
    1,265

    Default Re: Quando le donne si chiamavano madonne

    Quote Originally Posted by robby View Post
    il dvd 01 non è male come qualità audio video, ma nella mia edizione (al minuto 41) sparisce completamente il video per una ventina di secondi, rimane solo l'audio su fondo completamente nero
    Purtroppo confermo anche io il difetto. Il film è molto gradevole, mediamente più elegante di altri decamerotici. Fenech irresistibile anche se leggeremente meno in carne del solito, si dice perché avesse appena fatto una dieta dopo la nascita del figlio. Noto che in diversi hanno assai apprezzato Peronella/Eva Garden che invece io ho trovato decisamente scialba e insipida. Molto più ruspante la moglie di Carotenuto (Francesca Benedetti), non bellissima e con una cofana effettivamente improbabile ma davvero sensuale e poi....che fisico!
    Belle le scene del carnevale e più in generale discretamente curata l'ambientazione (una Prato medievale).

    Attenzione! Spoiler! Evidenziare la striscia nera per visualizzarlo!

      Divertente lo scambio in rima tra Caprioli e la Fenech durante la copula con Don Backy, a casa di Romildo (Peter Berling). 


Similar Threads

  1. Amanti miei [1979 - Aldo Grimaldi]
    By mister.steed in forum MONAMOUR
    Replies: 2
    Last Post: 13-10-2016, 18:25
  2. Replies: 9
    Last Post: 21-01-2015, 13:48
  3. Il mostro di Firenze (A.Grimaldi, 2009)
    By mark920 in forum GENTE DI RISPETTO FORUM
    Replies: 5
    Last Post: 16-12-2009, 10:07
  4. Quando le donne avevano la coda
    By mark920 in forum VAI AVANTI TU CHE MI VIEN DA RIDERE
    Replies: 1
    Last Post: 24-05-2008, 20:51

Bookmarks

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •