Page 2 of 3 FirstFirst 123 LastLast
Results 11 to 20 of 30

Thread: 7 Dollari Sul Rosso

  1. #11

    Default Re: 7 Dollari Sul Rosso

    È uscito. L'ho preso oggi nella collana Fabbri dei Classici del Western all'Italiana. Lo guardo e poi racconto. Appena ho tempo trascrivo le note del libretto.
    Last edited by rangoon; 03-05-2007 at 17:59.

  2. #12

    Dvd Re: 7 Dollari Sul Rosso

    specifiche del dvd Fabbri

    distribuito per autorizzazione della Surf video
    durata: 84
    video: 16\9 2.35
    audio: mono
    area: 2 pal
    extra: menù e selezione scene


    MASTER of cappa

  3. #13

    Default Re: 7 Dollari Sul Rosso

    Visto. Master eccellente come al solito. Peccato la mancanza di extra...

    Ecco il testo del commento contenuto nel libretto: «"…chi conversa coi saggi sarà saggio, chi con gli stolti sarà simile a loro". Prima ancora che il film inizi a tessere la sua trama la condanna del piccolo Jerry, prigioniero e insieme protagonista di un destino crudele, è già scritta nella citazione dal libro di Salomone che compare sullo schermo. Rapito e adottato dai banditi diventa simile a loro, si macchia delle stesse colpe, ne divide gli effimeri trionfi e le inevitabili sconfitte. Proprio la citazione biblica ha spinto alcuni critici a parlare del film di Cardone come di una "…trasposizione narrativa delle interpretazioni più estreme dell’etica calvinista che rifiuta l’idea stessa di libero arbitrio". Secondo i sostenitori di questa tesi il film sarebbe la simbolica rappresentazione del fatto che nessuno può sottrarsi al disegno di Dio nel cui libro è già scritta nei minimi dettagli la storia di ciascuno. È una lettura riduttiva che attribuisce eccessiva importanza non al merito della citazione iniziale, che parla dell’influsso determinante dell’ambiente in cui si vive sul destino delle persone, ma alla sua provenienza, cioè la Bibbia. In realtà 7 dollari sul rosso è uno degli esempi più significativi della trasposizione in chiave western della struttura della tragedia greca classica. Il tracciato della vita dei protagonisti, le sue vicende, le gioie e i dolori sono scritte dal destino e non da un dio. Ciascuno riveste la parte che gli è stata assegnata e la vive fino in fondo. Anche la struttura narrativa del film segue rigorosamente lo schema classico della tragedia così come è stato codificato da Eschilo: Attenzione! Spoiler! Evidenziare la striscia nera per visualizzarlo!

      il “prologo” che introduce il dramma legando i personaggi a un destino (uccisione della donna e rapimento del bambino), la “parodo” in cui si dispiega l’azione scenica dei protagonisti (Jerry diventa un crudele bandito e suo padre un feroce giustiziere) e l’”esodo”, la tragica conclusione finale (il duello e la morte di Jerry) 

    . Se è vero che nessuno dei protagonisti sfugge alla sorte che il destino gli ha riservato è altrettanto vero che nel tragico affresco di 7 dollari sul rosso, non c’è salvezza per nessuno. Non c’è per Johnny, che dopo essere stato a macerarsi nel dolore e nel desiderio di vendetta per anni diventa causa consapevole della morte del figlio. Non c’è per Jerry, il cui destino cambia quando è ancora troppo piccolo e Attenzione! Spoiler! Evidenziare la striscia nera per visualizzarlo!

      lo porta a uccidere la donna che l’ha allevato e poi a morire nel fango per vendicare l’uomo che lui crede suo padre e invece è l’assassino di sua madre 

    . Non c’è salvezza neppure per chi si trova a unire il proprio destino con quello dei due protagonisti. Chi li incrocia o se ne innamora incontra il dolore e in qualche caso addirittura la morte. E alla fine, come se Sofocle avesse scritto Edipo Re ribaltando le parti, Attenzione! Spoiler! Evidenziare la striscia nera per visualizzarlo!

      l’antieroe piange nel fango sotto la poggia abbracciando il corpo senza vita del figlio ucciso dal destino nonostante il suo estremo tentativo di salvarlo 

    ».
    Last edited by rangoon; 04-05-2007 at 20:22. Reason: Automerged Doublepost

  4. #14
    Oracolo Green Jelly's Avatar
    Join Date
    Feb 2004
    Location
    BS, Italy
    Posts
    2,453
    Blog Entries
    1

    Default Re: 7 Dollari Sul Rosso

    trasmesso oggi da Videostar, master ottimo ma come al solito audio un pò frusciante.
    " Sbalordito il Diavolo rimase, quando comprese quanto osceno fosse il bene e vide la virtu' nello splendore delle sue forme sinuose"

  5. #15

    Dvd Re: 7 Dollari Sul Rosso

    Visto oggi,la trama è molto avvincente e il film tiene incollati al video fino alla fine......qualche piccolo particolare poteva essere curato meglio ma è proprio poca cosa , interessante notare quanto duravano i trailer di allora....ben 3 minuti praticamente ti sparavano quasi tutto il film.
    Ottimo il master video e audio della Fabbri.


    MASTER of cappa

  6. #16

    Dvd Re: 7 Dollari Sul Rosso



    Come già annunciato nel forum internazionale, questo bel western uscirà in Germania per la Koch Media il 4 aprile.
    Master molto bello, audio in italiano e come extra un documentario di 40 minuti dedicato alla memoria del carissimo amico Francesco De Masi.
    La prima parte del documentario sarà dedicata al film di Cardone e alla sua musica grazie a Filippo De Masi (figlio del Maestro).
    Dopo ci saranno vari estratti del Cinevento De Masi 2007 con la partecipazione di Franco Micalizzi (del quale ci sarà anche una clip del concerto e qualche immagine del soundcheck), Alessandro Alessandroni (che suonerà una versione da brividi, solo chitarra e fischio, del tema di Lone Wolf MacQuade, composto da De Masi), Franco De Gemini, Enzo Castellari, Umberto Lenzi e Lamberto Bava. Ci saranno vari momenti del festival e anche alcune immagini del Maestro De Masi tratte da una vecchia intervista.

  7. #17

    Dvd Sette Dollari Sul Rosso



    Recensione spaghetti western database


    Sicuramente è uno dei miei western preferiti in assoluto, credo che sia la migliore interpretazione di Anthony Steffen e poi c'è un Fernando Sanchez ultracarogna davvero spettacolare.
    Le musiche di De Masi sono, secondo me, tra i vertici assoluti del genere con poco o nulla da invidiare a i temi più famosi di Morricone.

    È uscito il dvd della Koch Media, master sfavillante con audio in italiano e un mio extra di una quarantina di minuti.
    Nella prima parte si parla della colonna sonora del film assieme a Filippo De Masi (figlio del Maestro Francesco) e nella restante mezz'ora c'è un ricordo del grande musicista da parte di amici, parenti e colleghi (tra i quali Enzo Castellari, Alessandro Alessandroni, Franco Micalizzi ed altri ancora) e una testimonianza del Cinevento De Masi 2007 svoltosi l'anno scorso a Rocca Priora con estratti dall'incontro tra il pubblico, Umberto Lenzi e Lamberto Bava, estratti del concerto ed altro ancora.
    Last but not least ci sarà pure spazio per qualche estratto della mia vecchia intervista al Maestro, al quale ho dedicato il documentario.
    Un tributo tanto piccolo quanto sincero per un amico che mi manca tanto.

  8. #18

    Default Re: Sette Dollari Sul Rosso

    Si, grande western, migliore interpretazione di Anthony Steffen (forse accanto a DJANGO IL BASTARDO), ma ... lui non cambia i vestiti durante il film !

    Il titolo tedesco vuol' dire: GLI AVVOLTOI FANNO LA CODA

    Spero che la qualità video sia migliore del DVD francese di Ividis ...

  9. #19
    Iena tepepa77's Avatar
    Join Date
    Nov 2006
    Location
    Riposto Catania
    Posts
    658

    Sat Re: 7 Dollari Sul Rosso

    su Telelombardia ore 20:30

  10. #20
    Cannoniere (a salve) DEEP RED's Avatar
    Join Date
    Sep 2007
    Location
    brescia
    Posts
    105

    Angry Re: 7 Dollari Sul Rosso

    Scusatemi ragazzi ma come fate ad affermare che sia bello queso film???
    Questa pellicola è di una lentezza e di una pesantezza a dir poco imbarazzante(esprime questa opinione un patito di film di genere,intendiamoci non è il primo spaghetti che vedo....) tant'è che ho rischiato di addormentarmi più e più volte!
    L'idea del vendicatore che ricerca il colpevole cattura ma secondo me è sviluppata male.
    Per non parlare poi della scena finale:credo che chiunque abbia visto il film si fosse immagginato un epilogo pari-pari.....
    Sarò strano ma per me è stata una MEGA-delusione!!!!!

Bookmarks

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •